Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 24-05-2007, 19.50.56   #1
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Sesso? Un tabù?

Viviamo in una società estremamente libertina, dove ci sono grosse differenze generazionali, ma dove, in ogni caso, si vedono fanciulline di 13 anni con esperienze alle spalle, o, se non esperienze vissute, che sparlano delle amichette, coetanee, che fanno cose, che alla loro età dovrebbero essere..... inpensabili!
Non voglio fare la moralista, perchè assolutamente non lo sono.
(E in questo 3ad vorrei mettere da parte la precocità d questi tempi, anche se è inveitabile toccarla, specie per avere una panoramica a 180°.)
Infatti mi meraviglia come alcune circostanze vengano viste con occhio tranquillo, ed altre rappresentano ancora scandalo.
Esempio?
Giovanotti, sempre di tenera età (ma il fattore età qui è irrilevante), amoreggiano in luoghi appartati, e lo fanno esplicitamente senza badare che in quelle zone si passeggia (tipo scogli, o in parcheggi notturni... ) ma questo non desta alcun stupore o imbarazzo... anzi, solo sorrisetti maliziosi o divertiti,e non amoreggiano con semplici baci.
Ma se si parla di Hotel ad ore.... sento venir fuori i moralismi più assurdi!
Come siamo arrivati a questo? O come ci siamo distaccati da altre mentalità?

A questo punto mi chiedo, il sesso?
Così "eterno" ed "assoluto", così "naturale", è considerato un tabù?
Il discorso è pittosto controverso.... ma....

...Il sesso è ancora un tabù?
lo si trova ovunque.... è quasi routine.
Altro che tabù!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 24-05-2007, 20.21.44   #2
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Citazione:
Originalmente inviato da MocassinoH2O
...Il sesso è ancora un tabù?
lo si trova ovunque.... è quasi routine.
Altro che tabù!
Secondo me è stato mercificato ed ha perso l’originale naturalezza che avrebbe dovuto accompagnarlo.
Mercificato significa che, non necessariamente si fa sesso per soldi ma si può chiedere in cambio dell’altro, banalmente, un avanzamento di carriera, o la fedeltà del partner.

Questo, come tutte le cose che usiamo per raggiungere un altro fine, ha impoverito il sesso, perché in fondo, vivere bene la sessualità, non è più una ricchezza in se ma è uno strumento per raggiungere qualche altra cosa e ciò è di una tristezza infinita.

VanLag is offline  
Vecchio 27-05-2007, 02.10.19   #3
NebbiaINvalPadana
Ospite abituale
 
L'avatar di NebbiaINvalPadana
 
Data registrazione: 28-12-2006
Messaggi: 158
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Il sesso non è un tabù, ma parlarne quasi. Come è possibile? Ipocrisia.

Per chiarire il mio pensiero: guardati Striscia, L'eredità, quello che ti pare.

Bene, anche grazie a vallettopoli (per chi ne avesse bisogno), si è scoperto questo mondo: in tv ci vanno le vaccone (dai mod, questa me la puoi passare ). Il tutto accompagnato da frasi tipo: brave ragazze, studiano, sono intelligenti.

Ma quando mai?

C'è da meravigliarsi se questi atteggiamenti contraddittori che vanno in onda a tutte le ore, gli adolescenti si lascino andare a cose di questo tipo?

Io credo che parlare di sesso sia ancora un finto tabù, è come parlarne sottovoce di modo da attirare la tua attenzione. Il sesso è ovunque e trabordante, eppure i conduttori fingono di non saperne nulla...

Riguardo alla naturalità del sesso sono d'accordo con te, ma vedi oggi il sesso è psicologico. Cioè oggi non ci si lascia andare ai legittimi istinti, ma si fanno prestazioni (non mi riferisco a quelle a pagamento). Non è raro trovare ragazze che parlano di rapporti di ogni genere e tipo e poi vederle piangere 5 minuti dopo perchè qualcuno non le ha apprezzate come vorrebbero.

Si raccontano un sacco di storie gonfiatissime, cercndo di fare invidia al prossimo, probabilmente per aumentare le proprie quotazioni in società, ma gonfia gonfia rimane solo l'aria.

