Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum Ŕ in modalitÓ solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dellĺessere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 24-05-2003, 20.27.40   #31
eLFDeaD
Ospite
 
Data registrazione: 19-05-2003
Messaggi: 12
Post

La prima cosa che penso quando penso al tempo Ŕ movimento.

La cosa che piu mi turba del tempo,Ŕ concepire,i tre stati
passato, presente ,futuro...

credete al presente, o meglio cosa ne pensate?

Non pensate sia solo una un termine usato dall'uomo
per unire il passato dal futuro?

Se esistono infiniti frazioni di tempo,matematicamente cos'Ŕ il presente?

P.S. mi ha divertito la frase " cerca di sentirsi qualcuno con mezzi da 4 soldi, ed elevare il prorpio stato sentendosi superiore qui..
ecc..."

No perche nella mia umile esperienza di forum ho visto quasi ed esclusivamente questo.Gente che va a morire, per avere l'ultima teoria sopra le altre(e mi ricollego al post scritto in precedenza da me.Spero di trovare qui pochissima gente cosi,e spero di esser
accettato fra voi sofisti,filosofi,fisici o muratori che siate)



eLFDeaD
eLFDeaD is offline  
Vecchio 25-05-2003, 01.04.24   #32
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Citazione:
Messaggio originale inviato da eLFDeaD
La prima cosa che penso quando penso al tempo Ŕ movimento.

La cosa che piu mi turba del tempo,Ŕ concepire,i tre stati
passato, presente ,futuro...

credete al presente, o meglio cosa ne pensate?

Non pensate sia solo una un termine usato dall'uomo
per unire il passato dal futuro?

Se esistono infiniti frazioni di tempo,matematicamente cos'Ŕ il presente?

P.S. mi ha divertito la frase " cerca di sentirsi qualcuno con mezzi da 4 soldi, ed elevare il prorpio stato sentendosi superiore qui..
ecc..."

No perche nella mia umile esperienza di forum ho visto quasi ed esclusivamente questo.Gente che va a morire, per avere l'ultima teoria sopra le altre(e mi ricollego al post scritto in precedenza da me.Spero di trovare qui pochissima gente cosi,e spero di esser
accettato fra voi sofisti,filosofi,fisici o muratori che siate)



eLFDeaD
Il presente Ŕ l'unica realtÓ, il tempo non esiste, Ŕ solo un eterno presente. Il passato Ŕ presente che non esiste pi¨, e il futuro
Ŕ presente che non esiste ancora, sono fittizi. Hanno la stessa
consistenza dei sogni. La mente crea il tempo, infatti o Ŕ nel
passato o nel futuro e percepisce il presente come proiezione del
passato.
osho is offline  
Vecchio 26-05-2003, 21.12.59   #33
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
Angry giusto shaman gaetano

Ma forse per capire cosa Ŕ il tempo dovremmo astrarre dai concetti di passato presente e futuro, e non operare nell'ambito di essi. Sostanzialmente concordo, ma sento che c'Ŕ qualche altra risposta (come sono bello quando trascendo...)
Antonio Franco is offline  
Vecchio 28-05-2003, 23.44.53   #34
eLFDeaD
Ospite
 
Data registrazione: 19-05-2003
Messaggi: 12
Citazione:
Messaggio originale inviato da osho
Il presente Ŕ l'unica realtÓ, il tempo non esiste, Ŕ solo un eterno presente. Il passato Ŕ presente che non esiste pi¨, e il futuro
Ŕ presente che non esiste ancora, sono fittizi. Hanno la stessa
consistenza dei sogni. La mente crea il tempo, infatti o Ŕ nel
passato o nel futuro e percepisce il presente come proiezione del
passato.

Correggimi se sbaglio questa Ŕ una visione "deterministica?"

perche dici non esiste? l'uomo lo percepisce e lo subisce il mondo sensibile che l'uomo ha davanti, non Ŕ dunque la realtÓ?
Dicendo tu questo deduco che tu escluda che l'uomo possa percepire la realtÓ,quindi se l'essere dotato di percezione del tempo subisce l'illusione posso dedurre che per l'uomo la ragione
Ŕ teoricamente un occhio superiore,ma nello stesso tempo la sua ciecitÓ.
Allore cos'Ŕ il reale? escludendo a priori la ragione mezzo per intuire quello Ŕ e quello che non Ŕ?

