Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-03-2006, 12.52.47   #11
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Implicitamente venivano messi su un piano diverso i diritti dell'utente italiano e i diritti dello straniero

Io questo non l'ho letto! mi quoti nella risposta del capotreno, il passaggio in cui" inplicitamente venivano messi su un piano diverso i diritti dell'utente italiano e i diritte dello staniero"..non mi sono accorta!

Kim is offline  
Vecchio 19-03-2006, 13.27.06   #12
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
Implicitamente venivano messi su un piano diverso i diritti dell'utente italiano e i diritti dello straniero

Io questo non l'ho letto! mi quoti nella risposta del capotreno, il passaggio in cui" inplicitamente venivano messi su un piano diverso i diritti dell'utente italiano e i diritte dello staniero"..non mi sono accorta!


Beh il fatto di confrontare la "magnificenza" delle ferrovie italiane rispetto ad altre di altri paesi non sarebbe nulla di male se non fosse presa come scusa per non dare le spiegazioni a cui la persona aveva dirittto indipendentemente dal paese di origine.

Io voglio ribaltare il concetto però... spesso assisto a certe strumentalizzazioni in cui per apparire buoni si rendono primari i diritti dello straniero rispetto a quelli dell'italiano.. per esempio mi viene in mente quanto alcuni anni fa in zone vicino a me in alcune comunità di profughi Albanesi oltre all'alloggio corrispondevano 25000 lire (cifra non esorbitante ma che all'epoca poteva essere dalla metà ad un terzo di una persona con un comune lavoro)

Tanto per esprimere una mia personale opinione, l'unica globalizzazione che auspico è quella in cui i diritti/doveri siano eguali per tutti indipendentemente dell'origine e del paese dove devono essere applicati....
ok ok utopia... buona domenica
Uno is offline  
Vecchio 19-03-2006, 13.27.36   #13
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: parliamo di razzismo

Citazione:
Messaggio originale inviato da hava
Penso che il razzismo serva a rinforzare l'identita' di quelli che cercano sicurezza dichiarandosi "superiori". Serve anche a canalizzare sentimenti aggressivi contro gruppi etnici differenti, anche se poi la differenza non esiste.


Prima di tutto sarebbe bene sapere essataamente cosa si intende per Razzismo ........


A volte il razzismo ha delle basi immaginarie altre volte può anche avere delle parvenze di verità ....
bomber is offline  
Vecchio 19-03-2006, 13.40.10   #14
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno
Beh il fatto di confrontare la "magnificenza" delle ferrovie italiane rispetto ad altre di altri paesi non sarebbe nulla di male se non fosse presa come scusa per non dare le spiegazioni a cui la persona aveva dirittto indipendentemente dal paese di origine.


Ma questo il capostazione non l'ha fatto! ha detto:" perchè? al paese tuo.... e quindi non ha mignificato nulla! io sono sempre dell'idea che sia un atto di maleducazione di una persona che rivestendo un ruolo si arroghi il diritto di essere maleducato! il razzismo è altra cosa, comunque ci si puo' o vuole leggere quello che ad ogniuno pare! e questa è democrazia!

buona domenica a tutti!

Kim is offline  
Vecchio 19-03-2006, 13.56.03   #15
klara
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2005
Messaggi: 455
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
Ma questo il capostazione non l'ha fatto! ha detto:" perchè? al paese tuo.... e quindi non ha mignificato nulla! io sono sempre dell'idea che sia un atto di maleducazione di una persona che rivestendo un ruolo si arroghi il diritto di essere maleducato! il razzismo è altra cosa, comunque ci si puo' o vuole leggere quello che ad ogniuno pare! e questa è democrazia!

buona domenica a tutti!


...il razzismo e' un'altra cosa?...e che cosa?...dai Kim...da questa reazione traspare chiaramente che a lamentarsi ha diritto solo l'italiano doc...gli altri se ne stiano zitti,non e' casa loro,no?... di conseguenza ti assicuro che facciamo cosi',accettandolo come una realta'...almeno la prima generazione...ai nostri figli andra' meglio forse ...

,klara
klara is offline  
Vecchio 19-03-2006, 14.03.14   #16
layla
Ospite abituale
 
L'avatar di layla
 
Data registrazione: 22-12-2005
Messaggi: 158
Citazione:
Messaggio originale inviato da Melany
Anche io vedo,leggendo fra le righe, razzismo nelle parole di quel capotreno. Implicitamente venivano messi su un piano diverso i diritti dell'utente italiano e i diritti dello straniero e alla base di questo c'era il confronto con il suo paese, dove possibilmente stanno anche nelle capanne e quindi che può pretendere uno così quando arriva qui? Dovrebbe dire grazie perchè può salire su un treno?