Credo che oggi il sesso non sia quasi più un piacere ma un impegno dal quale si esce giudicati, e parlarne Sinceramente, questo sì, è ancora un tabù.
NebbiaINvalPadana is offline  
Vecchio 27-05-2007, 11.01.54   #4
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Citazione:
Originalmente inviato da MocassinoH2O
Viviamo in una società estremamente libertina, dove ci sono grosse differenze generazionali, ma dove, in ogni caso, si vedono fanciulline di 13 anni con esperienze alle spalle, o, se non esperienze vissute, che sparlano delle amichette, coetanee, che fanno cose, che alla loro età dovrebbero essere..... inpensabili!
Non voglio fare la moralista, perchè assolutamente non lo sono.
(E in questo 3ad vorrei mettere da parte la precocità d questi tempi, anche se è inveitabile toccarla, specie per avere una panoramica a 180°.)
Infatti mi meraviglia come alcune circostanze vengano viste con occhio tranquillo, ed altre rappresentano ancora scandalo.
Esempio?
Giovanotti, sempre di tenera età (ma il fattore età qui è irrilevante), amoreggiano in luoghi appartati, e lo fanno esplicitamente senza badare che in quelle zone si passeggia (tipo scogli, o in parcheggi notturni... ) ma questo non desta alcun stupore o imbarazzo... anzi, solo sorrisetti maliziosi o divertiti,e non amoreggiano con semplici baci.
Ma se si parla di Hotel ad ore.... sento venir fuori i moralismi più assurdi!
Come siamo arrivati a questo? O come ci siamo distaccati da altre mentalità?

A questo punto mi chiedo, il sesso?
Così "eterno" ed "assoluto", così "naturale", è considerato un tabù?
Il discorso è pittosto controverso.... ma....

...Il sesso è ancora un tabù?
lo si trova ovunque.... è quasi routine.
Altro che tabù!


Il sesso è un tema ricorrente in questa rubrica. Credo che qui si voglia parlare di sesso in giovane età.

Non sono puritana e credo che il sesso sia l'energia vitale per eccellenza e in quanto tale debba essere vissuto bene. Contrariamente a molti che hanno partecipato alle discussioni precedenti, io ne vedo addiritura la sacralità.

Credo che quando il sesso sia praticato in età troppo giovane (anche gli animali hanno un periodo di maturazione) e con scarsissima consapevolezza sia soltanto l'espressione di abuso. E come si fa a non parlare di abuso quando i bambini in tenerissima età sono bombardati da pornografia e da comportamenti poco rispettosi di adulti incoscenti che non sanno quello che si fanno?

Monica 3 is offline  
Vecchio 27-05-2007, 19.21.14   #5
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag
.
Mercificato significa che, (...) qlcsa in cambio: avanzamento di carriera, o la fedeltà del partner.

Questo, come tutte le cose che usiamo per raggiungere un altro fine, ha impoverito il sesso, perché in fondo, vivere bene la sessualità, non è più una ricchezza in se ma è uno strumento per raggiungere qualche altra cosa e ciò è di una tristezza infinita.

Perchè metti "la fedeltà del partner" tra le cose che si chiedono in cambio.... ?
Credi ke il sesso venga usato per di più x raggiungere un altro fine, tra qsti mete è anche inclusa la fedeltà del partner...
Il sesso sarebbe vissuto meglio se fosse più... in libertà?
Senza vincoli?
non mi è chiaro...

Per NebbiaInValPadana... si da sempre la colpa alla tv, ma non si può dire che non influisca notevolmente!!!
Poi mi piace qsta cosa, il sesso non è un tabù in se ma parlarne lo è....

Uhm... per quanto riguarda le tue parole, Monica3, volevo evitare di eddentrarmi nel discorso età...
specie qndo si vuol riversare la colpa agli altri... non so, è un discorso troppo delicato che non mi sento di affrontare...
Voi continuate pure, ma non credo ke mi esprimerò più di tanto....

Grazie come sempre a tutti
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 27-05-2007, 22.19.06   #6
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Citazione:
Originalmente inviato da MocassinoH2O
Perchè metti "la fedeltà del partner" tra le cose che si chiedono in cambio.... ?
Credi ke il sesso venga usato per di più x raggiungere un altro fine, tra qsti mete è anche inclusa la fedeltà del partner...
Il sesso sarebbe vissuto meglio se fosse più... in libertà?
Senza vincoli?
non mi è chiaro...
Si la fedeltà sessuale è una delle invenzioni della nostra cultura.
Tra i danni provocati dalla a sovrastruttura intellettiva ed ideologica quello ad una buona sessualità è uno dei più evidenti. Gli eccessi e le aberrazioni sono la diretta conseguenza nell’avere smarrito la naturalezza nella sessualità.
L’energia sessuale è probabilmente la più forte che abbiamo dentro chi l’ha manipolata, a livello culturale, cioè di filosofie e di religioni di vita, non ha fatto un lavoro onesto..... c'è sempre, alla base, la volontà di dominare gli altri.

VanLag is offline  
Vecchio 28-05-2007, 09.37.01   #7
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag

Si la fedeltà sessuale è una delle invenzioni della nostra cultura.
Tra i danni provocati dalla a sovrastruttura intellettiva ed ideologica quello ad una buona sessualità è uno dei più evidenti. Gli eccessi e le aberrazioni sono la diretta conseguenza nell’avere smarrito la naturalezza nella sessualità.
L’energia sessuale è probabilmente la più forte che abbiamo dentro chi l’ha manipolata, a livello culturale, cioè di filosofie e di religioni di vita, non ha fatto un lavoro onesto..... c'è sempre, alla base, la volontà di dominare gli altri.


