Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 06-11-2007, 00.20.55   #21
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Dubbi sul Buddismo

Citazione:
Originalmente inviato da rigolen
Terzo modo di vedere la cosa: se Hitler legge la Torah può capire cosa c'è scritto in essa? No perchè la sua mente è in conflitto con la mente Ebraica che ha scritto la Bibbia.Mentre se legge gli scritti di Einstein (che è Ebreo) può capir tutto.
Può un Cattolico fondamentalista comprendere il"Sutra del Loto" di Gautama?
Certamente no perchè la sua mente cattolica è in conflitto con la mente Indiana che non è cattolica.

Conclusione? Se sei schierato da una parte contro l'altra,puoi capire la chimica ma non la spiritualità.

"Prima di aprire la Santa Bibbia,fai una halakà (opera buona) in nome di Abramo e Sara,altrimenti non capirai una parola di ciò che leggi."
( Rabbi 'Aqiba )

Rigolen.



E che dire...tra questa risposta e altre qui di seguito...questo e' veramente il mio ultimo post....
Yam is offline  
Vecchio 06-11-2007, 05.02.51   #22
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Dubbi sul Buddismo

incavolato

ciao yam, non essere permaloso e non prendere tutto con assoluta serietà...a volte si scrivono anche "facezie" ; il tuo post è sicuramente esplicativo e interessante ...ma quel finale ...compreso l'aspetto personale di Dio mi è sembrato svilente.
ho riletto il tuo post e mi sono accorto e compreso del finale della frase cioè del'aspetto creatore e quindi ti chiedo scusa; non era un voler prendere per i fondelli ma un modo per cercare di rendere più semplice quella che , secondo me, la tradizione con tutte le sue aggiunte e variazioni (non credo che a Gautama sarebbero interessate tutte quelle cose in più che sono state dette dopo di lui ) ha reso cervellotico il suo pensiero claudio
fallible is offline  
Vecchio 06-11-2007, 07.23.24   #23
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Dubbi sul Buddismo

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Visto che comunichiamo col pensiero.."raggiungere l'illuminazione" indica solo un'Esperienza diversamente incomunicabile.
In realtà si tratta di un ri-trovare ,o meglio ri-conoscere la propria Essenza Naturale .

Ma Gesù Cristo non dice la stessa cosa quando parla di UNITA' con il Padre?
Non ha anche Lui percorso una via di " compassione e distacco" per
unirsi all'unico Sè...? Non h annullato se stesso e la sua personalità
per divenire Uno con Dio?
Tutte le religioni sono sorelle e devono portare alla Luce perchè
la Luce illumini veramente il mondo interamente e senza separare
più!
paperapersa is offline  
Vecchio 06-11-2007, 07.51.50   #24
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Dubbi sul Buddismo

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve e buon pomeriggio!
come ho scritto nel mio post non sono mancate le più erudite espressioni riguardo al buddhismo...,elaborazione posteriore della parola di Gautama; yam ( passata l'inc.....ra?) nella sua notevolissima erudizione giunge a cocludere In sostanza Sunyata e' il Vuoto primordiale che pero' non e' un mero nulla ma il luogo da cui ogni cosa scaturisce...compreso l'aspetto personale di Dio
sarà sicuramente giusto ma,a me, suona un voler rendere "umano" ciò che umano non E'; scusate se disturbo ma sono fatto così claudio

Vabbeh..ero stanchissimo ieri sera ..chiedo scusa...
Fallibile ma l'uomo che cosa e' secondo te?
Senza andare sull'esoterico.....
Immagine... dell'immagine......vuoto e forma e forma e vuoto (Prajnaparamita)...
E' proprio questo allontanare l'uomo dalla divinita' che e' un grosso problema...con radici storiche ben precise.
Yam is offline  
Vecchio 06-11-2007, 09.17.50   #25
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
il Dubbio........

L'uomo ha due occhi: l'uno vede solo ciò che si muove nel tempo fuggevole.. l'altro ciò che è eterno e divino.

Angelus Silesius


la meditazione è il rendersi conto della relatività dei nostri punti di vista.. delle traduzioni.. dei dubbi e concetti sul Buddha e quanto altro..

come l'abbaiare è la natura del cane.. così il parlare è la natura dell'uomo..
ma la natura ultima è al di là di ogni specie di essere vivente..

mettendo da parte la parola.. i dubbi cadono e l'essenza delle cose appare...
atisha is offline  
Vecchio 06-11-2007, 09.18.18   #26
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Dubbi sul Buddismo

Citazione:
Originalmente inviato da rigolen
......
Terzo modo di vedere la cosa: se Hitler legge la Torah può capire cosa c'è scritto in essa? No perchè la sua mente è in conflitto con la mente Ebraica che ha scritto la Bibbia.Mentre se legge gli scritti di Einstein (che è Ebreo) può capir tutto.

Può un Cattolico fondamentalista comprendere il"Sutra del Loto" di Gautama?
Certamente no perchè la sua mente cattolica è in conflitto con la mente Indiana che non è cattolica.

Conclusione? Se sei schierato da una parte contro l'altra,puoi capire la chimica ma non la spiritualità.


Lasciamo perdere il sillogismo d’apertura perché non rispetta nessuna logica.

