Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-01-2008, 17.46.58   #1
berenger11
Ospite abituale
 
L'avatar di berenger11
 
Data registrazione: 10-08-2007
Messaggi: 222
Il lenzuolo ripiegato...

Scusate, so che non vi piacciono le mie inutili domande, ma vorrei sentire se avete qualche opinione sul famoso lenzuolo funebre, che ancora qualcuno pensa sia la sindone di Torino, di Gesù. Giovanni dice che nel sepolcro Pietro trova le bende per terra, e il sudario che aveva sul volto da un lato, ben ripiegato. Non è un pochettino strano che non fosse anche questo a terra con le bende?
E del sinistro episodio delle guardie corrotte raccontato da Matteo 28\11 che ne pensate? Sembra quasi un modo di mettere le mani avanti...
berenger11 is offline  
Vecchio 05-01-2008, 23.55.19   #2
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Scusate, so che non vi piacciono le mie inutili domande, ma vorrei sentire se avete qualche opinione sul famoso lenzuolo funebre, che ancora qualcuno pensa sia la sindone di Torino, di Gesù. Giovanni dice che nel sepolcro Pietro trova le bende per terra, e il sudario che aveva sul volto da un lato, ben ripiegato. Non è un pochettino strano che non fosse anche questo a terra con le bende?
E del sinistro episodio delle guardie corrotte raccontato da Matteo 28\11 che ne pensate? Sembra quasi un modo di mettere le mani avanti...

Per quanto riguarda le bende il lenzuolo e tutto il resto hai ragione è stato descritto in modo insensato

Il testo in greco è diverso da quello che troviamo nelle nostre Bibbie ed è molto più sensato

Per quato riguarda Matteo quella parte fu scritta con ironia contro chi affermava che il corpo di Gesù fu rubato

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 10-01-2008, 23.42.26   #3
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Scusate, so che non vi piacciono le mie inutili domande, ma vorrei sentire se avete qualche opinione sul famoso lenzuolo funebre, che ancora qualcuno pensa sia la sindone di Torino, di Gesù. Giovanni dice che nel sepolcro Pietro trova le bende per terra, e il sudario che aveva sul volto da un lato, ben ripiegato. Non è un pochettino strano che non fosse anche questo a terra con le bende?
E del sinistro episodio delle guardie corrotte raccontato da Matteo 28\11 che ne pensate? Sembra quasi un modo di mettere le mani avanti...
Ciao, ma di "" quale "" lenzuolo parli ?? Nel settembre del 1978 e nel 1998fu esposta ai ""fedeli " = bisognosi per incrementare la fede con "feticci / talismani " - la sindone conservata nella citta' dove vivo: Torino. Ebbene il giornale locale "la Stampa " pubblico' vari articoli al riguardo - un "evento eccezionale " per non dire miracoloso per le casse comunali e della curia. Raconto' anche le varie sindoni sparse in altri luoghi d'Europa, e che ovviamente ognuno "giurava " che era l'autentica reliqua che avvolse il grande Riformatore. Ecco l'articolo de la Stampa del 3/5/1998 (trascrivo integralmente) = Tra fede e scetticismo la Francia si appassiona per il " suaire de Turin (sudario di Torino). In ampio servizio "Le Monde" ne ripercorre le vicissitudini segnalando che Clemente VII ( congiunto di Leone X - lo ricordate? - per la sua ingordigia provoco' la reazione del grande Martin Lutero) era persuaso che quel sudario NON era autentico. Piu' malizioso è Le nouvel Observateur - spiega che la stoffa di Torino fa vivere una "vera" industria ricordando che gia' nel 1789 ( !!) i rivoluzionari bruciarone "" DUE "" sindoni venerate (sic!) come autentiche - ovvero quella di Besançon e quella di Compiegne . Il piu' divertente è stato il " Canard enchaine " che racconta di una sindone "" AUTENTICA " venerata (!) dai fedeli in occasione dell' esposizione ( pardon il termine giusto è Ostensione ) nel 1866 (nel Perigord) - Ed ecco la grande farsa = i fedeli sono stati " gabbati " ( infinocchiati ) poichè la analisi sul quel "" sudario " autentico furono rilevate frasi scritte in arabo ineggianti al solo ed unico Dio Al Lah !!!! - In un bellissimo libro di Carlo Papini ( l'uomo della sindone) è descritta un'altra Autentica sindone - (trascrivo inegralmente) la piu' vera in assoluto. e che in un' ostensione solenne di cui è rimasta memoria - quella del 21 ottobre 1516 ad opera del vescovo di Soissons - il rev. Foucaud de Bonneval. Ma dopo la grande processione sarebbe andata distrutta, e qui o si piange o si ride. Per quale motivo? Per errore della "perpetua" dell' arciprete di St. Corneille, volendo dare alla santa reliquia la "" purezza " originale lavo' """ energicamente "" e poi messo in acqua bollente il sacro sudario rovinandolo completamente - Un' altra AUTENTICA sindone si trovava presso il monastero dell Blacherne ( chiesa di S.Maria) - Come non ricordare l' AUTENTICO sudario di Parigi. Portato in Francia da re Baldovino ( fratello di Goffredo di Buglione) che dona al re di Francia Luigi IX il sudario " preso come bottino dalla crociata per liberare il Santissimo Sepolcro. Ancora un Autentico sudario er quello di Cadouin, con fini ricami orientali = attribuiti alla Madonna !!!! --------------------- Ti ricordo che il pastore valdese Ernesto Ayassot osserva acutamente ( al contrario della santa gerarchia cattolicacristiana - avida di ricchezze - che anzi da questi eventi si fa delle belle risate per i sicuri introiti di valuta pregiata ) - che nessuno dei 4 evangelisti accenna in alcun modo al ricupero e/o chi conservo' i teli/sudari. Bisogna ricordare ( e i ministri cattolicicristiani forse hanno dimenticato) che al tempo di Yeshua vigeva la prescrizione delle legge ebraica che proibiva di toccare " qualsiasi " oggetto che avesse avuto contatto con un cadavere. Ora gli apostoli erano EBREI - e ANCORA fedeli osservanti della Legge mosaica COME il Rabbi di Palestina !! Il cristianesimo non era ancora nato !! Quindi ????????????? - Come vedi amico - ritorno alla domanda posta all' inizio di """ quale "" sudario parli ?? Ciao.
sebastianb is offline  
Vecchio 11-01-2008, 10.32.53   #4
berenger11
Ospite abituale
 
