Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-01-2004, 14.07.38   #21
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Nell’analisi di un rapporto è bene constatare quali siano state le cause della nascita della relazione; si intraprendono rapporti per motivi diversi e la conseguenza diretta delle motivazioni che hanno spinto alla “scelta dell’altro” è la continua ricerca dell’ appagamento di tali desideri. Il tradimento è inscritto in questa legge, nella ricerca e soddisfazione dei desideri e/o aspettative sull’altro. Per semplificare ed evitare un post “infinito”, si potrebbe sintetizzare dicendo che nella relazione, considerando le cause scatenanti – ed ognuno dovrebbe intraprendere una ricerca interiore in merito – non è raro che vengano a modificarsi le stesse aspettative e desideri come conseguenza diretta della conoscenza reciproca e dell’Amore; cosa che non avviene in altre circostanze. Il tradimento sessuale è spinto, nella maggior parte dei casi, da “contrasti” tra il rapporto creatosi e il “pacchetto di desideri e aspettative” che hanno spinto alla relazione; anche qui ci sarebbero molte altre cose da aggiungere. Nel rapporto non si può considerare solo la psicologia di una delle parti, ma anzi diviene necessario che vengano prese in considerazione entrambe. Il tradito, indipendentemente dalla conoscenza profonda delle cause scatenanti il tradimento, prova emozioni derivanti dal senso di “inferiorità” rispetto al terzo in causa, che quando non dipendente dal desiderio di possesso, lo è nei confronti del desiderio :”Voglio soddisfare il compagno/a”. Anche in quest’ultimo caso ci sarebbe molto da dire, diversi infatti sono i motivi di questo intento, ma se lo stesso desiderio deriva dallo sviluppo dello stesso rapporto di coppia ed è indipendente dal “pacchetto iniziale di desideri e aspettative”, l’Amore dovrebbe prevalere sui desideri derivanti da “situazioni di coppia” e di conseguenza il perdono sul non-perdono.

Spero che questo post non sia troppo sintetico, incomprensibile e apparentemente semplicistico, ma riassumere in poche righe la psicologia del rapporto di coppia non è molto facile, anzi, lo ritengo anche inutile; bisognerebbe analizzare “il caso particolare”…in questo ambiente non è assolutamente possibile fare “di tutta l’erba un fascio”…

Ciao, Marco .
Marco_532 is offline  
Vecchio 19-01-2004, 16.15.31   #22
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: tradimento

Citazione:
Messaggio originale inviato da maxemil
bisogna partire da un dato di fatto confermato da un famoso settimanale femminile: "l'ormone del desiderio, chiamato testosterone, è presente nell'uomo in misura dieci volte superiore rispetto alla donna".
Per la donna quindi è più importante il rapporto emotivo, mentre per l'uomo è più necessario il rapporto fisico.

Ciao.
Lascio perdere tutto il resto... il testosterone è l'ormone che determina i caratteri sessuali maschili.
Le donne hanno altri ormoni, un funzionamento ormonale più complesso e più delicato ma non è affatto vero che esistono cause ormonali per cui il desiderio femminile sia meno intenso.
Condizionamenti culturali a parte, non lo è, anzi!

ciao
Fragola is offline  
Vecchio 19-01-2004, 16.25.32   #23
edera
 
Messaggi: n/a
in base alla mia esperienza,posso dire che l'uomo con cui sono
stata 5 anni mi ha fatto sentire 'tradita'senza di fatto avere un 'altra relazione(o per lomeno non me ne sono mai accorta).
Conosco uomini che hanno due relazioni contemporaneamente,
amando fino in fondo le rispettive compagne.
L'importante forse e' non tradire noi stessi e i valori in cui crediamo.
Oggi non mi so spiegare molto bene.
 
Vecchio 19-01-2004, 19.19.04   #24
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vi@nne
Sai Pennac, tutti parliamo in base alle nostre esperienze, ti assicuro che una donna può perdonare se è sicura che il suo amore l'ha tradita solo col corpo, se invece il tradimento coinvolge altri sentimenti...no! Subentra l'umiliazione subita e un meccanismo di dolore infinito, che solo passando sulla nostra pelle si può superare.
Per quanto riguarda l'insoddisfazione...non sono d'accordo...se potessi ti proverei il contrario, ma è vita vera e non è da forum.
Nel senso che è dolore vissuto e non può interessare gli altri.
Ci sono uomini così immaturi che spesso sono gelosi anche dei propri figli!
Ma è un'altra storia...



beh penso che quasi tutto il dolore vissuto si puo condividere certo non e semplice cmq ....


meglio essere felici cmq ....
e la felicita e prima di tutto una condizione psicologica....
bomber is offline  
Vecchio 19-01-2004, 19.21.14   #25
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da edera
in base alla mia esperienza,posso dire che l'uomo con cui sono
stata 5 anni mi ha fatto sentire 'tradita'senza di fatto avere un 'altra relazione(o per lomeno non me ne sono mai accorta).
Conosco uomini che hanno due relazioni contemporaneamente,
amando fino in fondo le rispettive compagne.
L'importante forse e' non tradire noi stessi e i valori in cui crediamo.
Oggi non mi so spiegare molto bene.





