Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 12-03-2008, 15.20.33   #31
vagabondo del dharma
a sud di nessun nord
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 245
Riferimento: Nuovi linguaggi: il brainstorming virtuale

Citazione:
Originalmente inviato da arsenio
Il brainstorming è un'esercitazione utilissima, se disciplinata da un moderatore, se si usano particolari tecniche selettive, se viene ritenuto un esercizio collaboativo,di equipe. Diffuso ,assieme al pensiero laterale,anche in diverse aziende. Altrimenti, sregolato e “fai da te”, è solo materiale grezzo , caos mentale, verbalismo informe, spazzatura.

Se non hai mai avuto occasioni di svolgere tali tecniche di gruppo come puoi parlarne come se tu le conoscessi? Non metto in dubbio altre tue conoscenze in altri campi pure apprezzabili, ma qui siamo in un forum tematico che si denomina Psicologia, ed io se affronto certi argomenti posso presuporre che chi mi risponde ne è a conoscenza, o perlomeno si astiene dal manifestare pareri travisanti o incompleti su ciò che nonconosce bene.



Arsenio, ti inviterei ad una maggiore prudenza quando dai vita ad affermazioni di questo tipo, anche perchè non conoscendo il tuo interlocutore puoi facilmente incappare in sviste di imbarazzante portata.

Sai perchè? Perchè, guarda caso, sono un creativo pubblicitario e il brainstorming è praticamente il mio pane quotidiano. Sei nel forum di Psicologia e se parli di certi argomenti dovresti definire meglio, prima tu, cos'è il brainstorming visto che dalla tua introduzione (e dagli interventi successivi) non emerge affatto nè una definizione completa e pertinente di cosa sia il brainstorming, nè un'impostazione neutra nel trattarlo.

Gli attribuisci chiaramente un'accezione negativa associandolo alle modalità relazionali dei forumisti poco argomentativi che danno vita, appunto, ad un "brainstorming bislacco", accozzaglia di argomenti maldigeriti. Se vedi il titolo della tua discussione, "brainstorming virtuale" ha una chiara accezione negativa, confermata da tutto quello che dici.

Quindi apprezzo la tua grande versatilità nell'unire temi così diversi e vari e nel trattare sempre con cognizione di causa anche argomenti che afferiscono all'organizzazione del lavoro della società ipertecnologica, ma buttare lì "brainstorming" per definire qualcosa di negativo, non è quella che si può chiamare una scelta felice. La cosa è anche più grave se poi giochi la carta "ma-tu-lo-conosci-il-brainstorming?" come appiglio per tirarti fuori da una certa situazione.

Anche perchè nell'accezione da te usata potrebbe essere sia inteso letteralmente (come difatti è entrato nel lessico anche quotidiano) come una vera e propria "tempesta di idee", oppure, e sembra che questa fosse la tua intenzione, come "idee in tempesta"("brainstorming bislacco"), che non portano a nulla di buono.

D'accordo che il brainstorming può essere disciplinato (a me è capitato di moderarlo da strategic planner), anche se in pubblicità a volte si preferiscono modalità anche più "anarchiche" per arrivare all'insight, frutto spesso del pensiero laterale caro a De Bono.

La cosa bella, esemplificativa della "democrazia del brainstorming " di cui parlavo prima, è il fatto che in queste riunioni magari ti trovi allo stesso tavolo con uno dei massimi esponenti del settore (nel mio caso la pubblicità) e quello è lì che ti presta ascolto e, insieme, arrivate da qualche altra parte a livello ideativo.
vagabondo del dharma is offline  
Vecchio 13-03-2008, 07.26.39   #32
Maura
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-01-2007
Messaggi: 50
Riferimento: Nuovi linguaggi: il brainstorming virtuale

Caro Vagabondo del dharma,
Citazione:
Originalmente inviato da vagabondo del dharma
La cosa che mi viene in mente leggendoti è che tu sembri quasi richiamare e attualizzare il principio dell’ipse dixit medievale. In un forum, converrai, è difficile che questo principio possa essere valido perchè tradisce profondamente la natura interattiva dello strumento.

