Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum Ŕ in modalitÓ solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 23-01-2007, 17.03.53   #21
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: siamo davvero liberi?

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
da quando l'uomo ha iniziato a diventare "intelligente"...


Diciamo che forse la "intelligenza" ci ha regalata l'insofferenza, la critica e la ribellione.
Gli scimmiotti pigliano gli scapaccioni, se non filano dritti.
Ma anche i cuccioli di iena e di leone.
Ed anche i pulcini vengono guidati ed ammaestrati (ammesso di voler mettere gli uccelli in fila dietro i mammiferi) a suon di brontolii e becchettate.

Dobbiamo arrivare ai rettili per trovare l'insegnamento basato solo sull'esempio, che le bacchettate sulle mani sono sconosciute.

Ma i maligni dicono che anche l'amore parentale si riduce, parallelamente alla scomparsa degli scapaccioni educativi.
Lucio Musto is offline  
Vecchio 23-01-2007, 17.14.46   #22
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: siamo davvero liberi?

Citazione:
Originalmente inviato da pallina
Dovremmo imparare a liberarci da tutti i legami, astratti e non, che limitano la nostra crescita durante il corso degli anni. Prendere consapevolezza delle cose che ci intossicano e che ci fanno vivere male....lasciando per strada persone, scampoli di vita, legami lavorativi e affettivi, cercando finchŔ Ŕ possibile di pensare soprattutto al nostro benessere e alla nostra libertÓ interiore.
Scegliendo liberamente come vivere e con chi vivere........


Esistono persone che hanno percorso la strada che indichi tu. Ne hanno ritrovata una giusto poco tempo fa.
Sono gli "uomini selvatici", i bambini perduti nel bosco e non mangiati dalle fiere. Forse saranno liberi davvero, ma non sono belli da vedere.

Il fatto Ŕ che molto, troppo tempo fa abbiamo come specie fatto la scelta della "socialitÓ", e per di pi¨ (ma questo solo ieri) la scelta di una "socialitÓ tecnologica", mi si passi l'orrendo termine.

Ebbene il prezzo della convivenza Ŕ inevitabile, e si chiama "compromesso". Ed il compromesso condiziona e limita tutto, della vita. Ed ahimÚ "compromette" innanzitutto la libertÓ individuale!
Lucio Musto is offline  
Vecchio 23-01-2007, 17.56.17   #23
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: "Siamo liberi se non ci sentiamo dentro di noi prigionieri

Citazione:
Originalmente inviato da klee
Prima di tutto chi ha detto "che siamo liberi"...liberi da che cosa?liberi da chi?

Ho avuto sempre questa immagine del mondo :

Tante persone in una cella di una prigione con la porta aperta
...una cella dove tutti vivono insieme,parlano insieme e si ascoltano.Si sentono semiliberi perchŔ la porta Ŕ aperta..hanno voglia di assaporare la libertÓ..ma libertÓ fa anche paura.

perchŔ devono dimenticare il passato per vivere al presente!

La libertÓ e la felicitÓ si rassomigliano tanto
..devi sapere conquistarla...,
quando l'hai conquistata
devi sapere mantenerla.

"Siamo liberi se non ci sentiamo dentro di noi prigionieri"
Sapere mantenere ogni gioiello che racchiude la libertÓ e la felicitÓ..


Klee, tu che ne sei capace, perchÚ non provi ad intingere la penna nel tuo cuore poetico e rimare questo concetto che rozzamente ti abbozzo?:

"La libertÓ che pi¨ conviene Ŕ quella del nostro intimo. Come fiore del nostro giardino recintato, possiamo goderne di pi¨ che non della piantina comprata al mercato"

Lucio Musto is offline  
Vecchio 23-01-2007, 18.43.00   #24
petalo
Ospite
 
Data registrazione: 23-01-2007
Messaggi: 26
Riferimento: siamo davvero liberi?

Io credo che sono gli esseri umani che si controllano a vicenda e che spesso rendono la vita impossibile a molte persone. Tutti parlano di libertÓ ma poi non rispettano quella altrui. La libertÓ Ŕ un concetto molto complesso e personale. E comunque non saremo mai liberi nel senso che ognuno di noi vorrebbe.....C'Ŕ sempre qualcosa o qualcuno che limiterÓ il percorso della nostra vita...
petalo is offline  
Vecchio 23-01-2007, 19.23.35   #25
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: siamo davvero liberi?

"La libertÓ che pi¨ conviene Ŕ quella del nostro intimo. Come fiore del nostro giardino recintato, possiamo goderne di pi¨ che non della piantina comprata al mercato"


La libertÓ
ha un prezzo
ed un etichetta

Non sappiamo mai
se il
prezzo etichettato
conviene....

La libertÓ
Ŕ in vendita
quando apriamo
il portafoglio

vola

Una foglia verde speranza
del nosto fiore
di questo
nostro giardino
da sempre recintato

Oh fiore,fiore....!

Tu che vali
pi¨
di una piantina
comperata al mercato

E' vero
che la vera libertÓ
si trova
curando con tanta
pazienza
le verdure
del mio
umile orto?
klee is offline  
Vecchio 23-01-2007, 20.40.02   #26
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: siamo davvero liberi?

Citazione:
Originalmente inviato da klee
"La libertÓ che pi¨ conviene Ŕ quella del nostro intimo. Come fiore del nostro giardino recintato, possiamo goderne di pi¨ che non della piantina comprata al mercato"


La libertÓ
ha un prezzo
ed un etichetta

Non sappiamo mai
se il
prezzo etichettato
conviene....

La libertÓ
Ŕ in vendita
quando apriamo
il portafoglio

vola

Una foglia verde speranza
del nosto fiore
di questo
nostro giardino
da sempre recintato

Oh fiore,fiore....!

Tu che vali
pi¨
di una piantina
comperata al mercato

E' vero
che la vera libertÓ
si trova
curando con tanta
pazienza
le verdure
del mio
umile orto?

Mi pare, visto che sono nonno, per una volta posso permettermelo!
Lucio Musto is offline  
Vecchio 26-01-2007, 21.21.08   #27
Delirio
W LE DONNE
 
L'avatar di Delirio
 
Data registrazione: 22-01-2007
Messaggi: 34
Red face Riferimento: siamo davvero liberi?

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
secondo voi, per intuito o per conoscenza o per esperienze dirette e indirette..pensate che la vostra vita e' controllata da qualcuno/qualcosa piu di quanto possiamo immaginare?..e se si perche..
vi e' mai capitato di riflettere sopra questo argomento?..e se si,quale' stato il vostro pensiero?

grazie a tutti a chi vuole dare il suo contributo


noi siamo ci˛ che Ŕ il mondo, siamo la nostra cultura, o melgio la cultura che ha formato la nostra societÓ prima di noi e verso cui noi possiamo avere solo 2 comportamenti:
1. accettare i valori di quella determinata societÓ, e quindi lasciare che gli altri ci possano controllare in quanto assomigliando a loro Ŕ come se ci "fidassimo di loro";
2. rifiutare ogni "dogma" di quella societÓ, e quindi rifiutare di essere automaticamente controllato dagli altri, ma inevitabilemnte perseguitato - ma in questo ultimo caso il contrasto deve essere assolutamente radicale, niente vie di mezzo...-

non so bene quello che ho scritto, spero di aver fatto un discorso sensato.
Delirio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright ę Riflessioni.it