Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 08-03-2006, 22.16.43   #11
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Dalle mie parti di origine si dice “Batti la sella per capire la cavalla”. Io mi sento una lettrice sia di tipo a) che b) ed altre lettere e numeri se vuoi ancora. Adesso che il signor Massimo Polidoro sentenzia sul paranormale e sui credenti in paranormale è un suo personalissimo punto di vista.
Un altro detto “Da dove non c’è neanche dio chiede”.
Parlo di …intuito e sensibilità.

Ciao boy




http://www.uaar.it/ateismo/contributi/04.html

Una risposta del genere “i marinai potevano benissimo essere tornati dalla taverna sul mollo, tutti ubriachi e così via…. visto che un po’ di storie sui lupi di mare abbiamo già sentito”
edali is offline  
Vecchio 08-03-2006, 22.38.06   #12
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Cavolo! Edali!! ...

tu la soluzione l'hai trovata li??? pensa io l'ho trovata qui!


http://www.cicap.org/scuola/test/test.php?./010504.html

Che caso!!!! noooo non ci posso credere che il nostro nonimportachi abbia fatto anche lui dei: " copia incolla "




Ops...volevo dire abbia attinto!!!!...

bello!


Kim is offline  
Vecchio 08-03-2006, 22.55.14   #13
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Kim sai in fin dei conti ciò che mi è rimasto impreso dal articolo di Massimo Polidoro?

Questo:
Citazione:
E cosa dire invece dei lettori del tipo (a)? Sono quelli che trovano più interessante interrogarsi sugli aspetti più superficiali e speculativi di un «mistero», che non vestire i panni del detective e cercare di trovare una soluzione. Sono dei finti-curiosi, affermano di volere la verità ma in realtà è l’ultima cosa che li interesserebbe. Guardano magari le cartomanti in TV, leggono le riviste di astrologia e si divertono un mondo a credere che quanto esse raccontano sia vero. In fondo, se è questo che cercano, una forma leggera di intrattenimento, non c’è niente di male. Il problema sorge, però, quando si presentano queste cose come la nuova scienza e i loro sostenitori come nuovi Galilei osteggiati dalla scienza ufficiale.


Sarà mica un modo di rispondere di nonimportachi ad un altro3d nella sezione di spiritualità?

Mah! non è una bella cosa la superbia

Sarebbe il caso di dire "orabasta" con questi giochetti?
edali is offline  
Vecchio 08-03-2006, 23.00.21   #14
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Citazione:
[i]Sarebbe il caso di dire "orabasta" con questi giochetti? [/b]

Che dire!!!

......


ops...fine OT

Notte!
Kim is offline  
Vecchio 08-03-2006, 23.54.21   #15
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Citazione:
Messaggio originale inviato da edali
Sarà mica un modo di rispondere di nonimportachi ad un altro3d nella sezione di spiritualità?

Questa era la mia stessa impressione...
Ma leggiti qua cosa dice Palidoro alla domanda:
"Le indagini sue e del CICAP si limitano al paranormale o toccano anche le religioni?"

"Nel Comitato [CICAP] convivono tranquillamente credenti, agnostici e atei".

Non vedo quindi il motivo per cui uno dovrebbe essere ateo nonostante il paranormale non esista...
Detto in altre parole... Il fatto che non esiste il paranormale non è prova che l'ateismo sia fondato...

Psst...
Non so se avete notato il mio senso critico...


Elia

Ultima modifica di Elijah : 08-03-2006 alle ore 23.58.58.
Elijah is offline  
Vecchio 09-03-2006, 10.00.12   #16
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
bell'esercizio mentale.
Personalmente quando leggo un testo lo "scremo" degli aggettivi usati per "abbellire".
Prendo gli elementi presenti e li analizzo.
Così mi era anche venuto in mente che nell'east coast sia forse più "spettacolare" l'alba... invece del tramonto.
Poi che i marinai tornino dalla mensa al tramonto fa pensare a giornate molto lunghe.
Inoltre per ammirare il faro (sebbene molto alto) forse la nave viaggiava "molto" vicina alla costa (con insetticidi a carico?) e mi sembra alquanto strano vista la "grandezza" della nave.
poi "ammirare" la luce del faro durante il giorno...mi pare arduo...

va beh...

Ultima modifica di turaz : 09-03-2006 alle ore 10.04.20.
turaz is offline  
Vecchio 09-03-2006, 17.55.04   #17
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
comunque signori..... rispondo direttamente nelle discussioni quando sento il bisogno (e la troverete quanto avevo da dire).

Il presente test non vuole fungere da risposta ad altre discussioni. l'ho scritto perchè ultimamente mi son ritrovato ad esser il signor no di turno ed allora mi è sembrato "equilibrante" esser propositivo.

E' fallito miseramente vista la sua disponibilità in rete, ma proprio questo fallimento, mi suggerisce alcuni spunti di riflessione che si collocano proprio "a fagiolo" (come si suol dire dalle mie parti) in questo forum.

