Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 17-03-2006, 13.31.55   #11
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Quando guardi il mondo, il via vai di persone che si affrettano a raggiungere le loro mete, l'incessante eterno traffico di auto, il sorgere tramontare del sole, due innamorati che si baciano, due fratelli che si picchiano...
Quello che vedi non esiste se non dentro la tua testa.

Non solo non esiste ma si differenzia da quello che percepisce il tuo amico che ti sta di fianco, da quello che vede il ragazzo che sta bastonando il fratello, da quello che osserva la madre dei due, e dalle emozioni che prova un gatto che gli passa accanto.

Ogni cosa che vedi è solo tua.

Un altro potrà percepire senzazioni SIMILI alle tue, ma mai uguali.

Ognuno vede un suo proprio universo e tutto ruota attorno a lui perchè ne è il centro.
alessiob is offline  
Vecchio 17-03-2006, 13.46.17   #12
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
si e no.
dipende dalla consapevolezza
turaz is offline  
Vecchio 17-03-2006, 13.55.51   #13
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
No! I fenomeni di sincronicità accadono comunque anche senza nessuna consapevolezza. Il termine IO in abito psicologico può dare adito a equivoci, ma qulasiasi cosa tu intenda, indipendentemente dal livello di consapevolezza, ce lo abbiamo tutti.
Perchè avvengano fenomeni di sincronicità ci vuole un evento psichico archetipico. Un evento che va sotto un certo livello di profondità. Sia esso indifferentemente conscio o inconscio.

.

ciao fragola, riprendi un attimo i libri se puoi, mi incuriosisce la cosa. Quali sarebbero questi eventi psichici archetipici?
odissea is offline  
Vecchio 17-03-2006, 14.18.02   #14
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Moltissimi eventi psichici possono essere archetipici, cioè entrare in risonanza con un archetipo, attivare un campo archetipico. Non c'è un elenco standard valido per tutti.
Si parla però di eventi psichici, non di fatti. Può bastare un sogno.
L'attivazione dell'archetipo in me ... potremmo dire che provoca una deformazione (quasi come fa l'attrazione gravitazionale) ... nel reale. Prendi questa come un'immagine che rappresenta ciò che accade, non come una spiegazione scientifica.

Potrei fornirti un elenco parziale di archetipi, ma non so se ti servirebbe. Puoi trovare ottimi esempi nel librino endito da boringhieri con il titolo "sincronicità", in cui sono raccolti gli scritti di Jung sulla sincronicità. O anche nell'introduzuine che jung ha scritto alla traduzione de I Ching. Ecco, tutti i sistemi mantici (i ching, i tarocchi, ecc. ) sono fenomeni di sincronicità.

Più profonda è l'attivazione dell'archetipo, più clamorosi sono gli eventi sincronici.
Se hai domande, io provo a risponderti. Promesso.

Fragola is offline  
Vecchio 17-03-2006, 14.30.29   #15
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
grazie fragolozza, tra l'altro or ora stavo leggendo una discussione che si intitola "fiabe et simila", aperta l'estate scorsa, dove parli di archetipi.....volevo giusto aprire io qualcosa sulle favole ma quel 3d soddisfa praticamente ogni mia curiosità.


ora mi fai pensare ad un collegamento fra archetipi junghiani e a delle tecniche usate negli psicodrammi.

leggerò, questa cosa mi interessa molto, grazie
odissea is offline  
Vecchio 17-03-2006, 15.33.02   #16
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Allora leggiti i libri della Von Fanz!

LE FIABE DEL LIETO FINE
Psicologia delle storie di redenzione
Editore: Edizioni Red

L'OMBRA E IL MALE NELLA FIABA
Editore: Bollati Boringhieri

L'INDIVIDUAZIONE NELLA FIABA
Editore: Bollati Boringhieri

LE FIABE INTERPRETATE
Editore: Bollati Boringhieri

IL FEMMINILE NELLA FIABA
Editore: Bollati Boringhieri





Fragola is offline  
Vecchio 17-03-2006, 17.26.02   #17
Orsaminore
Ospite
 
Data registrazione: 21-02-2006
Messaggi: 34
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
Quello che vedi non esiste se non dentro la tua testa.

