Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 14-03-2008, 03.57.20   #21
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Cos'è un amico?

Citazione da Veraluce:
Originalmente inviato da espert37
Carissimi Veraluce,Socrate ed Ornella. Mi è caro ricordarvi che la strada che porta alla Verità,a volte ha dei tratti molto erti e faticosi, ed è la fede ferrea che ce li può far superare,anche se a volte possono sembrare assurdamente ed umanamente insuperabili. La costanza in ciò è quanto ci fa distinguere, è quanto ci rende egregi. Proviamo almeno a cercare di assimilare e convincerci a tanto,altrimenti rimarremo sempre fermi allo stesso livello morale,spirituale e sociale, continuando così con lamentele e critiche inproduttive.
Spero di essere riuscito a farmi intendere.
Con tanta amicizia un ciao da vero amico.espert37

Ciao Espert37!
Non ti sei fatto intendere molto bene, a dire il vero (parlo per me ovviamente)... intendi dire che hai visto critiche e lamentele in questa discussione? Allora, per rispetto verso le persone cui ti riferisci, e a cui vuoi ricordare quel che tu reputi cosa giusta, riporta anche le frasi specifiche in cui ci sono le critiche e le lamentele improduttive per cortesia... le tue risposte generiche alcune volte sono troppo dispersive per me... Dico questo solo per capire, perché resto sempre un pò in dubbio su alcune tue risposte che, sinceramente, non riesco a collocare chiaramente nel seguito del discorso in atto... poi, ovviamente, non è detto che io debba sempre capire per forza tutto quello che qui si dice...

Carissima Veraluce, Avendo dimenticato di rispondere educatamente ad una tua ulteriore domanda,provvedo subito per non peccare nuovamente di scortesia. Con la mia espressione riguardo le critiche e lamentele,non mi sembra affatto di essermi rivolto ai partecipanti a questa discussione,bensì a tutti coloro che nella vita non tentano di migliorarsi moralmente e socialmente, cause inconsapevoli del malessere imperante nella società odierna.
La prossima volta cercherò di esprimermi in un altro modo.

La mia amicizia verso di tè la reputo grande,anche se essendo così lontani fisicamente, abbiamo avuto solo contatti epistolari.

Un caro saluto espert37
espert37 is offline  
Vecchio 14-03-2008, 08.07.59   #22
Koli
Moderatore
 
Data registrazione: 17-11-2007
Messaggi: 405
Riferimento: Cos'è un amico?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Carissima Veraluce,Se è tanto forte in mè il desiderio di contracambiare con il bene coloro che con mè hanno agito male,reputo alquanto insensato da parte mia agire male con chi mi dà del bene,non ti pare?

Credo, che tu abbia già fatto tuo l'isegnamento del porgi l'altra guancia.
E' molto rischioso penso, perchè se ne potrebbero approfittare.


Citazione:
Originalmente inviato da Espert 37
A mio avviso solo il fatto di allontanarsi da un amico è già un male.Al contrario,tu avvicinati maggiormente ed anche se sarà faticoso,donagli il tuo bene e ti accorgerai che in poco tempo lui stesso entrerà in tè con più grande e rinnovata amicizia.



Allontanarsi da un amico/a non è sempre un male ma anche se lo fosse, a volte, è un nostro diritto farlo se riteniamo di non essere stati rispettati da lui/lei. Se quella persona, pur sapendo che noi non abbiamo gradito il suo comportamento, non sente di doverso scusare, trovo assurdo rimanere amici.
Koli is offline  
Vecchio 14-03-2008, 09.36.47   #23
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Cos'è un amico?

Citazione da Koli:
Allontanarsi da un amico/a non è sempre un male ma anche se lo fosse, a volte, è un nostro diritto farlo se riteniamo di non essere stati rispettati da lui/lei. Se quella persona, pur sapendo che noi non abbiamo gradito il suo comportamento, non sente di doverso scusare, trovo assurdo rimanere amici.

