Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 15-12-2005, 18.19.46   #21
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Poesia d'amore
"Tra vuoto, paura, silenzio
occhi negli occhi, mano nella mano...
Importante sorbirne l'essenza

Soli!

Bisogna coglierlo mentre sboccia,
ne' infiorescenza ne' movimento
nell'attimo stesso in cui esiste

poiche' nel passato e' falso
e nel futuro e' gia' morto"

http://64.233.183.104/search?q=cache...=it&lr=lang_it


ps:
per Tammy

non studiare troppo … che diventi così:


Ultima modifica di edali : 15-12-2005 alle ore 18.26.01.
edali is offline  
Vecchio 15-12-2005, 19.20.10   #22
urano22
Ospite
 
Data registrazione: 05-11-2005
Messaggi: 13
Re: Re: Re: Re: Re: l'eterno attimo...l'attimo eterno

Citazione:
Messaggio originale inviato da tammy
nò non posso
non sono in grado di fornire spiegazioni sull'attimo eterno. Sono io, me medesima, che si e vi poneva la domanda e leggendo una parte, a me comprensibile, del tuo precedente post:

e la parola "contare" l'ho compresa proprio nel suo significato di quantificare un qualcosa che definiamo tempo, quindi, l'eterno è quantificabile nel tempo? io non penso non avendo l'eterno una dimostrabilità pratica.
Per questo m'è venuta la battutina "nel senso che dù palle stare qui"? per fare un esempio, cioè diventa eterno un' infinità di attimi definiti noiosi o belli a seconda delle circostanze che noi viviamo e, per quel che capisco del tuo ultimo post, quantifichi l'eterno proprio come una serie di attimi concatenati tra loro (più o meno, credo), ma per me, l'attimo, è quantificato in una frazione di secondo, un istante, ma l'eterno mi pare non sia proprio possibile "contarlo". Non sò quanto possa essere stata chiara, non sò nemmeno io cosa, effettivamente, voglio raggiungere con questo maldestro trhead, m'è venuto così... sentendo spesso affermazioni tipo: "è stato un attimo eterno" "ho vissuto un attimo eterno" ecc.ecc.
da cui tutto stò mal di testa

da cui tutto stò mal di testa.

Ecco egregia tammy; magari partiamo da attimi particolari, dal ricordo di questi o dalla necessità di comprenderli, per poi finire con il farci venire "mal di testa".
Io proponevo una visione dell'insieme che al meglio ci renda parte attiva dell'attimo e del creato, cioè non spettatori passivi che partone nella lettura di un libro o nella visione di un film per avere riscontro alle loro idee che quasi sempre trovano anche se l'autore ha inteso dire ed indicare tutt'altra cosa.
La capacità dell'essere umano che tende all'evoluzione sta nel inquadrare le questioni o i problemi, ridurli al minimo per poi tentare di governarli. In questo caso abbiamo ridotto il fatto all'attimo e quindi poco c'entra se poi dipartiamo o sguazziamo nella cefalea, l'importante è aver saziato parte delle necessità che c'insediano.
urano22 is offline  
Vecchio 17-12-2005, 17.28.03   #23
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Re: l'eterno attimo...l'attimo eterno

[quote]Messaggio originale inviato da tammy
[b]se dell'attimo abbiamo la cognizione del tempo..... com'è che salta fuori che un'attimo dura per l'eternità?
L'eterno non è concepibile, umanamente, considerandolo non tangibile.

Salve,
ti scrivo le parole dell'ultima lotta fra Faust e il Diavolo.

Faust:"Santo,attimo fuggente,arrestati sei bello,Arrestati !"
Satana:"AaaaaaaaH! All'erta Tentator!!
Faust:"Voglio che questo sogno,sia la santa poesia e l'ultimo bisogno dell'esistenza mia !"
Satana:"Vieni ! Vieni! Vieni a innebriar le vene al suon delle sirene!!"
Faust:"In un sogno supremo,si bea l'anima già."
Satana:"Ahhh! E' la battaglia incerta fra Satana e il ciel!"
Faust:" Arrestati!!! Sei bello!"
E Satana precipita nell'inferno.Poi arrivano gli Angeli che portano Faust in Cielo.

Dal libretto dell'opera lirica" Mefistofele" di A Boito.

Shalom!

Kantay il Tentatore.
kantaishi is offline  
Vecchio 18-12-2005, 21.44.33   #24
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Smile apprezzo l'impegno

ma proprio non ci arrivo.... ho perso l'autobus per l'inferno o il paradiso?

grazie per la collaborazione Kanta......
tammy is offline  
Vecchio 19-12-2005, 21.23.24   #25
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Re: apprezzo l'impegno

[quote]Messaggio originale inviato da tammy
[b]ma proprio non ci arrivo.... ho perso l'autobus per l'inferno o il paradiso?

grazie per la collaborazione Kanta......

Salve,
ma se è così semplice:
il passato è l'Inferno,il Futuro è l'Inferno e il Presente è il paradiso
e la gente pensa 24 ore su 24 solamente al passato o al futuro.
Perchè ha il terrore del presente perchè nel presente c'è Dio,quello vero non quello delle religioni passate e future.