Quindi la realtÓ non Ŕ la verita assoluta in quanto illusione,
cioŔ la percezione del mondo sia sensibile che non,esclude
L'assoluto..
Ŕ come se l'incoscienza di esistere,di essere a questo punto
sia la silenziosa verita,cioŔ la passiva giusta posizione.

La ragione Ŕ dunque,erronea di per sÚ,di conseguenza tutto quello che da essa puo nascere.




eLFDeaD
eLFDeaD is offline  
Vecchio 29-05-2003, 02.19.12   #35
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
a elfdead

Rifletti prima su:
Fenomenismo;
Soggettivismo;
Scetticismo;
Tu sei la realtÓ, ma non il tuo corpo, non la tua mente, non le tue
emozioni, non la percezione sensoriale. Tutto questo Ŕ relativo e
in divenire. Cosa resta immutabile?
Come ho giÓ detto solo nel presente accadono le cose, il passato
era presente e non esiste pi¨, il futuro non esiste perchŔ arriva
sotto forma di presente. Ci˛ che si intende comunemente per
futuro Ŕ una ripetizione del passato. Se ti estranei dalla tua realtÓ
relativa e assumi un punto di vista pi¨ ampio, allargando il tuo
orizzonte spazio temporale lo puoi scorgere.
osho is offline  
Vecchio 29-05-2003, 20.06.51   #36
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
Angry bravo osho

a elfdead:

guarda che l'uomo percepisce la terra come piatta. Ci˛ non toglie che non lo crede davvero!!

Definisci prima cos'Ŕ la realtÓ, altrimenti non si capisce perchÚ non siamo in grado di percepirla...

Bella la faccina a saputello dispiaciuto...
Antonio Franco is offline  
Vecchio 29-05-2003, 20.16.53   #37
eLFDeaD
Ospite
 
Data registrazione: 19-05-2003
Messaggi: 12
Non credo possa definire la realtÓ in quanto Ŕ di per se la
percenzione stessa dell'uomo.
Come definireste voi la realtÓ?

P.S. cos'Ŕ un saputello dispiaciuto?
eLFDeaD is offline  
Vecchio 29-05-2003, 20.22.13   #38
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
Angry la realtÓ Ŕ la percezione dell'uomo?

quindi per te la terra Ŕ piatta?
e il sole ci gira intorno?

la realtÓ, secondo me, Ŕ la teoria che risponde a pi˙ domande contemporaneamente, e nel modo pi˙ semplice...

Ultima modifica di Antonio Franco : 29-05-2003 alle ore 20.25.41.
Antonio Franco is offline  
Vecchio 30-05-2003, 11.45.42   #39
eLFDeaD
Ospite
 
Data registrazione: 19-05-2003
Messaggi: 12
Ma Ŕ proprio la domanda che faccio a voi..
cos'Ŕ la realtÓ?

P.S. cose un saputello dispiaciuto?

eLFDeaD
eLFDeaD is offline  
Vecchio 30-05-2003, 12.01.25   #40
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
Angry ok, ok

me lo sono inventato io il saputello dispiaciuto, non esiste: mi sono offeso per la faccina, ok? Ŕ stata una cosa infantile lo ammetto: scusa.

Allora la realtÓ: Ŕ il modello che raccoglie pi˙ risposte contemporanamente, e a paritÓ di numero, nel modo pi˙ semplice.

╚ logico presumere che muta col tempo.

La realtÓ nel Medioevo Ŕ che il sole gira intorno alla Terra.
Adesso Ŕ il contrario. La differenza Ŕ che all'epoca non si era fatto uno studio approfondito della traiettoria degli altri pianeti del sistema solare. Una volta studiate queste traiottorie esse erano:
rocambolesche se si considerava la Terra al centro del sistema solare, ellittiche se invece al centro c'era il sole.

Ho detto. (potrei talvolta essere pi˙ umile, ma non mi va)
Antonio Franco is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright ę Riflessioni.it