Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 10-06-2003, 10.00.59   #1
Sunshine
Ospite
 
Data registrazione: 04-07-2002
Messaggi: 38
Questione di feeling

Già che siamo in argomento…………..Vi è mai capitato di avere un feeling grandioso con una persona, nel senso di avvertire una sintonia di pensieri, di stati d'animo e un affetto immensi, di aver bisogno di un contatto fisico costante, di stare ore a baciarsi ma.................. il sesso non funziona, ovvero di non trovare la giusta libertà di espressione, tranquillità........tante fantasie ma poi.....niente (o quasi). In certi momenti tutto quel feeling sembra sparito…… Ammesso che non vi siano problemi fisici particolari, generalmente tutti i prerequisiti sopra dovrebbero far pensare ad un bel feeling...... L’attrazione c’è, e tanta, perché c’è la voglia di stare sempre fisicamente unita con questa persona. Quali possono essere le cause? Mancanza di dialogo (some diceva deirdre nell'altra discussione) su questa questione? Barriere e paure personali? Con il tempo si può migliorare? Magari incontri poi uni di cui non te ne importa niente, con cui non condivideresti mai troppe cose, che non ti da una forte emozione vederlo ma……………. Fisicamente va alla grande.
MAHHHHHHH……………… …i misteri delle relazioni con gli altri!
Sunshine is offline  
Vecchio 10-06-2003, 10.32.08   #2
Sunshine
Ospite
 
Data registrazione: 04-07-2002
Messaggi: 38
Aggiungo anche un'altra domanda. Cos'è più importante per voi in un rapporto?????? Cosa cercate in una persona? Il piacere fisico è fondamentale ma non è la sola cosa che conta......
Sunshine is offline  
Vecchio 10-06-2003, 11.07.15   #3
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
a Sunshine

credo che in fondo ci sia la paura di amare, magari a livello inconscio.
Comunque, per approfondire il tema ti consiglio di leggere l'articolo "Riflessioni sull'amore" sul sito
http://members.xoom.virgilio.it/_XOO...more%201.ht m

Ciao. Gianfry
Gianfry is offline  
Vecchio 11-06-2003, 12.16.54   #4
Alambra
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2003
Messaggi: 40
Sai cosa diceva una mia amica?
Prima di conoscere un tipo che reputi interessante guardagli il pacco....
Insomma, metti che ncontri uno che per te a livello emozionale è fantastico, e poi ha un fagiolino di due cm sotto ai pantaloni....
Delusione vero? Non sempre pero'!
Dipende dalla scala che tutti noi abbiamo in testa: se quando conosco uno mi innamoro, me ne frego se poi il sesso non è eccezionale!!!
Al contrario se conosco un tipo e con lui voglio solo fare sesso....bè, allora a quel punto il fagiolino diventa un vero problema!
Dipende da te, e da cosa vuoi da quel rapporto....almeno credo....
Alambra is offline  
Vecchio 11-06-2003, 12.44.55   #5
Sunshine
Ospite
 
Data registrazione: 04-07-2002
Messaggi: 38
Se sono profondamente legata a qualcuno nel senso che provo un affetto enorme e avverto stima e sintonia come in questo caso il sesso, inteso come atto sessuale, passa in secondo piano......... ovvero penso che si può sempre migliorare..... non importa se al momento non è eccezionale. Comunque il problema non sono le dimensioni... .
Ma se per l'altro non è così??????? Per me per ritermi innamorata non deve necessariamente essere eccezionale l'atto..... m'innamoro anche solo del semplice stare bene con una persona, del sentirmi me stessa, dei baci, del contatto che si crea. Ma per un uomo non so quanto sia così....... Magari sono semplicemente entrata in una paranoia mentale..... e va a finire che come in tutte le cose più ci si pensa più vanno peggio.....Forse ha ragione Gianfry......è paura........
Ho letto le riflessioni di cui hai inserito il linck.....ci sono dei concetti indubbiamente belli e indiscutibili. Concordo su molto ma su alcune cose prorio non sono d'accordo.........1. Non me la sentirei mai di affermare che l'amore vero può esistere solo tra uomo e donna.
2. Secondo me il sesso senza amore va benissimo....... perchè dover vietare un semlice scambio di piacere fisico? Ci sono persone con cui si può avere un rapporto di amicizia e anche fisico ma non c'è amore. E allora? Che male c'è? E' bello comunque!
Sunshine is offline  
Vecchio 18-06-2003, 08.18.00   #6
patrizia
Ospite
 