Non si faceva un discorso di servizio fornito perchè hai pagato per quel servizio, quindi se uno ha pagato il servizio lo deve pretendere. Lui non doveva pretenderlo perchè era straniero.

Si si, eccome se non c'era razzismo nelle parole del capotreno.


Ciao.

Esatto Melany, ho riportato questo esempio perchè ho ritenuto che fosse assolutamente razzista, anche se magari l'offesa era sottile e non subito comprensibile. Secondo il capotreno quel ragazzo straniero non aveva il diritto di lamentarsi di un inspiegabile ritardo perchè non italiano e perchè al suo Paese d'origine la condizione dei treni è sicuramente peggiore. Queste cose non le tollero e secondo me sono assolutamente razziste, non vedo come si possa pensare il contrario.
layla is offline  
Vecchio 19-03-2006, 14.03.49   #17
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
il razzismo e' un'altra cosa?...e che cosa?...dai Kim...da questa reazione traspare chiaramente che a lamentarsi ha diritto solo l'italiano doc...


E va bene è un chiaro gesto razzista! il capostazione di quella stazione è un razzista!

Kim is offline  
Vecchio 19-03-2006, 14.06.50   #18
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
Ma questo il capostazione non l'ha fatto! ha detto:" perchè? al paese tuo.... e quindi non ha mignificato nulla! io sono sempre dell'idea che sia un atto di maleducazione di una persona che rivestendo un ruolo si arroghi il diritto di essere maleducato! il razzismo è altra cosa, comunque ci si puo' o vuole leggere quello che ad ogniuno pare! e questa è democrazia!

buona domenica a tutti!


Vediamo... cerco di comprendere quello che intendi... per te razzismo potrebbe essere per esempio se sul treno ci fossero carrozze per gli italiani e carrozze per gli stranieri?

Se si... non è che cambia molto...

comunque se è diritto per un italiano se paga avere informazioni, lo è anche per lo straniero che paga, altrimenti in base alla razza (da qui razzismo) trovi mille scuse per non dargli ciò che è suo diritto...
E' anche razzismo (seppur possa sembrare positivo) dargli ciò che non è suo diritto come l'esempio che facevo sopra

Uno is offline  
Vecchio 19-03-2006, 14.17.02   #19
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
No! io non vorrei che si confondesse l'ineducazione con il razzismo, scusa tanto certe risposte vengono date anche agli italiani....non è possibile che arriva uno staniero fa una domanda gli rispondono male e subito si è tacciati di razzismo....ma per prima cosa è un maleducato!...io non lo posso ritenere capace di concepire idiologie razziste, al massilo lo ritengo capace di essere un idiota settario e maleducato! quell'idiota che ha risposto male e solo uno che si è fatto lavare il cervello da chi comanda, da chi ha deciso che loro rubano quello che è nostro! il razzista è quello che insinua l'idea razzista!!! quello il capostazione è solo un idiota...al soldo di chi avvelena, ma compra meglio!!!
Kim is offline  
Vecchio 19-03-2006, 14.53.01   #20
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
No! io non vorrei che si confondesse l'ineducazione con il razzismo, scusa tanto certe risposte vengono date anche agli italiani....non è possibile che arriva uno staniero fa una domanda gli rispondono male e subito si è tacciati di razzismo....ma per prima cosa è un maleducato!...io non lo posso ritenere capace di concepire idiologie razziste, al massilo lo ritengo capace di essere un idiota settario e maleducato! quell'idiota che ha risposto male e solo uno che si è fatto lavare il cervello da chi comanda, da chi ha deciso che loro rubano quello che è nostro! il razzista è quello che insinua l'idea razzista!!! quello il capostazione è solo un idiota...al soldo di chi avvelena, ma compra meglio!!!

Sulla maleducazione e arroganza sono d'accordo con te, ci sta sommergendo in questa società "civile"
Però la risposta che darà a me sarà diversa da quella che da ad uno straniero... aggiungo anche oltre... se mi vede ben vestito con una borsa di cuoio in una mano ed un quotidiano o una rivista prestigiosa nell'altra mano e mi esprimo in maniera elegante (oltre che essere italiano) difficilmente mi darà una risposta brusca... mentre se mi vede giovane e/o mal vestito.. un pò ignorantello nei modi e nei gesti... se poco poco ha le scatole girate mi userà come bersaglio delle sue frustrazioni.... è razzismo anche questo... razzismo di casta invece che di paese ma sempre una forma di razzismo....
non trovi? (mi sa di no )

Uno is offline  

 

« Fromm | Lo odio! »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it