Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 16-01-2008, 17.34.47   #11
salvatoreR
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 351
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Scusa Salvatore ma..
la prima frase contraddice la seconda..

Dell'amore,come di Dio,non bisognerebbe parlarne tanto..

L’amore non si sceglie….
L’Amore arriva per maturità della propria coscienza.

Non vedo contradizione in queste due frasi...
Quando si è nella via dell’amore, la direzione è una sola per consapevolezza di ciò che si è.
Non si sceglie di fare del bene, si fa perché si sente dentro. È uno stadio d’evoluzione dell’Essere.
salvatoreR is offline  
Vecchio 16-01-2008, 20.10.18   #12
daniele75
Ospite abituale
 
L'avatar di daniele75
 
Data registrazione: 12-10-2007
Messaggi: 127
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da tere
L'amore sa aspettare, aspettare a lungo, aspettare fino all'estremo. Non diventa mai impaziente, non mette fretta a nessuno e non impone nulla. Conta sui tempi lunghi.

L'amore,quello "vero",non quel concetto mentale basato sull'attaccamento,non aspetta un bel niente,non può essere impaziente.
"Impaziente,aspettare,fret ta" appartengono al tempo,che genera l'attaccamento al concetto stesso.L'amore quello vero,non appartiene alla sfera della mente pensante,e sempre nel qui,ora(nhon soffre d'ansia )poi oserei dire che l'amore é Dio(preferirei dire).
daniele75 is offline  
Vecchio 16-01-2008, 22.39.30   #13
tere
Ospite
 
Data registrazione: 21-11-2007
Messaggi: 11
Riferimento: L'amore Sa Attendere

La piccola cura (purché non sia l'unica!) di rifornire la zuccheriera, prima che altri la trovino vuota, è un atto di amore domestico. L'amore è grande, ma è fatto di cose piccole. Basta solo un ammiccare degli occhi o un tocco della mano o una parola sussurrata: quando si è innamorati o, più semplicemente, ci si vuole bene, basta solo un piccolo gesto per dire tutto. Sì, anche il preparare per l'altro la colazione al mattino o, ancor più essenzialmente, riempire una zuccheriera può trasformarsi in una specie di lettera d'amore. Ha ragione Enrico Peyretti, mio antico compagno di studi, quando scrive, nella rubrica che tiene sulla rivista Rocca, che «l'amore è grande, ma è fatto di cose piccole». La sua genuinità ha come cartina di tornasole proprio la quotidianità. Io, però, vorrei ora mettere l'accento su un inciso marginale che è presente nel testo sopra citato: «purché non sia l'unica» (la piccola cosa che alimenta l'amore). Sì, perché spesso nella coppia, nella famiglia, nell'amicizia si lasciano troppe cose importanti come implicite; non le si dichiarano mai, non le si manifestano, non le si esprimono in parole esplicite, in atti significativi. Non bisogna affidare tutto al piccolo gesto o all'intuizione dell'altro: certe relazioni si usurano e si spezzano perché si è avuta forse la pigrizia o il pudore di non dire all'altra persona in modo forte e chiaro quanto fosse preziosa, cara, insostituibile. Ci sono, perciò, anche le grandi cose e non solo le piccole ad alimentare e sostenere l'amore perché, come diceva Ungaretti, «il vero amore è una quiete accesa» (nel Sentimento del tempo), è pace silenziosa e grido ardente.

ancora riflessioni....
è un brano che mi è molto piaciuto!
tere is offline  
Vecchio 17-01-2008, 06.42.52   #14
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da tere
La piccola cura (purché non sia l'unica!) di rifornire la zuccheriera, prima che altri la trovino vuota, è un atto di amore domestico. L'amore è grande, ma è fatto di cose piccole. Basta solo un ammiccare degli occhi o un tocco della mano o una parola sussurrata: quando si è innamorati o, più semplicemente, ci si vuole bene, basta solo un piccolo gesto per dire tutto. Sì, anche il preparare per l'altro la colazione al mattino o, ancor più essenzialmente, riempire una zuccheriera può trasformarsi in una specie di lettera d'amore. Ha ragione Enrico Peyretti, mio antico compagno di studi, quando scrive, nella rubrica che tiene sulla rivista Rocca, che «l'amore è grande, ma è fatto di cose piccole». La sua genuinità ha come cartina di tornasole proprio la quotidianità. Io, però, vorrei ora mettere l'accento su un inciso marginale che è presente nel testo sopra citato: «purché non sia l'unica» (la piccola cosa che alimenta l'amore). Sì, perché spesso nella coppia, nella famiglia, nell'amicizia si lasciano troppe cose importanti come implicite; non le si dichiarano mai, non le si manifestano, non le si esprimono in parole esplicite, in atti significativi. Non bisogna affidare tutto al piccolo gesto o all'intuizione dell'altro: certe relazioni si usurano e si spezzano perché si è avuta forse la pigrizia o il pudore di non dire all'altra persona in modo forte e chiaro quanto fosse preziosa, cara, insostituibile. Ci sono, perciò, anche le grandi cose e non solo le piccole ad alimentare e sostenere l'amore perché, come diceva Ungaretti, «il vero amore è una quiete accesa» (nel Sentimento del tempo), è pace silenziosa e grido ardente.

ancora riflessioni....
è un brano che mi è molto piaciuto!