Carissima Koli, se l'amico/a non avendoti rispettata non sente neppure il bisogno di scusarsi,è purtroppo immerso in una grande ignoranza,ed io non me la sento di condannare un ignorante,bensi di dargli una mano a migliorarsi. L'amicizia,è besata su un sentimento d'amore,quell'amore che scatturisce dalla spiritualità,( Amore per tutto il tuo prossimo,quell'amore del quale ne troviamo un bellissimo esempio anche nella vita di San Francesco)Quell'amore che si ingrandisce,rafforzandosi con la vicinanza fisica,quello che facilmente comprendiamo oggi nella sua forma letterale.Comprendo benissimo il diritto di allontanarsi nel caso da te descritto,ma questo,a mio avviso denota una non completa convinzione in quella fede che ci indirizza verso la Verità.

Non sò se sono riuscito a farmi capire,spero di sì. Un caro saluto espert37
espert37 is offline  
Vecchio 14-03-2008, 10.41.51   #24
ornella
farabutta
 
L'avatar di ornella
 
Data registrazione: 05-02-2008
Messaggi: 327
Riferimento: Cos'è un amico?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Citazione da Koli:
Allontanarsi da un amico/a non è sempre un male ma anche se lo fosse, a volte, è un nostro diritto farlo se riteniamo di non essere stati rispettati da lui/lei. Se quella persona, pur sapendo che noi non abbiamo gradito il suo comportamento, non sente di doverso scusare, trovo assurdo rimanere amici.

Carissima Koli, se l'amico/a non avendoti rispettata non sente neppure il bisogno di scusarsi,è purtroppo immerso in una grande ignoranza,ed io non me la sento di condannare un ignorante,bensi di dargli una mano a migliorarsi. L'amicizia,è besata su un sentimento d'amore,quell'amore che scatturisce dalla spiritualità,( Amore per tutto il tuo prossimo,quell'amore del quale ne troviamo un bellissimo esempio anche nella vita di San Francesco)Quell'amore che si ingrandisce,rafforzandosi con la vicinanza fisica,quello che facilmente comprendiamo oggi nella sua forma letterale.Comprendo benissimo il diritto di allontanarsi nel caso da te descritto,ma questo,a mio avviso denota una non completa convinzione in quella fede che ci indirizza verso la Verità.

Non sò se sono riuscito a farmi capire,spero di sì. Un caro saluto espert37
In questo caso molto particolare, se vuoi te ne posso parlare privatamente, avrei messo la mia vita nella sua totalità in gioco, e io devo amare il prossimo come me stessa, quindi amarmi. Rovinarmi la vita per una proiezione non mi sembra un granchè
ornella is offline  
Vecchio 14-03-2008, 16.54.49   #25
Koli
Moderatore
 
Data registrazione: 17-11-2007
Messaggi: 405
Riferimento: Cos'è un amico?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Carissima Koli, se l'amico/a non avendoti rispettata non sente neppure il bisogno di scusarsi,è purtroppo immerso in una grande ignoranza,ed io non me la sento di condannare un ignorante,bensi di dargli una mano a migliorarsi.

Questo ti fa onore. Continuo a credere però che le persone, (ri)conoscendo questa tua indole (meritevole), siano tentate ad agire senza tenere molto in conto le tue aspirazioni o desideri, conscie proprio del tuo probabilissimo perdono.

Citazione:
Originalmente inviato da Espert37
L'amicizia,è besata su un sentimento d'amore,quell'amore che scatturisce dalla spiritualità,
Certo. L'amore o la simpatia tuttavia, non devono essere cieche e prescindere dalla realtà. In altre parole, come ho già detto a Veraluce, anche l'amicizia ha dei limiti. Il tradimento, di qualsiasi tipo, è uno di questi.


Citazione:
Originalmente inviato da Espert37
Comprendo benissimo il diritto di allontanarsi nel caso da te descritto,ma questo, a mio avviso denota una non completa convinzione in quella fede che ci indirizza verso la Verità.

Questo dovrebbe valere più per colui/ei che ha tradito.

Citazione:
Originalmente inviato da Espert37
Non sò se sono riuscito a farmi capire,spero di sì. Un caro saluto
Assolutamente si.
Koli is offline  
Vecchio 15-03-2008, 07.04.16   #26
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Cos'è un amico?

