Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 18-06-2007, 13.13.03   #11
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: Non domandare! qualcuno potrebbe risponderti.

Citazione:
Originalmente inviato da visir
Se fossi a portata di piede ti tireri un calcio proprio lì...nel contempo ti direi: questa è la realta!

Solo per il tuo bene...naturalmente.

e saresti nel giusto ......sarebbe realtà appena pronunci è formi un concetto di quello che hai fatto......il gesto in se, senza commenti è un fatto , dunque verità...ne cogli la differenza.....è elementare!
MIMMO is offline  
Vecchio 18-06-2007, 13.14.21   #12
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: Domanda semplice semplice :D [sulla realtà]

Citazione:
Originalmente inviato da individuo
Per agganciarmi al discorso di mimmo c'è un bell esempio che proviene da J.K.

Reale è tutto ciò che percepiamo.

Diciamo però che siamo al buio e abbiamo l'illusione di vedere una figura che però non c'è.

L'illusione è reale ma la verità è un'altra.

noto molta assonanza .....il che mi fa felice......
MIMMO is offline  
Vecchio 18-06-2007, 16.39.26   #13
DanieleR
Ospite
 
L'avatar di DanieleR
 
Data registrazione: 24-03-2007
Messaggi: 3
Riferimento: Domanda semplice semplice :D [sulla realtà]

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
.....mentre un fatto è un fatto non c'è bisogno che lo pensi perchè esso sia....

Certo Mimmo, il mio occhio vede a prescindere che ci sia un pensiero io vedo, vede e basta, lo stesso vale per tutte le altre sensazioni che sentiamo, le sentiamo senza il pensiero di sentirle, ...ciao
DanieleR is offline  
Vecchio 25-08-2007, 10.24.33   #14
Crono80
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-05-2007
Messaggi: 189
Riferimento: Domanda semplice semplice :D [sulla realtà]

Citazione:
Citazione:
Originalmente inviato da individuo
Per agganciarmi al discorso di mimmo c'è un bell esempio che proviene da J.K.

Reale è tutto ciò che percepiamo.

Diciamo però che siamo al buio e abbiamo l'illusione di vedere una figura che però non c'è.

L'illusione è reale ma la verità è un'altra.

noto molta assonanza .....il che mi fa felice......

Ciao Mimmo, ciao Indiviuo!
Interessante il classico parallelismo tra realtà e percezione...si probabilmente tutto cio' che è percepito dai sensi ed elaborato dalla mente è una sorta di realtà: la nostra percezione.

Ma se s accetta che cmq esisteno fenomeni percepibili indipendenti da noi e al di fuori di noi (quindi la ns percezione sarebbe percezione di una qualche "realtà" in cui viviamo), io distinguerei di piu' tra reale oggettivo (e ontologico, cmq mai definibile davvero nell'essenza, a meno di non accontentarsi delle descrizioni quantitative e stilizzate della regina delle scienze, descrizioni le piu' profonde e corrette ke possiamo avere comunque)
e reale "percepito", cioè come la realtà viene "sentita", "vissuta" ecc...passando attraverso la lente della ns mente che elabora ogni stimolo esterno. Nel "reale percepito" c stanno anke tutti quei pensieri, sensazioni ecc..ke non hanno riscontro diretto con il "reale oggettivo".

Quindi alla fine il discorso in modo generale lo possiamo sempre portare sul piano: "mondo interiore delle idee e pensieri" e "mondo Immanente" che è inconoscibile in senso ontologico di natura ultima ma è conoscibile attraverso la mediazione dei sensi.

Però ragazzi, lascerei da parte ogni qstione d merito come qlla di dire "VERO" qlcosa che esiste oggettivamente e non solo nella mente! Io cose del genere le chiamerei piuttosto e solo "REALI in senso OGGETTIVO".

La verità è tutt'altro discorso cme faceva notare qlke FAllen06

Crono80 is offline  
Vecchio 25-08-2007, 14.15.18   #15
illusion
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-01-2007
Messaggi: 53
Riferimento: Non domandare! qualcuno potrebbe risponderti.

Citazione:
Originalmente inviato da visir
Se fossi a portata di piede ti tireri un calcio proprio lì...nel contempo ti direi: questa è la realta!

