Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 05-12-2011, 11.15.04   #21
CVC
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-01-2011
Messaggi: 747
Riferimento: La morale dell'indifferenza

L'indifferenza è il risultato del (nostro) giudizio. L'indifferenza si può dire che è un'esclusione, un esclusione viene fatta in funzione di una inclusione (assimilazione) precedente. Dichiarandomi indifferente a qualcosa implicitamente affermo di attribuire valore ad altro. A meno che uno sia totalmente apatico, quindi indifferente a tutto. Ma in questo caso si tratterebbe di un disagio mentale.

Dobbiamo perciò specificare, indifferenza verso cosa? Di quale indifferenza stiamo parlando?
Qua si discute dell'indifferenza verso la politica. La dove Gramsci proclama il dovere morale di predere parte attivamente alla vita politica prendendo posizione, i cinici invece affermano che l'uomo ha sempre a disposizione ciò per cui essere felice. Non ha bisogno di impegnarsi nella politica. Gli uomini devono prendere pienamente coscienza di essere individui e che ogni salvezza non può che venire da se stessi.
Personalmente ho l'impressione che la politica di oggi non faccia altro che correre dietro ai mercati, e sembra che le realtà economiche non siano frutto di prese di posizioni politiche ma esattamente l'inverso.

Ultima modifica di CVC : 05-12-2011 alle ore 22.43.56.
CVC is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it