Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-01-2008, 23.59.35   #11
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
La fede puo dare incredibili effetti collaterali.
Se pensi che un galileo di duemila anni fa fosse alto 180 cm. avesse la mani e la testa sproporzionate, portasse i capelli lunghi(!), e lasciasse l'impronta di tutto il corpo su un lenzuolo allora mi arrendo.
Certamente quando si ha una sola presunta reliquia bisogna arrampicarsi sugli specchi con le unghie per tenere in piedi una balla.
I laboratori non sbagliarono affatto, e la prova lampante la da proprio la chiesa, impedendo con tutte le sue forze un'altro esame. Perchè sa che il risultato è non giusto ma giustissimo.
Non cadere nei tranelli del vaticano, sono esperti in queste cose.

Visto che sei cosi certo di ciò che dici…rispondi a queste domande ….

Su cosa si basa la datazione con il carbonio 14…?

Quali furono i laboratori incaricati della datazione..?

Quale fu il risultato (…la data …) dei vari laboratori ?

Su quale parte del lenzuolo fecero la datazione ?

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 24-01-2008, 11.22.32   #12
berenger11
Ospite abituale
 
L'avatar di berenger11
 
Data registrazione: 10-08-2007
Messaggi: 222
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da Flavio**61
Visto che sei cosi certo di ciò che dici…rispondi a queste domande ….

Su cosa si basa la datazione con il carbonio 14…?

Quali furono i laboratori incaricati della datazione..?

Quale fu il risultato (…la data …) dei vari laboratori ?

Su quale parte del lenzuolo fecero la datazione ?

Ciao Flavio
Guarda ho 16 (sedici) libri in casa che trattano dell'argomento.
So anche i nomi dei giornalisti presenti al taglio del tessuto, oltre che dei rappresentanti della chiesa presenti. Tra l'altro piuttosto singolare che alle telecamenere sia stato permesso di riprendere il momentodel prelievo e poi siano state allontanate quando i campioni furono sigillati nei piccoli contenitori cilindrici, insieme ai materiali gia datati per il riferimento storico.
Quindi Flavio, ti prego, non pensare di avere a che fare con uno che parla tanto per passare il tempo. La sindone è un falso conclamato ed abbastanza evidente. Se tu vuoi continuare a vederci Cristo sei liberissimo di farlo.
Prova però a chiedere a Papa Benedetto se permette un secondo esame, magari con sei laboratori stavolta.
Vedra cosa risponde uno dei Papi piu conservatori della storia.
Saluti.
berenger11 is offline  
Vecchio 26-01-2008, 23.46.13   #13
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Guarda ho 16 (sedici) libri in casa che trattano dell'argomento.
So anche i nomi dei giornalisti presenti al taglio del tessuto, oltre che dei rappresentanti della chiesa presenti. Tra l'altro piuttosto singolare che alle telecamenere sia stato permesso di riprendere il momentodel prelievo e poi siano state allontanate quando i campioni furono sigillati nei piccoli contenitori cilindrici, insieme ai materiali gia datati per il riferimento storico.
Quindi Flavio, ti prego, non pensare di avere a che fare con uno che parla tanto per passare il tempo. La sindone è un falso conclamato ed abbastanza evidente. Se tu vuoi continuare a vederci Cristo sei liberissimo di farlo.
Prova però a chiedere a Papa Benedetto se permette un secondo esame, magari con sei laboratori stavolta.
Vedra cosa risponde uno dei Papi piu conservatori della storia.
Saluti.
Perchè vuoi chiudere cosi la discussione ..se proprio vuoi tapparmi la bocca rispondi alle mie domande ....cosi magari ci capirò qualcosa di più
Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 27-01-2008, 09.36.15   #14
berenger11
Ospite abituale
 
L'avatar di berenger11
 
Data registrazione: 10-08-2007
Messaggi: 222
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Ti accontento, non capisco perchè vuoi saperlo da me quando sai benissimo tutte le risposte.
Il metodo al carbonio valse il nobel al suo inventore W.F. Libby nel 1960.
Ovviamente non sto qui a spiegarti di cosa si tratta, puoi trovare tutte le informazioni tecniche su miriadi di siti internet.
Il prelievo del campione venne eseguito il 21 aprile 1988 nella sacrestia del Duomo di Torino da Franco Testore, professore di tecnologia dei tessuti, e Giovanni Riggi di Numana, produttore di apparecchiature per biologia: Riggi effettuò materialmente il taglio del campione, Testore le operazioni di pesatura. Erano presenti circa trenta persone, tra cui il cardinale Ballestrero, il suo consigliere scientifico Luigi Gonella, i rappresentanti dei tre laboratori, e Michael Tite, incaricato del British Museum.