In motli siete andati a cercare preventivamente informazioni, cosa che pare non accadere quando, a puro titolo di esempio, l'amato e stimato Kantai (che te pass) ci parla di atlantide, extraterrestri, viaggiatori dimensionali etc etc..... e anzi direi che risquote decisamnte più successo del sottoscritto che si prodiga nelle sue più razionali disquisizioni......

Sarà perchè vi siete trovati davanti la parola "TEST" in un forum di psicologia, che avete aggirato deliberatamnte le istruzioni evitando di raccontare le impressioni, ma preimpostandole con preventiva ricerca sul tema?

Oppure è bastato il sottoscritto come mittente per farvi temere di esporre concetti che si prestvano ad esser picconati?

Se la storia la raccontava Kantai nel forum di spiritualità ricollegandola in qualche modo ad Abramo per infondere qualche mistico messaggio, avreste dubitato e ricercato?

Sulla scomparsa della "squadriglia 19" non vi esponete? come mai? non trovate niente in internet? oppure immaginate che ciò che avete trovato verrà qui drasticamente smentito?

-

Nessuno è animato da sincera curiosità e vorrebbe sapere come sono realmente andati i FATTI? oppure anche qui avete trovato tutto in internet?
nonimportachi is offline  
Vecchio 09-03-2006, 18.02.25   #18
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Citazione:
Messaggio originale inviato da nonimportachi

Se la storia la raccontava Kantai nel forum di spiritualità ricollegandola in qualche modo ad Abramo per infondere qualche mistico messaggio, avreste dubitato e ricercato?

Non mi è molto chiaro il problema...
Io non ho mai creduto ad una parola di quel che dice Kantaishi... Non per nulla quando alcuni abboccavano all'amo come dei "polli", ho sempre fatto notare come l'informazioni date erano in un certo qual modo scorrete.
Il suo è un sincretismo pauroso, che personalmente mi fa piacere leggere, ma che non merita nemmeno di ricevere controbattute per venir confutato, in quanto è palese che si tratta della solita kantaishiata...

Nessun rancore Kant...
Ti voglio bene così come sei...


Elia
Elijah is offline  
Vecchio 09-03-2006, 18.14.54   #19
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
ing. turaz,

mi permetto, senza polemica e malvolezza alcuna, di discrnere criticamnte e, perchè no, satiricamente ma pur sempre costruttivamente sulle tue considerazioni che, personalmente, trovo scarseggiare in razionalità e senso critico...

mi permetto in quanto proprietario della discussione e razionalista titolato a razionalizzare razionalmente sulla razionalità.


[quote]Messaggio originale inviato da turaz

Personalmente quando leggo un testo lo "scremo" degli aggettivi usati per "abbellire".
Prendo gli elementi presenti e li analizzo.


Ottima premessa, attenersi ai FATTI per capire quelli. Benchè non debba essere trascurato il FATTO che la qualità dell'esposizione dei fatti ci possa dar molte indicazioni su quanto l'autore sia interessato ad esporre i fatti piuttosto che ad indurre il lettore ad interpretarli in una determinata maniera.

e comunque non hai mantenuto la parola.......

[/b]Così mi era anche venuto in mente che nell'east coast sia forse più "spettacolare" l'alba... invece del tramonto.[/b]

Ed ecco però che valuti propio l'aggettivo. I FATTI sono comunque vrosimili. Dall'east coast si possono osservare sia l'alba che il tramonto.

Poi che i marinai tornino dalla mensa al tramonto fa pensare a giornate molto lunghe.

L'episodio accade appunto in giugno... le giornate più lunghe dell'anno...

Inoltre per ammirare il faro (sebbene molto alto) forse la nave viaggiava "molto" vicina alla costa (con insetticidi a carico?) e mi sembra alquanto strano vista la "grandezza" della nave.
poi "ammirare" la luce del faro durante il giorno...mi pare arduo...


L'altezza del faro non conta, il livello del mare è costante, il faro ha proprio lo scopo di essere viibile da lontano, sia di notte che di giorno (deve bucare la nebbia). Niente vieta, inoltre, ad una nava di stare vicino alla costa basta che fondale e rotta lo consentano.


hehehe.... bocciato in "senso critico"
nonimportachi is offline  
Vecchio 09-03-2006, 18.19.51   #20
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Citazione:
Messaggio originale inviato da Elijah
Non mi è molto chiaro il problema...
Io non ho mai creduto ad una parola di quel che dice Kantaishi... Non per nulla quando alcuni abboccavano all'amo come dei "polli",

bhe, può darsi che l'esempio non calzi (non per tutti almeno).

Diciamo comunque che era mia intenzione videnziare come CHI espone i fatti oltre al MODO ed al CONTESTO in cui lo fa possa influenzare la valutazione dei fatti da parte di chi lo ascolta.
nonimportachi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it