Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 03-03-2015, 21.19.54   #11
sym.zx
 
Messaggi: n/a
Riferimento: Feedback negativo durante momenti di felicita`

Citazione:
Originalmente inviato da jolly666
Premetto che questa euforia e felicità che poi sfoga in pacchezza e ridimensionalita, sia normale per tutti, come è normale che se uno arriva in cima alla montagna non potrà far altro che scendere successivamente, mi sembra abbastanza logico..noi siamo fatti di energia..possiamo accumulare e rilasciare energia in qualsiasi momento, tutte le emozioni positive provocano un accumulo di energia che necessariamente poi dobbiamo rilasciare, non si può essere felici per sempre..anche un masso sollevato d terra accumula energia potenziale che nel momento in cui viene lasciato cadere a terra la perde..come la pietra anche noi partiamo da uno stato 0 e la nostra energia oscilla tra accumulare e rilasciare..quindi se la tua domanda è..è normale che quando accumulo energia interiore poi la debba rilasciare la risposta e si.....quindi è normale che quando sono molto felice poi provo tristezza la risposta è sì. ..

Come tu dici, penso sia normale il rilascio di energia (o lo scarico di energia verso l'esterno), non penso pero` sia normale un inibizione dell'energia cosi' immediata e soprattutto dovuta a pensieri cosi` improvvisi.
 
Vecchio 04-03-2015, 11.17.02   #12
nikelise
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 28-05-2012
Messaggi: 198
Riferimento: Feedback negativo durante momenti di felicita`

Citazione:
Originalmente inviato da sym.zx
Mi interrogo ancora su cosa abbia generato questo conflitti inconsci: non mi dilunghero` molto ma per ora penso siano nati dall'educazione impartitami dai miei genitori, che mi hanno sempre intimorito riguardo al futuro.

Come ho gia ' scritto , sono convinto che sia cosi' , che siano i genitori a condizionarci , a tal punto da credere che non solo un tale imprinting negativo provenga da loro (imprinting sostenuto da quella cattiva interpretazione del cristianesimo , proveniente dal platonismo , che tutto cio' che e' corporale , fisico e' male , portatore di infelicita' come il sesso ecc ) ma attraverso loro , i genitori , addirittura dai nonni e dai genitori dei nonni e cosi' in una catena che lega , appiattisce , intimorisce generazioni e generazioni .
Jodoroski e la sua psicogenealogia docet .
Ciao .
nikelise is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it