Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 25-04-2007, 17.53.41   #111
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: L'inferno è già qui...

Salve e buon pomeriggio!
prima biciclettando rivedevo quanto egregiamente scritto in questo 3d ed in altri...e non so per quale motivo, filando "veloce" tra gli alberi del parco, ho visto il nostro essere come bolle di sapone, parte di un "insieme" racchiuso ,per qualche "tempo" ,da una pellicola più o meno iridescente che in un attimo si dissolve per tornare ad essere "insieme" e riguardo a quell'iridescenza così poco "democraticamente" suddivisa mi sorgeva il dubbio se non sia il nostro io a stabilirne la qualità, in soldoni mi chiedevo in base a quale metro posso dire che una vita di benessere e gratificazione sia più "dignitosa" di quella del più miserrimo... ci sarebbe qualcos'altro da aggiungere ma eventualmente nel proseguio della discussione claudio
fallible is offline  
Vecchio 25-04-2007, 20.01.05   #112
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: L'inferno è già qui...

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
... riguardo a quell'iridescenza così poco "democraticamente" suddivisa mi sorgeva il dubbio se non sia il nostro io a stabilirne la qualità, in soldoni mi chiedevo in base a quale metro posso dire che una vita di benessere e gratificazione sia più "dignitosa" di quella del più miserrimo...

Mi sembra che sia un'ottimo interrogativo, caro Fallible. Una proficua biciclettata... filosofica.

Perchè qualsiasi tentativo dell'intelletto umano di inquadrare, indagare la realtà risulta inutile, obsoleto,
sempre superato di fronte alla dinamicità che essa presenta e che le permette di essere sempre fuori da una esaustiva definizione.
L'unico modo per capire la 'Realtà' è rinunciare ad interpretarla, affidandosi ad essa nella sua ascesa verso la Dimensione Qualitativa ultima.
È come un restare fiduciosi, in senso religioso, alla bontà di questa Entità assoluta, il Sè, che è l'unica a poter intendere la realtà.

Mirror is offline  
Vecchio 25-04-2007, 21.57.32   #113
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: L'inferno è già qui...

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve e buon pomeriggio!
prima biciclettando rivedevo quanto egregiamente scritto in questo 3d ed in altri...e non so per quale motivo, filando "veloce" tra gli alberi del parco, ho visto il nostro essere come bolle di sapone, parte di un "insieme" racchiuso ,per qualche "tempo" ,da una pellicola più o meno iridescente che in un attimo si dissolve per tornare ad essere "insieme" e riguardo a quell'iridescenza così poco "democraticamente" suddivisa mi sorgeva il dubbio se non sia il nostro io a stabilirne la qualità, in soldoni mi chiedevo in base a quale metro posso dire che una vita di benessere e gratificazione sia più "dignitosa" di quella del più miserrimo... ci sarebbe qualcos'altro da aggiungere ma eventualmente nel proseguio della discussione claudio
se vogliamo travisare il senso di tutte le parole che tu dici
allora nessuna vita è differente da un'altra, ma tu stesso parli di "dignità"!
E ci indegniamo quando vediamo che esseri umani vivono o sono trattati in maniera "indegna", riteniamo "barbaro" chi segrega un "anziano o un portatore di handicap"privandolo di diritti ormai ritenuti fondamentali.
Allora se vogliamo raccontarci storielle o storie mistiche sul senso di unità del tutto, tutto ciò non può lasciare un essere umano indifferente nei confronti di qualità di vita scadenti, di maltrattamenti a deboli ed indifesi etc....
Il senso di risveglio all'unità serve solo a comprendere il senso dell'Amore
per tutto e tutti e Amore vuol dire cura, attenzione, protezione.
Anche il morire con dignità è un diritto e viene negato a molti.
Bellissimo scoprire quindi il senso di unità con il Tutto, ma è proprio questo che ci porta poi a darci da fare per il Tutto.
paperapersa is offline  
Vecchio 26-04-2007, 10.11.17   #114
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: L'inferno è già qui...

