Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 14-02-2008, 23.59.33   #11
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Archer
(...) ed è per questo che non credo, non ci può essere risposta definitiva si, ma soprattutto non mi interessa scoprirla, non mi interessa sapere se c'è, mi basta vivere senza farmi pere mentali (...)
E allora che ci fai qui? Questo è un forum dove si tratta un argomento ben preciso: la SPIRITUALITA'. Ma soprattutto l'intero forum è un luogo dove ci si confronta, dove si impara, dove si cercano delle risposte, dove si cerca di arricchirsi per arricchire gli altri, dove si cresce. Posso ammettere che uno abbia dei dubbi e si interroghi su essi, ma se non interessa scoprire nulla, e si parte col presupposto che non ci possa essere risposta, forse è meglio vedersi un bel film al cinema.
Pace a te e agli uomini di buona volontà.
Rising Star is offline  
Vecchio 15-02-2008, 00.17.03   #12
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
c'è qualcosa che non è Dio?
Esiste forse una parte di Dio?
Come nulla può limitare Dio,non c'è nulla da Esso delimitato.
La prima domanda, credo, sia in forma errata; dovrebbe essere: "c'è qualcosa che non è in Dio?". A tale domanda rispondo, ovviamente, con un no, ossia tutto è in Dio.
Alla seconda rispondo come conseguenza, e forse in ridondanza, della prima risposta: "tutto è parte di Dio".
Ciao.
Rising Star is offline  
Vecchio 15-02-2008, 09.45.14   #13
Archer
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-05-2004
Messaggi: 50
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
E allora che ci fai qui? Questo è un forum dove si tratta un argomento ben preciso: la SPIRITUALITA'. Ma soprattutto l'intero forum è un luogo dove ci si confronta, dove si impara, dove si cercano delle risposte, dove si cerca di arricchirsi per arricchire gli altri, dove si cresce. Posso ammettere che uno abbia dei dubbi e si interroghi su essi, ma se non interessa scoprire nulla, e si parte col presupposto che non ci possa essere risposta, forse è meglio vedersi un bel film al cinema.
Pace a te e agli uomini di buona volontà.
ma che vuol dire? solo perchè non sono interessato a trovare una risposta certa non posso parlare o confrontare le mie idee? credevo che i forum esistessero proprio per confrontare le idee, di tutti i tipi, non solo quelle con il determinato requisito della necessaria ricerca dela verità

se qualcun altro mi confermerà che non ho motivo di stare qui perchè non sono abbastanza spirituale secondo i parametri di questo forum, me ne andrò con piacere a vedere un film
Archer is offline  
Vecchio 15-02-2008, 09.58.23   #14
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
tutto è in Dio.
"tutto è parte di Dio".
Non c'è un dentro e un fuori se non nello spazio fisico.
Tutto è Uno,Uno è tutto.
La dualità è solo una dimensione,è quella della mente.
Dio non è un "fuori" che ci guarda..questa è solo un'infantile proiezione della mente.
Difatti, è solo uscendo da questa visione duale, che diventa comprensibile
la Trinità.
Noor is offline  
Vecchio 15-02-2008, 13.05.53   #15
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Non c'è un dentro e un fuori se non nello spazio fisico.
Tutto è Uno,Uno è tutto.
La dualità è solo una dimensione,è quella della mente.
Dio non è un "fuori" che ci guarda..questa è solo un'infantile proiezione della mente.
Difatti, è solo uscendo da questa visione duale, che diventa comprensibile
la Trinità.
"Alcuni discepoli chiesero a Gesù quando sarebbe giunto "l'ultimo giorno"; Gesù risponde: "Quanto a quel giorno e a quell'ora, però, nessuno lo sa, neanche gli angeli del cielo e neppure il Figlio, ma solo il Padre." (Mt 24,36)
È strano e curioso come in tutta la Bibbia ed in particolare nel Vangelo, non esiste la parola "trinità".
Ti sei mai chiesto perché Dio ha un figlio nella "persona" del Cristo?
Perché Dio non è solo? Che necessità avrebbe nell'avere un Figlio?
Ecco allora che il concetto di famiglia non è casuale ma, evidentemente, ha una sua radice spirituale. Io credo che sia la "diversità" ad arricchire ogni cosa ed, in particolare, ogni essere: probabilmente anche per Dio e suo Figlio è la stessa cosa. Qui, in piccolo, sulla Terra, lo vediamo con la straordinaria interazione uomo-donna: l'uno completa l'altra; e cosa dire della diversità delle razze, ognuna con la sua intrinseca bellezza e fascino; e della diversità delle culture?: un magnifico minestrone di arte, scienza, esperienza, costumi, pensieri che, insieme, formano l'umanità di Dio.
La stessa origine è duale: Dio e Cristo. In noi stessi c'è la dualità rappresentata dal bene (quando operiamo secondo la volontà di Dio) e dal male (quando non operiamo secondo la Sua volontà); ed è proprio dalla relazione tra loro, dalla loro comprensione e dal loro discernimento che l'uomo può evolversi verso altri livelli.
L'"Uno", come tu lo chiami, da un senso di staticità, quando invece Dio, secondo me, è un essere dinamico, è creazione continua che, a mio avviso, ha bisogno anche del Figlio.
Pace a te e a tutti gli uomini di buona volontà.
Rising Star is offline  
Vecchio 15-02-2008, 13.42.17   #16
Rising Star
Ospite abituale
 
