Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 28-12-2007, 22.14.14   #1
tere
Ospite
 
Data registrazione: 21-11-2007
Messaggi: 11
L'amore Sa Attendere

L'amore sa aspettare, aspettare a lungo, aspettare fino all'estremo. Non diventa mai impaziente, non mette fretta a nessuno e non impone nulla. Conta sui tempi lunghi. È stato l'evangelista che ha coniato la più alta definizione di Dio, ho Théos agàpe estín, «Dio è amore». Giovanni ci spinge a ritornare su un tema inestricabilmente intrecciato col cristianesimo, al punto tale da diventare l'unità di misura della stessa fede: «Da questo vi riconosceranno come miei discepoli, se vi amerete gli uni gli altri» (Giovanni 13, 35). Noi lo facciamo attraverso le belle parole del teologo protestante Dietrich Bonhoeffer, martire nel 1945 sotto il nazismo. È interessante notare che, proprio nel lager, egli scriveva pagine intense sull'amore per Dio ma anche lettere molto delicate alla sua fidanzata: «Davanti a me è appesa la tua foto e per molte settimane dovrò accontentarmi di essa. Eppure sento la tua voce. Il tuo sorriso, un po' triste, vedo i tuoi occhi, sento la tua mano». Ora, in questa esperienza divina e umana Bonhoeffer sottolinea un aspetto che è sempre più smarrito nei nostri giorni così frenetici, che vogliono tutto e subito. L'amore vero è un itinerario «in-finito» rispetto agli altri atti esteriori della vita. La maturazione avviene lungo un percorso di anni e l'amore di un genitore sa vegliare con pazienza sulla strada di un figlio. L'amore sboccia e fiorisce secondo tempi che sono sempre personali e non codificati e obbligati ed è per questo che non lo si può forzare o accelerare. Purtroppo oggi l'amore è confuso col possedere ed è per questo che spesso si riduce solo a un fugace e superficiale incontro di corpi o di sensazioni.
tere is offline  
Vecchio 29-12-2007, 13.45.34   #2
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da tere
L'amore sa aspettare, aspettare a lungo, aspettare fino all'estremo. Non diventa mai impaziente, non mette fretta a nessuno e non impone nulla. Conta sui tempi lunghi. È stato l'evangelista che ha coniato la più alta definizione di Dio, ho Théos agàpe estín, «Dio è amore». Giovanni ci spinge a ritornare su un tema inestricabilmente intrecciato col cristianesimo, al punto tale da diventare l'unità di misura della stessa fede: «Da questo vi riconosceranno come miei discepoli, se vi amerete gli uni gli altri» (Giovanni 13, 35). Noi lo facciamo attraverso le belle parole del teologo protestante Dietrich Bonhoeffer, martire nel 1945 sotto il nazismo. È interessante notare che, proprio nel lager, egli scriveva pagine intense sull'amore per Dio ma anche lettere molto delicate alla sua fidanzata: «Davanti a me è appesa la tua foto e per molte settimane dovrò accontentarmi di essa. Eppure sento la tua voce. Il tuo sorriso, un po' triste, vedo i tuoi occhi, sento la tua mano». Ora, in questa esperienza divina e umana Bonhoeffer sottolinea un aspetto che è sempre più smarrito nei nostri giorni così frenetici, che vogliono tutto e subito. L'amore vero è un itinerario «in-finito» rispetto agli altri atti esteriori della vita. La maturazione avviene lungo un percorso di anni e l'amore di un genitore sa vegliare con pazienza sulla strada di un figlio. L'amore sboccia e fiorisce secondo tempi che sono sempre personali e non codificati e obbligati ed è per questo che non lo si può forzare o accelerare. Purtroppo oggi l'amore è confuso col possedere ed è per questo che spesso si riduce solo a un fugace e superficiale incontro di corpi o di sensazioni.

Una mia opinione di ordine psicologico sull'amore che, forse, non ha molto a che fare con la discussione che proponi:
credo che l'amore, nella sua accezione cristiana, nasca quando facciamo esperienza dell'amore di Cristo, non una esperienza di tipo intellettuale, ma concreta, esistenziale. L'amore di Cristo che ci avvolge e ci conquista suscita un moto di fiducia e di riconoscenza ed è questo il primo seme voler bene che lo Spirito fa crescere in noi
Per la speranza che suscita il sentirsi amati, riusciamo a vincere il nostro egoismo ed il nostro pessimismo esistenziale....e ritenendoci ormai ricchi
guardiamo al nostro prossimo con occhi diversi.

