Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 20-09-2006, 15.47.18   #1
Heraclitus
Panta rei...
 
L'avatar di Heraclitus
 
Data registrazione: 28-01-2006
Messaggi: 181
Tre alberi son sempre tre?

Tre alberi sono tre alberi anche se nessuno li ha mai contati?

Ovvero i numeri e gli altri oggetti matematici esistono solo nelle menti di chi considera gli assiomi e le regole che implicano tali oggetti matematici?

Mi è venuta questa domanda sapendo che alcune tribù primitive usano solo i numeri "uno" "due" e "tanti".
Heraclitus is offline  
Vecchio 20-09-2006, 20.28.52   #2
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Tre alberi son sempre tre?

Credo che comunque l'enumerazione sia una quetione mentale, non si può dimostrare che 3 oggetti sono proprio 3...come si potrebbe?
Se io dicessi che quelli che tu vedi come 3 alberi sono, per me, un albero solo come potresti contraddirmi?..

Quindi secondo me è una questione mentale, cioè un numero esiste solo perchè noi lo pensiamo...perlomeno io tendo a pensarla così...
S.B. is offline  
Vecchio 20-09-2006, 20.41.12   #3
individuo
Ospite abituale
 
L'avatar di individuo
 
Data registrazione: 09-09-2006
Messaggi: 184
Riferimento: Tre alberi son sempre tre?

Mi viene da risponderti con un'altra domanda analoga che forse però semplifica le cose:

il sole sarebbe comunque il sole anche se nessuno l'avesse mai chiamato cosi?
individuo is offline  
Vecchio 20-09-2006, 21.11.33   #4
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Riferimento: Tre alberi son sempre tre?

Citazione:
Originalmente inviato da Heraclitus
Tre alberi sono tre alberi anche se nessuno li ha mai contati?

Ovvero i numeri e gli altri oggetti matematici esistono solo nelle menti di chi considera gli assiomi e le regole che implicano tali oggetti matematici?


le due domande sono ben distinte, infatti la prima non riguarda la seconda. nel senso che quando io mi chiedo se tre alberi esistono anche quando nessuno li guarda, è come si mi chiedessi se esistesse la luna se nessuno la guarda. ma questo, allora, è un problema riguardante gli alberi, la luna, etc..., non i numeri.

tale questione non riguarda l'effettiva esistenza dei numeri o meno (anche perchè se fosse questa la questione, allora non importerebbe se osservo gli alberi oppure no, infatti se uno dice che i numeri non esistono, questi non esistono e basta, a prescindere dall'osservatore), bensì riguarda la questione scettica, ben più generale, sull'esistenza degli oggetti non osservati.


epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 21-09-2006, 10.43.37   #5
individuo
Ospite abituale
 
L'avatar di individuo
 
Data registrazione: 09-09-2006
Messaggi: 184
Riferimento: Tre alberi son sempre tre?

Citazione:
Originalmente inviato da epicurus
le due domande sono ben distinte, infatti la prima non riguarda la seconda. nel senso che quando io mi chiedo se tre alberi esistono anche quando nessuno li guarda, è come si mi chiedessi se esistesse la luna se nessuno la guarda. ma questo, allora, è un problema riguardante gli alberi, la luna, etc..., non i numeri.

tale questione non riguarda l'effettiva esistenza dei numeri o meno (anche perchè se fosse questa la questione, allora non importerebbe se osservo gli alberi oppure no, infatti se uno dice che i numeri non esistono, questi non esistono e basta, a prescindere dall'osservatore), bensì riguarda la questione scettica, ben più generale, sull'esistenza degli oggetti non osservati.


epicurus

Epicurus, per sciogliere il dubbio dell'esistenza delle cose o della forma delle cose quando non le si guarda, sarebbe sufficiente porsi di fronte ad una pianta guardarla e poi tenendo gli occhi chiusi scattare una fotografia e vedere il risultato?
individuo is offline  
Vecchio 21-09-2006, 14.42.22   #6
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Tre alberi son sempre tre?

Citazione:
Originalmente inviato da individuo
Mi viene da risponderti con un'altra domanda analoga che forse però semplifica le cose:

il sole sarebbe comunque il sole anche se nessuno l'avesse mai chiamato cosi?

Penso proprio di sì.
Dare un nome a qualcosa non modifica la realtà, nè tantomeno la 'crea', il sole potrebbe essere chiamato 'banana' ma sempre sole rimane, potrebbe anche non essere chiamato, ma questo significa che forse non esiste nella nostra mente, non significa che non esista nella realtà.


Insomma per me esistono due piani distinti la realtà e la mente umana, la realtà influisce sulla mente umana, la mente umana non so se possa influire sulla realtà.
S.B. is offline  
Vecchio 21-09-2006, 15.07.28   #7
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Riferimento: Tre alberi son sempre tre?

Citazione:
Originalmente inviato da individuo
Epicurus, per sciogliere il dubbio dell'esistenza delle cose o della forma delle cose quando non le si guarda, sarebbe sufficiente porsi di fronte ad una pianta guardarla e poi tenendo gli occhi chiusi scattare una fotografia e vedere il risultato?

per quando mi riguarda, individuo, di questa faccenda, non sostengo nè lo scetticismo epistemico ("non sappiamo se le cose esistono anche quando non percepite da nessuno"), nè quello ontologico ("non esistono le cose non percepite da nessuno). ma suppongo che per uno scettico di questo genere (o ontologico o epistemico), la prova della macchina fotografica non sia sufficiente (può sempre dirti "ok, in quel caso lì esiste, ma se chiudi gli occhi e non provvedi a registrare il fenomeno?", o altre obiezioni).


epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 21-09-2006, 15.49.43   #8
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
x esiste solo e finchè è esperito da qualcuno

copio-incollo un mio intervento passato contro la seguente tesi: x esiste solo e finchè è esperito da qualcuno.