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Ciao Freedom...
ma che Fede è se non ha in sè gratitudine, accettazione profonda?
Quel dono manca della Grazia che porta all'abbandono...
Chiamiamola credenza, forse è meglio. O fede con la minuscola.
Non ti pare superbia giudicare così gli altri? Come fai a conoscere in profondità i moti del mio animo? Come fai a valutare con così grande sicurezza la mia Fede? E perchè devi mettere la minuscola davanti alla mia Fede? Essa è di rango inferiore alla tua?

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
E' più coerente Visechi nel suo rifiuto totale, nel suo tormentato dubbio allora.
Io non lo so se Visechi è più coerente però so che continui a giudicare le persone e non i comportamenti.

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Con simpatia e rispetto per il tuo travagliato cammino,
Travagliato cammino? Sì, non lo nego. Sai.........finchè ci sarà un essere umano infelice anche io lo sarò. Beato te che la cosa non ti riguarda.

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
ti abbraccio e sorrido
Mi abbracci? Un pò peloso come abbraccio, però lo accetto volentieri: di questi tempi bisogna sapersi accontentare........ Sorridi? Dall'alto della tua consapevolezza?
freedom is offline  
Vecchio 26-04-2007, 11.29.58   #115
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: L'inferno è già qui...

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Non ti pare superbia giudicare così gli altri? Come fai a conoscere in profondità i moti del mio animo? Come fai a valutare con così grande sicurezza la mia Fede? E perchè devi mettere la minuscola davanti alla mia Fede? Essa è di rango inferiore alla tua?


Io non lo so se Visechi è più coerente però so che continui a giudicare le persone e non i comportamenti.


Travagliato cammino? Sì, non lo nego. Sai.........finchè ci sarà un essere umano infelice anche io lo sarò. Beato te che la cosa non ti riguarda.


Mi abbracci? Un pò peloso come abbraccio, però lo accetto volentieri: di questi tempi bisogna sapersi accontentare........ Sorridi? Dall'alto della tua consapevolezza?
Con questo tipo di reazioni in parte si rischia di attraversare le porte dell'inferno psicologico già ora, perché esse mostrano rabbia, fastidio...
anche se celati da educazione, gentilezza...
Finché ci sarà un essere 'infelice', non solo umano, anch'io relativamente lo sarò, non sono insensibile...,
ma saprò anche essere felice delle piccole cose che m'allietano nel vivere quotidiano, senza vergognarmene, senza colpevolizzarmi.
Superbia...? E' un vecchio parolone... che mi ricorda il catechismo.
Ecco che ritorna il senso del peccato. No, non è superbia, ma sincerità.
Quindi né superbo né umile.
Sicuramente non mi appartiene la finzione egoica dell'umiltà... che spesso ci piace mostrare per sembrare più credibili.
Fidati, se puoi e vuoi. Altrimenti vedi tu...

Per il resto, sto dicendo solo che se la fede è tormentata dal dubbio... non è Fede. E' altro... Mi sembra evidente, no?
Sarebbe come dire a qualcuno: ho fiducia di te ma fino ad un certo punto, perchè nutro ancora tanti dubbi su di te.
Che razza di fiducia sarebbe?

Mirror is offline  
Vecchio 26-04-2007, 13.18.55   #116
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: L'inferno è già qui...

Salve e buon giorno!
come supponevo non sono stato capace di rendere chiaro il mio pensiero, la risposta dell'amica lo conferma...non c'è bisogno di "travisare" quanto da me scritto; se rimaniamo nel "sociale è ovvio che qualsiasi "lotta" anche di classe (ho fatto il 68 e ho preso tante botte per il cile il vietnam per valpreda e per tutti quei imotivi che ci facevano scendere in piazza) è auspicabile e necessaria, anche in un post precedente a visechi ho risposto in questi termini...ma, mi ripeto, in una visione di Esistenza ogni manifestazione è degna di essere vissuta e non sta a noi giudicanti con "occhi" umani fare una scala qualitativa lì dove tutto si eguaglia...è il nostro io che per salvaguardare se stesso fa queste differenze, un esempio qualche tempo fa ci fu un 3d che trattava della misericordia di Dio (se non sbaglio) e venne portato come esempio quella foto che ha vinto il premio pullizer (si scrive così, non credo ) con l'avvoltoio e una bambina morente molti rimasero inorriditi...e se al posto della bambina (che il suo cammino sia luminoso ) ci fosse stato un altro qualsiasi cucciolo che differenza ci sarebbe stata? abbiamo forse qualche punto in più rispetto agli altri perchè senzienti ? claudio

ps chiudo in modo affrettato perchè il lavoro mi chiama ariciao
fallible is offline  
Vecchio 26-04-2007, 13.54.04   #117
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: L'inferno è già qui...