Data registrazione: 12-05-2003
Messaggi: 18
per Gianfry

Ciao a tutti!
Capisco il dubbio di Sunshine: il nostro desiderio fisico di una persona a cui ci sentiamo affini, con cui dividiamo pensieri ed esperienze, dovrebbe essere ricambiato con la medesima intensità da quella persona.
Se ciò non avviene, può essere per svariati motivi, - la paura è
forse il motivo più probabile.
Ma intanto il dubbio si insinua. E ricompare la paura, ma soprattutto sento un vuoto - oso dire - fisiologico, che comunque procura malessere.
Proviamo continuamente ad amare noi stessi - come passo fondamentale per la nostra crescita, per il nostro accostarsi agli altri. Tuttavia credo sia un'autoeducazione continua: devo ricordarmi troppo spesso di amare prima me stessa.
I condizionamenti pressanti a cui siamo stati "sottoposti" dalla nascita, rende difficile la spontaneità in questo campo.
E' necessario un atto di volontà ripetuto nei piccoli come nei più grandi gesti e chissà - prima o poi - ci potrei riuscire senza neanche pensarci.
patrizia is offline  
Vecchio 18-06-2003, 08.26.31   #7
rain
Ospite abituale
 
L'avatar di rain
 
Data registrazione: 08-05-2003
Messaggi: 187
Beh...credo che si parta sempre da un'intesa psicologica e mentale per approdare ad un'intesa sessuale soddisfacente.
Ritengo veramente triste il discorso dell'amica di Almabra "Guardagli il pacco prima!", spero fosse ironico!!
Però è vero, a volte, nonostante un'intesa mentale perfetta ci può non essere la stessa intensità fisica. Credo che possa dipendere (la mia è solo una supposizione) dal fatto che certi rapporti sono MOLTO psicologici, molto improntati all'ascolto delle proprie anime e tutta questa dolcezza, tutta questa intimità (nel senso VERO della parola) stride poi troppo nei confronti della fisicità che, pur meravigliosa che sia, è più animalesca...
Potrebbe essere un'interpretazione...
Buona giornata,
Rain
rain is offline  
Vecchio 18-06-2003, 09.01.30   #8
patrizia
Ospite
 
Data registrazione: 12-05-2003
Messaggi: 18
Mi sento d'accordo con te, Rain.
Già da giorni mi ponevo proprio questo quesito:
Se l'affinità (mentale, psicologica..) è tale da farci sentire appagati in questi settori, dove può trovare spazio "l'animalità"?
Forse il termine"animalità" è sbagliato? Da un amico con cui facevo queste considerazioni mi sono sentita rispondere che la sacralità che si instituisce in un rapporto d'amore fra 2 persone di sesso opposto, appartiene anche agli animali.
Dovremmo forse allora, parlare di istintualità?

Grazie per la tua risposta. Ciao a tutti!
patrizia is offline  
Vecchio 18-06-2003, 10.15.40   #9
Alambra
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2003
Messaggi: 40
Citazione:
Messaggio originale inviato da rain
Beh...credo che si parta sempre da un'intesa psicologica e mentale per approdare ad un'intesa sessuale soddisfacente.
Ritengo veramente triste il discorso dell'amica di Almabra "Guardagli il pacco prima!", spero fosse ironico!!
Però è vero, a volte, nonostante un'intesa mentale perfetta ci può non essere la stessa intensità fisica. Credo che possa dipendere (la mia è solo una supposizione) dal fatto che certi rapporti sono MOLTO psicologici, molto improntati all'ascolto delle proprie anime e tutta questa dolcezza, tutta questa intimità (nel senso VERO della parola) stride poi troppo nei confronti della fisicità che, pur meravigliosa che sia, è più animalesca...
Potrebbe essere un'interpretazione...
Buona giornata,
Rain

Certo che era ironico
Intendevo dire che se per te la fiducia è importante in rapporto non potresti mai stare con un traditore nato. Se per te le dimensioni vengono prima di tutto, e sottolineo, vengono prima di tutto, non potresti stare con qualcuno che....non è superdotato!
Ribadisco che secondo me dipende da cosa tu metti davanti: sentimenti, anima ed emozioni o fisicità!
Alambra is offline  
Vecchio 18-06-2003, 10.46.59   #10
rain
Ospite abituale
 
L'avatar di rain
 
Data registrazione: 08-05-2003
Messaggi: 187
Ovviamente...era ironico!!!
Per Patrizia: si, forse è meglio istintualità che animalità...la sessualità è comunque una cosa bellissima, certo è che è più assimilabile all'istintualità rispetto ad un'intesa di anime, che è qualcosa che trascende la materialità del rapporto...l'anima è qualcosa che va oltre e a volte può essere anche separata dalla fisicità...
Rain
rain is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it