Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 03-09-2006, 17.14.12   #21
Marynella
Ospite
 
Data registrazione: 08-08-2006
Messaggi: 35
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Citazione:
Originalmente inviato da Mindy

...al motto "due cuori e una capanna" non crede più nessuno, dunque due persone provenienti da mondi troppo diversi possono avere soltanto una relazione di breve durata....


Ma quindi questo significa che ad esempio la coppia e' formata da una donna bella ricca e magari pure famosa, che sposa un uomo ricco, bello e magari pure famoso (ma la fama non e' fondamentale differenza tanto quanto la fame!) non divorziano mai? O quasi mai? o solo raramente?
Marynella is offline  
Vecchio 04-09-2006, 12.48.10   #22
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Non ci sono dubbi sul fatto che la donna sia molto più selettiva degli uomini nella scelta del partner: secondo gli antropologi si deve al fatto che si va incontro all'istinto biologico del miglior mantenimento della specie possibile, a fronte di una sovrabbondanza di seme maschile a disposizione.
Solo che mi viene da riflettere su questo: le donne sono numericamente più degli uomini, e tendenzialmente (purtroppo) noi uomini campiamo di meno.
La conseguenza è che in realtà dovremmo essere noi uomini, in quanto merce sempre più rara, a "fare i preziosi" a "tirarcela", in poche parole dovremmo essere noi uomini a selezionare le donne!! Statisticamente è molto più probabile che sia una donna a rimanere da sola...
Una simile presa di coscienza da parte di tutti noi uomini porterebbe a una vera rivoluzione sociale e culturale.
Da selezionati a selezionatori.........wow!!!
catoblepa is offline  
Vecchio 05-09-2006, 14.50.52   #23
Mindy
Ospite
 
Data registrazione: 30-08-2006
Messaggi: 3
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

ma io non intedevo dire che per forza uno ricco deve stare con una ricca oppure un famoso con una famosa...
è quando c'è troppa differenza fra le due persone che la storia non può durare a lungo... differenza che riguarda un po' tutta la storia personale di ognuno e NON semplicente la differenza dei conti in banca...
ho portato come esempi due estremi ma per poter essere più chiara... ma forse non lo sono stata...
Mindy is offline  
Vecchio 06-09-2006, 13.49.44   #24
bimba
Ospite
 
L'avatar di bimba
 
Data registrazione: 05-09-2006
Messaggi: 25
Post Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Tutto ciò che hai detto è vero; per quanto possa essere desiderabile, cambiare le cose non è possibile in poche generezioni. La psicologia evoluzionistica ha chiarito il motivo di questi comportamenti: per la donna è maggiormente conveniente un partner di maggior prestigio sociale in quanto deve poter mantenere la prole; la femmina infatti nel mondo animale in generale è quella che sopporta l'investimento maggiore. Per l'uomo la faccenda è diversa!
Inoltre nella famiglia primitiva la donne ed i bambini si trovavano sullo stesso piano: non erano considerati capaci di badare a sè stessi e quindi permanevano in uno stato di minorità; per questo la donna viene vista come la più debole nella coppia. Qualcuno suggerisce che questa 'segregazione' servisse ad esorcizzare l'immenso potere che la donna possiede e di cui l'uomo ha paura...quello di essere una porta verso l'aldilà in quanto è capace di dare la vita
bimba is offline  
Vecchio 06-09-2006, 15.52.03   #25
Lucy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 212
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Devo desillusionare catoblepa con questo:

Anche se i uomini sono meno nombrosi, le donne non pensano che un uomo quichesia sia meglio di nessuno.

Se non posso avere un uomo buono, io non voglio un alcoolizzato, un drogato, un colerico etc. Preferisco vivere da sola.
Lucy is offline  
Vecchio 06-09-2006, 17.31.12   #26
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Citazione:
Originalmente inviato da Lucy
Devo desillusionare catoblepa con questo:

Anche se i uomini sono meno nombrosi, le donne non pensano che un uomo quichesia sia meglio di nessuno.

Se non posso avere un uomo buono, io non voglio un alcoolizzato, un drogato, un colerico etc. Preferisco vivere da sola.

Ok io proponevo un paradosso , che ha si delle basi di realtà, ma che so benissimo che non accadrà mai.

Non credo però che tutte le donne siano d'accordo al 100% con te; credo che ci siano coppie nate proprio per non farsi "fregare" dall'orologio biologico, e perdere per questo il treno della maternità.
Poi, sulla loro riuscita finale non ci metterei le mani sul fuoco....
catoblepa is offline  
Vecchio 06-09-2006, 17.50.48   #27
Lucy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 212
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Sono d´accordo che probabilmente molte donne accettano un marito che non sia perfetto, ma che va bene come padre etc.

Qualche volta una tale coppia può essere felice perché non si aspetta "grande amore" (grand amour in francese o big love in inglese), ma si fa un compromisso sano.