L'avatar di Rising Star
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 213
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Archer
ma che vuol dire? solo perchè non sono interessato a trovare una risposta certa non posso parlare o confrontare le mie idee? credevo che i forum esistessero proprio per confrontare le idee, di tutti i tipi, non solo quelle con il determinato requisito della necessaria ricerca dela verità

se qualcun altro mi confermerà che non ho motivo di stare qui perchè non sono abbastanza spirituale secondo i parametri di questo forum, me ne andrò con piacere a vedere un film
Scusa amico Archer ma a volte o uso troppa logica (non sono un Vulcaniano come Spock ), oppure non riesco a comprendere ciò che gli altri scrivono.
Dunque, io mi baso sull'informazione che ricevo e, nel caso in particolare, su quanto hai scritto:

"... ed è per questo che non credo, non ci può essere risposta definitiva si, ma soprattutto non mi interessa scoprirla, non mi interessa sapere se c'è, mi basta vivere senza farmi pere mentali sul perchè immanente della caduta delle foglie non so quando e come atomi e molecole si sono formati, col big beng forse o perchè dio ha voluto così, o se ci sono sempre stati, non ne ho idea, e sinceramente non vedo neanche il motivo di scoprirlo ..."

OK.
1. "per questo che non credo": legittimo; non c'è problema.
2. "non ci può essere risposta definitiva": è opinabile ma rispetto la tua posizione.
3. "ma soprattutto non mi interessa scoprirla": è una tua scelta di vita che, ovviamente, rispetto.
4. "mi basta vivere senza farmi pere mentali sul [diversi eventi naturali]".
5. "e sinceramente non vedo neanche il motivo di scoprirlo".

Ecco, sugli ultimi due punti, il 4 ed il 5 (mamma mia mi sembra di sezionare ed analizzare un discorso e di passarlo ai raggi X!; l'ecografia sarebbe più utile? ) mi sembra, sempre secondo la mia piccola testolina, di identificare un tuo atteggiamento di apatia, o di indifferenza, su ciò che ti accade intorno: questo è quello che ho compreso.
Ora, poiché in questo forum si trattano, invece, proprio questi argomenti che, lo ripeto, a me sembra, per quanto detto, che a te non interessino, non riesco a comprendere la tua presenza che, comunque, è sempre bene accetta (io, come te, sono un ospite): allora nel tuo intervento, o hai manifestato una contraddizione (può capitare a chiunque) oppure non ho compreso bene ciò che volevi intendere.
Tutto qui. Mi scuso con te se ho mancato di sensibilità e con il webmaster per essere andato (spero di no) OT; che poi ho scoperto, grazie sempre al webmaster, che OT significa Off Topic, ossia "fuori tema" (mamma mia che ignorante che sono! A volte mi faccio paura da solo!).
Un caro saluto all'amico Archer (per caso sei il comandante dell'Enterprise?).
Rising Star is offline  
Vecchio 15-02-2008, 14.44.57   #17
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
È strano e curioso come in tutta la Bibbia ed in particolare nel Vangelo, non esiste la parola "trinità".

Dio, secondo me, è un essere dinamico, è creazione continua che, a mio avviso, ha bisogno anche del Figlio.
I discorsi più esoterici di Gesù si trovano nel Vangelo di Tommaso, ma di solito parlava un linguaggio più comprensibile ai più,ad esempio a dei pescatori..ed era giusto per quei tempi..

