Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 21-08-2006, 23.31.04   #21
amrita76
Ospite
 
Data registrazione: 20-08-2006
Messaggi: 3
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

Citazione:
Originalmente inviato da Gianluca Mattioli
Come guarire dalla paranoia???? La cosa che conta maggiormente è averne coscienza, poi il resto è quotidiano...mattone su mattone....con l'aiuto del sintomo e dei sogni.....

Cosa intendi per aiuto dei sogni??

Grazie per la risposta....spero veramente che questa guarigione possa avvenire un giorno o l'altro...
amrita76 is offline  
Vecchio 22-08-2006, 00.11.21   #22
agex
Ospite
 
Data registrazione: 13-08-2006
Messaggi: 29
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

Probabilmente quello che viene confuso è la funzione del termine attaccamento.Questo termine appartiene alla teoria della prassi clinica psicoanalitica, e riguarda tipiche strategie relazionali che hanno come base il rapporto diadico madre-bambino. La Ainsworth, con gli studi sperimentali della strange situation, ha evidenziato le tipiche reazioni emotive che avvengono durante l'allontanamento della madre ed il suo ritorno.
Insomma attaccamento è un prototipo in psicologia, non è equivalente di possesso.
Per il resto condivido ciò che asserisce il moderatore, anche se omette che il repertorio di comunicazione iniziatico con un altro essere umano si avvale di metodologie complesse riassumibili nel concetto di fase schizoparanoide kleiniana, ovvero nell'altro inevitabilmente tracce di sé. Mattioli spiega biologicamente il concetto quando fa riferimento ad esempio alla conoscenza a "pelle"; la pelle cerebrale (Central Grey Matter) con i suoi livelli di soglia è la responsabile proprio dello stato di soddisfacimento paradossale, insomma come dire che si vive nell'immediato (fase per e durante innamoramento)una persona COME SE fosse....qualcun'altra.....opp ure mia....ecc.
Riguardo ai nomi e cognomi il mio nick è agex per motivi di economizzazione, il mio nome è Alessandro Crescentini e non dico il nome per confidenza , ma perché stiamo partecipando a un dibattito culturale.
Buone riflessioni..
agex is offline  
Vecchio 22-08-2006, 00.16.13   #23
agex
Ospite
 
Data registrazione: 13-08-2006
Messaggi: 29
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

Per Amrita 76: Mattioli ti spiegherà meglio, in ogni caso per sogno intende un segnale di pericolo nei confronti di un desiderio rimosso.....insomma come dire che il sogno riconosce l'evento diurno paradossale e ne comunica il meccanismo, attingendo al simbolismo del sognatore....così il soggetto sta meglio, poiché il cervello non invia sintomi segnalatori di pericolo più potenti ed invalidanti....
agex is offline  
Vecchio 22-08-2006, 02.00.45   #24
Gianluca Mattioli
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-08-2006
Messaggi: 52
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

"Cosa intendi per aiuto dei sogni??"
Ti piace il cinema??? Vedi "Il posto delle fragole" di Bergman, del 1957: già lì il regista comunicava al mondo intero che Freud si era sbagliato, non era vero che il sogno signficava la soddisafzione di un desiderio...e ancora oggi a 150 anni dalla nascita di Freud perdura l'equiovoco......dunque guarda il film che poi lo commentiamo....se ti va....
Gianluca Mattioli is offline  
Vecchio 22-08-2006, 14.01.20   #25
bside
Ospite abituale
 
L'avatar di bside
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 383
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

>Ho mai amato veramente o ho solo cercato di colmare un

Perché sminuisci la tua esperienza al punto da crederti incapace di amare? Da dove ti vengono queste idee?
Io faccio molta fatica a credere a relazioni meschine basate esclusivamente sul possesso perché non possono che avere vita breve, se non brevissima.
Non so quanto sia durata fra di voi, ma se lui ti ha amata deve essersi anche in qualche misura sentito ricambiato.
Può essere che nel vostro rapporto ci sia stata anche un po' di possessività e gelosia, ma dovresti cercare di capire cosa nasconde; forse la paura di perdere un bene prezioso sul quale hai riversato tutte le tue aspettative di felicità? Se è così, sarai sempre esposta alle fluttuazioni dell'amore predispondendoti a forti sofferenze.

bside is offline  
Vecchio 22-08-2006, 15.25.03   #26
amrita76
Ospite
 
Data registrazione: 20-08-2006
Messaggi: 3
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

Citazione:
Originalmente inviato da Gianluca Mattioli
"Cosa intendi per aiuto dei sogni??"
Ti piace il cinema??? Vedi "Il posto delle fragole" di Bergman, del 1957: già lì il regista comunicava al mondo intero che Freud si era sbagliato, non era vero che il sogno signficava la soddisafzione di un desiderio...e ancora oggi a 150 anni dalla nascita di Freud perdura l'equiovoco......dunque guarda il film che poi lo commentiamo....se ti va....

