Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 02-12-2014, 22.47.24   #1
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
Sì può essere felici senza amore??

Spiego il perché di questa domanda..io sono un ragazzo che ha avuto diverse ragazze fino adesso, innamorato solo di due, sommando tutte le mie relazioni è traendo una conclusione è chiaro che probabilmente avrò qualche difetto io..ma apparte i miei probabili difetti, ormai è da circa 7 anni che non mi innamorò più nonostante sia uscito con altre ragazze, dopo di che inconsciamente riflettendo ci a priori mi sono allontanato da tutte le persone che amo, anche familiari mi sono trasferito in una città dove non ho nessun tipo di coinvolgimento sentimentale ora sono single da un anno, tranne qualche frequentazione con qualche amica..il problema se per così si può dire è che sono felice a detta di chi mi conosce in questa città nuova una volta conosciuta la mia solitudine sentimentale, passerò anche il natale solo, dovrei essere triste perché per le persone non ho niente senza una persona che ami o persone che ami, mentre per me è normale mi sento bene e quando ci rifletto ho scoperto che piu mi avvicinò alle persone che amo più provo un bene diciamo falso, più forte ma ancheppiù debole e questo squilibrio mi porta sofferenza, poi appena ritorno ad essere lontano da tutti quelli che mi coinvolgono sentimentalmente sono sereno e sto bene e di conseguenza mi sento veramente felice un po meno pronunciato o forte ma più stabile diciamo...chi mi sa spiegare perché sono felice se mi allontanò dall'amore, si dovrebbe lottare per essere felici e sono spinto da tutti a non esserlo altrimenti passo per pazzo..
jolly666 is offline  
Vecchio 03-12-2014, 07.57.09   #2
Patrizia Mura
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 08-04-2014
Messaggi: 59
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

Citazione:
Originalmente inviato da jolly666
Spiego il perché di questa domanda..io sono un ragazzo che ha avuto diverse ragazze fino adesso, innamorato solo di due, sommando tutte le mie relazioni è traendo una conclusione è chiaro che probabilmente avrò qualche difetto io..ma apparte i miei probabili difetti, ormai è da circa 7 anni che non mi innamorò più nonostante sia uscito con altre ragazze, dopo di che inconsciamente riflettendo ci a priori mi sono allontanato da tutte le persone che amo, anche familiari mi sono trasferito in una città dove non ho nessun tipo di coinvolgimento sentimentale ora sono single da un anno, tranne qualche frequentazione con qualche amica..il problema se per così si può dire è che sono felice a detta di chi mi conosce in questa città nuova una volta conosciuta la mia solitudine sentimentale, passerò anche il natale solo, dovrei essere triste perché per le persone non ho niente senza una persona che ami o persone che ami, mentre per me è normale mi sento bene e quando ci rifletto ho scoperto che piu mi avvicinò alle persone che amo più provo un bene diciamo falso, più forte ma ancheppiù debole e questo squilibrio mi porta sofferenza, poi appena ritorno ad essere lontano da tutti quelli che mi coinvolgono sentimentalmente sono sereno e sto bene e di conseguenza mi sento veramente felice un po meno pronunciato o forte ma più stabile diciamo...chi mi sa spiegare perché sono felice se mi allontanò dall'amore, si dovrebbe lottare per essere felici e sono spinto da tutti a non esserlo altrimenti passo per pazzo..


Se sei felice così, perché porsi il problema del "perché"?
Chi è felice, trova il suo modo di essere felice, non si domanda perché, si gode la sua felicità.

Se quello è il tuo status di benessere, vivitelo, senza farti tante domande.

Altre risposte/ipotesi non si possono fare per via telematica.