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Con questo tipo di reazioni in parte si rischia di attraversare le porte dell'inferno psicologico già ora, perché esse mostrano rabbia, fastidio...
anche se celati da educazione, gentilezza...
Finché ci sarà un essere 'infelice', non solo umano, anch'io relativamente lo sarò, non sono insensibile...,
ma saprò anche essere felice delle piccole cose che m'allietano nel vivere quotidiano, senza vergognarmene, senza colpevolizzarmi.
Superbia...? E' un vecchio parolone... che mi ricorda il catechismo.
Ecco che ritorna il senso del peccato. No, non è superbia, ma sincerità.
Quindi né superbo né umile.
Sicuramente non mi appartiene la finzione egoica dell'umiltà... che spesso ci piace mostrare per sembrare più credibili.
Fidati, se puoi e vuoi. Altrimenti vedi tu...

Per il resto, sto dicendo solo che se la fede è tormentata dal dubbio... non è Fede. E' altro... Mi sembra evidente, no?
Sarebbe come dire a qualcuno: ho fiducia di te ma fino ad un certo punto, perchè nutro ancora tanti dubbi su di te.
Che razza di fiducia sarebbe?

Infatti Umberto Veronesi molto candidamente ammette di aver perso la fede
proprio nel vedere le miserie in cui versa il mondo, tuttavia ama il prossimo suo come sè stesso, è un grande scienziato che ha messo il suo talento al servizio dell'umanità, è un filantropo saggio e che io ammiro molto.
Se tutti gli uomini che non credono in Dio si comportassero come e meglio di lui potremmo proprio permettere a Cristo di tornare!
paperapersa is offline  
Vecchio 26-04-2007, 14.00.33   #118
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: L'inferno è già qui...

Citazione:
Originalmente inviato da freedom
Non ti pare superbia giudicare così gli altri? Come fai a conoscere in profondità i moti del mio animo? Come fai a valutare con così grande sicurezza la mia Fede? E perchè devi mettere la minuscola davanti alla mia Fede? Essa è di rango inferiore alla tua?


Io non lo so se Visechi è più coerente però so che continui a giudicare le persone e non i comportamenti.


Travagliato cammino? Sì, non lo nego. Sai.........finchè ci sarà un essere umano infelice anche io lo sarò. Beato te che la cosa non ti riguarda.


Mi abbracci? Un pò peloso come abbraccio, però lo accetto volentieri: di questi tempi bisogna sapersi accontentare........ Sorridi? Dall'alto della tua consapevolezza?

Oh, finalmente Freedom si puo' accorgere di avere un EGO, che e' quello che ha risposto qui. E' maledettamente importante questa faccenda, vedere questa parte di noi che si irrita, si arrabbia, si sente questo o quello, felice o infelice, sapiente o ignorante, appagata o frustrata.......
Questo si che e' importante!

Ultima modifica di Yam : 26-04-2007 alle ore 14.38.36.
Yam is offline  
Vecchio 26-04-2007, 14.04.56   #119
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: L'inferno è già qui...

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
Bellissimo scoprire quindi il senso di unità con il Tutto, ma è proprio questo che ci porta poi a darci da fare per il Tutto.



Se questo tutto e' solo un concetto e' meglio non fare proprio nulla.
Yam is offline  
Vecchio 26-04-2007, 14.45.36   #120
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: L'inferno è già qui...

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
abbiamo forse qualche punto in più rispetto agli altri perchè senzienti ?


E' sempre la mente che si fa queste domande, quando la smette di far domande appare la risposta. La prossima volta pedala e basta. Come direbbe Rumi: non guardare ne a destra ne a sinistra, guarda solamente.
Yam is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it