Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 21-10-2007, 12.01.43   #11
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Salve e buona domenica!
non sapete che gli ultimi studi neurologici riguardo lo sbadiglio evidenziano un "bisogno" di maggiore ossigenazione da parte dello sbadigliante e quindi maggiori stimoli al cervello...un aumento di attenzione claudio
fallible is offline  
Vecchio 21-10-2007, 12.50.11   #12
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da donella
1) Berenger parlava del cattolicesimo ( e quindi se parli di altro... parli di altro ma non rispondi a Barenger );

2) Che "parlare di religione significhi parlare di Cristo" è una tua opinione che rispetto... ma non so quale urticante effetto mi farebbe se fossi di una qualunque religione NON cristiana (che sarebbero pure parecchie, e per nulla disposte a fare da "riserva" o men che mai a "sparire");

Dolce Donella, anch'io senza alcuna polemica, ma solo con un appunto: nei tuoi primi due punti hai espresso una bella contraddizione! (ripeto: senza alcuna polemica): Berenger11 parlava di cattolicesimo (o quantomeno di colleghi cattolici); ma il cattolicesimo si fonda sugli insegnamenti di Cristo; se poi la Chiesa, nel corso degli anni abbia manipolato alcuni/molti significati, resta sempre il fatto del fondamento cristiano (e non islamico, o buddista, o ...). "È chiaru stu fattu?"
Berenger11 stesso ha fatto riferimento al cattolicesimo (e non all'islamismo, o al buddismo, o al ...); un cattolico può solo fare riferimento al cattolicesimo anche ammettendo l'esistenza di altre religioni; altrimenti sarebbe ... "diserzione" ...
Scusa, ma senza alcuna polemica.
Pace.
Rising Star is offline  
Vecchio 21-10-2007, 14.10.33   #13
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Domanda: perchè secondo voi alla maggioranza dei cattolici la conoscenza della religione, di come è nata, della sua storia non interessa minimamente?


Anch'io me lo sono sempre chiesto.A parte rari casi,di persone molto pronte a rispondere (seppur sempre col tono:io sto dalla parte dei buoni perchè faccio quello che dio mi chiede)
in genere l'atteggiamento è:ma qual è il tuo problema?
In genere i più giovani che si dichiarano cattolici,aggirano ogni mia domanda cosi:
"La Bibbia va letta con spirito critico,non con un sentimento da bacchettone ".
Ora ditemi voi che senso ha questa frase.Mi riferisco alla storia,ai valori,alle verità,al demonio,a tutto insomma,a tutto quello che è alla base della religione cristiana cattolica.
In genere se si fanno domande,per parlarne,perchè io veramente vorrei capire il punto di vista di un ragazzo della mia età che è credente e praticante...e quanto egli conosca a fondo la sua religione

si è visti
-come provocatori
-come persone che disprezzano la religione e pensano di essere tanto perfette da non averne bisogno
-come ribelli ,o meglio come bastian contrari
-come accecati dalle mode libertine(esempio:divorzio,con vivenza, per loro sono cose da deboli che sminuiscono la loro condotta di vita cosi esemplare;e i loro sacramenti)
-o semplicemente,più spesso ,come persone che si fanno troppe domande,e che dovrebbero prendere il pacchetto cosi com'è,già bell e pronto,
senza stare a cercare il pelo nell'uovo.Sarebbe così semplice!!


Nota:mi riferisco alle persone che ho incontrato io.Non è un discorso contro l'atteggiamento generale dei cattolici.Ma di quelli che conosco io sì.Sarà una questione di provincialismo o di ignoranza anche in altri campi del sapere,ma purtroppo è cosi!
aile is offline  
Vecchio 21-10-2007, 14.52.48   #14
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da daniele tolu
Penso che questa società stia trasformando l'uomo comune in un automa superficiale e estremamente razionale,il suo cervello continuamente bombardato da nozioni erronee e a scopo di lucro,li rende incapaci di intendere e di volere....é poi sbadigliano quando si parla di religione! oh mio Dio!