come mi piacciono le tue riflessioni.....
sai è da sempre che dico grazie a chiunque! anche al tabaccaio che mi vendeva il francobollo, al commerciante che mi faceva pagare per quello che avevo comprato, e mio marito mi diceva sempre ma perchè ringrazi, sta solo facendo il suo lavoro! eppure se tutti ci benedicessimo e ci ringraziassimo
perchè esistiamo e ci scambiamo "utilità"! se tutti ci sorridessimo un pò di più
invece di trovare i lati negativi di ognuno! se tutti ci osservassimo con un sentimento di gratitudine come riusciremmo a vivere meglio tutti!
So che è difficile benedire chi ti taglia la strada e rischia di farti ammazzare
ma se lo eviti, benedicilo! ti ha fatto prendere consapevolezza che devi essere più attento e concentrato!
So che è difficile benedire il collega di lavoro che parla male di te con un altro
collega, ma benedicilo, perchè ti sei accorta che non ha preso consapevolezza della sua invidia e delle sue piccole subpersonalità
e te le mette di fronte perchè tu ti osservi sempre con maggiore attenzione alle tue parti.
So che è difficile benedire i "media" che ci martellano di cattive notizie.....
ma bene diciamoli perchè ci sveglino e ci facciano vedere che c'è anche un bicchiere mezzo pieno!
Se cialzassimo ogni giorno con un senso di gratitudine gioiosa e dimostrassimo questo ad ogni persona o cosa.......si diffonderebbe una strana malattia
chiamata A M O R E
paperapersa is offline  
Vecchio 17-01-2008, 08.53.21   #15
sergio
yoga non si fa, yoga si è
 
Data registrazione: 05-04-2005
Messaggi: 149
Riferimento: L'amore Sa Attendere

sapere dare e sapere ricevere Amore...

e che non sia una forma di baratto, uno scambio commerciale...

così la mia insegnante di Yoga Integrale una sera ci ha introdotti alla pratica, chiedendoci di pensare a tutte le occasioni della giornata in cui avremmo potuto ESSERCI per gli altri e non abbiamo voluto (per egoismo?), in cui avremmo potuto ACCOGLIERE quello che gli altri avevano e ci siamo voltati dall'altra parte (per egoismo?)...

è un tema su cui sto lavorando: sapere accettare "il-poco-e-limitato" che ognuno di noi può/sa offrire...

quante volte l'EGO ci spinge a disprezzare o, peggio, a PRETENDERE dagli altri ("io che per te..."), dimenticandoci, o facendo finta di farlo, che non possiamo pretendere la stessa sensibilità che abita in noi nel prossimo ( e poi la sensibilità è una cosa talmente relativa e mutevole nel tempo...)...

ma Amore non fa rima con la pretesa di avere dall'altro "così-come-voglio-io" (e che non sgarri di un millimetro!) attenzione, affetto, intimità...

vero, l'Amore ACCADE, non lo si crea a tavolino...

possiamo però lavoraci sopra, accorgerci dei nostri schemi mentali, vedere quante occasioni ci si presentano quotidianamente (bella uella cosa del ringraziare anche il tabaccaio, cosa che anche io già faccio...) per "esercitarci"...

mi tporna in mente quel modo di dire "prima di imparare a correre devi sapere camminare": in Amore, mi pare, è lo stesso...

grazie dei vostri spunti davvero interessanti,

buona giornata,

Sergio
sergio is offline  
Vecchio 17-01-2008, 11.14.55   #16
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
come mi piacciono le tue riflessioni.....
sai è da sempre che dico grazie a chiunque! anche al tabaccaio che mi vendeva il francobollo, al commerciante che mi faceva pagare per quello che avevo comprato, e mio marito mi diceva sempre ma perchè ringrazi, sta solo facendo il suo lavoro! eppure se tutti ci benedicessimo e ci ringraziassimo
perchè esistiamo e ci scambiamo "utilità"! se tutti ci sorridessimo un pò di più
invece di trovare i lati negativi di ognuno! se tutti ci osservassimo con un sentimento di gratitudine come riusciremmo a vivere meglio tutti!
So che è difficile benedire chi ti taglia la strada e rischia di farti ammazzare
ma se lo eviti, benedicilo! ti ha fatto prendere consapevolezza che devi essere più attento e concentrato!
So che è difficile benedire il collega di lavoro che parla male di te con un altro
collega, ma benedicilo, perchè ti sei accorta che non ha preso consapevolezza della sua invidia e delle sue piccole subpersonalità
e te le mette di fronte perchè tu ti osservi sempre con maggiore attenzione alle tue parti.
So che è difficile benedire i "media" che ci martellano di cattive notizie.....
ma bene diciamoli perchè ci sveglino e ci facciano vedere che c'è anche un bicchiere mezzo pieno!
Se cialzassimo ogni giorno con un senso di gratitudine gioiosa e dimostrassimo questo ad ogni persona o cosa.......si diffonderebbe una strana malattia
chiamata A M O R E

praticamente benedire tutto ciò che fa letteralmente infastidire è Amore? così si diffonde la malattia ma non l'Amore. Credo che l'Amore sia sempre e credo che non siamo noi che lo otteniamo con la volontà dei nostri piccoli spiccioli donati, ma che Lui scelga noi quando e come...sta a noi saper cogliere
crepuscolo is offline  
Vecchio 17-01-2008, 14.16.27   #17
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
non siamo noi che lo otteniamo con la volontà dei nostri piccoli spiccioli donati, ma che Lui scelga noi quando e come...sta a noi saper cogliere
O amico! Questo corpo è la Sua lira.
Egli ne tende le corde e ne trae la melodia di Brahma.
Se le corde si spezzano ,e se le chiavi cedono,
allora alla polvere torna
questo strumento che è polvere.
Kabir dice: Nessun altri che Brahma
può evocarne le melodie."
KABIR

Noor is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it