Lo farò.....e ho deciso che annoterò anche tutti i miei sogni per parlarne insieme magari. Grazie ancora.
amrita76 is offline  
Vecchio 23-08-2006, 08.59.10   #27
fuoriditesta
Ospite abituale
 
L'avatar di fuoriditesta
 
Data registrazione: 19-03-2006
Messaggi: 169
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

Citazione:
Originalmente inviato da Gianluca Mattioli
Come guarire dalla paranoia???? La cosa che conta maggiormente è averne coscienza, poi il resto è quotidiano...mattone su mattone....con l'aiuto del sintomo e dei sogni.....

scusa ma dove lo leggi che si tratta di paranoia? (Armita prlava di "malattia" e stop).

Certo che smontare Freud con un film è il massimo della mediocrità, e criticare Freud è diventato ormai una moda dei nostri tempi.
Quando Freud dice ceh il sogno è "appagamento di un desiderio" lo dice supportato da tutta una sua teoria alle spalle, di cui quella frase è solo la punta dell'iceberg e per capirne il senso bisogna leggere tutto il resto.
E' ovvio che prendere una frase e decontestualizzarla le fa cambiare significato.
fuoriditesta is offline  
Vecchio 23-08-2006, 13.33.03   #28
Gianluca Mattioli
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-08-2006
Messaggi: 52
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

"scusa ma dove lo leggi che si tratta di paranoia? (Armita prlava di "malattia" e stop)."
Ricapitolando c'è scritto: "Reduce da una notte infernale leggo queste righe in cerca di risposte, di aiuto....Solo adesso che sto affrontando un doloroso distacco dalla persona che "amo", comincio a capire molte cose di me e del mio modo di "amare". E' facile confondere l'amore con l'ossessione...in particolar modo per una persona che come me, non riesce a stare sola....
o ho solo cercato di colmare un vuoto, di usare l'altra persona come uno strumento di liberazione da un male che ha origini lontane e che mi rende schiava di sentimenti negativi come la gelosia, la possessività.........Come guarire da questa "malattia" talmente radicata.....come? "
no comment.....non mi va di fare polemiche.....glisso e ti riamndo la palla...pregandoti per il futuro di essere più accorto....

" Certo che smontare Freud con un film è il massimo della mediocrità"
sì perchè lo smontaggio è avvenuto da un certo Bergman, se poi avessi la compiacenza di leggere i miei lavori scopriresti che anche unos cieniato italiano lo ha fatto,

"e criticare Freud è diventato ormai una moda dei nostri tempi."
una moda??? Ma che dici?? ma per favore...solo in italia è vietato studiare Freud perchè è patrimonio esclusivo di una parrocchia di opportunisti che si chiama SPI (soc. Psicoanalisi Iialiana) sembrerebbe che solo loro come un clero desidgnato sono autorizzati a parlare di freud....e combinano grossi guai...

"Quando Freud dice ceh il sogno è "appagamento di un desiderio" lo dice supportato da tutta una sua teoria alle spalle"
una teoria campata nell'aria fritta del fine '800, sicuramente una teoria avanzata per l'epoca, quando non si sapeva niente del cervello.....ma per favore non dicimao stupidaggini....

" di cui quella frase è solo la punta dell'iceberg e per capirne il senso bisogna leggere tutto il resto."
si, certo si vede che non lo hai letto.....Ribadisco che il genio di Freud, incontestabile, sia stata l'applicazioen del codice binario della teoria dualistica e il suo biografo (Jones) lo ha ammesso già negli anni '60...e se non sapete le cose fate a meno di parlare........

"E' ovvio che prendere una frase e decontestualizzarla le fa cambiare significato."
Hai visto il film di Bergman??? Se non lo hai visto allora taci e corri a vederlo e "dopo" parla....
Gianluca Mattioli is offline  
Vecchio 23-08-2006, 14.25.41   #29
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Arrow

Vi invito a modificare la terminologia e il tono delle vostre risposte o saremo costretti come da regolamento a non accettare i vostri post o a chiudere la discussione.
Grazie
webmaster is offline  
Vecchio 23-08-2006, 15.51.22   #30
Gianluca Mattioli
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-08-2006
Messaggi: 52
Riferimento: Amore o teoria dell'attaccamento?

Citazione:
Originalmente inviato da webmaster
Vi invito a modificare la terminologia e il tono delle vostre risposte o saremo costretti come da regolamento a non accettare i vostri post o a chiudere la discussione.
Grazie

Accolgo l'invito....ovviamente....ma dovremmo pur domandarci del perchè in occasione del 150° anniversario della nascita di Freud in Italia non ci sia stata nessuna inziativa....quale può esssere il motivo???
Gianluca Mattioli is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it