Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 14-05-2004, 20.46.15   #21
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
x Kitry
Citazione:
se in una foresta cade un albero, ma nessuno lo può sentire, l'albero fa rumore?
Il rumore esiste soltanto nella coscienza o psiche di colui che l´ascolta. Ciò che succede quando cade un albero è solo che l´aria circostante viene messa in moto, cioè vengono create delle onde nell´aria, e quando queste onde influenzano i timpani d´un´animale o di un´uomo nasce il "rumore". Il "rumore" come tutti gli altri fenomeni sensoriale, sono fenomeni psichici che esistono solo nella mente degli esseri viventi. Nel mondo fisico esiste solo "movimenti morti". Ciao
Rolando is offline  
Vecchio 15-05-2004, 03.44.38   #22
leibnicht
Ospite abituale
 
L'avatar di leibnicht
 
Data registrazione: 06-09-2003
Messaggi: 486
Quello che è certo

è che nessuno sente la foresta crescere, e i nuovi arbusti nascere.
leibnicht is offline  
Vecchio 15-05-2004, 13.11.06   #23
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
nessuno chi ?

nessuno dove ?
prova ad addormentati
nella profondità d'un bosco
e lasciati abbracciare
dalla sua notte
- la mattina dopo
me lo saprai dire
se non si sente...

<<<w.>>>
dawoR(k) is offline  
Vecchio 15-05-2004, 13.36.47   #24
leibnicht
Ospite abituale
 
L'avatar di leibnicht
 
Data registrazione: 06-09-2003
Messaggi: 486
Caro Dawork

Mi chiedo se lo fai o se ci sei.

"Il poeta è un fingitore
finge così totalmente
da fingere che è vero dolore
il dolore che davvero sente"

(Pessoa)
leibnicht is offline  
Vecchio 15-05-2004, 15.40.43   #25
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
per quanto
tu affili la lama delle tue parole
esse scivolano
sulla mia superficie
come innocue goccioline

<<<w.>>>
dawoR(k) is offline  
Vecchio 15-05-2004, 16.02.51   #26
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Re: albero

Citazione:
Messaggio originale inviato da kitry
se in una foresta cade un albero, ma nessuno lo può sentire, l'albero fa rumore?

Relativamente non fa rumore, in modo assoluto fa rumore...
Paolo77 is offline  
Vecchio 15-05-2004, 18.35.03   #27
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Re: Re: albero

Citazione:
Messaggio originale inviato da Paolo77
Relativamente non fa rumore, in modo assoluto fa rumore...

r.rubin is offline  
Vecchio 16-05-2004, 13.00.40   #28
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile ok -

ghjoasso anch'io...

w. ( e che altro potrei fare ?)
dawoR(k) is offline  
Vecchio 18-05-2004, 15.58.27   #29
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Messaggio originale inviato da kitry:
se in una foresta cade un albero, ma nessuno lo può sentire, l'albero fa rumore?

~~~~~~

nella premessa si dice che "nessuno lo puo' sentire", e cio` rende il discorso ben diverso dal "e nessuno era li` per sentirlo".

nel modo formulato da kirty e` piu` un fatto di principio: se io affermo che c'e` un mostro che niente e nessuno puo` percepire (direttamente ed indirettamente) per principio, allora tale frase e` senza senso.

se affermo che c'e` un mostro che nessuno attualmente percepisce, ma che potrebbe in linea di principio essere percepito, allora la cosa ha senso.

comunque l'esempio nel senso "e nessuno era li` per sentirlo" e` un esempio del relativismo dei nostri concetti. (non abbiamo un Assoluto come metro)
epicurus is offline  
Vecchio 18-05-2004, 18.33.41   #30
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
nella premessa si dice che "nessuno lo puo' sentire", e cio` rende il discorso ben diverso dal "e nessuno era li` per sentirlo".

nel modo formulato da kirty e` piu` un fatto di principio: se io affermo che c'e` un mostro che niente e nessuno puo` percepire (direttamente ed indirettamente) per principio, allora tale frase e` senza senso.

se affermo che c'e` un mostro che nessuno attualmente percepisce, ma che potrebbe in linea di principio essere percepito, allora la cosa ha senso.

comunque l'esempio nel senso "e nessuno era li` per sentirlo" e` un esempio del relativismo dei nostri concetti. (non abbiamo un Assoluto come metro)

ma alla fine fa rumore o no?
se un'albero cade in una foresta disabitata per miglia e miglia, fa rumore?


(una risposta: no se cade su un mucchio di paglia!"
r.rubin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it