Mentre il protocollo prevedeva il taglio di un campione di circa 1x7 cm, su proposta di Testore si decise invece di prelevare un campione di dimensione circa doppia e di conservarne metà in un contenitore sigillato, in modo da far fronte ad eventuali successive richieste di tessuto. Venne quindi tagliato un lembo di tessuto di circa 81x21 mm, dal quale venne quindi scartata una striscia spessa circa 5 mm, in quanto conteneva fili colorati di incerta provenienza. Il rimanente campione di circa 81x16 mm, il cui peso fu misurato in 300,0 mg, fu dapprima diviso in due parti approssimativamente uguali, e infine una delle due fu ulteriormente divisa in tre parti (pesanti circa 50 mg l'una) che costituirono i campioni da consegnare ai laboratori.

Risultato datazione: tra il 1260 e il 1390.
Per la cronaca i risultati sui campioni di riferimento, materiale di cui si conosceva l'esatta età, furono attendibili in maniera impressionante.

Che dire, se i laboratori avessero indicato la data che la chiesa sperava sta pur certo che a chiunque avesse avanzato dubbi il vaticano avrebbe stroncato la carriera.
Non andò così, scuse su scuse per non ripetere l'esame, guai a parlarne che si trincerano sul "Non è colpa nostra se i fedeli ne hanno fatto un culto, mica lo abbiamo mai detto noi che quello è il lenzuolo originale."
Però hanno detto che è degno di culto.
Certamente fra loro vi è stato anche qualcuno che, ad ogni ostensione pubblica del lenzuolo, ordinava che si dicesse "AD ALTA VOCE", "Questo NON E il lenzuolo di Cristo!".
Era un certo Clemente VII.
Faceva il Papa.
O l'Antipapa.
Ma questa è un'altra storia.
Buona domenica.
berenger11 is offline  
Vecchio 31-01-2008, 00.09.47   #15
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

[quote=berenger11]Ti accontento, non capisco perchè vuoi saperlo da me quando sai benissimo tutte le risposte.
Il metodo al carbonio valse il nobel al suo inventore W.F. Libby nel 1960.
Ovviamente non sto qui a spiegarti di cosa si tratta, puoi trovare tutte le informazioni tecniche su miriadi di siti internet.
Il prelievo del campione venne eseguito il 21 aprile 1988 nella sacrestia del Duomo di Torino da Franco Testore, professore di tecnologia dei tessuti, e Giovanni Riggi di Numana, produttore di apparecchiature per biologia: Riggi effettuò materialmente il taglio del campione, Testore le operazioni di pesatura. Erano presenti circa trenta persone, tra cui il cardinale Ballestrero, il suo consigliere scientifico Luigi Gonella, i rappresentanti dei tre laboratori, e Michael Tite, incaricato del British Museum.

Mentre il protocollo prevedeva il taglio di un campione di circa 1x7 cm, su proposta di Testore si decise invece di prelevare un campione di dimensione circa doppia e di conservarne metà in un contenitore sigillato, in modo da far fronte ad eventuali successive richieste di tessuto. Venne quindi tagliato un lembo di tessuto di circa 81x21 mm, dal quale venne quindi scartata una striscia spessa circa 5 mm, in quanto conteneva fili colorati di incerta provenienza. Il rimanente campione di circa 81x16 mm, il cui peso fu misurato in 300,0 mg, fu dapprima diviso in due parti approssimativamente uguali, e infine una delle due fu ulteriormente divisa in tre parti (pesanti circa 50 mg l'una) che costituirono i campioni da consegnare ai laboratori.

Risultato datazione: tra il 1260 e il 1390.
Per la cronaca i risultati sui campioni di riferimento, materiale di cui si conosceva l'esatta età, furono attendibili in maniera impressionante.

Speravo che le tue risposte chiarissero un po’ la situazione ….

Riporti tutti dati che fortificano la tua idea….la sindone è un falso …

Però non dici che lo stesso Libby in un primo momento desideroso di datare la sindone con il suo metodo .riconobbe in seguito che il suo metodo non era applicabile in questo caso …..perchè …non è possibile …pulire il tessuto di lino dalle contaminazioni …

Si può pulire esteriormente …ma la parte interna …no…….perché il filo di lino è come un tubo vuoto al suo interno…e questo è solo uno dei vari motivi.

Tutti sanno che nel 1532 la sindone in questione si trovò nel bel mezzo di un incendio che sicuramente arricchì il telo …per il fumo e l’ acqua usata per lo spegnimento …questo è un altro tra i vari motivi per cui non è possibile la datazione con il carbonio 14.

La data che riporti tu ….non è corretta….( 1262 1384 )

I risultati dei tre laboratori sono ……

Oxford…..1262 1312

Tucson …..1353 1384

Zurigo…….1353 1384

Come vedi le date non corrispondono …tecnicamente l’intervallo più giusto dovrebbe essere 1353 1384 ottenuto da due dei tre laboratori

Questo comunque è il risultato strumentale ….mentre i dati dei calcoli effettuati non sono mai stati resi pubblici …e basta di per sé questo atteggiamento a rendere inutile e nulla la datazione ….

Voglio anche farti notare che la sindone è stata testata anche con altri metodi scientifici …..alcuni riportano la sindone al primo secolo dopo cristo
Mentre altri non lo negano…

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it