L'avatar di berenger11
 
Data registrazione: 10-08-2007
Messaggi: 222
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Carissimo Sebastian, sempre esauriente come al solito. Come sai io guardo spesso il lato verosimile delle cose, anche se nelle religioni, per forza maggiore, tutto è cosparso di miracoli e prodigi. Che la sindone della tua città sia di epoca medioevale è un fatto accertato dal 1988, dalla datazione al carbonio. La delusione della chiesa su quel risultato fu talmente grande che fecero di tutto per confutarla, arrivarono perfino a dire che i campioni di tessuto erano stati prelevati da un rattoppo del lenzuolo, come se i periti presenti fossero dei completi rimbambiti. Hanno convinto qualche pseudo esperto ad avvalorare la loro tesi, così che ancora oggi qualcuno è convinto di avere a che fare con l'autentico lenzuolo di Cristo, mentre basta guardarlo per capire che non può esserlo. (E alto 182 cm, con le mani e le testa sproporzionati, ha i capelli lunghi, e lascia l'impronta perfetta su tutta la superfice, sia davanti che dietro, impossibile nella maniera piu assoluta.)
Nei vangeli tra l'altro si parla di bende per terra, e sudario del volto in un angolo, non dicono dove si trova il lenzuolo. Io ho tre bibbie, nella piu vecchia del 1974 si usa il termine "lenzuolo" nei tre sinottici, nelle due piu recenti si usa il termine "sindone", piuttosto singolare vero?
Tornando a noi un'altra cosa strana è che nel vangelo di Giovanni(19\40) si dice che Giuseppe d'arimatea e Nicodemo, provvisti di Cento libbre (45 kili !!!)
di mirra e aloe provvedono ad avvolgere il corpo in bende con oli aromatici, e quindi la sepoltura era d considerarsi definitiva, non serviva che le donne andassero a terminare l'opera successivamente. Difatti la prima a recarsi sul posto succesivamente é Maria Maddalena da sola, in totale contraddizione con i sinottici. Ora Sebastian, a tuo avviso che se ne facevano di 45 kg di mirra e aloe Nicodemo e Giuseppe? Sai all'epoca erano anche usati in Medicina...
Ciao Rector.
berenger11 is offline  
Vecchio 12-01-2008, 00.47.13   #5
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Scusate, so che non vi piacciono le mie inutili domande, ma vorrei sentire se avete qualche opinione sul famoso lenzuolo funebre, che ancora qualcuno pensa sia la sindone di Torino, di Gesù. Giovanni dice che nel sepolcro Pietro trova le bende per terra, e il sudario che aveva sul volto da un lato, ben ripiegato. Non è un pochettino strano che non fosse anche questo a terra con le bende?
E del sinistro episodio delle guardie corrotte raccontato da Matteo 28\11 che ne pensate? Sembra quasi un modo di mettere le mani avanti...