Citazione da Ornella:
In questo caso molto particolare, se vuoi te ne posso parlare privatamente, avrei messo la mia vita nella sua totalità in gioco, e io devo amare il prossimo come me stessa, quindi amarmi. Rovinarmi la vita per una proiezione non mi sembra un granchè


Carissima Ornella, ti posso ascoltare volentieri nel modo in cui intendi.Non ti prometto nulla, ma ti posso promettere un semplice aiuto nel tentativo di avvicinarsi ad una eventuale soluzione.Nel caso che assieme si riuscisse a raggiungere anche un minimo miglioramento, ne sarei tanto felice.
Un saluto sincero espert37
espert37 is offline  
Vecchio 15-03-2008, 07.34.22   #27
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Cos'è un amico?

Citazione da Koli:
Originalmente inviato da espert37
Carissima Koli, se l'amico/a non avendoti rispettata non sente neppure il bisogno di scusarsi,è purtroppo immerso in una grande ignoranza,ed io non me la sento di condannare un ignorante,bensi di dargli una mano a migliorarsi.

Questo ti fa onore. Continuo a credere però che le persone, (ri)conoscendo questa tua indole (meritevole), siano tentate ad agire senza tenere molto in conto le tue aspirazioni o desideri, conscie proprio del tuo probabilissimo perdono.

Citazione:
Originalmente inviato da Espert37
L'amicizia,è besata su un sentimento d'amore,quell'amore che scatturisce dalla spiritualità,

Certo. L'amore o la simpatia tuttavia, non devono essere cieche e prescindere dalla realtà. In altre parole, come ho già detto a Veraluce, anche l'amicizia ha dei limiti. Il tradimento, di qualsiasi tipo, è uno di questi.

Citazione:
Originalmente inviato da Espert37
Comprendo benissimo il diritto di allontanarsi nel caso da te descritto,ma questo, a mio avviso denota una non completa convinzione in quella fede che ci indirizza verso la Verità.

Questo dovrebbe valere più per colui/ei che ha tradito.

Citazione:
Originalmente inviato da Espert37
Non sò se sono riuscito a farmi capire,spero di sì. Un caro saluto

Assolutamente si.


Carissima,o carissimo Koli, tutte le tue osservazioni ed i tuoi timori sono umanamente giusti e condivisibili. E solo per il semlice motivo che ti impegni in una analisi riflessiva,ti fà molto onore. Ma mi sento in dovere di ricordarti che per fortuna la nostra vita non è piatta ed insulsa,quel Tale che ce l'ha data, ha pensato bene di fornircela piena di salite e discese intrise di quei tanti problemi che ogni giorno incontriamo. Ma siamo in possesso anche di un intelletto nonchè abbiamo avuto anche la concessione del Libero Arbitrio,al fine di adoperarci a risolvere al meglio detti problemi,rendendocela interessante. Immaginati che grande noia se imperasse solo il bene,che vita grama che dovremmo condurre, e che noia!! Non ti pare?

Le difficoltà esistono, sta a noi superarle AL MEGLIO.

Un caro saluto espert37
espert37 is offline  
Vecchio 15-03-2008, 20.43.16   #28
Koli
Moderatore
 
Data registrazione: 17-11-2007
Messaggi: 405
Riferimento: Cos'è un amico?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Ma mi sento in dovere di ricordarti che per fortuna la nostra vita non è piatta ed insulsa,quel Tale che ce l'ha data, ha pensato bene di fornircela piena di salite e discese intrise di quei tanti problemi che ogni giorno incontriamo. Ma siamo in possesso anche di un intelletto nonchè abbiamo avuto anche la concessione del Libero Arbitrio,al fine di adoperarci a risolvere al meglio detti problemi,rendendocela interessante.

Non ho detto che la vita è piatta e insulsa. Non lo penso. Prendevo solamente atto dei problemi che possono sorgere all'interno di un rapporto di amicizia.


Citazione:
Originalmente inviato da Espert37
Immaginati che grande noia se imperasse solo il bene,che vita grama che dovremmo condurre, e che noia!! Non ti pare?
Non mi dispiacerebbe un esistenza contradistinta dalla beatitudine.


Citazione:
Originalmente inviato da Espert37
Carissima o carissimo Koli...
Svelo "l'arcano". Sono un ragazzo.

Ciao. Buona Pasqua (in anticipo) a chi la festeggia.
Koli is offline  
Vecchio 17-03-2008, 15.35.26   #29
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Cos'è un amico?

