Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum Ŕ in modalitÓ solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 08-11-2007, 16.33.05   #1
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
cosa significa essere felici

Cosa significa essere felici? Se qualcuno sÓ darmi una spiegazione?
iudichetta is offline  
Vecchio 08-11-2007, 16.37.56   #2
griago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: cosa significa essere felici

Accontentarsi senza sforzo.
griago is offline  
Vecchio 08-11-2007, 17.13.36   #3
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: cosa significa essere felici

Citazione:
Originalmente inviato da iudichetta
Cosa significa essere felici? Se qualcuno sÓ darmi una spiegazione?
Ama ci˛ che fai e fa' ci˛ che ami!!!
Non permettere che la tua felicitÓ dipenda da nulla di esterno a te!
Trova il tuo centro e il tuo equilibrio e sii flessibile.
Sii come una palla che quando sbatte a terra prende pi¨ forza per salire
pi¨ in alto.
paperapersa is offline  
Vecchio 09-11-2007, 09.27.30   #4
ValeVale
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 29-10-2007
Messaggi: 11
Riferimento: cosa significa essere felici

Citazione:
Originalmente inviato da griago
Accontentarsi senza sforzo.
Accontentarsi? PerchŔ?
Per me semmai l'accontentarsi pu˛ dare la serenitÓ che differisce molto con la felicitÓ.
ValeVale is offline  
Vecchio 09-11-2007, 10.49.18   #5
griago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: cosa significa essere felici

Citazione:
Originalmente inviato da ValeVale
Accontentarsi? PerchŔ?
Per me semmai l'accontentarsi pu˛ dare la serenitÓ che differisce molto con la felicitÓ.

L'importante Ŕ il "senza sforzo".

Accontentarsi vuol dire accettare quel che c'Ŕ, e questo non esclude l'agire per migliorarlo. Poi, quel che viene viene.

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
Ama ci˛ che fai e fa' ci˛ che ami!!!
Non permettere che la tua felicitÓ dipenda da nulla di esterno a te!
Trova il tuo centro e il tuo equilibrio e sii flessibile.

Quel "non permettere", se mal interpretato, pu˛ allontanare dalla felicitÓ.

Esterno/interno ... altro da sÚ ... non Ŕ la via verso la felicitÓ ... secondo me.
griago is offline  
Vecchio 09-11-2007, 12.36.32   #6
ValeVale
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 29-10-2007
Messaggi: 11
Riferimento: cosa significa essere felici

Citazione:
Originalmente inviato da griago
L'importante Ŕ il "senza sforzo".
Accontentarsi vuol dire accettare quel che c'Ŕ, e questo non esclude l'agire per migliorarlo. Poi, quel che viene viene.
...Continuo a considerare l'accontentarsi come mezzo per raggiungere la serenitÓ non la felicitÓ.
Forse abbiamo due modi diversi per interpretare questi termini... ma lafelicitÓ per me Ŕ altro. Non Ŕ una situazione costante come pu˛ essere la serenitÓ, per questo pi¨ forte.
ValeVale is offline  
Vecchio 09-11-2007, 15.57.54   #7
griago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: cosa significa essere felici

Allora cosa Ŕ la felicitÓ? Quale pu˛ essere un esempio di felicitÓ?
griago is offline  
Vecchio 09-11-2007, 17.18.16   #8
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: cosa significa essere felici

Citazione:
Originalmente inviato da griago
L'importante Ŕ il "senza sforzo".

Accontentarsi vuol dire accettare quel che c'Ŕ, e questo non esclude l'agire per migliorarlo. Poi, quel che viene viene.



Quel "non permettere", se mal interpretato, pu˛ allontanare dalla felicitÓ.

Esterno/interno ... altro da sÚ ... non Ŕ la via verso la felicitÓ ... secondo me.
infatti, essendo uno stato interiore......il non permettere che essa dipenda da
altro vuol dire proprio trovala dentro di te e una volta stabilizato in questo stato, sarÓ facile trovarla anche fuori e non dipendere da nessuna situazione
o essere umano per eseerlo.
paperapersa is offline  
Vecchio 09-11-2007, 23.11.53   #9
tmusa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 212
Riferimento: cosa significa essere felici

Citazione:
Originalmente inviato da griago
Allora cosa Ŕ la felicitÓ? Quale pu˛ essere un esempio di felicitÓ?

L'unica autentica felicitÓ Ŕ quella che proviene dalla realizzazione spirituale. L'Illuminazione.
Poi ci sono dei momenti di felicita, dei periodi di grande benessere, ma sono situazioni passeggere, determinate dal raggiungimento di un forte desiderio. Non sono la stessa cosa.
Se si vuole parlare di "FelicitÓ" allora Ŕ ci˛ che ho detto prima, qualcosa di compiuto, di finale, di esaustivo. Non si pu˛ spiegare a parole. Bisogna solo viverla, anche solo per una volta, anche per pochi secondi, chi lo ha sperimentato, comprende facilmente quello che voglio dire.

Chi si illude di trovare la felicitÓ rincorrendo le seduzioni umane, anche quelle nobili, voglio dire, come l'amore, per esempio, la famiglia, la maternitÓ, il successo, i soldi, la considerazione sociale, costui fallirÓ il bersaglio.

Chi invece, giunto al fondo di una disperazione senza fondo, esce dal circolo vizioso dei desideri, questi ha la fortuna di vivere un'esperienza irripetibile quella dell'Illuminazione, che coincide con il significato profondo di FelicitÓ.

Ciao e buona fortuna.
tmusa is offline  
Vecchio 13-11-2007, 21.57.27   #10
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: cosa significa essere felici

Io credo che la felicitÓ sia un sinonimo di realizzazione.Quando realizziamo qualcosa,siamo felici.Ovviamente la felicitÓ pu˛ scaturire anche da altre cose (sorprese inaspettate,buone notizie,e altre cose che non dipendono dalle nostre personali azioni).Per˛ quando si parla di felicitÓ interiore,di ricerca della felicitÓ,io mi immagino l'equilibrio tra quello che si desidera e quello che si ottiene nella vita.
Quando ci poniamo un obiettivo,e poi con fatica lo raggiungiamo..
siamo felici,credo.L'importante cos'Ŕ?

A mio avviso,l'importante Ŕ desiderare ci˛ che veramente si desidera,
e non accodarci ai desideri preconfezionati (leggi:consumismo,guadagni facili..).
Se troviamo una passione,un lavoro o un hobby che ci permettono di passare dei bei momenti..siamo sulla buona strada.
Io la felicitÓ l'immagino cosi,e soprattutto mi immagino e desidero una felicitÓ a piccole ,piccolissime dosi,
per la quale io debba ogni giorno lavorare,e adoperarmi,ma che a piccoli dosi mi riempia l'animo e mi faccia desiderare di cercare sempre pi¨ ambiti in cui sentirmi realizzata.
aile is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright ę Riflessioni.it