Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 27-06-2006, 10.34.35   #1
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
nomi di battesimo

colgo lo spunto offerto da alcuni per aprire questo 3d.
il nome di battesimo ha un significato particolare per ognuno.

ecco il significato del mio (ad esempio)

ciao

In greco il sostantivo stéphanos significava "corona": quella corona che era un segno di dignità regale, ma aveva anche un significato religioso perché era rotonda e perciò richiamava ogni perfezione nella partecipazione alla natura celeste che il cerchio simboleggia. Per questo motivo nell'antica Grecia lo stephanéforos, cioè "colui che porta la corona", era il sacerdote addetto al culto della divinità. I cristiani adottarono Stéphanos col significato traslato di "regalità spirituale", di "partecipazione alla regalità celeste": un nome che ben s'addiceva al primo martire cristiano, il diacono Stefano che, come narrano gli Atti degli Apostoli, venne lapidato dagli Ebrei. Il protomartire, che la Chiesa ha voluto festeggiare proprio il 26 dicembre, per ricordarlo accanto al Cristo, diventò così popolare che si moltiplicarono le chiese in suo onore. La più bella e originale è quella di Santo Stefano Rotondo, a Roma, che è circolare, come una corona, e simboleggia la Gerusalemme Celeste
turaz is offline  
Vecchio 27-06-2006, 10.45.14   #2
Donatella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-12-2005
Messaggi: 301
DONATELLA


E' un'alterazione del nome Donata, che continua la tradizione del nome latino Donatus, "donato", utilizzato dapprima come soprannome e in seguito come nome personale, soprattutto per indicare un figlio molto atteso e desiderato.
Donatella is offline  
Vecchio 27-06-2006, 11.16.27   #3
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
A me interessa questo tema per il significato che hanno i nomi per noi e per i nostri genitori. Il nome fa parte della nostra identita', e se non lo accettiamo potrebbe esserci un problema.
I nomi dei neonati vengono scelti spesso secondo la moda, oppure per ricordare un parente defunto. Alle volte e' il nome di un eroe storico o di romanzo. In tutti i casi e' una scelta molto emozionale che potrebbe non adattarsi al portatore.
hava is offline  
Vecchio 27-06-2006, 11.57.30   #4
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da hava
A me interessa questo tema per il significato che hanno i nomi per noi e per i nostri genitori. Il nome fa parte della nostra identita', e se non lo accettiamo potrebbe esserci un problema.
I nomi dei neonati vengono scelti spesso secondo la moda, oppure per ricordare un parente defunto. Alle volte e' il nome di un eroe storico o di romanzo. In tutti i casi e' una scelta molto emozionale che potrebbe non adattarsi al portatore.

dipende dalla consapevolezza delle persone che lo scelgono
turaz is offline  
Vecchio 27-06-2006, 12.10.32   #5
Donatella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-12-2005
Messaggi: 301
Ricordo un episodio che mi aveva colpito.

Durante un corso una ragazza aveva manifestato il suo disagio e il suo fastidio per il suo nome, che non era mai riuscita ad accettare. Evidentemente quel corso le ha rimosso qualcosa dentro, perchè dopo alcuni giorni ci ha raccontato che si era ritrovata ad etichettare penne e matite, in ufficio, con il suo nome.

Turaz, tu che spiegazione dai a questo?

Ultima modifica di Donatella : 27-06-2006 alle ore 12.11.38.
Donatella is offline  
Vecchio 27-06-2006, 12.38.34   #6
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
le parole hanno "forza"

"pensieri parole e azioni" creano la realtà di ognuno.
Il nome ha un'influenza notevole sulla persona che lo porta.
il "problema" è che ciò spesso non è compreso.

il "non accettare" è cmq una distorsione.
la parola che conta anche in questo caso è "perdono"

ciao
turaz is offline  
Vecchio 27-06-2006, 14.19.05   #7
mandi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 22-06-2006
Messaggi: 57
Il mio,Marco,deriva dal prenome latino Martcus o Marticos, successivamente Marcus, che significa "sacro, dedicato al dio Marte", dio della primavera e della guerra. magari esiste un nesso tra il nome e la vita che si conduce? L'ho sparata grossa, sarà che di guerre ne ho intraprese abbastanza.... Se conoscete qualche altro significato,beh, non fatevi scrupoli!
mandi is offline  
Vecchio 27-06-2006, 15.52.19   #8
Donatella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-12-2005
Messaggi: 301
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
dipende dalla consapevolezza delle persone che lo scelgono
Quando ho scelto il nome per mio figlio, "sentivo" dentro di me che quello poteva essere l'unico nome adatto a lui.
All'epoca però l'unica spiegazione che avevo dato a questo era che poteva dipendere dal mio gusto personale. Oggi ovviamente non la penso più così.
Donatella is offline  
Vecchio 27-06-2006, 15.59.02   #9
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
esattamente...(consapevolezza espansa)

ad esempio io penso che un'eventuale mia figlia la chiamerò Lisa.
turaz is offline  
Vecchio 27-06-2006, 16.48.27   #10
Armonuim
Ospite abituale
 
L'avatar di Armonuim
 
Data registrazione: 30-12-2005
Messaggi: 52
LUCIANO

Deriva dal praenomen latino Lucius, di etimologia incerta ma ricollegabile al sostantivo lux, lucis, "luce", con il significato perciò di "nato nelle prime ore di luce, il mattino o duranre il giorno".

in effetti spesso mi sento luminoso (nel senso di forza e decisione)anche se il significato che dò io può essere diverso da quello di "ALTRI"
Armonuim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it