Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 30-11-2004, 19.33.43   #1
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Si riesce a correggere gli errori ??

Si puo tornare indietro a corregere gli errori fatti nel passato ??
è possibile in qualche modo riuscire a correggere quello che non si e fatto in passato ???
o una volta fatto un errore l'unica soluzione è quella di accettare il fatto e tirare avanti mettendo delle pezze..???
bomber is offline  
Vecchio 30-11-2004, 20.04.39   #2
mark rutland
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-01-2004
Messaggi: 343
>Si puo tornare indietro a corregere gli errori fatti nel passato ??>



sì....ovvio che dipende dall'entità dell'errore(se non mi lavo i denti e mi si cariano non è che poi posso pretendere che mi rispuntino immacolati quando ho .....troppo tardi, capito la lezione), ma in linea di massima credo di sì (al limite mi faccio un bell'impianto sostitutivo e mi scelgo il colore dei denti nuovi come a1, praticamente un sorriso Holliwoodian )

ma perchè li definisci errori?sarebbero tali se ci fosse stata una certa volontà di sbagliare appositamente altrimenti sono esperienze, semplicemente esperienze.Il nocciolo semmai lo vedo altrove.Crediamo sempre che tutto debba andare bene se ci impegnamo o facciamo le cose in un determinato modo'sicuro' e 'vincente', lo so....
Forse una delle piccole verità è che non esiste un modo infallibile per fare ......le ciambelle col buco, bisogna accettare che a volte escono col buco a volte no, a parità di impegno e dedizione....

scusa però la domanda.....la parola errore....uhmm.....non è che si profila un senso di colpa generalizzato??


>è possibile in qualche modo riuscire a correggere quello che non si e fatto in passato ???>


sì certo, facendolo nel presente, semplicemente facendo quello che mancava di fare Tieni conto che le situazioni mutano nel tempo e non è detto che quello che prima era effettivamente giusto fare poi col tempo rimanga tale... hai sempre tempo per poer rimediare



>o una volta fatto un errore l'unica soluzione è quella di accettare il fatto e tirare avanti mettendo delle pezze..???>

mettere le pezze richiama il senso di colpa, l'idea di inferiorità del risultato rispetto le nostre aspettative.....che appunto aspettative erano, e cioè non realtà, ma desiderio e un desiderio è ben poco reale, ben poco condizionante i fattori che non possiamo controllare ( e ce ne sono )


non siamo perfetti e ciò che facciano non è perfetto, ma siamo esseri perfettibili che compiono azioni perfettibili.
Questo dovrebbe essere una sorta di banale invito non solo a non rammaricarsi delle proprie ciambelle non bucate , ma dovrebbe anche farci astenere dal criticare o sbeffeggiare quelle altrui, a ben vedere......il fatto di dire che siamo perfettibili non significa che ci si debba lasciar andare ad una politica della rinuncia, quella di chi dice'che lo faccio a fare? tanto......', ma semplicemente accettare la possibilità di 'sbagliare', overo di fare delle esperienze mutevoli nel tempo ripsetto i nostri desideri e di non farsi buttare a terra da una cosa che non è andata come volevamo, cioè non renderci vittime di noi stessi, delle nostre aspettative passate che non si realizzano nel presente....anzi
mark rutland is offline  
Vecchio 30-11-2004, 20.19.18   #3
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Tornare nel passato.

Secondo i moderni sviluppi della teoria della relatività di Einstein si può ritornare nel passato,come Terminator,ma c'è un problema:
non si sa come farlo in pratica.
Buon viaggio!

Kantaishi.
kantaishi is offline  
Vecchio 30-11-2004, 20.30.01   #4
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Non me ne intendo, ma penso bisognerebbe viaggiare tipo alla velocità della luce, uno stress un tantino esagerato per il nostro fisico (non Einstein..huahaha...hem...)
sisrahtac is offline  
Vecchio 30-11-2004, 20.49.53   #5
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Non è come Terminator e piu' come il film "Ritorno al futuro 1-2-3-4-5 ecc.."
se torni nel passato per correggere i tuoi errori cambi anche il futuro altrui....
e magari lasciando cosi' come sono le cose anche se non proprio giuste...il futuro di qualcuno che ti potrebbe capitare ...dopo il tuo intervento ...te lo eviti..... ti pare poco...



Kim is offline  
Vecchio 30-11-2004, 22.21.17   #6
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
Re: Si riesce a correggere gli errori ??

Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
Si puo tornare indietro a corregere gli errori fatti nel passato ??
è possibile in qualche modo riuscire a correggere quello che non si e fatto in passato ???
o una volta fatto un errore l'unica soluzione è quella di accettare il fatto e tirare avanti mettendo delle pezze..???