Sono d’accordo…è stata fatta un po’ di confusione tra ciò che dovrebbe essere la fedeltà “affettiva”, di “progetto di vita a due”…o di famiglia…chiamatala un po’ come volete, con ciò che è la fedeltà sessuale. Quest’ultima implica anche il possesso fisico sulla persona amata.
La fiducia, l’onestà e la sincerità sono la base di un rapporto di coppia e fintantoché viene imposta la fedeltà sessuale, difficilmente quei tre importanti cardini cui si fonda un legame, permettono una vita rilassata, tranquilla e quella complicità essenziale per risolvere i problemi di coppia…non solo quelli sessuali.
E’ un vero peccato che si stia assistendo ad un degrado della nostra energia sessuale e a quel continuo attacco cui è sottoposta l’”attività” soprattutto da parte di persone che non avendo ancora conosciuto bene e risolto i loro problemi sessuali, non perdono colpo per condannare ed infierire su chi è riuscito, con non poca fatica, a liberarsi di certi tabù! Questione di invidia?

maxim is offline  
Vecchio 28-05-2007, 15.27.27   #8
Dunkel
Ospite
 
L'avatar di Dunkel
 
Data registrazione: 26-05-2007
Messaggi: 7
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Credo che il sesso sia un grosso tabù, al contrario di ciò che si è soliti dire.
Prima non se ne parlava, ora è l'argomento principale di discussione. Ma questi due lati della questione rappresentano entrambi una condizione di tabù.
Il parlarne ad oltranza è una funziona apotropaica, in un certo senso. Perché parlandone, si pensa, si vince il tabù stesso.
Riguardo alla questione dello shock dinanzi al sentire di una coppia che è in un motel ad ore: credo che la cosa sia originata dal fatto che questi hotel sono spesso frequentati da prostitute, nella visione comune. Da cui poi il pregiudizio verso i motel stessi.
Dunkel is offline  
Vecchio 29-05-2007, 18.18.29   #9
NebbiaINvalPadana
Ospite abituale
 
L'avatar di NebbiaINvalPadana
 
Data registrazione: 28-12-2006
Messaggi: 158
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag
Si la fedeltà sessuale è una delle invenzioni della nostra cultura.
Tra i danni provocati dalla a sovrastruttura intellettiva ed ideologica quello ad una buona sessualità è uno dei più evidenti. Gli eccessi e le aberrazioni sono la diretta conseguenza nell’avere smarrito la naturalezza nella sessualità.
L’energia sessuale è probabilmente la più forte che abbiamo dentro chi l’ha manipolata, a livello culturale, cioè di filosofie e di religioni di vita, non ha fatto un lavoro onesto..... c'è sempre, alla base, la volontà di dominare gli altri.


Non credo che le cose stiano proprio così. In natura esistono diverse specie che praticano orgie vontinue, e animali fedeli fino alla morte.

Questo dipende dalla specie. Ho l'impressione che noi esseri umani siamo aldilà di questi "diktat" istintuali, per cui alcuni sono fedeli altri non lo sono, indipendentemente da quello poi fanno.

Per quanto mi riguarda credo che la funzione sociale del matrimonio (semplificando) sia quella di evitare contenziosi, perchè come accade in natura, questo provocherebbe scontri sanguinosi.

A me non interessa sotenere questa tesi, ma sono convinto che sia questa la ragione.

Ad ogni modo parlare del sesso in maniera sincera abbatterebbe questo tabù, ma siccome proprio su questi argomenti siamo disposti a mentire persino a noi stessi, erigiamo solidi muri che ci impediscono di viverlo in maniera
1 spontanea
2 tranquillo

Ovviamente esistono delle eccezioni ma in quanto tali confermano il trend, o se vogliamo il pensiero imposto.
NebbiaINvalPadana is offline  
Vecchio 31-05-2007, 14.52.02   #10
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Sesso? Un tabù?

Citazione:
Originalmente inviato da Dunkel
Credo che il sesso sia un grosso tabù, al contrario di ciò che si è soliti dire.
Prima non se ne parlava, ora è l'argomento principale di discussione. Ma questi due lati della questione rappresentano entrambi una condizione di tabù.
Il parlarne ad oltranza è una funziona apotropaica, in un certo senso. Perché parlandone, si pensa, si vince il tabù stesso.

Leggo in un libro di saggezza africana:

"La propaganda per la sessualità ormai onnipresente nella cultura moderna, rivela in realtà, in maniera maldestra, il suo bisogno di sacro" (Sobonfù Somé)

Monica 3 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it