Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 23-08-2004, 12.38.40   #11
Gest O
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-11-2003
Messaggi: 125
che differenza c'é fra un critico d'arte e un artista?
Gest O is offline  
Vecchio 23-08-2004, 12.42.12   #12
neman1
Ospite abituale
 
L'avatar di neman1
 
Data registrazione: 24-04-2004
Messaggi: 839
Citazione:
Messaggio originale inviato da Gest O
che differenza c'é fra un critico d'arte e un artista?
L'uno crea l'analisi, l'altro la sintesi. Ma interdipendono. Puo andare bene??? Boh
neman1 is offline  
Vecchio 23-08-2004, 16.03.21   #13
Gest O
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-11-2003
Messaggi: 125
per me non c'é differenza fra critici e artisti..
Gest O is offline  
Vecchio 23-08-2004, 16.38.22   #14
neman1
Ospite abituale
 
L'avatar di neman1
 
Data registrazione: 24-04-2004
Messaggi: 839
Citazione:
Messaggio originale inviato da Gest O
per me non c'é differenza fra critici e artisti..

Hihihi, con simpatia..non avevo dubbi che ti riferisci al coesistere nella stessa persona. Oppure? Il dubbio mi viene adesso. Io mi riferivo alla differenza dei momenti (fino all'attimo infinitesimale) un cui si manifestano. Mi va benissimo la tua affermazione cosi. Almeno che uno non trascende il duale.....che siamo curiosi di fare, credo in tutte le discussioni di questo forum. Ciao Gest O
neman1 is offline  
Vecchio 23-08-2004, 18.08.43   #15
Lai
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2004
Messaggi: 85
Citazione:
Messaggio originale inviato da Gest O
che differenza c'é fra un critico d'arte e un artista?


può essere che la differenza sia rappresentata dal fatto che è nelle mani del critico la possibilità che un artista venga definito tale?


Lai is offline  
Vecchio 23-08-2004, 21.40.05   #16
Gest O
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-11-2003
Messaggi: 125
Lai
questa mi é piaciuta

Ora però
é una caratteristica essenziale dell'artista essere riconosciuto come tale?perché sennò lo siamo tutti...
Gest O is offline  
Vecchio 24-08-2004, 09.19.32   #17
neman1
Ospite abituale
 
L'avatar di neman1
 
Data registrazione: 24-04-2004
Messaggi: 839
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lai
può essere che la differenza sia rappresentata dal fatto che è nelle mani del critico la possibilità che un artista venga definito tale?



Piu della differenza...la loro interdipendenza. Ciao
neman1 is offline  
Vecchio 25-08-2004, 15.27.22   #18
Gest O
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-11-2003
Messaggi: 125
In questo forum l'interesse per le questioni riguardanti la verità logica é sicuramente + forte dell'interesse per le verità estetiche..
ditemi se sbaglio
Gest O is offline  
Vecchio 25-08-2004, 16.08.37   #19
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
(guarda il mio topic sulle verità logiche per Quine, quanta gente ha scritto e da quanto tempo è lì! )

comunque io mi interesso alle verità logiche solo per un uso strumentale.

io non penso che esistano verità estetiche (come verità morali), ma è comunque una cosa interesse parlare dell'argomento da te proposto.

epicurus is offline  
Vecchio 25-08-2004, 16.31.16   #20
Gest O
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-11-2003
Messaggi: 125
"io non penso che esistano verità estetiche (come verità morali)"

Perché?Probabilmente perché definisci la verità come corrispondenza e non come interpretazione di indizi.
..e qui ci ricolleghiamo alla discussione sulla definizione di mondo.Come fai a negare la possibilità di fare esperienza di verità estetiche o etiche?
Gest O is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it