Non è obbligatorio avere una vita di coppia.
Patrizia Mura is offline  
Vecchio 04-12-2014, 00.43.21   #3
laryn
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 14-07-2014
Messaggi: 134
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

NO! MA ANCHE SI|

Dipende da cosa intendi per amore.
Se intendi una persona verso la quale manifestare amore, si può essere felice senza quella persona, ma non senza amore.
Si può essere innamorati di se stessi, che è quello che mi pare accade a te. Stai bene con te stesso e questo ti è sufficiente per provare soddisfazione, che da quella sensazione di appagamento, altrimenti detta felicità. Se uno non ama se stesso e ha disistima di se come può essere soddisfatto, appagato?
Poi ci sono le anomali,ma sono un discorso a parte... difatti c'è chi si sente appagato quando fa il serial killer, quando ruba, quando imbroglia, quando fa il politicante truffatore, quando fa il razzista etc.
E' amore strano, ma sempre amore è... e non finisce qui.

laryn is offline  
Vecchio 04-12-2014, 17.19.29   #4
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

Perché non si può essere felici senza amore..io non amo e non odio e non sono neanche innamorato di me stesso mi critico sempre..ho solo scoperto di essere felice se mi mantengo in una posizione di mezzo tra amore e odio..non mi abbandono all'amore e non mi abbandono all'odio..questi sentimenti comincio a provarli solo quando mi avvicinò ad essi..e li provo entrambi se mi avvicinò ad uno dei due..ho capito che amore e odio sono interconnessi è una moneta a due faccie, ho raggiunto la vera felicita quando ho imparato e gestire questi due sentimenti..naturalmente non provo una felicita forte come si prova in condizioni di amore, provo una felicita piu lieve ma coerente nel tempo senza sbalzi..ero stanco di dover decidere o bianco o nero ho deciso di stare nel mezzo e ho scoperto che non è tanto male..non si provano emozioni forti ma neanche forti emozioni tristi..come detto prima è una moneta a due faccie o solo deciso di non lanciare in aria la moneta...
jolly666 is offline  
Vecchio 04-12-2014, 20.43.39   #5
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

No, poiché la felicità è condivisione, gioire da soli non è felicità ma egoismo.
Duc in altum! is offline  
Vecchio 04-12-2014, 22.18.30   #6
laryn
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 14-07-2014
Messaggi: 134
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

Citazione:
Originalmente inviato da jolly666
Perché non si può essere felici senza amore..io non amo e non odio e non sono neanche innamorato di me stesso mi critico sempre..ho solo scoperto di essere felice se mi mantengo in una posizione di mezzo tra amore e odio.

Mi pare di aver risposto con un No, ma anche con un SI'!
Lo decidi tu. Nessun altro può deciderlo per te.
Sulla scala dei valori, da -0 a scendere a +0 a salire, ognuno s'avventura dove più gli aggrada.
laryn is offline  
Vecchio 05-12-2014, 17.47.59   #7
marionne
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 04-12-2014
Messaggi: 8
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

Buonasera, io la definirei serenità, non felicità. Questa presuppone uno stato tale di benessere da non avere confronti. Come l'odio. E' sensazione assoluta, massima nella scala dei valori che ognuno di noi ha. Certamente è il raggiungimento di quiete che induce a pensare che è meglio farne senza. Io penso che l'arrivo della "felicità" è inevitabile e non ponderabile con la ragione in quanto esula dalla nostra volontà. Ed'è questo che intimorisce e che ci induce a rinunciare o allontanarne le possibili cause.
Citazione:
Originalmente inviato da jolly666
Perché non si può essere felici senza amore..io non amo e non odio e non sono neanche innamorato di me stesso mi critico sempre..ho solo scoperto di essere felice se mi mantengo in una posizione di mezzo tra amore e odio..non mi abbandono all'amore e non mi abbandono all'odio..questi sentimenti comincio a provarli solo quando mi avvicinò ad essi..e li provo entrambi se mi avvicinò ad uno dei due..ho capito che amore e odio sono interconnessi è una moneta a due faccie, ho raggiunto la vera felicita quando ho imparato e gestire questi due sentimenti..naturalmente non provo una felicita forte come si prova in condizioni di amore, provo una felicita piu lieve ma coerente nel tempo senza sbalzi..ero stanco di dover decidere o bianco o nero ho deciso di stare nel mezzo e ho scoperto che non è tanto male..non si provano emozioni forti ma neanche forti emozioni tristi..come detto prima è una moneta a due faccie o solo deciso di non lanciare in aria la moneta...
marionne is offline  
Vecchio 06-12-2014, 15.27.31   #8
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

