Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 15-02-2016, 20.12.28   #21
Davide M.
Ospite abituale
 
L'avatar di Davide M.
 
Data registrazione: 06-04-2014
Messaggi: 193
Riferimento: Rilettura della "FENOMENOLOGIA DELLO SPIRITO"

mmmm..mah, mah, mah, non so. ecco, io ho sempre pensato che il giudice supremo (dello stato) è solo e soltanto lo spirito universale, cioè la storia, la quale ha come suo momento strutturale proprio la guerra, il cui carattere fondamentale è quello dell'inevitabilità. infatti lo stato non è fondato né dagli né sugli individui, ma sull'idea stessa di stato. anzi, è lo stato a fondare gli individui, "ogni popolo ha la costituzione che gli è adeguata". il welfare, non so, ma è una creazione umana, capisci? cioè almeno secondo me.
per tutto il resto concordo con te.
Davide M. is offline  
Vecchio 15-02-2016, 23.59.17   #22
green&grey pocket
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2013
Messaggi: 331
Riferimento: Rilettura della "FENOMENOLOGIA DELLO SPIRITO"

Citazione:
Originalmente inviato da Davide M.
mmmm..mah, mah, mah, non so. ecco, io ho sempre pensato che il giudice supremo (dello stato) è solo e soltanto lo spirito universale, cioè la storia, la quale ha come suo momento strutturale proprio la guerra, il cui carattere fondamentale è quello dell'inevitabilità. infatti lo stato non è fondato né dagli né sugli individui, ma sull'idea stessa di stato. anzi, è lo stato a fondare gli individui, "ogni popolo ha la costituzione che gli è adeguata". il welfare, non so, ma è una creazione umana, capisci? cioè almeno secondo me.
per tutto il resto concordo con te.

Certo il tema dello spirito universale coincide con quello della fine della storia.(e quindi dello stato, no ti capisco benissimo)

Sto parlando a brandelli di discorso, in quanto ripeto il discorso globale non lo intendo. Sorry.

E nemmeno lo riesco a intendere come si faccia a passare da considerazioni sulla costituzine del punto di vista (la prina parte della fenomenologica, quella in cui tutt'ora indugio), a questioni politiche, storiche e addiritura cosmogoniche!

Quindi insomma è un Hegel molto raffazzonato il mio.
(almeno sapesse scrivere meglio....dio!)
per questo mi sono entusiasmato di questo 3d.
(già morto?)


Le lezioni sulla storia le trovi fatte da Marco M. su filosofia moderato.(mi sembra di ricordare).

green&grey pocket is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it