Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 13-05-2004, 15.56.46   #1
kitry
Ospite
 
Data registrazione: 01-03-2004
Messaggi: 6
albero

se in una foresta cade un albero, ma nessuno lo può sentire, l'albero fa rumore?
kitry is offline  
Vecchio 13-05-2004, 17.40.50   #2
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Si
Dunadan is offline  
Vecchio 13-05-2004, 18.45.17   #3
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile però,cara kitry

temo
ci sia un equivoco di fondo
in quel "ma nessuno lo può sentire"
cioè
se non si sente il rumore della caduta
è perchè si è troppo distanti
o perchè si è sordi ?
sai
gli alberi parlano,eccome
se ti avvicini
in una giornata di poco vento
puoi sentirne perfino il respiro

wahankh > sugli alberi:

Gli alberi sono sempre stati per me i più assidui predicatori. Io li venero, quando vivono in popolazioni e famiglie, in boschi e foreste. E più ancora li venero quando se ne stanno soli. Essi sono come dei solitari. (…) come grandi uomini solitari, come Beethoven e Nietzsche. Nelle loro cime stormisce il mondo, le loro radici riposano nell'infinito. (…)
Gli alberi sono come santuari. Chi sa parlare con loro, chi sa ascoltarli, percepisce la verità.
(Hermann Hesse, Vagabondaggio)
dawoR(k) is offline  
Vecchio 13-05-2004, 18.55.20   #4
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
C'è bisogno di una risposta? Certo che fa rumore!
Marco_532 is offline  
Vecchio 14-05-2004, 00.40.09   #5
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da Marco_532
C'è bisogno di una risposta? Certo che fa rumore!


ma se tu non sei lì come fai a saperlo?!
cosa ti fa credere che quell'albero farà rumore?
r.rubin is offline  
Vecchio 14-05-2004, 00.43.04   #6
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
hahaha ... come poso non essere spiritoso ... sei tu che inizi?! ... ...

... hai studiato fisica e scienze alle elementari? ... non sò se ricordi qualche teoria e definizione sul suono ...
Marco_532 is offline  
Vecchio 14-05-2004, 02.00.59   #7
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Il Discorso sull'albero l'avevo già sentito una volta.
Sapete dove? In una puntata di "Willy il Principe di Bail Air"(come si scrive?) con Will Smith.
Ma nel telefilm rimaneva senza risposta.

Il discorso dovrebbe nascere dal fatto che "il sentire un albero cadere e far rumore nel modo in cui lo concepisce un uomo" si sente o meno solo se è l'uomo a sentirlo....

Bho, una cosa del genere...
Sono di quelle domande che non hanno risposte, servono come dubbio da porre a chi sente per la prima volta parlare di filosofia per affascinarlo con un quesito dall'aria "filosofica".

ciao
Dunadan is offline  
Vecchio 14-05-2004, 10.52.53   #8
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da Marco_532
hahaha ... come poso non essere spiritoso ... sei tu che inizi?! ... ...

... hai studiato fisica e scienze alle elementari? ... non sò se ricordi qualche teoria e definizione sul suono ...



sinceramente non me la ricordo. Ma tu metti la questione da quest'angolatura: un sordo presente alla caduta di quell'albero: sente il suono? No. Quindi non esiste il suono?

gli ultrasuoni li sentiamo? No. Allora non esistono?

i fantasmi li vediamo? No. Allora non esistono?!


vabbè hai ragione...


r.rubin is offline  
Vecchio 14-05-2004, 11.14.18   #9
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
... continuiamo il gioco ...

... se un sordo non sente un suono il suono esiste ugualmente!
... gli ultitrasuoni sono al di là del nostro sensibile eppure esistono e fanno rumore!

... il suono/rumore esiste perche nel nostro mondo sensibile è riconoscibile ...

... il fantasma non è riconoscibile e non esiste nel nostro mondo sensibile ...

... tutto esiste, ma non tutto esiste nel sensibile, non tutto è reale, tutto esiste e noi esseri umani possiamo suddividere questo essere in categorie relative al nostro essere e non per questo comuni ad altre nature ...

... infine : TUTTO è RELATIVO ...
Marco_532 is offline  
Vecchio 14-05-2004, 11.22.28   #10
Agora
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2004
Messaggi: 278
***

Scusate l'intromissione.
Forse si potrebbe mettere la questione in questo modo: non sapremo mai se l'albero che cade fa rumore fintanto che qualcuno non lo sente cadere. Non possiamo dire niente. Se fossimo tutti sordi il problema non sussisterebbe; per fortuna non siamo tutti sordi.
Tuttavia le teorie e le definizioni del suono in fisica non avrebbero senso se nessuno di noi avesse mai udito un rumore; esse nascono semmai dopo, per spiegare appunto cos'è il suono. Se non assisto a un qualche fenomeno fisico, non potrò mai fare ipotesi su di esso, riprodurlo eventualmente in laboratorio e darne delle spiegazioni. Questo fa parte del protocollo scientifico, credo.
Il problema dell'albero per me non è soltanto una filosofia
"affascinante", è un problema reale anche per lo scienziato (non per colui che si appaga dei risultati della scienza) e somiglia un po' alla domanda che Einstein pose non ricordo a quale suo collega: "Veramente la luna esiste perchè io la vedo?".
Simili domande, soprattutto dopo la scoperta del Principio di Indeterminazione, delle sue implicazioni e di concetti tesi a spiegarle (come quello di decoerenza), non sono più un passatempo filosofico. Ma qui entriamo in un tema che forse qualcun'altro potrà sviluppare meglio.
Agora is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it