Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 01-02-2005, 12.07.55   #1
Ettore
Ospite abituale
 
L'avatar di Ettore
 
Data registrazione: 29-12-2004
Messaggi: 398
L'indifferenza è bene o male

Che cos'è l'indifferenza?

Dal vocabolario "DeAgostini":

non differente, uguale
in particolare, non diverso, detto di cosa la cui scelta rispetto ad altre non ha importanza o perché si tratta di cose che si equivalgono o perché la scelta medesima non interessa; con tale sign. ha più spesso valore neutro e può avere una reggenza verbale.
Che non suscita alcun vivo sentimento in una determinata persona
Incapace di provare, che non prova o mostra di non provare alcun sentimento detto di atto o di discorso che rivela indifferenza.

Questa definizione non mi soddisfa pienamente.
Quali sono le cause psicologiche dell'indifferenza? Perchè proviamo indifferenza per persone e/o situazioni che in diversi momenti della nostra vita hanno invece sucitato interesse, sentimento ed emozione?

Perchè si è indifferenti? Come nasce il non-provare alcun vivo sentimento? Come si può provare un vivo interesse per una persona e poi non averlo più?

Puff...sparito...non provo più interesse, non mi piace più, non è pi di mio gradimento, non mi stimola più...mi è indifferente....

L'indifferenza fa bene o male? L'indifferenza, come non-sentire,che cos'è?
Ettore is offline  
Vecchio 02-02-2005, 11.06.18   #2
trudina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-01-2005
Messaggi: 104
io credo ettore, e so che sto per dire una banalità, che l'indifferenza sia una naturale conseguenza di una società di non-valori e di conquiste materiali fugaci e insignificanti.

Come il lupo che insegue la lepre fino allo sfinimento e una volta raggiunta e presa la lascia andare, conquistato l'obiettivo non interessa più perchè non è tanto l'obiettivo in se che è importante quanto il fatto di conquistarlo
trudina is offline  
Vecchio 02-02-2005, 11.58.52   #3
Ettore
Ospite abituale
 
L'avatar di Ettore
 
Data registrazione: 29-12-2004
Messaggi: 398
L'indifferenza è ignoranza

L'indifferenza abita nell'ignoranza...

me lo ha detto una amico...
Ettore is offline  
Vecchio 02-02-2005, 17.49.59   #4
sting antonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-10-2004
Messaggi: 314
Il vocoabolario definisce le parole perfette.. il loro significato ma nn puo assolutamente pensare che gli altri nn la pensano allo stesso modo come te...
sting antonio is offline  
Vecchio 02-02-2005, 21.38.23   #5
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
Citazione:
Messaggio originale inviato da Ettore
Perchè proviamo indifferenza per persone e/o situazioni che in diversi momenti della nostra vita hanno invece sucitato interesse, sentimento ed emozione?
L'indifferenza fa bene o male? L'indifferenza, come non-sentire,che cos'è?

L'indifferenza fa male, secondo me, soprattutto a chi la prova.
Credo sia una difesa di fronte alle difficoltà della vita, un tentativo di non farsi coinvolgere dagli avvenimenti e dalle persone per non soffrire e per non rischiare.
Non penso che si possa provare indifferenza per ciò che ci ha suscitato interesse, sentimento ed emozione in momenti passati, e se questo avviene, è solo perchè vogliamo tutelarci dal dolore che magari ci è stato inflitto.
Se una persona o una situazione in passato mi ha suscitato sentimenti ed emozioni, qualcosa di questo affetto rimane sotto altro nome, non può lasciarmi totalmente indifferente.
L'indifferenza, come non- sentire, è non-vita.

dana is offline  
Vecchio 04-02-2005, 14.25.10   #6
nectario
la metafisica stanca
 
Data registrazione: 19-03-2003
Messaggi: 0
l'indifferenza è castrante.

colpisce l'azione sul nascere

distrugge la scelta

appiattisce il tempo

annienta ogni sistema di valori (e non ne è connaturata).

l'unica sua conseguenza creativa è l'ingabbiamento della libertà, dopo che la volontà è stata messa a letto
a dormire.
nectario is offline  
Vecchio 07-02-2005, 13.38.52   #7
trudina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-01-2005
Messaggi: 104
L'indifferenza fa male, secondo me, soprattutto a chi la prova.
Credo sia una difesa di fronte alle difficoltà della vita, un tentativo di non farsi coinvolgere dagli avvenimenti e dalle persone per non soffrire e per non rischiare.
Non penso che si possa provare indifferenza per ciò che ci ha suscitato interesse, sentimento ed emozione in momenti passati, e se questo avviene, è solo perchè vogliamo tutelarci dal dolore che magari ci è stato inflitto.
Se una persona o una situazione in passato mi ha suscitato sentimenti ed emozioni, qualcosa di questo affetto rimane sotto altro nome, non può lasciarmi totalmente indifferente.
L'indifferenza, come non- sentire, è non-vita.

quindi indifferenza per te dana è sinonimo di mancanza di coraggio?
trudina is offline  
Vecchio 07-02-2005, 22.14.48   #8
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
Citazione:
Messaggio originale inviato da trudina
quindi indifferenza per te dana è sinonimo di mancanza di coraggio?

Forse mancanza di coraggio nel mettersi in gioco.
La vedo soprattutto come una scelta egoistica di non farsi coinvolgere dagli altri, quindi decidere di pensare solo a se stessi, rifiutare di rischiare, rifiutare di farsi coinvolgere per non soffrire. Magari si sono già prese un po' di batoste, e quindi si sceglie l'indifferenza come difesa.

ciao, trudina
dana is offline  
Vecchio 07-02-2005, 23.59.06   #9
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
L'indifferenza abita nell'ignoranza...

me lo ha detto una amico...


scusa non ho capito perchè...?
Kim is offline  
Vecchio 08-02-2005, 10.06.48   #10
Ettore
Ospite abituale
 
L'avatar di Ettore
 
Data registrazione: 29-12-2004
Messaggi: 398
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
L'indifferenza abita nell'ignoranza...

me lo ha detto una amico...


scusa non ho capito perchè...?

Ciò che ci è indifferente è ciò che non ci suscita curiosità, interesse per, voglia di.....
L'intelligenza si è sviluppata nei millenni grazie a una caratteristica fondamentale: la curiosità ( infatti le scimmie sono curiose..).
Chi non è curioso è passivo, qualsiasi cosa nuova è per lui indifferente. In tal senso indifferenza e ignoranza sono sorelle.

L'ignoranza qui non va intesa con la povertà, ma come ignorare : cioè non interessarsi volutamente a...

Ettore is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it