Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 30-11-2006, 15.08.48   #1
marioso
Ospite
 
Data registrazione: 29-11-2006
Messaggi: 8
nuove idee per le scuole dell'infanzia

ciao, mi sono iscritto da poco in questo forum ma volevo chiedere a voi qualche parere sull'idea di inserire qualcosa di nuovo nelle scuole dell'infanzia.
E' sì vero che già oggi negli asili il gioco e la socializzazione sono presenti ma nonostante questo non sempre le maestre riescono a coinvolgere tutti nelle loro attività. Per questo mi chiedevo se non pensate che potrebbe essere un'idea, che poi vorrei consigliare alla asilo dove va mio figlio, inserire progetti didattici basati su personaggi della fantasia infantile o classici dei cartoni animati che li coinvolgano in giochi, attività di disegno e di scoperta? Aspetto vostri suggerimenti.
marioso is offline  
Vecchio 30-11-2006, 19.27.25   #2
nadina
Ospite
 
L'avatar di nadina
 
Data registrazione: 30-11-2006
Messaggi: 10
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

Secondo me sarebbe un'ottima idea vista la scarsità di materiale didattico che, a parer mio, rende l'insegnamento ormai monotono e che non offre spunti per i nostri bambini. Credo che rendere le lezioni più stimolanti possa attirare la loro attenzione e che li possa anche far divertire.
Cosa avevi intenzione di proporre??
nadina is offline  
Vecchio 30-11-2006, 22.13.37   #3
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

Citazione:
Originalmente inviato da marioso
ciao, mi sono iscritto da poco in questo forum ma volevo chiedere a voi qualche parere sull'idea di inserire qualcosa di nuovo nelle scuole dell'infanzia.
E' sì vero che già oggi negli asili il gioco e la socializzazione sono presenti ma nonostante questo non sempre le maestre riescono a coinvolgere tutti nelle loro attività. Per questo mi chiedevo se non pensate che potrebbe essere un'idea, che poi vorrei consigliare alla asilo dove va mio figlio, inserire progetti didattici basati su personaggi della fantasia infantile o classici dei cartoni animati che li coinvolgano in giochi, attività di disegno e di scoperta? Aspetto vostri suggerimenti.

Sì, facendo però attenzione agli stereotipi.
Mi spiego: ogni personaggio dei cartoni, delle favole ha una propria valenza simbolica.
Inoltre i bambini sono già sottoposti a stimoli visivi frequenti (tv, giornalini, libri) che comportano un'identificazione irreale.
Credo sia per questo che nell'attività educativa si preferisca dare spazio ad attività neutre che permettono al bambino di trovare da solo un proprio personaggio di riferimento (o più) senza identificarsi necessariamente con uno in particolare; meglio, nelle attività senza personaggi è il bambino stesso chee diventa protagonista.
La creatività è spesso ingabbiata proprio dal martellamento mediatico, ma una volta era anche solo Topolino.
Basta guardare i disegni dei bambini per capirlo: una casetta col comignolo e il fumo che esce, il prato ecc è uno stereotipo da imitazione, dal momento che la maggior parte dei bambini vive in appartamento.
Lo stesso vale per il disegno del cane bianco a pallini rossi (Pimpa).
Diverso è se il personaggio diventa un pretesto per una data occasione, o magari uno studio sul fumetto dal quale si possa partire per crearne altri personali.
cannella is offline  
Vecchio 30-11-2006, 22.27.14   #4
cernia
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 91
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

Ciao Marioso,

sono d'accordo con te, per questo, visto che il mio bambino ha ancora solo 15 mesi e andrà all'asilo quando ne avrà 3, mi sto informando sull'organizzazione e sul funzionamento degli asili steineriani (giardini d'infanzia waldorf) e quanto ho appreso finora non mi sembra per niente male. Tu li conosci? C'è qualcuno che li conosce e li consiglia?
Un saluto,

Cernia
cernia is offline  
Vecchio 01-12-2006, 10.50.45   #5
nadina
Ospite
 
L'avatar di nadina
 
Data registrazione: 30-11-2006
Messaggi: 10
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