E' una analisi che non può pretendere né di essere esatta, né tanto meno di essere l'unica.

Sono pienamente d'accordo con te sui tempi della grazia

Ciao
Giorgiosan is offline  
Vecchio 29-12-2007, 14.35.21   #3
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
non una esperienza di tipo intellettuale, ma concreta, esistenziale. L'amore di Cristo che ci avvolge e ci conquista suscita un moto di fiducia e di riconoscenza ed è questo il primo seme voler bene che lo Spirito fa crescere in noi
Concordo con questa "visione",Giorgio.
Noor is offline  
Vecchio 01-01-2008, 08.08.43   #4
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da tere
L'amore sa aspettare, aspettare a lungo, aspettare fino all'estremo. Non diventa mai impaziente, non mette fretta a nessuno e non impone nulla. Conta sui tempi lunghi. È stato l'evangelista che ha coniato la più alta definizione di Dio, ho Théos agàpe estín, «Dio è amore». Giovanni ci spinge a ritornare su un tema inestricabilmente intrecciato col cristianesimo, al punto tale da diventare l'unità di misura della stessa fede: «Da questo vi riconosceranno come miei discepoli, se vi amerete gli uni gli altri» (Giovanni 13, 35). Noi lo facciamo attraverso le belle parole del teologo protestante Dietrich Bonhoeffer, martire nel 1945 sotto il nazismo. È interessante notare che, proprio nel lager, egli scriveva pagine intense sull'amore per Dio ma anche lettere molto delicate alla sua fidanzata: «Davanti a me è appesa la tua foto e per molte settimane dovrò accontentarmi di essa. Eppure sento la tua voce. Il tuo sorriso, un po' triste, vedo i tuoi occhi, sento la tua mano». Ora, in questa esperienza divina e umana Bonhoeffer sottolinea un aspetto che è sempre più smarrito nei nostri giorni così frenetici, che vogliono tutto e subito. L'amore vero è un itinerario «in-finito» rispetto agli altri atti esteriori della vita. La maturazione avviene lungo un percorso di anni e l'amore di un genitore sa vegliare con pazienza sulla strada di un figlio. L'amore sboccia e fiorisce secondo tempi che sono sempre personali e non codificati e obbligati ed è per questo che non lo si può forzare o accelerare. Purtroppo oggi l'amore è confuso col possedere ed è per questo che spesso si riduce solo a un fugace e superficiale incontro di corpi o di sensazioni.
Molto bello davvero quello che dici .....ma dal punto di vista umano c'è qualche differenza....
I genitori vegliano e seguono i figli finchè non sono in grado di ......volare da soli e devono accettare anche che volando possano imbattersi in esperienze
difficili e dolorose, che si brucino le ali volando troppo vicino al sole e......
ricadano per terra a volte in maniera ....rovinosa.
Dio ama i suoi Figli e desidera che ognuno di loro sviluppi le qualità divine
di cui lo ha dotato, i personalissimi talenti che Egli ha e tuttavia in un processo evolutivo Infinito come tu dici........come disse Gesù Cristo nostro Fratello Maggiore,:
Essi un giorno faranno cose ancora più grandi di quelle da Lui stesso operate....
Apriamoci all'impossibile allora con Fede assoluta e Amore Infinito
paperapersa is offline  
Vecchio 10-01-2008, 08.53.50   #5
sergio
yoga non si fa, yoga si è
 
Data registrazione: 05-04-2005
Messaggi: 149
Riferimento: L'amore Sa Attendere

concordo sul fatto che in questi tempi il termine Amore sia soggetto a interpretazioni tra le più disparate...

comunque STA SEMPRE A NOI STESSI , senza trovare giustificazioni esterne, scegliere la NOSTRA STRADA...

ne approfitto per riportare un brano che si collega al concetto di Amore di Dio nei nostri riguardi.

ciao e buona giornata,

Sergio

^^^


In un intervista, l’ex Presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro, cercava di spiegare che cosa, secondo lui, il Padre Eterno ha scritto come intestazione alla sua carta da lettere: “Credo che ci siano due aggettivi: paziente, il primo (“Sono alla porta e busso”, dice nell’Apocalisse: lui non sfonda la porta, lui bussa, caso mai volessimo aprire). Il secondo aggettivo penso proprio che sia: ottimista. Sì, Dio è un ottimista sfrenato, crea gli uomini pur sapendo che cosa sono e scommette su di loro, malgrado siano quello che sono”.

