Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 11-08-2004, 16.42.57   #11
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Citazione:
Messaggio originale inviato da caspar
..Io invece mi chiedo non certo solo quale sia la realtà, ma cosa sia la realtà. Forse è l'insieme delle visioni del mondo di ciascuno, sarrebbe l'insieme delle "realtà" che sono tante quanti noi siamo.
Ma questo è un concetto troppo astratto. O la realtà è solo il mio mondo? No, di certo, almeno lo spero, perchè credere questo sarebbe ricadere in una condizione solipsistica drammatica...
E' allora non posso che concordare non te la realtà è dentro di noi, la realtà la facciamo noi, la realtà degli altri modifica la nostra così come noi modifichiamo ciò che è altro da noi.


Già..!
Come poter sintetizzare a parole tutto ciò che dentro noi 'è contenuto' e tutto ciò che.. 'ci contiene'..!?
Non credo si possa ..a parole!
Per questo ..esiste la Poesia ..la Musica ..l'Amore ..e l'Infinito matematico..!

Ciao!!

Gyta
gyta is offline  
Vecchio 20-08-2004, 09.12.23   #12
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
- Rachid Matta non vuole credere alle geometrie non euclidee, perchè queste (a suo avviso) sono meno perfette (e forse collegate al relativismo) di quella euclidea, che garantirebbe (sempre secondo lui) un ordine divino.

- la matematica è utile. Questa è la sua forza.
Se in matematica si parla di infinito, anzi di vari infiniti di aleph sempre superiori, questo è legittimo perchè è utile, per così dire, ciò ha conseguenze sul mondo.

- perchè questo argomento?
Semplice, questo è un forum di filosofia e appena ho letto l'articolo sulla Repubblica ho pensato 'perchè non lo metto nel forum? vediamo cosa succede!'.

- Il mio pensiero a proposito: se riuscisse nella dimostrazione (cioè si passasse da assioma a teorema) allora sicuramente sarebbe una gran conquista dal punti di vista matematico, anche perchè questi generi di lavori vengono effettuati grazie a stumenti matematici nuovi, scoperti per scoprire.
Comunque da un punto di vista filosofico ha una rilevanza (a mio avviso) non particolarmente alta.

- mi viene spontanea una domanda: se è vero che lo spazio-tempo si curavno (secondo la fisica contemporanea) e quindi siamo in una geometria non euclidea, e se Matta è riuscito a dimostrare che l'unica vera geometria è quella euclidea, allora uno (o più) dei quattro assiomi è falso, o no?


epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it