Caro Espert,
ti spiego perché ti avevo posto la mia domanda:

Citazione:
da Veraluce:
...tu non hai mai agito male verso di loro?
O soltanto loro lo hanno fatto verso te?

...dunque, te l'avevo posta perché in una tua precedente discussione, in psicologia, scrivesti:

Citazione:
Da Espert37:
Ho lasciato la famiglia a quattordici anni,per vivere in autonomia,ma fino a venti, nonostante fossi in possesso di un buono spirito di adattamento ed abbastanza tranquillo, contro coloro che mi facevano un affronto, covavo un forte desiderio di vendetta,accompagnato da vero odio con un costante impulso di ferire materialmente e non solo, a volte mi assaliva una voglia pazza di rosicchiare l'avversario,ma non le parti tenere,bensì i nervi,i muscoli le ginocchia o i polpacci delle gambe.

...e mi sorprendeva il fatto che in quest'altra discussione, non ricordassi questi eventi passati, in cui mi sembra di aver capito, che i momenti di chiusura verso il prossimo li hai avuti anche tu...

...sicuramente il tuo atteggiamento oggi è più armonioso e di piena bontà verso il prossimo... però hai dovuto crescere e maturare per poter arrivare ad affrontare i rapporti interpersonali cosi come ora sei cosciente di fare...


Citazione:
Da Espert37:
Carissima Veraluce,Se è tanto forte in mè il desiderio di contracambiare con il bene coloro che con mè hanno agito male,reputo alquanto insensato da parte mia agire male con chi mi dà del bene,non ti pare? Ho avuto una incomprensione assurda con un signore negli ultimi cinque anni, questi si era impadronito abusivamente di un mio terreno, poca roba,circa trecento metri quadrati,poi pretendeva di vendermelo.Io avrei lacsiato perdere, ma siccome ho tre figli ed una moglie che non sono riuscito a convincere,ho dovuto fare azione legale,ebbene,nonostante avessi la piena convinzione che avrei avuto ragione,ho trascorsi 5 anni di sofferenza solo per il fatto di avere una persona non amica,ma oltre a ciò, la sofferenza maggiore l'hò provata la settimana scorsa quando il lagale ci ha annunciato che avevamo vinto la causa,tanto che per questo mio modo di pensare ho avuto un diverbio con i miei famigliari.
Ti potrà sembrare assurdo,ma è la sacrosanta realtà. Forse è per questo che tè spesso non mi capisci.



Non so se non ticapisco, caro Espert, è solo che comunque ciascuno ha i suoi tempi... come li hai avuti tu...


Citazione:
Da Espert37:
A mio avviso solo il fatto di allontanarsi da un amico è già un male. Al contrario,tu avvicinati maggiormente ed anche se sarà faticoso,donagli il tuo bene e ti accorgerai che in poco tempo lui stesso entrerà in tè con più grande e rinnovata amicizia.

Fino ad ora non ho mai avuto il bisogno di dovermi allontanare da un amico per questioni di incomprensioni (nel senso che se ci sono state delle incomprensioni si è sempre parlato e risolto alla fine)... come sai io sono "di paese" e questo mi aiuta molto a considerare un pò tutti come "parenti"... come potenziali amici...


Citazione:
Da Espert37:
Ho l'impressione di continuare a ripetermi con sempre le stesse cose, non so più come fare per farmi intendere. Ma speriamo in bene. Ciao

Non lo so se la tua impressione è giusta... io quando non capisco una cosa chiedo sempre di spiegarmela meglio, non sei l'unico che ho perseguitato per avere più chiarimenti (sono di coccio io!)... è uno dei miei ben noti "limiti"... che ci vuoi fare... comunque la pazienza è la virtù dei forti, amico mio, e tu sei forte Espert!

Grazie di tutto! Ciao!
veraluce is offline  
Vecchio 17-03-2008, 19.31.10   #30
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Cos'è un amico?

Ognuno di noi, spero, avrà almeno un amico/a.
Se chiedessimo al nostro/a amico/a " cosa è un amico?" credo che riceveremmo come risposta una sonora risata.
Ma non rivolgeremmo mai ad un amico questa ridicola domanda.
Giorgiosan is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it