Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 15-01-2004, 21.19.38   #1
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
l amore e felicità??

l amore e felicità???
e questo che a volte ce da chiedersi ....
ho meglio ieri sera ho sentito un amica che e dice di amare una persona questo tipo qui l ha tradita ...
e lei adesso soffre anche se non penso che lo mollera anche se e molto arrabbiata ....
insomma lui non l ama la tradisce e lei soffre per lui perche dice di amarlo ...
allora mi chiedo ma e cosi ??
l amore e sofferenza???


per me no ...
ovvero secondo me lei non ama questo tipo .,...
penso almeno che ama l idea che ha di lui di quello che potrebbe essere se non fosse cosi ....
l amore per me e felicità si soffre nel momento che si perde questo amore ...
o meglio se la persona che ami ti tradisce tu smetti di amarlo come persona e soffri perche hai perso l amore per lui magari continui a pensare che ci sia amore ma secondo me e solo abitudine quella che ti rimane e la sofferenza ce perche alla fine tu hai perso l amore ....



dico bene
bomber is offline  
Vecchio 15-01-2004, 23.50.11   #2
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
No bomber, non funziona così...
Se la persona che ami tanto ti tradisce...non smetti di amarla all'istante...sarebbe bello, ma devi passare da un retaggio di sofferenze molto grosse perchè l'amore se ne vada.
Dopo un tradimento c'è il dolore infinito di sapere che la persona alla quale affidi il tuo cuore, possa essere andata con qualcun altro.
Poi c'è l'umiliazione subita.
Poi ti metti in discussione perchè cerchi di capire cosa ha trovato nell'altra che tu non hai.
Poi arriva la consapevolezza del "finito" se non sai perdonare, se perdoni...aspettati un replay!
Queste le sensazioni provate personalmente, ma sono una donna!
L'universo maschile è ben diverso dal sentire le stesse cose...
Al primo posto subentra l'orgoglio, dopo, forse...il dolore.
Sono constatazioni personali di me donna, non faccio di ogni erba un fascio...solo un bel falò...
Gli uomini che leggono non si sentino attaccati per favore, io ho incontrato quelli cui sopra...
Vi@nne is offline  
Vecchio 16-01-2004, 10.47.06   #3
pennac
supreme being :O)
 
Data registrazione: 24-11-2003
Messaggi: 279
che l ' uomo abbia un modo di reagire diverso credo sia innegabile ... io non ho bisogno di essere tradito per attivare i meccanismi di protezione , mi basta la semplice gelosia ... non la ostento ma tendo ad allontanarmi dal legame per sentirmi meno recettivo rispetto alla possibile sofferenza causata ... mi sento meno coraggioso della mia partner e la conseguenza è quella di vivere una felicità " picchiata " , un momento quasi inesistente e in un altro talmente forte da farmi lacrimare ... bohhhh
pennac is offline  
Vecchio 16-01-2004, 14.15.29   #4
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Ma cos'è il tradimento?

Ovvero:
che cosa vuol dire che la persona che amo mi ha tradita?
Immagino che si sta parlando del tradimento sessuale... ma che cosa rende così importante il fatto di avere l'esclusiva sul corpo e sui sentimenti di una persona per poterla amare?

ciao
Fragola is offline  
Vecchio 16-01-2004, 15.31.03   #5
pennac
supreme being :O)
 
Data registrazione: 24-11-2003
Messaggi: 279
ahhhrggg ... concetto complesso per le mie povere capacità neuronali ... diciamo che l ' esclusività di un rapporto ( relazione ) completo personalmente mi porta a dedicarmi maggiormente alla controparte , elimino la reccetività verso nuove interazioni e mi godo il senso di unico possesso ... il tutto dura molto poco ahimè ...
per le mie tate invece la situazione è differente , amore da distribuire 100 , raddoppiato e non diviso ad ogni nuovo erede , quindi 100 a testa
pennac is offline  
Vecchio 16-01-2004, 16.38.16   #6
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Riassumendo: tu puoi tradire ma non accetti di essere tradito?

ciao
Fragola is offline  
Vecchio 16-01-2004, 18.10.08   #7
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Ma cos'è il tradimento?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Ovvero:
che cosa vuol dire che la persona che amo mi ha tradita?
Immagino che si sta parlando del tradimento sessuale... ma che cosa rende così importante il fatto di avere l'esclusiva sul corpo e sui sentimenti di una persona per poterla amare?

ciao



beh il tradimento in se non e solo andare a letto con un altro/a
ma quello di mentire di non dire il vero in modo grave ,anzi penso che gia inizia quando si dicono le piccole bugie ...
la verità teoricamente dovrebbe essere il punto culmine del rapposto in modo particolare di quello che riguarda le cose importanti ...
bomber is offline  
Vecchio 16-01-2004, 18.13.25   #8
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vi@nne
No bomber, non funziona così...
Se la persona che ami tanto ti tradisce...non smetti di amarla all'istante...sarebbe bello, ma devi passare da un retaggio di sofferenze molto grosse perchè l'amore se ne vada.
Dopo un tradimento c'è il dolore infinito di sapere che la persona alla quale affidi il tuo cuore, possa essere andata con qualcun altro.
Poi c'è l'umiliazione subita.
Poi ti metti in discussione perchè cerchi di capire cosa ha trovato nell'altra che tu non hai.
Poi arriva la consapevolezza del "finito" se non sai perdonare, se perdoni...aspettati un replay!
Queste le sensazioni provate personalmente, ma sono una donna!
L'universo maschile è ben diverso dal sentire le stesse cose...
Al primo posto subentra l'orgoglio, dopo, forse...il dolore.
Sono constatazioni personali di me donna, non faccio di ogni erba un fascio...solo un bel falò...
Gli uomini che leggono non si sentino attaccati per favore, io ho incontrato quelli cui sopra...



beh io ne sono convinto che si perda nel momento che tu impari che la persona amata tradisce la tua fiducia ...
non e facile da dire ma a me e sempre parso cosi ,la tristezza non e altro che l amore che se ne va ....a volte pian piano ok ma se ne sta andando ..
bomber is offline  
Vecchio 19-01-2004, 09.01.54   #9
pennac
supreme being :O)
 
Data registrazione: 24-11-2003
Messaggi: 279
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Riassumendo: tu puoi tradire ma non accetti di essere tradito?

ciao

sia mai ... se tradisco ( perdonami la retorica ) significa che non amo abbastanza . Da qui la deduzione che l ' amore è si reale e presente , soddisfacente ed intenso ... ma che trova il suo limite nella durata
pennac is offline  
Vecchio 19-01-2004, 09.36.04   #10
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
Per Pennac
Questo forse vale per te forse...
E' risaputo e vecchio come il mondo, che l'uomo tradisce senza il cuore, la donna invece...lettera scarlatta...se le capita!
Concludendo, una donna perdona...l'uomo no!
E' una mia convinzione ed esperienza naturalmente, ma anche quello che vedo intorno a me
Tradimenti troppo facili per gli uomini, è un dato di fatto!
Vi@nne is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it