Sostengo però che gli alcoolizzati, i drogati, etc. non c´entrano come padri e mariti accettabili.
Lucy is offline  
Vecchio 14-09-2006, 10.13.14   #28
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Non ci sono dubbi sul fatto che la donna sia molto più selettiva degli uomini nella scelta del partner: secondo gli antropologi si deve al fatto che si va incontro all'istinto biologico del miglior mantenimento della specie possibile, a fronte di una sovrabbondanza di seme maschile a disposizione.
Solo che mi viene da riflettere su questo: le donne sono numericamente più degli uomini, e tendenzialmente (purtroppo) noi uomini campiamo di meno.
La conseguenza è che in realtà dovremmo essere noi uomini, in quanto merce sempre più rara, a "fare i preziosi" a "tirarcela", in poche parole dovremmo essere noi uomini a selezionare le donne!! Statisticamente è molto più probabile che sia una donna a rimanere da sola...
Una simile presa di coscienza da parte di tutti noi uomini porterebbe a una vera rivoluzione sociale e culturale.
Da selezionati a selezionatori.........wow!!!

Non dirlo ad alta voce! questo è un segreto che potrebbe ribaltare completamente il millenario rito del corteggiamento!

La tua idea ha del geniale, ma non credo sia applicabile; temo che, almeno in Italia e nei Paesi limitrofi,la popolazione femminile sia così numerosa perchè le donne campano di più; in Italia ci sono più donne vecchie che uomini vecchi, e il nostro è, per antonomasia, un popolo di anziani (abbiamo il tasso di natalità fra i più bassi del mondo). A livello di nascite e quindi di giovani, credo che il numero di donne equivalga più o meno a quello degli uomini.

Nei paesi invece dove il tasso di mortalità infantile è elevato, le donne giovani sono più numerose, perchè le bimbe (mi par di ricordare) hanno un sistema immunitario in qualche modo migliore e sopravvivono più facilmente rispetto ai bambini.
Effettivamente il tuo "piano diabolico" si potrebbe forse attuare in un prossimo futuro, quando la globalizzazione e l'immigrazione di massa avranno compiuto il loro corso. Forse non alla nostra generazione, ma magari ai nostri figli maschi toccherà una sorte meravigliosa, in una società fatta di donne in esubero, pronte a qualsiasi cosa pur di accappararsi uno straccio di marito.
Saranno quindi gli uomini a selezionare le pretendenti secondo i loro gusti: tagliatori di teste, finalmente!
odissea is offline  
Vecchio 14-09-2006, 10.56.11   #29
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Non dirlo ad alta voce! questo è un segreto che potrebbe ribaltare completamente il millenario rito del corteggiamento!




ma perchè voi donne vi ostinate a difendere con i denti un simile privilegio? Perchè in nome della parità e dell'emancipazione non vi date da fare anche voi (per darvi da fare non intendo "farglielo capire", ma proprio dirglielo se vi piace, rischiando)?

Secondo me la colpa è soprattutto degli uomini, non siamo collaborativi in questo campo, è il nostro punto debole e voi donne ne approfittate.

Io non me ne faccio capace, perchè in questo gioco poco paritario vince spesso chi ha la faccia tosta di provarci e non quello che vale di più.

Donne perchè non scendete dal piedistallo?

Cmq secondo me la situazione è destinata a peggiorare, nel 1950 il 38% degli uomini è stato con il 62% delle donne. Oggi il 17% degli uomini è stato con il 73% delle donne. Si pensa che nel 2040 il 10% degli uomini sarà stato con il 79% delle donne. Sempre peggio per chi non ci sa fare......l'emanipazione ha favorito i farfalloni/casanova


saluti
marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 14-09-2006, 15.44.41   #30
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: La spietata SELEZIONE delle DONNE

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Non dirlo ad alta voce! questo è un segreto che potrebbe ribaltare completamente il millenario rito del corteggiamento!

La tua idea ha del geniale, ma non credo sia applicabile; temo che, almeno in Italia e nei Paesi limitrofi,la popolazione femminile sia così numerosa perchè le donne campano di più; in Italia ci sono più donne vecchie che uomini vecchi, e il nostro è, per antonomasia, un popolo di anziani (abbiamo il tasso di natalità fra i più bassi del mondo). A livello di nascite e quindi di giovani, credo che il numero di donne equivalga più o meno a quello degli uomini.

Nei paesi invece dove il tasso di mortalità infantile è elevato, le donne giovani sono più numerose, perchè le bimbe (mi par di ricordare) hanno un sistema immunitario in qualche modo migliore e sopravvivono più facilmente rispetto ai bambini.
Effettivamente il tuo "piano diabolico" si potrebbe forse attuare in un prossimo futuro, quando la globalizzazione e l'immigrazione di massa avranno compiuto il loro corso. Forse non alla nostra generazione, ma magari ai nostri figli maschi toccherà una sorte meravigliosa, in una società fatta di donne in esubero, pronte a qualsiasi cosa pur di accappararsi uno straccio di marito.
Saranno quindi gli uomini a selezionare le pretendenti secondo i loro gusti: tagliatori di teste, finalmente!

Grazie intanto per i complimenti.
Io invece non solo lo direi ad altissima voce, ma lo diffonderei nelle scuole già in tenera età!

A parte gli scherzi, io comunque, sogno e sognerò finchè vivrò un società in cui non ci siano ruoli fissi nel corteggiamento, ma che l'unica legge sia il desiderio (sempre nei limiti del rispetto, chiaro!).
Secondo me sarebbe una società molto più divertente.....per tutti!
catoblepa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it