Questa è la traduzione letterale del testo di Giovanni …

……
20,3 : Uscì allora Pietro e l’altro discepolo e andavano al sepolcro.

20,4 : Correvano i due insieme e l’altro discepolo pre-corse più velocemente di Pietro e giunse primo al sepolcro

20,5 : E chinatosi vede giacenti i lini tuttavia non entrò.

20,6 : Giunge allora anche Simone Pietro che lo seguiva ed entrò nel sepolcro e nota i lini giacenti

20,7 : e il sudario che era sopra il suo capo non con i lini giacente ma diversamente/ separatamente in –arrotolato in un unico luogo



Tradurre giacenti che è la parola greca scritta nel testo con per terra …non è corretto
A giacenti si avvicina di più ….afflosciati…comunque sia la parola è giacenti…


I lini sepolcrali , non contendo più il cadavere si sarebbero afflosciati ( giacenti )

Il sudario (un fazzoletto che passava dal capo a sotto il mento per impedire che la bocca si aprisse) che era più rigido , non si sarebbe afflosciato come i lini, ma sarebbe rimasto arrotolato ( disposto con forma circolare ) dentro il lenzuolo al suo posto, cioè al posto in cui logicamente avrebbe dovuto trovarsi e quindi ne sarebbe rimasta visibile all’esterno la presenza

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 13-01-2008, 18.13.01   #6
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Scusate, so che non vi piacciono le mie inutili domande, ma vorrei sentire se avete qualche opinione sul famoso lenzuolo funebre, che ancora qualcuno pensa sia la sindone di Torino, di Gesù. Giovanni dice che nel sepolcro Pietro trova le bende per terra, e il sudario che aveva sul volto da un lato, ben ripiegato. Non è un pochettino strano che non fosse anche questo a terra con le bende?
E del sinistro episodio delle guardie corrotte raccontato da Matteo 28\11 che ne pensate? Sembra quasi un modo di mettere le mani avanti...
Ciao, ancora " riflessioni " sul sudario di Torino. Ieri ho guardato le varie foto di alcuni libri che riportano l'immagine impressa ( anche il "negativo" ) e mi è sorta una domanda; dall' immagine del volto si nota che i capelli sono TUTTI intorno al viso coprendo anche le orecchie !! - Da qui il mio dubbio= una salma coricata in modo orrizzontale ( quindi in modo supino) i lunghi capelli ( questa è una legge della fisica ) non cadono verso il basso ?? ergo - le orecchie DOVREBBERO essere "scoperte". Oppure quell'uomo raffigurato sul telo è stato avvolto in piedi ?? - Ma dai vangeli sinottici SOLO l'Arimatea si preoccupo' della sepoltura !! Mentre in Giov. l'Arimatea era con Nicodemo. Come vedi ancora dubbi su dubbi. ciao
sebastianb is offline  
Vecchio 13-01-2008, 21.44.04   #7
berenger11
Ospite abituale
 
L'avatar di berenger11
 
Data registrazione: 10-08-2007
Messaggi: 222
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Non mi avete risposto sulla enorme quantita di aloe e mirra. Per sistemare un cadavere ne bastaveno tre o quattro kili, non 45.
berenger11 is offline  
Vecchio 14-01-2008, 22.25.32   #8
sebastianb
osservatore
 
