Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-11-2006, 13.24.13   #1
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Quando diciamo cose che non pensiamo

Vi succede mai, presi dai fatidici 5 minuti, di tirare fuori in un colpo solo tutto ciò che pensate su una persona o su una situazione?
Poi magari ci si ripensa il giorno dopo e ci si sente un po' imbarazzati, o addirittura in colpa; si pensa di aver esagerato a causa del nervosismo e che in realtà quelle cose che abbiamo detto non le pensavamo per davvero.
Ma è così?
Nei momenti di stress e di rabbia salta fuori la verità su un dato argomento o, come si suol dire, veramente si dicono cose che in realtà non si pensa?
Quanto dobbiamo prenderli sul serio i nostri "sfoghi da nervoso", o quelli di chi abbiamo di fronte?

Spero di esser stata chiara....buona giornata a tutti.
odissea is offline  
Vecchio 06-11-2006, 15.08.58   #2
Pantera Rosa
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 08-03-2006
Messaggi: 290
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Vi succede mai, presi dai fatidici 5 minuti, di tirare fuori in un colpo solo tutto ciò che pensate su una persona o su una situazione?
Poi magari ci si ripensa il giorno dopo e ci si sente un po' imbarazzati, o addirittura in colpa; si pensa di aver esagerato a causa del nervosismo e che in realtà quelle cose che abbiamo detto non le pensavamo per davvero.
Ma è così?
Nei momenti di stress e di rabbia salta fuori la verità su un dato argomento o, come si suol dire, veramente si dicono cose che in realtà non si pensa?
Quanto dobbiamo prenderli sul serio i nostri "sfoghi da nervoso", o quelli di chi abbiamo di fronte?

Spero di esser stata chiara....buona giornata a tutti.

Rare volte mi è capitato di sfogarmi e dire tante di quelle cose, che a mente calma e "fredda",non avrei sicuramente o lontanamente immaginato di dire.
E' appunto la rabbia accumulata, il diavolo per capello, che ogni tanto ci prende, che ci fà esagerare.
Stranamente, però, in quei momenti,esce fuori una sorta di verità sopita dentro di noi: parole e giudizi pesanti da digerire
Con la tempesta placata, ci accorgiamo di aver esagerato...
e accidenti, di dover chiedere scusa.

Le ire delle persone calme sono terribili

Pantera Rosa is offline  
Vecchio 06-11-2006, 19.25.37   #3
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

Odissea cara, sono d’accordo. Nei momenti di rabbia siamo capaci di dire un sacco di cose cattive. Io le dico per colpire. In quei momenti voglio fare del male, purtroppo, e non c’è niente da fare. Vedo rosso davanti agli occhi. Se inizio a balbettare sto ancora più male perché non riesco a sfogarmi del tutto. Ma poi passa. Come la tempesta. Ho notato che nell’ultimo tempo mi vengono meno questi momenti di rabbia, oppure faccio in tempo a scappare (di me stessa) e poi se veramente ho qualcosa da dire, la dico più tardi con calma. Eh! Che cosa risolvo? Prima non faccio la figura di cretina (la dico con tenerezza perché mi voglio tanto bene) per poi in un momento di flash back vergognarmi di me stessa. Poi … le ammonizioni dette con freddezza (dice bene la paterina )(ci aggiungo comunque un po’ di passione ) sono più taglienti.
Ma quanto mi è possibile non sbocco.

Si dicono in questi momenti cose che in un certo modo le abbiamo già pensate, però non in quella maniera. Tutti abbiamo dei difetti e tutti possiamo sbagliare. Parlare dei difetti altrui con la persona in causa può essere anche un motivo per la crescita reciproca, mentre buttarlo in faccia come uno sputo, provoca delle ferite ed inevitabilmente odio.

Ma anche lo scusarsi dopo, ha un suo fascino.
edali is offline  
Vecchio 06-11-2006, 21.01.43   #4
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Vi succede mai, presi dai fatidici 5 minuti, di tirare fuori in un colpo solo tutto ciò che pensate su una persona o su una situazione?
Poi magari ci si ripensa il giorno dopo e ci si sente un po' imbarazzati, o addirittura in colpa; si pensa di aver esagerato a causa del nervosismo e che in realtà quelle cose che abbiamo detto non le pensavamo per davvero.
Ma è così?
Nei momenti di stress e di rabbia salta fuori la verità su un dato argomento o, come si suol dire, veramente si dicono cose che in realtà non si pensa?
Quanto dobbiamo prenderli sul serio i nostri "sfoghi da nervoso", o quelli di chi abbiamo di fronte?

Spero di esser stata chiara....buona giornata a tutti.

E' un po' come quando sei ubriaco e dici molto!
Sicuramente troppo....

In ogni caso si è giustificati, ed uno parla probabilmente perchè si sente "tutelato" "giustificato" dal fatto che si è "presi dall'impeto della rabbia" si è "ubriachi"...
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 06-11-2006, 22.31.48   #5
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

...difficilmente perdo le staffe e difficilmente dico cose di cui poi mi pentirei..

