Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 07-02-2005, 12.25.40   #1
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
scusa....

"Scusa" sembra essere la parola più difficile da pronunciare. Così il titolo di una vecchia canzone di Elton John. Secondo voi quanto c'è di vero in questa frase? Perché?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 07-02-2005, 13.00.00   #2
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: scusa....

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
"Scusa" sembra essere la parola più difficile da pronunciare. Così il titolo di una vecchia canzone di Elton John. Secondo voi quanto c'è di vero in questa frase? Perché?
Forse perché nessuno vuole ammettere a se stesso di essere umano e quindi fallace e la maggior parte della gente preferisce pensarsi su un cammino di perfezione e quindi vicina ad un'infallibilità che non lascia posto per l'errore.



P.S. Scusami..... forse non mi sono spiegato bene.....
VanLag is offline  
Vecchio 07-02-2005, 13.14.21   #3
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Non per tutti Fabrizio. Secondo me quando si chiede scusa si riconosce di aver sbagliato soprattutto per superficialità, trascuratezza o per un mal umore. Le scuse, se fatte con sincerità, le senti sulla pelle. Tutti possiamo sbagliare e la facciamo di frequente, però può darsi che non tutti si rendono conto di questo fatto.
Posso chiedere scusa anche in anticipo perché la penso diversamente, ed è un invito al dialogo con rispetto per le opinioni altrui.
Non voglio entrare ad indagare come e perché gli altri non la facciano, visto che sta ad ognuno di noi, se è maturo, di farsi un esame di coscienza. Se stano bene così è un loro problema, solo che dopo, difficilmente saranno credibili quando si lamenteranno che il mondo va storto.

Per quel che riguarda il perdono è un po’ più complicato..

Un caro saluto
edali is offline  
Vecchio 08-02-2005, 14.12.13   #4
alpha
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-01-2005
Messaggi: 218
Avendo sbagliato più e più volte non ho mai avuto difficoltà a chiedere sinceramente scusa, al di la dell'essere perdonati o meno.
Ad alcune persone, però, tale atteggiamento non riesce proprio naturale, forse perchè sono troppo pieni di se per pensare, o solo lontanamente intravedere la possibilità di sbagliare.

alpha is offline  
Vecchio 08-02-2005, 14.34.23   #5
Ettore
Ospite abituale
 
L'avatar di Ettore
 
Data registrazione: 29-12-2004
Messaggi: 398
Ho notato che chi chiede scusa troppo spesso , in realtà chiede scusa a sè stesso:

praticamente si sente in colpa. Sul senso di colpa lascio la parola agli psicologi...

Ettore is offline  
Vecchio 08-02-2005, 14.43.18   #6
alpha
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-01-2005
Messaggi: 218
Citazione:
Messaggio originale inviato da Ettore
Ho notato che chi chiede scusa troppo spesso , in realtà chiede scusa a sè stesso:

praticamente si sente in colpa. Sul senso di colpa lascio la parola agli psicologi...



Quasi certamente chi chiede sempre scusa per ogni minima cosa effettivamente esterna una sua condizione di disagio interiore più o meno serio, ma credo che questo sia un altro discorso ancora.

Sui sensi di colpa non mi pronuncio perchè li trovo negativi, sai nei propri che negli altrui confronti.

alpha is offline  
Vecchio 08-02-2005, 16.35.50   #7
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Chiedere scusa, a quanto mi pare d'aver capito (correggetemi se sbaglio) può essre un modo per dimostrarsi inferiori ad un altro? Oppure può essere una sorta di "cavallo di Troia" nel senso che una persona chiede scusa per impietosire il prossimo, magari guadagnarsi le sue simpatie, per poi "pugnalarlo alle spalle"?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 08-02-2005, 17.20.34   #8
Ettore
Ospite abituale
 
L'avatar di Ettore
 
Data registrazione: 29-12-2004
Messaggi: 398
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Chiedere scusa, a quanto mi pare d'aver capito (correggetemi se sbaglio) può essre un modo per dimostrarsi inferiori ad un altro? Oppure può essere una sorta di "cavallo di Troia" nel senso che una persona chiede scusa per impietosire il prossimo, magari guadagnarsi le sue simpatie, per poi "pugnalarlo alle spalle"?

Eccomi

Visto che parli di Cavalli di Troia, mi sento preso in causa....

La tua considerazione è molto ridotta all'osso, ma è essenziale e pulita: valgono seondo me entrambi le ipotesi....

Riduco ancora più all'osso: lo scusarsi ha a che fare con un "errore", con un "qualcosa che non va".

ciao
Ettore is offline  
Vecchio 08-02-2005, 18.47.17   #9
Vale
Ospite abituale
 
L'avatar di Vale
 
Data registrazione: 06-11-2004
Messaggi: 191
Chissà, forse a volte si chiede scusa perchè ci fa star meglio, mette in pace con se stessi, ci fa credere di aver pareggiato i conti e aver sanato un torto.
Infatti trovo molto più complicato accettare le scuse, nel senso proprio di accettare che con una semplice parola si possa rimettere tutto a posto e rimarginare una ferita.
Vale is offline  
Vecchio 09-02-2005, 16.12.13   #10
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Io uso spesso questo termine. L'ho trasformato da quello che ritengo un suo preciso significato, ovvero: non intedevo fare quello che ho fatto. Non non ho immaginato le conseguenze del mio atto.
A questo chiedere scusa che è la semplice espressione della propria fallibilità, dell'essere imperfetti come esseri umani, io abuso di questo termine per porre tra me e l'altro un cuscinetto morbido, per attutire una eventuale caduta.

E' un termine che indica la non ivadenza, la discrezione, il rispetto dell'altro. Un po' come dire: sto entrando nel tuo territorio, lo faccio con attenzione, qualsiasi cosa accada o è accaduta io non sono un nemico.

Nella società di oggi mi sembra molto importante.
L'aggressività, la violenza, la cattiva educazione, la prepotenza sembrano essere di ordinaria amministrazione.

Se vado a sbattere contro qualcuno il mi chiedere scusa aiuterà l'altro a non far scattare la molla dell'aggressività. Ma può anche essere un modo per dimostrare che si sta vedendo l'altro e lo si rispetta.

Ciao
Mary
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it