I cristiani si formano religiosamente sulle Sacre Scritture d’Israele e sul Nuovo Testamento, soprattutto sul Vangelo. Cercano di modellare la loro personalità e la loro moralità ad immagine di Gesù di Nazaret.
Gesù è un ebreo per formazione e per vita, come ammettono gli ebrei che non siano malati di fondamentalismo, …dunque è quanto mai cogente quanto detto da Giovanni Paolo II: i cristiani sono semiti per mentalità… e…gli ebrei sono i nostri fratelli maggiori.

Il tuo modo di ragionare è, a mio parere, a compartimenti stagni, compartimenti che sono contrapposti l’uno all’altro. Forse se tu tentassi di armonizzarli, vedresti le connessioni nella storia delle religioni e quanto le fedi “geneticamente” abbiano in comune. Non esiste uno splendido isolamento per nessuna cultura e nessuna religione, tutte sono debitrici l’una dall’altra e in fin dei conti si può dire che la Religione è una sola… che le varie vicende politiche e storiche hanno “articolato”.
Questo sforzo umanistico avrebbe il piccolo merito di contribuire a non acuire quelle antipatie e quegli odi che generano fondamentalismo e guerre di religione…delle quali, a onor del vero, si sono macchiati in maniera rilevante anche i cristiani.
Facciamo tesoro dagli insegnamenti della storia.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 06-11-2007, 09.54.54   #27
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Dubbi sul Buddismo

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
Ma Gesù Cristo non dice la stessa cosa quando parla di UNITA' con il Padre?
Non ha anche Lui percorso una via di " compassione e distacco" per
unirsi all'unico Sè...? Non h annullato se stesso e la sua personalità
per divenire Uno con Dio?
Tutte le religioni sono sorelle e devono portare alla Luce perchè
la Luce illumini veramente il mondo interamente e senza separare
più!

Certo, sono d'accordo con te..
Neanch'io trovo giuste tutte queste illusorie divisioni.
PS Ma perchè lo dici proprio a me?
Noor is offline  
Vecchio 06-11-2007, 10.17.05   #28
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: il Dubbio........

Citazione:
Originalmente inviato da atisha

come l'abbaiare è la natura del cane.. così il parlare è la natura dell'uomo..
...

Bellissima...e' tua?
Certo Ati sono daccordissimo..pur tuttavia se dobbiamo abbaiare sul Buddismo e altre tradizioni abbaiamo almeno on Topic.
Yam is offline  
Vecchio 06-11-2007, 10.44.34   #29
mathemathikos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-11-2006
Messaggi: 43
Riferimento: Dubbi sul Buddismo

D: Il buddismo è una religione?
R: sì, così come lo è il cristianesimo, l'islam, il giainismo. Non è una filosofia, altrimenti non avremmo illuminati, solo dotti sapienti che discutono su tutto (e su nulla). Non è un sistema di pensiero, perché Budda si riferiva alla non mente, al nostro Sè originario, il quale non è la nostra mente.

D.Il Buddismo è ateo?
R: no, ma insegna che Dio non è fuori di noi, bensì dentro di noi (in fondo, anche Gesù ha detto così) quindi è inutile pregare qualcuno o qualcosa di esterno a noi, dobbiamo guardare dentro di noi per scoprire il divino che è in noi, e guardare di nuovo significa meditare.

D: Il Budda si è espresso in tal senso?
R: Osho racconta un adettoto in proposito: Venne un uomo da Budda e gli disse: "Sono ateo, ma vorrei sapere da te se Dio esiste." Budda rispose: "No, Dio non esiste." Poi venne un secondo uomo, dicendogli: "Credo in Dio, ma vorrei sapere da te se è vero che esiste". Budda rispose: "Sì, esiste, ma non come realtà, bensì come qualità". Venne infine un terzo uomo e gli disse: "Sono ignorante, non mi sono mai interrogato se Dio esista o meno, illuminami tu." Budda stese in silenzio, a meditare, così fece l'uomo; alla fine, entrambi smisero simultaneamente di meditare, aprirono gli occhi, e il terzo uomo disse "Grazie, ora so!" Ananda, l'allievo che lo seguiva dovunque, chiese al Budda spiegazione sulle tre diverse risposte, e Budda rispose: "Sono come uno specchio, rifletto l'animo delle persone, non insegno alcuna dottrina o sistema di pensiero, cerco di aiutare gli altri a trovare la via in base al loro essere, per questo non darò mai le stesse risposte, perché ciascuna persona è diversa dalle altre".
mathemathikos is offline  
Vecchio 06-11-2007, 10.53.32   #30
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Dubbi sul Buddismo

Salve e buona giornata!
sono reduce di una nottatta, perdonatemi!! :

Fallibile ma l'uomo che cosa e' secondo te?

Una macchina perfettissima nella sua imperfezione perchè nel' "esprimrsi" brucia energia e si consuma ma ...produce Enegia. in un certo senso .... forma e vuoto (Prajnaparamita) se quel vuoto è l'aspetto personale di Dio
claudio

L'uomo ha due occhi: l'uno vede solo ciò che si muove nel tempo fu.. l'altro ciò che è eterno e divino.

mettendo da parte la parola.. i dubbi cadono e l'essenza delle cose appare[/color]Vabbhe! ati ... infatti stiamo "chattando" , stiamo usando l' altro occhio!! claudio
fallible is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it