Mi manca lo storico di famiglia (è via per qualche giorno) e se so cosa significa ipse dixit ho la necessità di farmi spiegare quel “medioevale”, spero non voglia dire oscurantista e retrogrado.

Citazione:
Originalmente inviato da vagabondo del dharma
Premessa: per me, chi legge soltanto non è affatto “secondario” in questo forum.
Sono intervenuta per chiarire quel “secondario” , constatato che anche tu la pensi come me, non ho nulla da aggiungere .

QUOTE=vagabondo del dharma] E' strano che dici di far parte di una maggioranza silenziosa e poi esprimi con tanta verve il tuo pensiero. [/quote]
Se consideri che sono inscritta dal gennaio 2007 e sono intervenuta solo puoi capire perché mi considero una lettrice.
QUOTE=vagabondo del dharma] Sono felice che il mio intervento ti abbia spinto ad intervenire e a correre in difesa di chi, invece, si è guardato bene dal farlo direttamente pensando bene di aprire un altro paio di discussioni dove, qui e là, si allude, si dice e non si dice: se le frecciatine lanciate le senti un po’ rivolte a te potrebbe essere solo perché sei un narcisista, alessitimico, magari anche un tantino dislessico, sicuramente poco autoconsapevole. .[/quote]

Vorrei tu leggessi “Le alterità post femministe” in questa sezione. In esso ho avuto la possibilità di esprimermi con “i miei tempi lunghi”, cosa che non facevo prima per rispetto nei confronti degli altri forumisti, perché temevo di non essere all’altezza e di non arrivare in tempo. Probabilmente l’Arsenio “professore” mi è stato d’aiuto, mentre l’Arsenio “professore” non è tollerato da Donella che ha una personalità diversa dalla mia.
Sono intervenuta per mettere sullo stesso piano chi legge e chi scrive. Colui che scrive spesso dimentica che i suoi interventi non vengono letti solo dal suo interlocutore (ritenuto tante volte un rivale o un avversario), ma anche da terzi non interessati alle dispute personali.
Nella vita reale, come nel virtuale, se non vieni chiamato per nome, le allusioni, frecciatine, vanno lasciate cadere: senza nessuna risposta perdono efficacia.

E’ finito il mio tempo, devo interrompere, spero di finire domani.
Ciao Maura
Maura is offline  
Vecchio 13-03-2008, 14.56.43   #33
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: Nuovi linguaggi: il brainstorming virtuale

Citazione:
Originalmente inviato da Maura
Probabilmente l’Arsenio “professore” mi è stato d’aiuto, mentre l’Arsenio “professore” non è tollerato da Donella che ha una personalità diversa dalla mia.

Ciao Maura.
Non mi è possibile intrattenermi ora qui, e per questo vado direttamente alla conclusione di quel che potrei argomentarti con tanta simpatia verso la tua sicura purezza.

NON sono io che non tollero Arsenio.
La prima puntata della telenovela è (per quel che leggo da mesi) Arsenio che non tollera GLI ALTRI (tutti, in fondo!).
E se questa conclusione non fosse corretta (ipotesi che prendo in doverosissima considerazione) ... allora c'è un problema di comunicazione : o Arsenio (esperto di comunicazione) comunica in modo equivoco.... o Altri, tanti Altri, troppi Altri (esperti in comunicazione) recepiscono in modo errato.

Facendo finta che "i numeri" (della mancata trasmissione e della mancata ricezione ipotizzate , e sottolineo IPOTIZZATE) non significhino nulla, mi prendo la responsabilità morale di farmi garante di tutti i passibili di "cattiva ricezione": si è pronti ad ascoltare l'interpretazione autentica di troppo "equivocate" messaggistiche! Verrà mai ?????

Ciao Maura, e davvero senza alcuna polemica nei tuoi confronti.
donella is offline  
Vecchio 13-03-2008, 15.34.16   #34
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Come da regolamento la discussione verrà chiusa.
webmaster is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it