Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 01-12-2007, 10.53.04   #1
berenger11
Ospite abituale
 
L'avatar di berenger11
 
Data registrazione: 10-08-2007
Messaggi: 222
Le colpe e i colpevoli.

Leggendo i vangeli canonici, non si può fare ameno di notare come si cerchi di attribuire la colpa della condanna a morte di Gesù agli ebrei. Nei vari racconti i Romani, pur eseguendo la sentenza, sembrano quasi "costretti" ad agire.
Pilato si lava le mani, il centurione si converte sul golgota.
In pratica nei canonici non si trovano quasi mai parole di accusa di astio verso gli invasori.
Non è un po strano?
berenger11 is offline  
Vecchio 01-12-2007, 14.32.45   #2
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Le colpe e i colpevoli.

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Leggendo i vangeli canonici, non si può fare ameno di notare come si cerchi di attribuire la colpa della condanna a morte di Gesù agli ebrei. Nei vari racconti i Romani, pur eseguendo la sentenza, sembrano quasi "costretti" ad agire.
Pilato si lava le mani, il centurione si converte sul golgota.
In pratica nei canonici non si trovano quasi mai parole di accusa di astio verso gli invasori.
Non è un po strano?

Astio non saprei dire ma un giudizio definitivo e negativo che accomuna tutti i regni e perciò soprattutto quello che lo era per antonomasia, l’impero romano, si trova nei Vangeli:

Ma Gesù, chiamatili a sé, disse: «Voi sapete che i principi delle nazioni le signoreggiano e che i grandi le sottomettono al loro dominio.

,,, e con una sottolineatura ironica colta da Luca

“…Ma egli disse loro: «I re delle nazioni le signoreggiano, e quelli che le sottomettono al loro dominio sono chiamati benefattori... “

Certo Gesù non era uno zelota e non era alla salvezza politica che era interessato, anche perché un regno vale l'altro o se ne misura la giustizia col criteri del meno peggio.

Ci sono degli autori che hanno tentato di accreditare Gesù come zelota, ingigantendo e stiracchiando (fino a scambiare la luna per il dito che la indica ) le tracce di zelotismo, che essendo un movimento dei tempi di Gesù, sono presenti nei Vangeli.
Ed in base a quelle hanno capovolto l'immagine di Gesù che emerge con estrema chiarezza dai Vangeli proponendo quella di Gesù come l'immagine di un capo partigiano...naturalmente la chiesa ha poi cancellato le prove...
Giorgiosan is offline  
Vecchio 03-12-2007, 14.17.26   #3
Zorro
The Legend
 
Data registrazione: 26-11-2005
Messaggi: 48
Riferimento: Le colpe e i colpevoli.

Nella lettura e interpretazione dei vangeli bisogna sempre fare riferimento all'epoca in cui sono stati scritti, quindi con la concezione politica di quel tempo e soprattutto a chi li ha scritti, che inevitabilmente trascrive anche la sua idea politica o meno del periodo.

Gesù uno zelota?
Di certo sappiamo che tra i suoi apostoli scelti c'erano pure ex-zeloti o gente non certo esemplare...
Fatto sta che in quei tempi l'avvento del messia aveva due significati poichè vi era il Messia Spirituale ( molto probabilmente Gesù ) atteso da molta gente e poi c'era anche il Messia prettamente conquistare, venuto sulla terra per combattere gli invasori, ed è il Messia al quale Giuda e inizialmente tutti i discepoli credono sia Gesù...


DaniZ
Zorro is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it