Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 16-12-2007, 12.56.48   #1
senzanome
Ospite abituale
 
L'avatar di senzanome
 
Data registrazione: 17-04-2006
Messaggi: 163
Istinto materno?

stimolata da un'altra discussione e dai post che ne sono seguiti apro questo altro topic.
mi piacerebbe confrontarmi con voi sul tema.
Mi rifaccio a un testo di cui vi riporto un frammento tratto dalle conclusioni.

Nel percorrere la storia dei comportamenti materni nasce la certezza che l'istinto materno sia un mito. Non abbiamo incontrato nessun comportamento che potesse dirsi universale e necessario a ogni madre. Al contrario, abbiamo constatato l'estrema variabilità dei sentimenti secondo la cultura, le ambizioni e le frustrazioni. È allora inevitabile concludere, anche se può sembrare crudele, che l'amore materno è soltanto un sentimento, e come tale essenzialmente contingente. Questo sentimento può esistere o non esistere; esserci e sparire. Rivelarsi forte o fragile. Privilegiare un bambino o comprenderli tutti. Tutto dipende dalla madre, dalla sua storia e dalla Storia. No, non esiste una legge universale che sfugga al determinismo naturale. L’amore materno non va dato per scontato. È “in più”.

Elisabeth Badinter, L’amore in più. Storia dell’amore materno, 1980
senzanome is offline  
Vecchio 16-12-2007, 16.14.50   #2
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Istinto materno?

Citazione:
Originalmente inviato da senzanome
stimolata da un'altra discussione e dai post che ne sono seguiti apro questo altro topic.
mi piacerebbe confrontarmi con voi sul tema.
Mi rifaccio a un testo di cui vi riporto un frammento tratto dalle conclusioni.

Nel percorrere la storia dei comportamenti materni nasce la certezza che l'istinto materno sia un mito. Non abbiamo incontrato nessun comportamento che potesse dirsi universale e necessario a ogni madre. Al contrario, abbiamo constatato l'estrema variabilità dei sentimenti secondo la cultura, le ambizioni e le frustrazioni. È allora inevitabile concludere, anche se può sembrare crudele, che l'amore materno è soltanto un sentimento, e come tale essenzialmente contingente. Questo sentimento può esistere o non esistere; esserci e sparire. Rivelarsi forte o fragile. Privilegiare un bambino o comprenderli tutti. Tutto dipende dalla madre, dalla sua storia e dalla Storia. No, non esiste una legge universale che sfugga al determinismo naturale. L’amore materno non va dato per scontato. È “in più”.

Elisabeth Badinter, L’amore in più. Storia dell’amore materno, 1980


Ciao Senzanome!
Posso dire che per la mia esperienza diretta confermerei quanto hai riportato...
nel senso che mia madre non ha istinto materno... o meglio con me (che sono figlia unica) non ce lo ha avuto... anche se forse neanche lei si è accorta di questo... non so da cosa possa dipendere (tanti fattori credo), comunque fino a poco tempo fa proprio a causa di questa mancanza di esempio di amore materno (e anche paterno, se proprio devo dirla tutta) avevo creduto di non averlo neanch'io... ancora non ho figli, e non so se Dio vorrà che ne abbia, comunque cercherò di imparare dall'esempio di mia madre non facendo come ha fatto lei... un figlio non è un giocattolo ma una responsabilità...
...io come figlia sono stata trattata (anche se forse involontariamente ed inconsapevolmente) come un giocattolo, come un oggetto, per questo quando (e se) sarò madre, mia aspirazione è quella di esserlo con responsabilità... e naturalmente Amore.

Quindi per me l'amore materno sicuramente è presente "in potenza" nella donna (forse anche nell'uomo.. ) ma non sempre si manifesta adeguatamente...anzi, alcune volte forse non si manifesta per niente!

Ovvio che questa è solo una desunzione che estrapolo dalla mia esperienza personale.
Un saluto a tutti!
veraluce is offline  
Vecchio 17-12-2007, 14.34.40   #3
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Istinto materno?

citazione.Inviato da Veraluce.
Ciao Senzanome!
Posso dire che per la mia esperienza diretta confermerei quanto hai riportato...
nel senso che mia madre non ha istinto materno... o meglio con me (che sono figlia unica) non ce lo ha avuto... anche se forse neanche lei si è accorta di questo... non so da cosa possa dipendere (tanti fattori credo), comunque fino a poco tempo fa proprio a causa di questa mancanza di esempio di amore materno (e anche paterno, se proprio devo dirla tutta) avevo creduto di non averlo neanch'io... ancora non ho figli, e non so se Dio vorrà che ne abbia, comunque cercherò di imparare dall'esempio di mia madre non facendo come ha fatto lei... un figlio non è un giocattolo ma una responsabilità...
...io come figlia sono stata trattata (anche se forse involontariamente ed inconsapevolmente) come un giocattolo, come un oggetto, per questo quando (e se) sarò madre, mia aspirazione è quella di esserlo con responsabilità... e naturalmente Amore.