bomber is offline  
Vecchio 20-01-2004, 00.14.08   #26
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
Per bomber...
lo so che il dolore si può condividere, magari avessi avuto un forum per sfogarmi...ma ancora non avevo internet.
Vi@nne is offline  
Vecchio 20-01-2004, 00.30.05   #27
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vi@nne
Per bomber...
lo so che il dolore si può condividere, magari avessi avuto un forum per sfogarmi...ma ancora non avevo internet.




beh spero che tu adesso stia molto meglio cmq nel caso è disponibile
bomber is offline  
Vecchio 20-01-2004, 01.16.10   #28
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
Sì meglio...grazie, sei caro!
Vi@nne is offline  
Vecchio 20-01-2004, 08.56.04   #29
moni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-11-2003
Messaggi: 78
Re: tradimento

Citazione:
Messaggio originale inviato da maxemil
Sperando di non urtare la suscettibilità di qualcuno, provo a dare il mio punto di vista.

Per la donna quindi è più importante il rapporto emotivo, mentre per l'uomo è più necessario il rapporto fisico
Quando il corpo continua a gridarti le sue necessità ed arriva a svegliarti perfino nel cuore della notte, le alternative non sono molte: o provi a stimolare la tua compagna a fare qualcosa che non ha la minima voglia di fare e ti senti un cane nel farlo, o riesci a trattenere le tue necessità finendo per sentirti per lo meno frustrato.
Un articolo su "corriere della sera Scienze" titolava sull'uomo: "Poligamo per natura, monogamo per convenienza".
Bisogna ammettere allora che quando la natura ti richiama al tuo ruolo è difficile resistere al suo richiamo. Questa non vuole essere una giustificazione per quanti non riescono a trattenersi e si rivolgono al "marciapiede", ma soltanto un modo per provare a capire che la scelta di arrivare a sentirsi "un maiale" non è molto gratificante.
Si deve però dire che troppo spesso l'atteggiamento femminile non facilità la situazione autogratificandosi del potere della seduzione e mettendo in mostra tutto il suo potenziale attraverso ogni forma di esibizione del proprio corpo.
Dividiamoci allora le responsabilità nel continuare a volere "una donna oggetto".
Soltanto una reciproca conoscenza può permetterci di fare qualche passo avanti nell'universo uomo-donna, ma la tendenza a condannare più che a capire non facilita il processo.

Il mio saluto. Maxemil




Ci sono cose cose che condivido e altre che non condivido... Tante volte ci pariamo il didietro con scuse più o meno "scontate"... "se lo dice la tele, se lo dicono gli esperti...beh per forza deve avere un fondo di verità... " Bah.. ogni cosa è fine a se stessa... e ogni storia ha la sua dinamica...

Se una donna si "rifiuta" al compagno...che sia per quella volta per i motivi più svariati, penso che il problema non si ponga... se la donna nun c'ha mai voja... beh... allora il problema sta oltre.. quindi non si parla più di "tradimento".. ma di comunicazione.. quindi ... il "cercar" altrove... non mi sta bene comunque.. nel senso.. che se è un "problema" ...irrisolvibile allora o la storia sta in piedi comunque per "altri motivi"... anche se sicuramente non è facile... o la donna in questione... Sa che ovviamente mancando una componente importante...poi .. può succedere di tutto... oppure ancora... la storia salta... Non lo posso accettare come semplice "autorizzazione a..." (a parte il fatto che ci sono pure uomini che si "negano"... ma soprassediamo....)

Parlavo giusto ieri con un mio amico... spesso noi donne puntiamo sul fatto che siamo diverse più di testa meno di corpo...etc etc... sotto certi punti di vista mi sta anche bene... ma per altri, secondo me ci fa comodo assai... pensarla così, ma non è affatto vero...primo si è sempre in due... a meno che non si tratti di "violenza"... non se ne può più "a mio avviso" di luoghi comuni...

alla fine ci nascondiamo dietro... mentre forse se scendessimo un po' in piazza... nella nostra vita... magari certe incomprensioni.. non si verificherebbero..

Sul discorso tradimento in generale invece.... siccome sono stata in entrambe le situazioni... dirò... che ne nell'una ne nell'altra si sta "bene"... comunque sia... è un "non vivere"... perchè non ti senti la libertà... ne all'interno della "tua coppia effettiva" ... ne all'interno... del rapporto parallelo... ma ovviamente è un mio parere personale..

Alla fine... la luce del sole è quella che ti da il calore e la gioia più totale... se non ci fosse il neon... ok saremmo al buio... ma prima o poi... l'alba torna... e a volte davvero vale la pena... stare al buio per gustare meglio la "nuova alba"...

un beso confusionario!!!
moni is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it