Bravo marianno, sono sereno non felice, prima ero felice o triste ora sono solo sereno, poi appena mi riavvicino ad amore o odio, comincio a provare felicità e
tristezza ma non serenità..ma il problema per me non è questo è che non capisco perché le persone in generale, la via per così dire di mezzo non la vedono come serenità ma anzi non la classificano neanche, tanto da considerarmi anomalo o anomala la mia decisione..noto che per voi non è tanto assurda e mi fa piacere..vorrei citare i vantaggi e svantaggi che ho ottenuto, svantaggi, avvolte mi sento solo, devo rinunciare ad uscire con ragazze che mi coinvolgono sentimentalmente in maniera forte da non poter controllare con la testa, devo star lontano dalle persone che amo, vantaggi, ho imparato a governare i miei sentimenti e non viceversa che i sentimenti governino me, sono sereno, ho imparato a non provare amore o odio o antipatia o troppa empatia con le persone, permettendo mi di socializzare molto meglio e con tutti, ho imparato ad accettare il fatto che morirò perché ho capito che la mia non era paura di morire ma di perdere le persone che amo, ho notato di essere più lucidoe ppiù preciso bei consigli o opinioni che do, li do in maniera razionale e non sentimentale, prima no, ho imparato a non giudicare che il giudizio è figlio del sentimento, apparte alcune cose negative, ho migliorato la mia qualità di vita, ma peggiorato quella sentimentale..
jolly666 is offline  
Vecchio 06-01-2015, 11.31.15   #9
vanina
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 22-04-2014
Messaggi: 268
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

Citazione:
Originalmente inviato da jolly666
Bravo marianno, sono sereno non felice, prima ero felice o triste ora sono solo sereno, poi appena mi riavvicino ad amore o odio, comincio a provare felicità e
tristezza ma non serenità..ma il problema per me non è questo è che non capisco perché le persone in generale, la via per così dire di mezzo non la vedono come serenità ma anzi non la classificano neanche, tanto da considerarmi anomalo o anomala la mia decisione..noto che per voi non è tanto assurda e mi fa piacere..vorrei citare i vantaggi e svantaggi che ho ottenuto, svantaggi, avvolte mi sento solo, devo rinunciare ad uscire con ragazze che mi coinvolgono sentimentalmente in maniera forte da non poter controllare con la testa, devo star lontano dalle persone che amo, vantaggi, ho imparato a governare i miei sentimenti e non viceversa che i sentimenti governino me, sono sereno, ho imparato a non provare amore o odio o antipatia o troppa empatia con le persone, permettendo mi di socializzare molto meglio e con tutti, ho imparato ad accettare il fatto che morirò perché ho capito che la mia non era paura di morire ma di perdere le persone che amo, ho notato di essere più lucidoe ppiù preciso bei consigli o opinioni che do, li do in maniera razionale e non sentimentale, prima no, ho imparato a non giudicare che il giudizio è figlio del sentimento, apparte alcune cose negative, ho migliorato la mia qualità di vita, ma peggiorato quella sentimentale..

Ciao Jolly, mi ha interessata tantissimo questo 3d, e tempo fa ne avevo aperto io stessa uno con un senso molto simile, solo che sono donna e certamente non giovane come te.
Mi sembra sia identica la motivazione che ci ha spinti a postare, e cioè ...detto semplice : "io starei bene anzi benissimo, ma perchè a tanti e troppi sembra strano?".
Il bello è che da due nick diversi ed entrambi da me molto stimati, abbiamo avuto la stessa risposta tra le prime, ossia "ma se stai bene perchè senti l'esigenza di postare su questo argomento?".
Entrambi noi l'avevamo in effetti premesso questo perchè : perchè sentirsi più che bene ma sentire che amici e parenti vivono la tua singletudine come condizione transitoria da sovvertire...finisce per farci chiedere se abbiamo qualcosa di patologicamente anomalo, visto che - invece - noi si ha proprio il progetto preciso di renderla condizione definitiva !