Carissima Veraluce,scusami,ma sento il dovere di consigliarti che prima di esternare certe affermazioni,di rifletterci sopra un poco di più.Secondo me,(ed a questo proposito potrei citarti mille fonti) non esiste mamma priva di amore materno,e senz'altro nemmeno la tua.Parlando per assurdo,anche colei che sopprime il neonato appena venuto al mondo non ne è priva.L'amore materno nasce e cresce durante il periodo di gestazione,ed arriva a completamento la prima volta che la mamma si porta il neonato al seno per la prima poppata.questo è per legge naturale,simile per tutto il genere animale.
Nella natura umana,dove c'è un'intelletto,questo grande Amore viene esternato dalla mamma in tanti e svariati modi,tanto,a volte da fare pensare al figlio ad un non amore.Pensi forse che sia Amore più grande di quello di tua mamma il lassismo odierno tra genitori e figli? Condivido pienamente tutto il resto e mi congratulo. Ti chiederei però,se acconsenti,di togliere quel FORSE quando ti riferisci all'uomo. Un abbraccio espert37

Quindi per me l'amore materno sicuramente è presente "in potenza" nella donna (forse anche nell'uomo.. ) ma non sempre si manifesta adeguatamente...anzi, alcune volte forse non si manifesta per niente!

Ovvio che questa è solo una desunzione che estrapolo dalla mia esperienza personale.
Un saluto a tutti!
espert37 is offline  
Vecchio 17-12-2007, 15.26.49   #4
senzanome
Ospite abituale
 
L'avatar di senzanome
 
Data registrazione: 17-04-2006
Messaggi: 163
Riferimento: Istinto materno?

ma voi non pensate che qualsiasi tipo di amore è fatto di tante cose? L'amore è un sentimento, e come in qualsiasi rapporto d'amore, è complesso, pieno di sfumature, non è bianco e non è nero. è fatto anche di tradimenti, di offese, di bisogno impellente di rompere il legame d'amore perché vissuto come troppo forte, è fatto di tutto e il contrariodi tutto come in qualsiasi rapporto d'amore.

detto ciò a me farebbe piacere sapere quante donne e quanti uomini credono che la maternità sia un istinto per la donna. e per istinto intendo un impulso innato che in OGNI essere vivente deriva da disposizioni CONGENITE.
senzanome is offline  
Vecchio 17-12-2007, 16.05.58   #5
Pantera Rosa
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 08-03-2006
Messaggi: 290
Riferimento: Istinto materno?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
..............
Parlando per assurdo,anche colei che sopprime il neonato appena venuto al mondo non ne è priva.L'amore materno nasce e cresce durante il periodo di gestazione,ed arriva a completamento la prima volta che la mamma si porta il neonato al seno per la prima poppata.questo è per legge naturale,simile per tutto il genere animale...........

Un saluto a tutti!

Forse quest'affermazione è un pò tosta da parte tua, una donna che ha appena partorito e abbandona il proprio figlio in un cassonetto, con il chiaro motivo di non farlo vivere, non solo non ha "istinto materno", ma non ha nemmeno amore per sè stessa, la sua vita è una tragedia di egoismo e non se ne accorge.

E' crudele punto e basta, non ci sono giustificazioni.
Pantera Rosa is offline  
Vecchio 17-12-2007, 17.23.34   #6
griago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: Istinto materno?

Citazione:
Originalmente inviato da Pantera Rosa
Forse quest'affermazione è un pò tosta da parte tua, una donna che ha appena partorito e abbandona il proprio figlio in un cassonetto, con il chiaro motivo di non farlo vivere, non solo non ha "istinto materno", ma non ha nemmeno amore per sè stessa, la sua vita è una tragedia di egoismo e non se ne accorge.

E' crudele punto e basta, non ci sono giustificazioni.


Non credo lo faccia a cuor leggero. Mi aspetto che dentro di lei ci sia un conflitto interiore lacerante tra ciò che le suggerisce l'istinto e ciò che proviene dai suoi grumi psichici di sofferenza.
griago is offline  
Vecchio 17-12-2007, 18.00.16   #7
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Istinto materno?