Solo per il tuo bene...naturalmente.
Parimenti io lo tirerei a te e direi: Questo dolore da te percepito è differente dal dolore percepito da lui (non ricordo il nick) e pertanto ti chiederei di quale realtà parli. Il calcio in sè o la percezione del dolore?
illusion is offline  
Vecchio 25-08-2007, 14.46.24   #16
renzananda
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 22-08-2007
Messaggi: 152
Riferimento: Domanda semplice semplice :D [sulla realtà]

Non farti problemi, nel momento in cui ti chiedi cos'è la realtà ne sei già fuori (ci fosse mai un "dentro")
renzananda is offline  
Vecchio 26-08-2007, 10.56.54   #17
blackgin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2007
Messaggi: 45
Riferimento: Domanda semplice semplice :D [sulla realtà]

Citazione:
Originalmente inviato da renzananda
Non farti problemi, nel momento in cui ti chiedi cos'è la realtà ne sei già fuori (ci fosse mai un "dentro")
Non riesco ad afferrare bene il concetto.. cioè se io mi chiedo cos'è una casa.. ne sono fuori?
blackgin is offline  
Vecchio 26-08-2007, 12.32.01   #18
renzananda
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 22-08-2007
Messaggi: 152
Riferimento: Domanda semplice semplice :D [sulla realtà]

Citazione:
Originalmente inviato da blackgin
Non riesco ad afferrare bene il concetto.. cioè se io mi chiedo cos'è una casa.. ne sono fuori?

Ovvia-mente. Se stai in casa, comoda-mente seduto il poltrona, al caldo, ed inizi ad interrogarti sulla qualità dei muri, sulle tapparelle, sul tipo di legno usato per il parquet, sulla possibilità di essere ancora lì fra qualche anno ed altre menate simili non credo tu ti goda il semplice piacere di essere lì...La realtà non si pone il problema di essere reale, così come la vita non sa di vivere.
renzananda is offline  
Vecchio 26-08-2007, 16.00.11   #19
Crono80
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-05-2007
Messaggi: 189
Riferimento: Domanda semplice semplice :D [sulla realtà]

Citazione:
Ovvia-mente. Se stai in casa, comoda-mente seduto il poltrona, al caldo, ed inizi ad interrogarti sulla qualità dei muri, sulle tapparelle, sul tipo di legno usato per il parquet, sulla possibilità di essere ancora lì fra qualche anno ed altre menate simili non credo tu ti goda il semplice piacere di essere lì...La realtà non si pone il problema di essere reale, così come la vita non sa di vivere.

e si Renzananda...però fatto sta ke cmq noi c domandiamo certe cose.

La mente umana è tale proprio xkè riesce ad "uscire" in qlke modo dal "sistema" d cose in cui è immersa e d cui è fatta, per cercare d osservarlo dal "d fuori".

Qsta è la ns forza e la ns debolezza, xkè cmq c costringe ad accettare i ns limiti ultimi...

però alla mente, proprio xkè sinonimo d consapevolezza e d exere, scnd me , nn s puo' certo chiedere d abbandonarsi al fluire del presente senza "uscire" da esso creando castelli in aria: proprio xkè ripeto qsta è la ns qualità ke fa d noi qllo ke siamo.

ciao!
Crono80 is offline  
Vecchio 26-08-2007, 17.47.10   #20
renzananda
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 22-08-2007
Messaggi: 152
Riferimento: Domanda semplice semplice :D [sulla realtà]

Citazione:
Originalmente inviato da Crono80
e si Renzananda...però fatto sta ke cmq noi c domandiamo certe cose.

La mente umana è tale proprio xkè riesce ad "uscire" in qlke modo dal "sistema" d cose in cui è immersa e d cui è fatta, per cercare d osservarlo dal "d fuori".

Qsta è la ns forza e la ns debolezza, xkè cmq c costringe ad accettare i ns limiti ultimi...

però alla mente, proprio xkè sinonimo d consapevolezza e d exere, scnd me , nn s puo' certo chiedere d abbandonarsi al fluire del presente senza "uscire" da esso creando castelli in aria: proprio xkè ripeto qsta è la ns qualità ke fa d noi qllo ke siamo.

ciao!


Ciao Crono, direi (chi?) che più di "domandarci certe cose" ci domandiamo "in" certe cose, anzi in quasi tutte. Ogni nostra domanda non procede che da quanto già sappiamo, da quel sistema di coordinate già note che condizionano non solo il nostro (mai nostro) domandare ma altresì l'ascolto di una (possibile) risposta. Tanto da avere in risposta null'altro o altro che il nulla della nostra domanda. Così la mente umana non esce mai dal "sistema di cose" se non per osservare null'altro che sempre e solo se stessa.
renzananda is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it