...nonostante ciò la mia franchezza e schiettezza a volte viene male interpretata e accettata...

...
Spaceboy is offline  
Vecchio 06-11-2006, 23.48.42   #6
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Vi succede mai, presi dai fatidici 5 minuti, di tirare fuori in un colpo solo tutto ciò che pensate su una persona o su una situazione?
Poi magari ci si ripensa il giorno dopo e ci si sente un po' imbarazzati, o addirittura in colpa; si pensa di aver esagerato a causa del nervosismo e che in realtà quelle cose che abbiamo detto non le pensavamo per davvero.
Ma è così?
Nei momenti di stress e di rabbia salta fuori la verità su un dato argomento o, come si suol dire, veramente si dicono cose che in realtà non si pensa?
Quanto dobbiamo prenderli sul serio i nostri "sfoghi da nervoso", o quelli di chi abbiamo di fronte?

Spero di esser stata chiara....buona giornata a tutti.




mmmmh così a pelle direi che non succede mai di dire qualcosa che non si pensa quando si è arrabbiati .... magari quando si è consci e tranquilli magari si dice cose che non si pensano in forma di bugia ma quando si è arrabbiati li salta fuori tutta la verità ....
bomber is offline  
Vecchio 07-11-2006, 00.43.21   #7
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

Purtroppo mi succede, e a pensarci i "raptus" mi vengono improvvisamente soprattutto in difesa di altre persone, mentre invece se capita qualcosa a me spesso rimango lì come un ebete, e mi viene in mente dopo che avrei potuto rispondere.
Un episodio dell'anno scorso: (premetto che avevo il dente avvelenato perchè nella via dove abito le auto non mantengono il limite di velocità, utilizzando tale via residenziale come alternativa ad una parallela a doppia corsia).
Due vigilesse stavano dicendo ad una signora con un bambino piccolo che non poteva sostare in quel punto, quando era evidente che stava portandolo all'asilo di fronte.
Al che mi sono avvicinata e ho detto loro che invece di fare le "modelle col lucidalabbra" e infastidire le persone perbene, venissero alla via xxx all'indirizzo xxx (mio) a fermare gli "assassini stradali"....

Mah!!!
cannella is offline  
Vecchio 07-11-2006, 18.48.05   #8
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

Hm... io neanche mi pento mai di aver detto qualcosa!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 07-11-2006, 20.49.41   #9
Mr.Chakra
Ospite abituale
 
L'avatar di Mr.Chakra
 
Data registrazione: 27-09-2006
Messaggi: 64
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

La rabbia, nervosismo, alcool tirano fuori la parte più istintiva di noi. E così quando parliamo sotto l'effetto di queste situazioni diciamo delle cose che pensiamo inconsciamente, cioè quello che pensiamo veramente, anche se è un pensiero solo per quel momento o una cosa che è venuta fuori nell'arco del tempo.
tutto ciò non lo diciamo sempre perchè abbiamo la nostra ragione che ci blocca, che razionaliza certe cose facendoci pensare "Meglio non dirlo perchè si portebbe arrabbiare o rimanerci male".
Tutto qui! se si fosse meno repressi anche in momenti di rabbia non si direbbero certe cose che pensiamo con violenza....
Mr.Chakra is offline  
Vecchio 07-11-2006, 21.24.46   #10
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Quando diciamo cose che non pensiamo

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Vi succede mai, presi dai fatidici 5 minuti, di tirare fuori in un colpo solo tutto ciò che pensate su una persona o su una situazione?
Poi magari ci si ripensa il giorno dopo e ci si sente un po' imbarazzati, o addirittura in colpa; si pensa di aver esagerato a causa del nervosismo e che in realtà quelle cose che abbiamo detto non le pensavamo per davvero.
Ma è così?
Nei momenti di stress e di rabbia salta fuori la verità su un dato argomento o, come si suol dire, veramente si dicono cose che in realtà non si pensa?
Quanto dobbiamo prenderli sul serio i nostri "sfoghi da nervoso", o quelli di chi abbiamo di fronte?

Spero di esser stata chiara....buona giornata a tutti.

A me succedeva anni fa: la cosa buffa era che, nella rabbia, riuscivo quasi sempre a centrare i punti deboli altrui, perciò colpivo forte

Che dirti? Quando ci vuole, ci vuole.

Un abbraccio

Essendo di solito una persona tranquilla, comprensiva, .. quando "esplodevo" il trauma altrui era più forte, essendo inaspettato il mio attacco.

Ma, cara Odissea, sono certa di avere detto in quei momenti, proprio tutto quello che pensavo e che evidentemente avevo tenuto represso a lungo.

Quindi non mi sembra di essermi sentita in colpa, anche se - passata la rabbia - di solito mi scusavo.

Gli sfoghi di collera altrui, invece, e questo anche ora, mi fanno ridere. Ed è davvero imbarazzante, perchè o chi hai davanti smette di essere infuriato, o si arrabbia di più col rischio di essere malmenate.
Patri15 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it