(tratto da http://digilander.libero.it/don_franco_web)

^^^
sergio is offline  
Vecchio 10-01-2008, 11.38.31   #6
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da sergio
Dio è un ottimista sfrenato
Certo..paziente,ottimista..
e poi sorridente,con la lunga barba bianca..
Noor is offline  
Vecchio 16-01-2008, 08.48.28   #7
sergio
yoga non si fa, yoga si è
 
Data registrazione: 05-04-2005
Messaggi: 149
Riferimento: L'amore Sa Attendere

riporto un bel brano circa l'Amore...

attendo vostri commenti,

buona giornata,

Sergio


***

semi di riflessione

Il segreto dell'amore è la cortesia. Segno di premura e di sensibilità tra due persone che si amano, la cortesia è come una delicata cascata,
che rinnova con acque sempre fresche il laghetto montano del loro amore.

Il segreto dell'amore è il rispetto. I sentimenti fluttuano, ma il rispetto può rimanere costante. Ascolta con rispetto le opinioni del partner,
anche quando differiscono dalle tue. Mantieni una certa dignità nel vostro rapporto: quella dignità che dà a ognuno la libertà di essere se stesso.

Il segreto dell'amore è non pretendere niente l'uno dall'altro: l'amore che non è dato liberamente diventa schiavitù.

Il segreto dell'amore è fare quotidianamente qualche piccola azione per fare felice la persona che ami: un'azione servizievole o un piccolo regalo, una parola di apprezzamento o un affettuoso, inaspettato, sorriso.

Il segreto dell'amore è la creatività. Cura amorevolmente il vostro rapporto come un giardino, con idee e interessi nuovi.
Sradica le erbacce, affinché le aiuole non siano invase dalla malerba delle abitudini inconsce. rendi il tuo amore creativo come un'arte.

Il segreto dell'amore è condividere l'uno con l'altro le vostre convinzioni più profonde, i vostri ideali, le vostre aspirazioni.

Il segreto dell'amore è cercare delle opportunità per rilassarvi insieme, condividendo i vostri interessi e le vostre idee.
Dipendete meno dagli stimoli esterni per svagarvi. Fate in modo di stare insieme da soli spesso, semplicemente per essere voi stessi.

Swami Kryananda

***
sergio is offline  
Vecchio 16-01-2008, 10.02.48   #8
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Io non so cos'è l'amore..
So solo che quando vuole ..
l'Amore conosce me..
Noor is offline  
Vecchio 16-01-2008, 15.52.29   #9
salvatoreR
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 351
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Io non so cos'è l'amore..
So solo che quando vuole ..
l'Amore conosce me..

L’Amore arriva per maturità della propria coscienza.
L’amore non si sceglie….
Mettere “Attenzione “all’Amore può essere un inizio per comprendere…
Il potere dell’Amore è il potere della purezza.
Può realizzarlo soltanto chi ha il cuore puro.
Per ottenere amore devi, prima, darne.
Siamo disposti a dare Amore? senza nessun tornaconto
Essendo una forza interiore, l’amore è prima di tutto visto all’interno di noi stessi, diretto verso noi stessi.
Ognuno è ciò che é….

SalvatoreR.
salvatoreR is offline  
Vecchio 16-01-2008, 16.47.45   #10
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L'amore Sa Attendere

Citazione:
Originalmente inviato da salvatoreR
Per ottenere amore devi, prima, darne.
Siamo disposti a dare Amore? senza nessun tornaconto
Scusa Salvatore ma..
la prima frase contraddice la seconda..

Dell'amore,come di Dio,non bisognerebbe parlarne tanto..
Noor is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it