-Felicemente storditi proseguono per la loro strada....e viva i morti viventi!

Anche coloro che vivono di Verità prese in prestito , occupandosi di religioni e dogmi, sono morti viventi...
Così anch'io sbadiglio...
Noor is offline  
Vecchio 21-10-2007, 17.36.06   #15
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
un cattolico può solo fare riferimento al cattolicesimo anche ammettendo l'esistenza di altre religioni; altrimenti sarebbe ... "diserzione" ...
Scusa, ma senza alcuna polemica.
Pace.

il tuo "diserzione" è davvero MAGNIFICO! ....NULLA è più adatto del gergo bellico - ti dò pienamente e felicemente atto - a visualizzare un credo come bandiera di guerra anzichè di Pace (interiore prima e sociale poi)

MI sto ancora cimentando alla ricerca della mia contraddizione (è domenica, posso permettermelo). Per il momento brancolo, anzichè nel buio, nel candore di chi non la vede proprio (la contraddizione)... perchè se faccio il riassunto a quel che ho scritto io.... era tutto qui: tu dici a Berenger, e a tutti, che chi non si interroga su Cristo è un povero cretino. Io rispondo A TE che Berenger parlava specificamente di cattolicesimo e non genericamente di cristianesimo, e - sempre rispondendo A TE - che mi sembra preoccupantemente integralista dire che chi non pensa al cristiamesimo non pensa. Anzi, causa cristianesimo vissuto attraverso il cattolicesimo.... Tanti.... pur di "pensare mistico".... scavalcano persino il cristianesimo reso inguardabile dal cattolicesimo.... e "cercano".... ma cercano "altrove"...
Specchietto uso Bignami: tu hai cambiato i termini del quesito di Berenger, e io rispondevo a te, non a Berenger ...

----------
P.S. : quanto invidio (benevolmente) la capacità di sintesi di Noor!!!!!!!!!
----------

Sempre Pace! Sotto qualunque dio. E anche senza alcun dio.
donella is offline  
Vecchio 21-10-2007, 23.06.21   #16
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Sono solo pochi mesi che frequento questo forum, sempre rimanendo nella sezione religiosa, e devo dire che la cosa mi appaga moltissimo. Per questo vorrei ringraziare tutti voi di "Riflessioni", dai moderatori agli iscritti perché sto imparando tante cose. Grazie.
Sono entrato nel forum perché nella vita di tutti i giorni parlare di religione mi riusciva praticamente impossibile. Sia con gli amici, con i coetanei (ho 42 anni), con i colleghi di lavoro ho tentato a volte una garbata conversazione sull'argomento e ho raccolto solo sbadigli. Domanda: perchè secondo voi alla maggioranza dei cattolici la conoscenza della religione, di come è nata, della sua storia non interessa minimamente?
Ciao, una mia osservazione è che quando cerco di poter scambiare delle idee sulla religione, e ovviamente essendo in Italia, non puo' che non essere il cattolicesimo, non trovo sbadigli ma si cerca, con un pretesto qualsiasi, di cambiare argomento, oppure un silenzio quasi imbarazzante. Effettivamente la cosa mi ha incuriosito. Io sono di Torino e lavoro in una grande azienda ( chissa quale sara' ? ) ebbene, la mia attivita' ( promoter finanziario) mi permette di conoscere veramente tante tante persone. Dato che uno dei miei " chiodi fissi " è proprio la religione, mi piace conoscere l'opinione altrui, in fondo c'è sempre da imparare !! E purtroppo quanto " silenzio " su questo argomento !! A volte mi chiedo, sono un maleducato a sollevare un argomento cosi' " delicato e personale " ? oppure, chi sono io per chiedere ad altri la loro opinione?? Faccio bene ad agire in questo modo? -- Allora quando ho del tempo libero, vado spesso in sinagoga, ( per farmi spiegare i passi del Tanak ) o dai valdesi, o alla chiesa ortodossa ( una di rito russo, e l'altra romena - ( ragazzi che differenza di vedute rispetto al cattolicesimo !!), e raramente vado dai salesiani ( odio i preti cattolici), perchè non mi fido tanto di loro. Comunque sono sempre individui " addetti ai lavori " e ovviamente girano la " loro " frittata - Comunque dal forum imparo tanto, questo è sicuro. - Ecco Berenger cosa ho riscontrato, non sbadigli ma " silenzio " - E allora = PERCHE' ?? -- Cordialita'
sebastianb is offline  
Vecchio 21-10-2007, 23.55.27   #17
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da donella
il tuo "diserzione" è davvero MAGNIFICO! ....NULLA è più adatto del gergo bellico - ti dò pienamente e felicemente atto - a visualizzare un credo come bandiera di guerra anzichè di Pace (interiore prima e sociale poi)
( ... )