Citazione:
Da Espert37:
Carissima Veraluce,scusami,ma sento il dovere di consigliarti che prima di esternare certe affermazioni,di rifletterci sopra un poco di più.Secondo me,(ed a questo proposito potrei citarti mille fonti) non esiste mamma priva di amore materno,e senz'altro nemmeno la tua.

Caro Espert,
ho detto che non ha istinto materno... anzi poi ho anche precisato che almeno con me non lo ha avuto... che è stata una mancanza di esempio di Amore e che sicuramente, in potenza, ce lo avrà pure questo tipo di amore, ma non lo ha manifestato... e sinceramente se devo rifletterci ancora, andrei soltanto a confermare questo che ho già detto... non posso mentire su quello che mi ha trasmesso mia madre... anche se mi citassi tante rispettabilissime fonti, questo resta il mio punto di vista che dolorosamente nessuno può cambiare perché ho vissuto tutto direttamente sulla mia pelle... e non sono l'unica...

Citazione:
Da Espert37:
Parlando per assurdo,anche colei che sopprime il neonato appena venuto al mondo non ne è priva.L'amore materno nasce e cresce durante il periodo di gestazione,ed arriva a completamento la prima volta che la mamma si porta il neonato al seno per la prima poppata.questo è per legge naturale,simile per tutto il genere animale.

L'Amore è armonia che non sfocia in distruzione o auto-distruzione secondo me... se si mette fine alla vita di un neonato non so quale armonia si sia stabilita... è una povera creatura che uccide un'altra povera creatura... non giudico, ma non condivido che sia Amore vero quello della madre che uccide... poteva evitare di metterlo al mondo, poteva evitare di concepirlo, poteva evitare di sporcarsi le mani di sangue guarendo prima di tutto le proprie disarmonie esistenziali...
Se dobbiamo parlare per assurdo allora tutto l'assurdo potrebbe essere considerato giusto...io non giudico giusta o sbagliata nessuna cosa ( perché non ho intenzione di accusare nessuno, tanto meno mia madre per cose che ha fatto inconsapevolmente ) ma non posso non dire che io, un esempio di amore degno di esser definito tale, da lei non l'ho avuto... ed è solo grazie a Dio se ancora sono viva...su questo non ci piove!

Citazione:
Da Espert37:
Nella natura umana,dove c'è un'intelletto,questo grande Amore viene esternato dalla mamma in tanti e svariati modi,tanto,a volte da fare pensare al figlio ad un non amore.Pensi forse che sia Amore più grande di quello di tua mamma il lassismo odierno tra genitori e figli? Condivido pienamente tutto il resto e mi congratulo. Ti chiederei però,se acconsenti,di togliere quel FORSE quando ti riferisci all'uomo. Un abbraccio espert37

Ti dirò che il lassismo lo conosco bene perché lo hanno praticato anche i miei genitori...
Comunque sta di fatto che ho ancora molta fiducia nell'Amore in genere...
...sono io che cerco di insegnarlo ai miei genitori oggi...qualcuno deve pur darlo il buon esempio... e devo dire che comincio a vedere dei risultati...

Sai cos'è caro Espert37, alcune volte i figli sono più maturi dei genitori..
...proprio perché sin da piccoli hanno dovuto imparare a vedersela da soli...
...perché non c'era nessuno a dirti: questo è giusto e questo è sbagliato...
...nessun esempio, nessuna difesa, niente basi per affrontare il mondo...
...una piccola pecorella smarrita che soltanto Dio ha guardato...
...per questo oggi dico che Dio è la mia vera madre e il mio vero padre...
...e solo Lui è la mia fonte e il mio esempio di Amore incondizionato...
...ed è sempre per Amore di Dio che, nonostante tutto, amo i miei genitori e riesco a capire che se si sono comportati in modo incosciente non è stata colpa loro... loro hanno fatto ciò che potevano... a riportarmi in "vita", come ti ho detto, fortunatamente ci ha pensato il Signore.

Ti abbraccio Espert37... ho apprezzato il tuo interessamento... e ho capito le tue amorevoli intenzioni...sei una cara persona!

Ribadisco: il mio è solo un punto di vista soggettivo... rispetto quello altrui e ovviamente anche quello di Espert37!
veraluce is offline  
Vecchio 17-12-2007, 18.29.16   #8
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Istinto materno?

Citazione:
Originalmente inviato da senzanome
ma voi non pensate che qualsiasi tipo di amore è fatto di tante cose? L'amore è un sentimento, e come in qualsiasi rapporto d'amore, è complesso, pieno di sfumature, non è bianco e non è nero. è fatto anche di tradimenti, di offese, di bisogno impellente di rompere il legame d'amore perché vissuto come troppo forte, è fatto di tutto e il contrariodi tutto come in qualsiasi rapporto d'amore.

detto ciò a me farebbe piacere sapere quante donne e quanti uomini credono che la maternità sia un istinto per la donna. e per istinto intendo un impulso innato che in OGNI essere vivente deriva da disposizioni CONGENITE.

