Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 20-11-2007, 00.18.27   #21
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: Lontano dagli occhi, vicino al cuore...e

Citazione:
Originalmente inviato da marco gallione
quando c’è un riavvicinamento degli occhi (dicevamo sopra, trisettimanale...), nella più parte dei casi da parte della mia amata Ibella c’è una certa collaborazione, una certa cooperazione, fin’anche il riutilizzo di un certo slang, di termini ed espressioni in qualche modo complici usati ai bei tempi dell’innamoramento.
Di questo, con prudenza, devo dare atto.

Sennonchè (sennonchè!), a un certo punto, subentra un certo gelo invalicabile.
Che si unisce al fatto che Ella non assume iniziative che evochino un possible riavvicinamento degli occhi meno nervoso e frammentato.
Diciamo che – pur per quel poco di trisettimanale che resta – devo sempre fare tutto io. La Ibella al limite collabora come un notaio svizzero, solo un po’. E poi silenzio, che sembra dovuto.


Mi permetti di giocare all'istitutrice tedesca... che poi è forse solo quella che direbbe le stesse cose di una sorellaccia italiana?

Quando la "cooperazione" e la "collaborazione" si parzializzano (perchè non son più "totali", ma solo nella dose di "una certa") ... e quando lo slang viene (parzialmente) rivissuto... e quando (poi) segue "un certo gelo invalicabile"... un sorellaccia italiana si permette di suggerirti un'ipotesi (che potrà essere ipersupermega criticatissima e disconosciuta e persino schifata, però... se mi analizzo... su di me ci starebbe tutta): che Magic Man, per me, perda di significato.... non equivale MINIMAMENTE a dire che io sia disposta a perdere di significato per lui. Chiaro: non più "per lui" in quanto LUI proprio lui! "Per lui" in quanto fan!
Ci siamo?
Bene: se con QUEL tratto e con QUELLO slang ho rappresentato il delirio di un uomo... (sarà triste e sarà povero e sarà avvilente e sarà da minima, MA) è sommamente Umano e tanto tanto possibile che ... costi quel che costi all'altro... pur di non perdere il ruolo di Divina... io CAUTAMENTE ripercorra E S A T T A M E N T E il clichè che Divina mi rese.... con le poche cautele (il "certa" e il gelo, per esempio) che, salvaguardando la Divina dalla commistione con il non-più-degno, comunque salveranno la Divina come sempre Divina... anzi: sempre più Divina quanto più irraggiungibile....

Ipotesi non considerata di : lontano dal cuore, non del tutto lontano dagli occhi... e - per tutto questo - al centro della mente.....

Sono stata solo moooooolto sincera (manco allo psicanalista!)... e spero tanto di non dovermene pentire...

donella is offline  
Vecchio 20-11-2007, 12.23.45   #22
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Riferimento: Lontano dagli occhi, vicino al cuore...e

Citazione:
Originalmente inviato da marco gallione
Qualche volta penso che, se dovesse sospettarlo, potrebbe anche avere il buon cuore di vederla come una cosa bella.
Ma probabilmente, comunque vada, non lo saprà mai questo, nè saprà mai (forse) nemmeno delle mie vicende forumiane.


"Quando ami qualcuno devi dirglielo - subito - oppure il momento sarà passato"

Da "Il matrimonio del mio migliore amico" - (lei lo guarda negli occhi e indugia, il sole che li illuminava si oscura: il momento è passato. Nessuno parla.) cambio di scena

Per rimetterci un po' di poesia...
nevealsole is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it