Ho capito! Ce l'hai con me. Pazienza . Non possiamo essere d'accordo con tutti. Non per questo si è giustificati ad attaccare il nostro interlocutore come fai tu! Comunque pazienza. Il mondo è bello perché è vario, dice qualcuno; un altro potrebbe dire che il mondo è bello perché è ... avariato!
Rising Star is offline  
Vecchio 22-10-2007, 00.57.49   #18
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da sebastianb
( ... ) non sbadigli ma " silenzio " - E allora = PERCHE' ?? -- Cordialita'
Amico sebastianb, non è sufficiente avere dei figli per essere genitori, come non è sufficiente essere cattolici per avere fede o per credere in Dio. Il cammino del cristiano non inizia, secondo me, con il battesimo, ma con la "presa di coscienza". Presa di coscienza di che cosa, mi chiederai. È il momento "magico", quello che ti fa lasciare questa realtà limitata dai cinque sensi, e ti introduce in una realtà illimitata che non ha spazio nè tempo: è la realtà spirituale; è la nostra realtà vera; è la nuova e definitiva visione che abbiamo di noi stessi, del prossimo e del mondo; è la presa di coscienza che siamo figli di Dio!
Il "silenzio" che tu indichi, credo sia dovuto al fatto che questo cammino non viene intrapreso da queste persone.
E cosa spinge un uomo ad intraprendere il "cammino"?
Sono le domande! La curiosità! Il fascino di imparare cose che non appartengono alla realtà sensibile! La voglia di scoprire chi realmente siamo o cosa realmente siamo! Sapere perchè "siamo"!
E non è semplicemente fantasico tutto questo!
Siamo in un mondo limitato ma, nel contempo, possiamo percepire un mondo illimitato!
È la "volontà" di imparare, quindi, che contraddistingue il vero cristiano. Paradossalmente il vero cristiano scoprirà che la sua volontà sarà quella di Dio. Rinnegare se stessi, liberarsi e rinascere a nuova vita!
Il silenzio delle persone che tu indichi dice, in realtà, molte cose.
Anche io mi sono trovato nelle tue stesse condizioni. Ma ho trovato un "valido interlocutore": è lo "Spirito di Verità" che ha il grande potere di mettere in comunione ogni uomo con il suo Creatore.
Rising Star is offline  
Vecchio 22-10-2007, 23.23.24   #19
Sandro.
Ospite
 