L'avatar di sebastianb
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 362
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Non mi avete risposto sulla enorme quantita di aloe e mirra. Per sistemare un cadavere ne bastaveno tre o quattro kili, non 45.
Ciao, devo purtroppo risponderti con un : purtroppo non lo so il perchè di tanta quantita' di aromi e oli furono portati al sepolcro. Penso invece: e se fosse un errore di copiatura? Invece di 10 è stato trascritto 100 ?? Potrebbe essere un errore umano? ciao
sebastianb is offline  
Vecchio 19-01-2008, 23.26.04   #9
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

Citazione:
Originalmente inviato da berenger11
Carissimo Sebastian, sempre esauriente come al solito. Come sai io guardo spesso il lato verosimile delle cose, anche se nelle religioni, per forza maggiore, tutto è cosparso di miracoli e prodigi. Che la sindone della tua città sia di epoca medioevale è un fatto accertato dal 1988, dalla datazione al carbonio. La delusione della chiesa su quel risultato fu talmente grande che fecero di tutto per confutarla, arrivarono perfino a dire che i campioni di tessuto erano stati prelevati da un rattoppo del lenzuolo, come se i periti presenti fossero dei completi rimbambiti. Hanno convinto qualche pseudo esperto ad avvalorare la loro tesi, così che ancora oggi qualcuno è convinto di avere a che fare con l'autentico lenzuolo di Cristo, mentre basta guardarlo per capire che non può esserlo. (E alto 182 cm, con le mani e le testa sproporzionati, ha i capelli lunghi, e lascia l'impronta perfetta su tutta la superfice, sia davanti che dietro, impossibile nella maniera piu assoluta.)
Nei vangeli tra l'altro si parla di bende per terra, e sudario del volto in un angolo, non dicono dove si trova il lenzuolo. Io ho tre bibbie, nella piu vecchia del 1974 si usa il termine "lenzuolo" nei tre sinottici, nelle due piu recenti si usa il termine "sindone", piuttosto singolare vero?
Tornando a noi un'altra cosa strana è che nel vangelo di Giovanni(19\40) si dice che Giuseppe d'arimatea e Nicodemo, provvisti di Cento libbre (45 kili !!!)
di mirra e aloe provvedono ad avvolgere il corpo in bende con oli aromatici, e quindi la sepoltura era d considerarsi definitiva, non serviva che le donne andassero a terminare l'opera successivamente. Difatti la prima a recarsi sul posto succesivamente é Maria Maddalena da sola, in totale contraddizione con i sinottici. Ora Sebastian, a tuo avviso che se ne facevano di 45 kg di mirra e aloe Nicodemo e Giuseppe? Sai all'epoca erano anche usati in Medicina...
Ciao Rector.
Per quanto riguarda la datazione con il carbonio 14 della sindone di Torino vorrei fare una precisione …..

Lo stesso inventore del metodo scientifico affermò che nel caso di un tessuto di lino di cui è fatta la sindone ,la datazione … non è attendibile …..

Inoltre i tre laboratori incaricati non dovevano scambiarsi notizie ….dovevano compiere le loro prove con il carbonio 14 e consegnare i risultati, conseguiti, in busta sigillata, …alla commissione incaricata ….

Questo non è stato fatto, le condizioni non sono state rispettate, perché i laboratori si sono scambiati informazioni e cosa scientificamente ancor più grave non hanno consegnato i risultati completi dei test …che comportavano tutta una serie di calcoli .

Inoltre tutti i metodi scientifici utilizzati prima del carbonio 14 riportano la sindone di Torino ai primi secoli di

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 20-01-2008, 14.52.03   #10
berenger11
Ospite abituale
 
L'avatar di berenger11
 
Data registrazione: 10-08-2007
Messaggi: 222
Riferimento: Il lenzuolo ripiegato...

La fede puo dare incredibili effetti collaterali.
Se pensi che un galileo di duemila anni fa fosse alto 180 cm. avesse la mani e la testa sproporzionate, portasse i capelli lunghi(!), e lasciasse l'impronta di tutto il corpo su un lenzuolo allora mi arrendo.
Certamente quando si ha una sola presunta reliquia bisogna arrampicarsi sugli specchi con le unghie per tenere in piedi una balla.
I laboratori non sbagliarono affatto, e la prova lampante la da proprio la chiesa, impedendo con tutte le sue forze un'altro esame. Perchè sa che il risultato è non giusto ma giustissimo.
Non cadere nei tranelli del vaticano, sono esperti in queste cose.
berenger11 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it