Ciò premesso, sento di doverti sinceri complimenti per la lucidità e l'equilibrio della tua analisi (che ho evidenziato in neretto) , e per la Maturità che di essa mi colpisce.
Vivo esattamente le tue stesse conclusioni e le vivo nello stesso modo, ma con una differenza di percorso che è tutta ad onore della tua perspicacia, perchè io ci sono arrivata...solo da molto più adulta e solo dopo secoli di... fede nell'ammmmore!

Ovviamente sono più che "di parte", ma non posso salutarti se non dicendoti che - dal mio punto di vista - denoti invidiabilissime dosi di autonomia di pensiero e coraggio (e compostezza) esistenziali.

Solo per onestà aggiungo, essendo mamma di un ragazzo : anch'io passo al fronte dei più e auspico la coppia soprattutto in giovane età, perchè non c'è dubbio che la progettualità di coppia sia fattore di stabilizzazione per molti aspetti. Però appunto, e anche in questa "funzione" (che troppo spesso è transitoria, poichè finisce per destabilizzare nel lungo periodo) : la stabilizzazione "da coppia" è necessaria a chi non sa darsela da solo!
vanina is offline  
Vecchio 06-01-2015, 12.39.57   #10
nikelise
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 28-05-2012
Messaggi: 198
Riferimento: Sì può essere felici senza amore??

Citazione:
Originalmente inviato da vanina
Ciao Jolly, mi ha interessata tantissimo questo 3d, e tempo fa ne avevo aperto io stessa uno con un senso molto simile, solo che sono donna e certamente non giovane come te.
Mi sembra sia identica la motivazione che ci ha spinti a postare, e cioè ...detto semplice : "io starei bene anzi benissimo, ma perchè a tanti e troppi sembra strano?".
Il bello è che da due nick diversi ed entrambi da me molto stimati, abbiamo avuto la stessa risposta tra le prime, ossia "ma se stai bene perchè senti l'esigenza di postare su questo argomento?".
Entrambi noi l'avevamo in effetti premesso questo perchè : perchè sentirsi più che bene ma sentire che amici e parenti vivono la tua singletudine come condizione transitoria da sovvertire...finisce per farci chiedere se abbiamo qualcosa di patologicamente anomalo, visto che - invece - noi si ha proprio il progetto preciso di renderla condizione definitiva !

Ciò premesso, sento di doverti sinceri complimenti per la lucidità e l'equilibrio della tua analisi (che ho evidenziato in neretto) , e per la Maturità che di essa mi colpisce.
Vivo esattamente le tue stesse conclusioni e le vivo nello stesso modo, ma con una differenza di percorso che è tutta ad onore della tua perspicacia, perchè io ci sono arrivata...solo da molto più adulta e solo dopo secoli di... fede nell'ammmmore!

Ovviamente sono più che "di parte", ma non posso salutarti se non dicendoti che - dal mio punto di vista - denoti invidiabilissime dosi di autonomia di pensiero e coraggio (e compostezza) esistenziali.

Solo per onestà aggiungo, essendo mamma di un ragazzo : anch'io passo al fronte dei più e auspico la coppia soprattutto in giovane età, perchè non c'è dubbio che la progettualità di coppia sia fattore di stabilizzazione per molti aspetti. Però appunto, e anche in questa "funzione" (che troppo spesso è transitoria, poichè finisce per destabilizzare nel lungo periodo) : la stabilizzazione "da coppia" è necessaria a chi non sa darsela da solo!
. ciao VANINA bentornata !!!! E grazie per avermi fatto leggere questo post di jolly che non avevo notato .....letto tutto senza pensar su troppo ho notato un'incoerenza , una contraddizione , qualcosa che non si riesce a mandare giù nelle ultime 2 righe del post di jolly te le riporto : ' ho migliorato la mia qualità' di vita e peggiorato quella sentimentale ' . E' possibile questa affermazione ? La vita e' una , una sola , non c'è una vita ed un'altra sentimentale e' un tutt'uno : si può migliorarla ma peggiorare la vita sentimentale ?
nikelise is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it