Data registrazione: 19-04-2007
Messaggi: 15
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
...perchè secondo voi alla maggioranza dei cattolici la conoscenza della religione, di come è nata, della sua storia non interessa minimamente? ...
Secondo me al credente praticante interessa essenzialmente il rituale, la preghiera, perchè è ciò che tiene in vita la fede. Invece l'indagine critica e razionale su questo argomento porta di sicuro a dubbi, iniscurezza e insoddisfazione. Quindi il credente rifugge questa indagine perchè avverte come un senso di malessere, di disagio. La fede ha certamente una origine ed una sostanza emotiva, nei popoli primitivi era la paura dell'ignoto. Nei popoli più sviluppati forse è l' astrazione e la divinizzazione delle cose ritenute buone, esemplari. Perciò il credente non accetta discorsi critici sulla religione.
Invece per quasi tutti i non credenti o i credenti solo sulla "carta" la religione non ha il minimo interesse, perchè non ha nessuna attinenza con la vita reale, pratica. E' la famosa espressione usata nelle esortazioni di vescovi e papi, che si scagliano contro il cosidetto "ateismo pratico". Cioè la semplice e totale indifferenza. Resta una piccola categoria di persone cui piace astrarsi ogni tanto dalla vita quotidiana ed interrogarsi sulle questioni di fondo, e certamente si confrontano e sono incuriositi dalla religione. Questi parlano razionalmente di religione. E cosa scoprono ? Che all'origine tutto si perde nella nebbia, decine di versioni della verità, incongruenze inimmaginabili, trasformazioni e riadattamenti di leggende, credenze, semplici miti. Leggono che 2000 anni fa un ebreo chiedeva ad altri ebrei di bere del proprio sangue, una incredibile eresia per un popolo che riteneva il sangue un liquido impuro.
E non è che un piccolo esempio tra migliaia, e so che ci saranno fior di persone che lo sapranno spiegare, interpretare, far comprendere ad un ingenuo come me. Ma alla fine resta sempre quella domanda. Ma perche?
perchè questo immane dispendio di energia per raddrizzare cose così contorte.
Da ultimo vorrei osservare che l'altro grande motivo per cui la gente sbadiglia a parlar di religione è perchè in particolare la religione cristiana cattolica rispecchia sempre meno l'insieme dei valori della nostra civiltà, cioè è sempre più avulsa da ciò che davvero riteniamo collettivamente importante. Questo è semplicemente un fatto, vero anche se si troveranno mille discorsi impegnati e spirituali per contraddirlo. Dentro all' uomo c'è questa molla, di sopravvivere, poi di vivere bene, poi di impegnarsi in cose grandi e difficili. E questo mal si concilia con quell' eterno fondo di nichilismo, di rinuncia, di penitenza che purtroppo è alla radice stessa del cristianesimo. Voglio solo salutare berenger11 e alessiob per i vostri post sempre apprezzati, ma anche tutti gli altri post sono davvero belli e "ispiratori". Grazie ad Elija per il link alla pagina di Tolstoj, una vera meraviglia, Ciao
Sandro. is offline  
Vecchio 23-10-2007, 01.42.20   #20
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: Sbadigli. [...la religione non interessa minimamente...]

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
Ho capito! Ce l'hai con me. Pazienza . Non possiamo essere d'accordo con tutti. Non per questo si è giustificati ad attaccare il nostro interlocutore come fai tu! Comunque pazienza. Il mondo è bello perché è vario, dice qualcuno; un altro potrebbe dire che il mondo è bello perché è ... avariato!

No (non sto scherzando nemmeno un pochettino) non ce l'ho per niente con te. Anzi, devo dirti che ho appena letto il tuo intervento in altra discussione sul ruolo della Chiesa e sul ruolo dell'obbedienza, e l'ho trovato - sincerissimamente - stimabilissimo.

Di tutti i cristiani-cattolici, quelli che proprio non riesco a prendere sul serio sono quelli che usano le Scritture come i banchi dell'ipermercato: prendono quello che gli serve o che gli piace.

Non so come dirtelo e mi dispiace: sono assolutamente certa che tu sia una Persona autentica, profonda e vera.

Il rispettivo "punto di partenza" ci pone a grande distanza, è vero. Ma questo non toglie che io abbia grandissimo rispetto delle persone che si pongono nel tuo modo (senza di che non sarei stata a discutere neanche per un attimo).

donella is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it