Non solo non esiste ma si differenzia da quello che percepisce il tuo amico che ti sta di fianco, da quello che vede il ragazzo che sta bastonando il fratello, da quello che osserva la madre dei due, e dalle emozioni che prova un gatto che gli passa accanto.

Ogni cosa che vedi è solo tua.

Un altro potrà percepire senzazioni SIMILI alle tue, ma mai uguali.

Ognuno vede un suo proprio universo e tutto ruota attorno a lui perchè ne è il centro.

Concordo.
e devo ammettere che da quando ho capito questo, ho risolto molte cose nella mita vita.

cercare di vedere le cose da un punto di vista diverso dal nostro, mettersi veramente, dico veramente, nei panni di qulcun altro, è dura... ma ci provo...

invece mi viene meno difficile vedere le cose sempre dal mio punto di vista, però notare la differenza di come la stessa cosa/situazione può risultare differente a seconda di come la guardo...

un esempio pratico: l'estate scorsa ero magrissima e mi vedevo sempre grassa ... poi ho messo su 4/5 chili, intanto ho passato un avvicendarsi di situazioni che mi hanno portato a riflettere, cambiare, maturare etc... ora mi vedo normale (più o meno ) ... fino ad un anno fa non avevo capito quanto fosse potente la nostra mente, forse bisogna "solo" riuscire a guidarla bene...
Orsaminore is offline  
Vecchio 17-03-2006, 19.05.35   #18
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
è appunto a quello che serve l'IO...e la consapevolezza
ciao
turaz is offline  
Vecchio 17-03-2006, 20.16.50   #19
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da odissea

ora mi fai pensare ad un collegamento fra archetipi junghiani e a delle tecniche usate negli psicodrammi.


Pensavo, perchè non apri una discussione in cui ci spieghi qualcosa sullo psicodramma? Lo conosco solo per sentito dire. Quest'anno alla mia scuola c'era un seminario, ma non ho pututo seguirlo. Invece mi sarebbe interessato moltissimo.
Fragola is offline  
Vecchio 18-03-2006, 11.26.19   #20
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Pensavo, perchè non apri una discussione in cui ci spieghi qualcosa sullo psicodramma? Lo conosco solo per sentito dire. Quest'anno alla mia scuola c'era un seminario, ma non ho pututo seguirlo. Invece mi sarebbe interessato moltissimo.

eh si magari! tempo fa avrei avuto la possibilità di frequentarne uno bellissimo, ma costa un sacco di soldi, lavoravo a tempo determinato e non sapevo se mi avrebbero confermata....così ho rimandato a settembre prossimo.
maledetti soldi!

In compenso ci va un mio collega e mi faccio raccontare, però non mi sentirei di aprire un tread sulla cosa, non ho esperienza diretta.
Quello che ti posso dire è che lo psicoanalista che guida il gruppo sostiene che (in soldoni e per sentito dire, ribadisco) ogni persona recita un copione nella vita e che questo copione è già stato scritto tanti secoli fa; ogni nostro copione è interpretabile secondo una tragedia greca o secondo un dramma saehespeariano.
Questa cosa mi è sempre stata incomprensibile.....però alla luce degli eventi archetipici e dell'inconscio collettivo....qualcosa mi torna...o almeno mi pare.

Comunque questo mio collega dice che lo psicodramma è un'esperienza che ti sonda e ti ribalta dalla testa ai piedi; è molto faticoso, ma emergono dei vissuti, anche inconsci, e delle realtà interiori che ti fanno conoscere te stesso e che possono guarire molte ferite.
lo voglio proprio fare un giorno.
odissea is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it