Io credo che sia utile fare in modo che il bambino si interessi ad un determinato argomento facendolo anche divertire...In fin dei conti i bambini sono attratti dai colori, dai personaggi della fantasia ed è normale che sia così quando un bimbo è piccolo, poi man mano che cresce la cosa va a diminuire...
Secondo me sarebbe un'ottima idea insegnare qualcosa di più ai bambini ponendo le attività didattiche sottoforma di gioco!
Mio figlio grande che fa la seconda elementare, ad esempio, usando i dvd coi personaggi dei cartoni animati stà imparando l'inglese, cosa che non riesce a fare quando è l'insegnante a spiegare semplicemente perchè si annoia e si distrae.
L'ho proposto a scuola ma mi hanno detto di no in quanto cosatno troppo e mancano i computers.
Lo stesso discorso lo faccio per la piccola che va all'asilo, purtroppo per lei non ho trovato niente di già preconfezionato per insegnarle qualcosa e mi arrangio da me :(
nadina is offline  
Vecchio 01-12-2006, 19.10.16   #6
marioso
Ospite
 
Data registrazione: 29-11-2006
Messaggi: 8
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

non conoscevo le scuole waldorf però da quanto ho potuto leggere documentandomi sulla rete sembrano scuole sviluppate molto bene. Anche se sembrano molto studiate per prepare fin da piccole gli ingegneri del futuro, però forse ho interpretato male quanto è scritto nella metodologia didattica di una delle scuole. Sinceramente almeno fino alle elementari vedrei meglio una cultura educativa meno educativa e più stimolata a far prendere al bambino una coscienza di sè e di ciò che lo circonda, a fargli imparare sì le cose ma divertendolo. Ma forse ho capito male io la metodologia didattica di quel tipo di scuole.
marioso is offline  
Vecchio 01-12-2006, 22.21.23   #7
cernia
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 91
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

Ciao Marioso,

veramente a me sembra il contrario: queste scuole lasciano il bambino fin da piccolissimo libero di esprimere tutti i lati del suo carettere, cercando di tirarne fuori i talenti, attraverso un metodo di approccio che miri a porre genitori ed educatori accanto ai bambini e non contro di essi. Si condannano quegli atteggiamenti di molti genitori che cercano di bruciare le tappe della crescita dei propri figli insegnandogli troppo presto ragionamenti e pensieri intellettuali che un bambino troppo piccolo ancora non è in grado di fare. Così si uccide in loro la fantasia e, un domani, la forza di volontà che li dovrebbe aiutare a operare le scelte giuste. Ora, magari, raccontato così in due righe non rende bene tutti i concetti della metodica delle scuole waldorf, ma era per dire che a me non sembra che si voglia preparare i bambini già da piccolissimi a diventare ingegneri del futuro. Vengono molto coltivate anche svariate forme artistiche, dalla pittura alla danza, alla manualità del lavorare la creta ecc... E si tende ad adottare con ciascun bambino un metodo di insegnamento diverso, tenendo conto che non siamo tutti uguali e ciascuno necessita di approcci diversi.
Questo in parole povere quello che ho letto finora, se ti può interessare ti segnalo un libro molto carino: "Come sviluppare tutti i talenti del bambino" a cura di Arve Mathisen, edizioni Red.
Ciao
cernia is offline  
Vecchio 04-12-2006, 13.42.10   #8
nadina
Ospite
 
L'avatar di nadina
 
Data registrazione: 30-11-2006
Messaggi: 10
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