Citazione:
Originalmente inviato da epicurus
0) Se la tesi e` vera, allora un individuo non puo` nascere, quindi noi non dovremo esistere, neppure l'osservatore in prima persone.

1) Se nessuno mi osserva io esisto? Ok, magari io mi osservo con l'introspezione e cosi` continuo ad esistere. Ma non siamo sempre autocoscienti, anzi forse la maggior parte del tempo della nostra vita non lo siamo. Ma dal momento in cui cessiamo di percepirci non esistiamo piu`, e da allora non avremo piu` possibilita` di tornare in vita. Per tornare in vita dovremo percepirci, ma prima di percepirci dobbiamo tornare in vita: quindi la prima volta che non ci percepiamo piu` scompariremo per sempre. Ma non e` cosi`, quindi in generale la proposizione "x esiste solo e finche` e` esperito da qualcuno" e` falsa.

2) Per chi sta quel 'qualcuno'? Un essere umano, ok. Ma se e` uno scimpanze`? e se e` una zanzara? E perche` no un sasso?
Ma allora cosa intendiamo con 'qualcuno' e che strano potere avrebbe quel qualcuno per far scomparire e ricomparire oggetti. Se per qualcuno intendiamo 'qualsiasi cosa', magari anche un sasso, che percepisce il mondo a modo suo, allora la tesi "x esiste solo e finche` e` esperito" cessa di essere interessante, perche` diventerebbe "x esiste finche` x esiste".

3) Creo un programma per risolvere un problema difficilissimo. Il risultato e` un numero. Io fortunatamente l'ho gia`, ma voglio vedere se il mio programma lo trova. Faccio partire il programma e poi me ne vado in giro per il mondo. Torno dopo 2 mesi e il programma mi ha dato il risultato giusto.
Come si spiega questo? Ho in mio potere anche di fare calcoli complicatissimi? Avevo veramente bisogno del sistema pc+software per risolvere il problema, dato che tale sistema non puo` aver risolto il problema, dato che non esisteva.

4) Noi in qualche modo sappiamo come le cose vadano anche quando non le osserviamo, o meglio lo sappiamo un peletto dopo, quando appunto le osserviamo. Quando le osserviamo le cose stanno esattamente come dovrebbero stare. E allora pragmaticamente scarto la proposizione "x esiste solo e finche` e` esperito".
In piu` come potrei mai falsificare o verificare cio`: in nessun modo. Quindi uso il rasoio d'Ockam per evitare il dilagare di infinite ipotesi che appesantiscono e basta il mondo e non apportano maggiori informazioni su di esso.

bye,
epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 21-09-2006, 16.16.10   #9
debo2210
I am what i am
 
L'avatar di debo2210
 
Data registrazione: 27-01-2006
Messaggi: 27
Lightbulb Riferimento: Tre alberi son sempre tre?

Secondo me sarebbero sempre tre alberi, solo che li definiremmo in modo diverso, tipo:
-Un albero con accanto un albero e un'altro albero; oppure
- Due alberi e un albero
ecc..
Comunque tutto è molto relativo, possiamo definirne la quantità a piacimento ma non possiamo dire, toccandoli, che c'è un albero e basta. La definizione cambia (o può cambiare)ma la sostanza è quella e basta (non sò se mi sono spiegata bene).
debo2210 is offline  
Vecchio 21-09-2006, 16.28.42   #10
Heraclitus
Panta rei...
 
L'avatar di Heraclitus
 
Data registrazione: 28-01-2006
Messaggi: 181
Riferimento: Tre alberi son sempre tre?

Citazione:
Originalmente inviato da epicurus
le due domande sono ben distinte, infatti la prima non riguarda la seconda. nel senso che quando io mi chiedo se tre alberi esistono anche quando nessuno li guarda, è come si mi chiedessi se esistesse la luna se nessuno la guarda. ma questo, allora, è un problema riguardante gli alberi, la luna, etc..., non i numeri.

tale questione non riguarda l'effettiva esistenza dei numeri o meno (anche perchè se fosse questa la questione, allora non importerebbe se osservo gli alberi oppure no, infatti se uno dice che i numeri non esistono, questi non esistono e basta, a prescindere dall'osservatore), bensì riguarda la questione scettica, ben più generale, sull'esistenza degli oggetti non osservati.


epicurus

Epicurus, forse mi sono espresso male, riformulo la domanda:

Tre alberi sono sempre tre anche se nessuno li ha mai contati?

Ammettiamo pure che questi alberi esistano anche se nessuno li percepisce.

Tuttavia sia nel caso che nessuno li abbia mai percepiti e sia che qualcuno li abbia percepiti ma che NESSUNO li ha mai contati oltre ad essere alberi sono anche tre?

Ultima modifica di Heraclitus : 21-09-2006 alle ore 17.37.59.
Heraclitus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it