Secondo me no, non si può tornare indietro, si può solo andare avanti con maggiore esperienza.
Premesso che nessuno è perfetto, e che vivere vuol dire anche rischiare e mettersi in gioco senza avere certezze assolute, può capitare di fare una scelta che poi si rivela sbagliata. Ma non si può tornare indietro, le situazioni cambiano, le persone anche, si può cercare una soluzione che sia correttiva, ma non si potrà mai cancellare quello che è stato.
Non è mettere delle pezze, è fare nuove scelte alla luce della nuova situazione. Ma non sarà mai come tornare indietro a correggere il passato.
E tra l'altro non ci sarebbe cmq nessuna garanzia che la "correzione" che abbiamo in mente ora fosse la più giusta.

dana is offline  
Vecchio 01-12-2004, 00.33.18   #7
Fool:
Ospite abituale
 
L'avatar di Fool:
 
Data registrazione: 27-06-2004
Messaggi: 146
ola bomber! non mi dire che hai appena visto the butterfly effect? parla proprio di questo, ma vi consiglio di vederlo, è un pò surreale ma ha una sua morale, e alla fine vi farà capire perchè è meglio non cercare di tornare indietro: correggendo gli errori del passato ne possiamo commettere altri...
Fool: is offline  
Vecchio 01-12-2004, 09.38.06   #8
sting antonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-10-2004
Messaggi: 314
ancora la macchina del tempo non l'hanno inventata
sting antonio is offline  
Vecchio 01-12-2004, 10.53.25   #9
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da mark rutland
>Si puo tornare indietro a corregere gli errori fatti nel passato ??>



sì....ovvio che dipende dall'entità dell'errore(se non mi lavo i denti e mi si cariano non è che poi posso pretendere che mi rispuntino immacolati quando ho .....troppo tardi, capito la lezione), ma in linea di massima credo di sì (al limite mi faccio un bell'impianto sostitutivo e mi scelgo il colore dei denti nuovi come a1, praticamente un sorriso Holliwoodian )

ma perchè li definisci errori?sarebbero tali se ci fosse stata una certa volontà di sbagliare appositamente altrimenti sono esperienze, semplicemente esperienze.Il nocciolo semmai lo vedo altrove.Crediamo sempre che tutto debba andare bene se ci impegnamo o facciamo le cose in un determinato modo'sicuro' e 'vincente', lo so....
Forse una delle piccole verità è che non esiste un modo infallibile per fare ......le ciambelle col buco, bisogna accettare che a volte escono col buco a volte no, a parità di impegno e dedizione....

scusa però la domanda.....la parola errore....uhmm.....non è che si profila un senso di colpa generalizzato??


>è possibile in qualche modo riuscire a correggere quello che non si e fatto in passato ???>


sì certo, facendolo nel presente, semplicemente facendo quello che mancava di fare Tieni conto che le situazioni mutano nel tempo e non è detto che quello che prima era effettivamente giusto fare poi col tempo rimanga tale... hai sempre tempo per poer rimediare



>o una volta fatto un errore l'unica soluzione è quella di accettare il fatto e tirare avanti mettendo delle pezze..???>

mettere le pezze richiama il senso di colpa, l'idea di inferiorità del risultato rispetto le nostre aspettative.....che appunto aspettative erano, e cioè non realtà, ma desiderio e un desiderio è ben poco reale, ben poco condizionante i fattori che non possiamo controllare ( e ce ne sono )


non siamo perfetti e ciò che facciano non è perfetto, ma siamo esseri perfettibili che compiono azioni perfettibili.
Questo dovrebbe essere una sorta di banale invito non solo a non rammaricarsi delle proprie ciambelle non bucate , ma dovrebbe anche farci astenere dal criticare o sbeffeggiare quelle altrui, a ben vedere......il fatto di dire che siamo perfettibili non significa che ci si debba lasciar andare ad una politica della rinuncia, quella di chi dice'che lo faccio a fare? tanto......', ma semplicemente accettare la possibilità di 'sbagliare', overo di fare delle esperienze mutevoli nel tempo ripsetto i nostri desideri e di non farsi buttare a terra da una cosa che non è andata come volevamo, cioè non renderci vittime di noi stessi, delle nostre aspettative passate che non si realizzano nel presente....anzi


accidenti se è articolata questa risposta ...
beh vediamo come errore si intende anche qualcosa che non si vorrebbe fare mah che si fa e poi porvoca qualche conseguenza non prevista che a volte puo essere sia positiva che negativa ma spesso negativa...
come non so andare in retro senza fare attenzione puo a volte portare delle conseguenze non troppo piacevoli ..
come toccare un altra macchina ...
bomber is offline  
Vecchio 01-12-2004, 10.55.54   #10
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da mark rutland
>Si puo tornare indietro a corregere gli errori fatti nel passato ??>



non siamo perfetti e ciò che facciano non è perfetto, ma siamo esseri perfettibili che compiono azioni perfettibili.
Questo dovrebbe essere una sorta di banale invito non solo a non rammaricarsi delle proprie ciambelle non bucate , ma dovrebbe anche farci astenere dal criticare o sbeffeggiare quelle altrui, a ben vedere......il fatto di dire che siamo perfettibili non significa che ci si debba lasciar andare ad una politica della rinuncia, quella di chi dice'che lo faccio a fare? tanto......', ma semplicemente accettare la possibilità di 'sbagliare', overo di fare delle esperienze mutevoli nel tempo ripsetto i nostri desideri e di non farsi buttare a terra da una cosa che non è andata come volevamo, cioè non renderci vittime di noi stessi, delle nostre aspettative passate che non si realizzano nel presente....anzi


spesso non siamo perfetti e neppure perfettibili dato che essendo legati ad una doppia natura ovvero quella di animali ma anche di esseri pensanti abbiamo istinti e sentimenti che si oppongono spesso alla ragione ...
beh se non spesso qualche volta succede e ..quando succede questo scontro arrivano delle conseguenze veramente indesiderate...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it