Sembrano tutte proposte valide, anche questi asili wardolf, ho visto un pò in rete e devo dire che si ripropongono davvero degli obiettivi validissimi. Ma mi chiedo; quanto costa tutto questo? Vedendo la validità degli istituti credo che ci siano delle rette altine...Io purtroppo non posso permettermi di far frequentare ai miei figli una scuola privata, è possibile che per le scuole pubbliche non ci sia nulla di simile a quello che queste scuole private propongono??
Su un sito leggo; Nell'asilo wardolf si vive in un'atmosfera ricca di immagini, di fantasia, di devota meraviglia. Nei casi in cui il bambino non sa più giocare, si stimola quest'esperienza così importante per l'infanzia; dove l'aridità intellettuale rischia di soffocare l'anima infantile, la si nutre con immagini tratte dalle fiabe, con esperienze di colore, di suono, di movimento. Si cerca di creare, intorno al piccolo, un'atmosfera di calore che sorregga ed allarghi l'amore materno che lo ha circondato sin dai primi tempi della sua vita.
Non esiste nulla di simile per i figli di chi, come me, non può permettersi una scuola privata??
nadina is offline  
Vecchio 04-12-2006, 22.19.16   #9
cernia
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 91
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

Cara Nadina,

purtroppo i metodi utilizzati nelle scuole tradizionali sono quelli che sono, e non credo che parlando con le maestre, come ha proposto Marioso, si riesca ad ottenere che cambino metodo a favore di un migliore sviluppo delle qualità dei bambini: ciò richiede tempo, impegno, preparazione e, non ultimo, denaro.
Quello che si potrebbe invece fare, da genitori, è sviluppare un certo comportamento educativo nei confronti dei propri figli in tutti quei momenti che passiamo con loro: dopo il lavoro e nel weekend. Dopo tutto, le cose più belle che ricordo della mia infanzia, non sono gli arlecchini che mi facevano disegnare all'asilo coi coriandoli a carnevale, nè i pulcini e le uova di pasqua, ma i bei momenti che ho passato con mia madre, a lavorare la creta, colorare i maccheroni per infilare belle collane... La pedagogia steineriana si è talmente sviluppata che sono stati pubblicati un sacco di libri, dove si descrive il "giusto" atteggiamento da tenere con i bambini, con esempi pratici per intrattenerli a casa nei piovosi pomeriggi d'inverno, o per far fronte alle loro proteste senza schoccarli a vita con rimproveri fuori luogo. Un manuale pratico del genitore che può essere seguito anche al di fuori dell'asilo e che porta i suoi frutti allo stesso modo che se il bambino avesse seguito una scuola di questo tipo. Oltre al libro che ho consigliato prima, c'è per esempio anche il libro di M.E. Grunelius " L'educazione nella prima infanzia" Filadelfia Editore, Milano, che è anche un libretto molto carino che si legge in poco tempo ma che aiuta ad entrare nella forma mentis di tutto un altro modo di pensare.
Un saluto
cernia is offline  
Vecchio 05-12-2006, 17.08.38   #10
nadina
Ospite
 
L'avatar di nadina
 
Data registrazione: 30-11-2006
Messaggi: 10
Riferimento: nuove idee per le scuole dell'infanzia

Grazie, mi procurerò al più presto questi libri che gentilmente mi ha consigliato poi le farò sapere le mie imprssioni al riguardo. E la ringrazio per i suoi consigli. Si, anche io ricordo molto di più tutte le cose che facevo con i miei genitori rispetto alle attività che svolgevo all'asilo, però ciò non toglie che la scuola è il luogo dove i nostri bambini vanno per imparare, per assimilare concetti importanti, per imparare a rapportarsi agli altri e dove trascorrono tante ore al giorno e non trovo giusto che solo i bambini più fortunati possano farlo nel modo giusto. Io per i miei figli ci sono e ci sarò sempre ma non posso sostituirmi alla figura dell'insegnante, non posso sostituirmi alla scuola. Non trovo giusto che la situazione della scuola pubblica debba essere così scadente rispetto alle scuole private. Molti insegnanti si sono adagiati alla condizione di carenza di materiale didattico e idee ma ce ne sono anche altri ai quali l'istruzione dei bambini interessa davvero ed è proprio con quelli che io cerco di avere un dialogo, uno scambio di opinioni. Consiglierò questi libri citati da lei anche alle insegnanti che conosco, sono sicura che molte di queste li troveranno utili
nadina is offline  

 

« Pace Maker | Welby »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it