Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 27-02-2006, 10.49.35   #11
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
mi sono appena accorto che la posizione che andavo difendendo pochi post sopra è ben riassunta da Mackie:

Citazione:
È un fatto puro e semplice che le azioni crudeli differiscano da quelle buone e dunque che possiamo imparare, come di fatto facciamo, a distinguerle tra loro abbastanza bene nella pratica e ad impiegare i termini “crudele” e “buono” con un significato descrittivo sufficientemente chiaro; ma è, allo stesso modo, un fatto puro e semplice che azioni, definite crudeli mediante tale senso descrittivo, debbano essere condannate?
J.L. Mackie, Etica. Inventare il giusto e l’ingiusto
epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it