Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 14-01-2006, 17.55.12   #1
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Poudre de comètes

Domani 15 gennaio 2006


"Caccia alla polvere di stelle.....................!"n ello stato di Utah (Usa)


leggere sotto Stardusthome
-----------------

Ultima modifica di klee : 14-01-2006 alle ore 18.05.46.
klee is offline  
Vecchio 15-01-2006, 09.43.04   #2
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
polvere di stelle

Fra 30 min. "Il segreto del contenuto di Polvere di Stelle"Deserto dello Utah ....


k
klee is offline  
Vecchio 27-01-2006, 19.34.44   #3
Guccia
ad maiora
 
L'avatar di Guccia
 
Data registrazione: 02-01-2005
Messaggi: 275
Ciao Klee,
potresti spiegarmi?
Guccia is offline  
Vecchio 27-01-2006, 20.09.37   #4
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Abbiamo sulla terra polvere di stelle........di cometa.

E lo stiamo analizzando!!!!
alessiob is offline  
Vecchio 27-01-2006, 20.11.23   #5
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Ma... pure noi siamo polvere di stelle e non solo poeticamente...
nexus6 is offline  
Vecchio 27-01-2006, 23.33.46   #6
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
Ma... pure noi siamo polvere di stelle e non solo poeticamente...

Ciao nexus6!

ti ho trovato assai gradevole, in un'altra discussione!
che ne pensi di farci un altro "incontro-scontro" qui?

Dai!... comincia tu!... In quanti sensi, siamo polvere di stelle?

Con ogni cordialità e simpatia.

.....##############

EHI!!!! chi mi ha trasformato da "NUOVO ISCRITTO" a "FREQUENTATORE"?????

E' una cosa buona o cattiva??????

Ultima modifica di Lucio Musto : 27-01-2006 alle ore 23.36.41.
Lucio Musto is offline  
Vecchio 28-01-2006, 11.28.25   #7
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Mors tua, vita mea...

Opterei per una spiegazione breve e diretta: il nostro corpo è composto da atomi che non si possono essere formati se non durante la vita e la morte di una stella, che non è evidentemente il nostro Sole, che ancora fortunatamente gode di buona salute.

Quando l'universo era giovane c'erano svariate cose (particelle di vario tipo), ma gli unici atomi presenti erano quelli di idrogeno ed elio (che sono ancora gli elementi più abbondanti del nostro universo); successivamente all'interno delle stelle è avvenuta la "nucleosintesi" che successivamente ha prodotto ossigeno, azoto, carbonio, silicio ecc... fino al ferro; sono stati prodotti pure gli elementi più pesanti (mercurio, oro, uranio...), in certi tipi di stelle che hanno fatto una brutta fine, cioè sono esplose come "supernovae"; durante questa fase violenta di "morte stellare" è presente l'energia che richiedono i nuclei più pesanti del ferro per essere prodotti.

La nucleosintesi che produce nuclei più leggeri di quelli del ferro è "esotermica" ovvero libera energia, mentre quella che produce i nuclei più pesanti è endotermica, cioè necessita di energia; tale energia viene fornita dall'esplosione delle supernovae, che in pochi minuti liberano l'energia che il nostro Sole emette in milioni di anni!

Gli elementi pesanti e non, prodotti dalla stella durante tutta la sua vita, che vengono sparati via dalla tragica esplosione, possono addensarsi nuovamente, magari in posti remotissimi, andando a formare nuovi sistemi stellari.

Il nostro sistema solare, visto che in esso sono presenti elementi molto pesanti (l'uranio è presente allo stato naturale nelle rocce terrestri), è formato da materiale che non può essere stato prodotto se non da una esplosione stellare avvenuta diversi miliardi di anni fa (più di 5, visto che quella è più o meno l'età del Sole).

Anche noi siamo formati di quello stesso materiale che è stato prodotto in epoche remotissime da stelle che hanno avuto la compiacenza di morire, per permettere a noi di vivere.


nexus6 is offline  
Vecchio 04-02-2006, 14.15.14   #8
Guccia
ad maiora
 
L'avatar di Guccia
 
Data registrazione: 02-01-2005
Messaggi: 275
Tutto si crea, nulla si distrugge!
Guccia is offline  
Vecchio 04-02-2006, 14.59.17   #9
oizirbaf
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 11-01-2005
Messaggi: 168
... forse volevi dire che "in natura, nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma" (Antoine-Laurent de Lavoisier); vedi: http://it.wikipedia.org/wiki/Antoine_Lavoisier

“E assurdo ammettere l’esistenza di un creatore dal momento che è impossibile non solo dimostrare ma anche immaginare che il nulla si trasformi in qualche cosa e qualche cosa in nulla". (Enciclopedia Anarchica)
oizirbaf is offline  
Vecchio 04-02-2006, 16.02.57   #10
Guccia
ad maiora
 
L'avatar di Guccia
 
Data registrazione: 02-01-2005
Messaggi: 275
Blaterazioni varie: uomo e infinito (sarà vero quello che dico?)

AH! Capita che, mentre carica la pagina risposta non mi scrive un pezzo: controllando non me ne sono neanche accorta
scusandomi ancora, ringraziando per la correzione di oizirbaF, o meglio Fabrizio



E' tutto complesso: l'uomo non riuscirà mai a comprendere completamente il mistero dell'uomo; se ci riuscirà sarà la fine!?
L'uomo è l'essere più grande dopo Dio (per chi ne ammette l'esistenza e quindi crede) ma è piccolissimo rispetto all'infinito che lo circonda. Non si potrà mai trovare la fine, e l'inizio (se è eterno!) Come fa a esserci qualcosada sempre , ma soprattutto perché? E come? Non lo capiremo mai, forse, niente è impossibile, ma porci alcune domande, con la filosofia, è un ottimo inizio.


Ultima modifica di Guccia : 04-02-2006 alle ore 16.08.31.
Guccia is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it