Pacebbene.

kant-Ay. (mio fratello è Adon-Ay)
kantaishi is offline  
Vecchio 20-12-2005, 12.44.02   #26
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Per Tammy.....

Posso andare giù piatto?

- Vado….. tanto i bambini non leggono in filosofia -

Orbene ti dimostrerò come il passato ed il futuro non esistano ma esista solo un eterno presente ed all’uopo mi avvarrò dell’esempio di una scopata...... si proprio quella cosa lì.

Pensa ad una scopata che hai fatto, (passato) ed ad una che farai, (futuro) e dimmi se il pensiero dell’una e dell’altra non è profondamente diverso dal farlo in corpo e sangue?

Sicuramente mi dirai: - Ma no VanLag, ricordo una scopata fatta il mese scorso con un bell’artista, (uno preso a caso), che è stato un qualche cosa di indimenticabile e che mi torna sempre in mente. VanLag questa volta sbagli!!! –

D’achito (d’achito word me lo segna rosso sia con l’apostrofo che senza….mah)….comunque d’achito mi verrebbe da dire: - come questa volta? Solo questa volta sbaglio? – ma il punto non è questo, il punto è che il ricordo di quella magnifica scopata è ORA. Capisci che se anche ricordi o immagini lo stai facendo sempre al presente.
Tutto è sempre e solo ORA, perché solo il presente esiste nella realtà, mentre il passato ed il futuro esistono nella mente.

Potrei dirti di più….. ad esempio: – Cosa rende così reale e vivido il presente? –
Ma ovviamente la tua presenza. E’ la presenza di Tammy, che è sempre qui ed ora, che contamina con la sua realtà la scena dandogli quelle caratteristiche di vividezza che solo il presente possiede.

Potrei dirti ancora di più ma se lo facessi ti illumineresti e questo non mi è concesso. Il mio maestro ha posto dei limiti alla mia libertà di espressione, ed io sono costretto a rispettarli altrimenti perdo i miei super-poteri.

Sperando comunque di averti rivelato a sufficienza dei segreti arcani del passato, presente e futuro, e di averti convinto che solo il presente esiste, mi congedo umilmente. (magari vado a farmi una scopata per vedere se ciò che ho espresso corrisponde ).

VanLag is offline  
Vecchio 20-12-2005, 17.49.33   #27
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Talking quindi

l'attimo eterno è il perenne ricordo di esso.

tammy is offline  
Vecchio 25-12-2005, 17.27.44   #28
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Guardare oltre ....

Questo momento (il presente), non è una cosa che può essere catturata, sperimentata o alla quale si può dare espressione. Nell’attimo in cui voi catturate, col vostro pensiero, il presente, lo avete già fatto diventare parte del passato. (U.G. Krishnamurti).

VanLag is offline  
Vecchio 25-12-2005, 19.57.16   #29
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Re: Guardare oltre ....

[quote]Messaggio originale inviato da VanLag
[b]Questo momento (il presente), non è una cosa che può essere catturata, sperimentata o alla quale si può dare espressione. Nell’attimo in cui voi catturate, col vostro pensiero, il presente, lo avete già fatto diventare parte del passato. (U.G. Krishnamurti).


Salve,
e se tu almeno provi,almeno tenti di vivere di conseguenza,a mettere in pratica per quanto ti è possibile l'insegnamento di krishnamurti,cioè di Buddha,allora succede quella cosa incredibile alla quale però krishnamurti crede:
diventi una luce che illumina il mondo,magari solo 5 volt,ma opera in tutto il mondo.

"Se solo io sono il Maestro del mondo e voi non lo sarete mai,allora perchè venite qui? A perder tempo?
Siate una luce a voi stessi e mandate al diavcolo tutti i maestri del mondo,a cominciare da me."

(Krishnamurti:"Commentaries on Living")

Hare Krishna(murti).

Kant-Ay.
kantaishi is offline  
Vecchio 25-12-2005, 20.10.21   #30
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Krishnamurti dixit. X van Lag.

Hare Krishna(murti),

Krishna dixit:"Il passato non esiste e il futuro neppure perchè deve ancora venire e voi pensate sempre in termini di passato e futuro,perchè?
Ma perchè il presente vi terrorizza,perchè nel presente l'osservatore E' la cosa osservata.
Nel presente non esiste distanza fra krishna e il suo interlocutore,
sono spiritualmente lo stesso essere che è il"non io".
Ed è proprio la paura di questo crollo dell'io che vi fa fuggire nel passato e nel futuro.Nel presente esiste un solo essere e tu sei quell'Essere.

"Esiste solo Brahman,uno senza secondo e tu sei quel Brahman."

(Shamkara.)

"Tutti gli esseri viventi sono Buddha (in senso spirituale)
è come l'acqua e il ghiaccio,
senza l'acqua non esiste il ghiaccio"

(Maestro zen giapponese del 1700: Hakuin Ekaku.)

E non esistono due o 25 acque,l'acqua è acqua e basta.

Kantaishi (maestro zen del 1800)
kantaishi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it