Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 09-09-2007, 20.31.14   #11
wilhelmina frederika
iscrizione annullata
 
L'avatar di wilhelmina frederika
 
Data registrazione: 02-02-2004
Messaggi: 154
Riferimento: Fino a che punto accettare le offese quando si litiga?

Le offese lasciano le loro traccia dentro di noi.Io provo un profondo senso di rancore verso il mio partner,perchè per tutta la vità ho ingoiata.Anche se ho un carattere forte,ma se trovi un persona con un altro livello di cultura,della tua....son dolori quotidiani.
Sarà anche che non dimentico...una buona memoria non è sempre un vantaggio.Poi dipende dal carattere di una persona.
C'è chi dimentica subito,e non da più peso a ciò che si è detto.
Sono coloro i fortunati...mentre noi si ci si crogioliamo nei nostri rancori.
Non perdo di autostima,ma la mia seta di vendetta non si spegne!!!
Come è strano un essere umano...visto da di fuori,viene da dire,"Ma lasci perdere"!
wilhelmina frederika is offline  
Vecchio 15-09-2007, 19.31.45   #12
Indecisive
Ospite
 
Data registrazione: 11-06-2007
Messaggi: 30
Riferimento: Fino a che punto accettare le offese quando si litiga?

Beh, le offese che mi rivolge il mio partner sono volte soprattutto a convincermi a fare o non fare qualcosa quando non ne voglio sapere.
Percepisco inoltre in tali offese il rancore di un uomo che desidera che la propria donna sia pronta a rinuncare a tutto per lui e non si sente amato come vorrebbe. Insomma talvolta c'è una forte componente di rabbia.
Molte offese, inoltre, comprendono anche i miei genitori cui lui porta rancore perché non mi avrebbero educata come si deve e quindi io ora sarei quella che sono ("storta") a causa loro (ma io ho quasi 40 anni!!!).
Non ultimo le offese e le accuse di non amore quando mi capita di non accettare l'ennesimo invito dei suoi o di rifiutarmi di passare settimane da loro durante le ferie.
Indecisive is offline  
Vecchio 15-09-2007, 21.37.14   #13
NebbiaINvalPadana
Ospite abituale
 
L'avatar di NebbiaINvalPadana
 
Data registrazione: 28-12-2006
Messaggi: 158
Riferimento: Fino a che punto accettare le offese quando si litiga?

Quello che si dice in un litigio è quello che si pensa veramente, perchè si sono lasciati andare i freni inibitori.

E' pur vero che si enfatizzano i propri insulti per renderli più efficaci. Quindi un fondo di verità, come minimo, c'è.

In verità tra due persone non si bisognerebbe litigare, si possono avere discussioni accese ma sempre discussioni.

Se si litiga arrivando a insultarsi significa che il rapporto è malsano e gli insulti ne sono una logica conseguenza.
NebbiaINvalPadana is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it