Messo in questi termini direi che per me è innato ma che poi a seconda dello stato psico-emotivo della donna esso si possa manifestare adeguatamente o inadeguatamente, e nei casi estremi anche non manifestare.

Non ho una concezione dell'Amore come quella che hai qui espresso tu...
...l'Amore per me non contempla l'offesa... se una persona ti ama non ti offende... ...alcuni esseri umani offendono, l'Amore no...
... l'Amore comunque comprende quanto siamo piccoli e limitati e supera anche le offese...
...non si tradisce mai quando si ama... ma è anche certo che l'Amore supera anche il tradimento... perché così come comprende che siamo piccoli quando abbiamo bisogno di offendere, allo stesso modo comprende che non sappiamo quel che facciamo quando ricorriamo al tradimento...
..l'Amore non è contraddittorio, l'Amore è "Senso" e per questo dà senso a tutte le cose... siamo noi esseri umani che limitiamo l'Amore all'idea che abbiamo di esso... ma fortunatamente esso supera le nostre idee e sfugge ai nostri limiti...

Viva il vero Amore, che porta la pace, l'armonia, la gioia, la fratellanza,etc...
Per me (e sottolineo per me) questo è Amore... una cosa semplice.

Un saluto a tutti!
veraluce is offline  
Vecchio 17-12-2007, 19.06.19   #9
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Riferimento: Istinto materno?

Citazione:
Originalmente inviato da veraluce
Ciao Senzanome!
Posso dire che per la mia esperienza diretta confermerei quanto hai riportato...
nel senso che mia madre non ha istinto materno... o meglio con me (che sono figlia unica) non ce lo ha avuto... anche se forse neanche lei si è accorta di questo... non so da cosa possa dipendere (tanti fattori credo), comunque fino a poco tempo fa proprio a causa di questa mancanza di esempio di amore materno (e anche paterno, se proprio devo dirla tutta) avevo creduto di non averlo neanch'io... ancora non ho figli, e non so se Dio vorrà che ne abbia, comunque cercherò di imparare dall'esempio di mia madre non facendo come ha fatto lei... un figlio non è un giocattolo ma una responsabilità...
...io come figlia sono stata trattata (anche se forse involontariamente ed inconsapevolmente) come un giocattolo, come un oggetto, per questo quando (e se) sarò madre, mia aspirazione è quella di esserlo con responsabilità... e naturalmente Amore.

Quindi per me l'amore materno sicuramente è presente "in potenza" nella donna (forse anche nell'uomo.. ) ma non sempre si manifesta adeguatamente...anzi, alcune volte forse non si manifesta per niente!

Ovvio che questa è solo una desunzione che estrapolo dalla mia esperienza personale.
Un saluto a tutti!



Ciao Veraluce----, non mi baserei su esperienze personali per escludere l'esistenza di un istinto materno. Te lo posso dire avendo avuto io pure un tipo di madre simile al tuo.
Ma io pure ho i miei dubbi e credo che nei rapporti fra madri e figli influiscano fattori di socializzazione e culturali. Le mamme si esprimono ed agiscono fra l'altro su base di tradizioni familiari e sociali, fattori che possono trarci in errore quando veniamo a valutare l'istinto materno.
hava is offline  
Vecchio 17-12-2007, 20.05.46   #10
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Istinto materno?

Citazione:
Da Hava:
Ciao Veraluce----, non mi baserei su esperienze personali per escludere l'esistenza di un istinto materno. Te lo posso dire avendo avuto io pure un tipo di madre simile al tuo.

Ciao Hava!
Infatti non l'ho escluso... ho detto che penso che certamente, nel mio caso, non si è manifestato... poi nell'altro post (forse non l'avevano inserito quando hai letto tu) ho chiarito meglio che secondo me può essere benissimo innato in tutte le donne, magari in alcune resta latente... come in altre può anche essere "sviluppatissimo" (se così posso dire)!

Citazione:
Da Hava:
Ma io pure ho i miei dubbi e credo che nei rapporti fra madri e figli influiscano fattori di socializzazione e culturali. Le mamme si esprimono ed agiscono fra l'altro su base di tradizioni familiari e sociali, fattori che possono trarci in errore quando veniamo a valutare l'istinto materno.

Sono d'accordo!

Ti abbraccio!
veraluce is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it