Son d'accordo con te,col "definire" Dio come creazione continua..
Noor is offline  
Vecchio 15-02-2008, 15.36.59   #18
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Archer
non è una confutazione di ciò che ho detto, ma è anzi la conferma di quel che dico dell'uomo, non riesce a vedere fuori dalla sua prospettiva di eletto... per quanto imperfetto, davanti all'infinità dell'universo, si crede migliore di un ameba, quando in effetti è un'ameba con le synapsi
Che l'uomo sia molto ma molto più complesso e sofisticato di una ameba credo sia inconfutabile..e non può essere frutto di aggragazione di cellule impazzite..o vuoi negare pure questo?
Basta affermare che nell'universo c'è un Energia intelligente che si sviluppa..ma non a caso..
Nient'altro.
E' sufficiente,e così lasciamo perdere pure Dio..
Noor is offline  
Vecchio 15-02-2008, 15.40.46   #19
Archer
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-05-2004
Messaggi: 50
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Rising Star
Scusa amico Archer ma a volte o uso troppa logica (non sono un Vulcaniano come Spock ), oppure non riesco a comprendere ciò che gli altri scrivono.
Dunque, io mi baso sull'informazione che ricevo e, nel caso in particolare, su quanto hai scritto:

"... ed è per questo che non credo, non ci può essere risposta definitiva si, ma soprattutto non mi interessa scoprirla, non mi interessa sapere se c'è, mi basta vivere senza farmi pere mentali sul perchè immanente della caduta delle foglie non so quando e come atomi e molecole si sono formati, col big beng forse o perchè dio ha voluto così, o se ci sono sempre stati, non ne ho idea, e sinceramente non vedo neanche il motivo di scoprirlo ..."

OK.
1. "per questo che non credo": legittimo; non c'è problema.
2. "non ci può essere risposta definitiva": è opinabile ma rispetto la tua posizione.
3. "ma soprattutto non mi interessa scoprirla": è una tua scelta di vita che, ovviamente, rispetto.
4. "mi basta vivere senza farmi pere mentali sul [diversi eventi naturali]".
5. "e sinceramente non vedo neanche il motivo di scoprirlo".

Ecco, sugli ultimi due punti, il 4 ed il 5 (mamma mia mi sembra di sezionare ed analizzare un discorso e di passarlo ai raggi X!; l'ecografia sarebbe più utile? ) mi sembra, sempre secondo la mia piccola testolina, di identificare un tuo atteggiamento di apatia, o di indifferenza, su ciò che ti accade intorno: questo è quello che ho compreso.
Ora, poiché in questo forum si trattano, invece, proprio questi argomenti che, lo ripeto, a me sembra, per quanto detto, che a te non interessino, non riesco a comprendere la tua presenza che, comunque, è sempre bene accetta (io, come te, sono un ospite): allora nel tuo intervento, o hai manifestato una contraddizione (può capitare a chiunque) oppure non ho compreso bene ciò che volevi intendere.
Tutto qui. Mi scuso con te se ho mancato di sensibilità e con il webmaster per essere andato (spero di no) OT; che poi ho scoperto, grazie sempre al webmaster, che OT significa Off Topic, ossia "fuori tema" (mamma mia che ignorante che sono! A volte mi faccio paura da solo!).
Un caro saluto all'amico Archer (per caso sei il comandante dell'Enterprise?).

non mi hai compreso bene ma perchè anche io non mi sono espresso in maniera completa, mi piace scrivere nei forum proprio perchè pian piano chiarisco le mie idee ma è difficile mettere in pulito tutto senza dimenticare qualcosa

la mia vedi non è ne apatia ne indifferenza su ciò che mi circonda, perchè il fatto che non mi interessi scoprire la "verità" non presuppone che non mi interessi l'argomento, che non sappia pensare, che non abbia le mie idee, che non voglia esporle, difenderle e conoscere le idee altrui.. ne tantomeno posso pensare che tu credi di poter scoprire la "verità" semplicemente confrontandoti su un forum
la mia indifferenza si riferiva al fatto mero e crudo che se ci fosse o non ci fosse un dio, materialmente la mia vita non cambierebbe di una virgola, continuerei ad essere lo stesso di sempre, la maggior parte delle mie convinzioni non cambierebbero, continurei a non rubare, a non uccidere, a non discriminare nessuno, a rispettare le idee altrui, a difendere le mie, ad imparare, a studiare, a mangiare, a dormire, a fare la raccolta differnziata, shopping selvaggio in periodi di saldi e l'elemosina ai bimbi fuori dal supermercato, e per tutte queste cose e molte altre ancora non ho bisogno di essere credente o ateo per continuare a farle... anche se fosse stato dio a darmi la vita non metterei al centro di essa la sua ricerca, se no che me l'avrebbe data a fare...
mi sono sempre chiesto cosa se ne potrebbe fare dio di un mucchio di credenti che credono in lui sinceramente ma hanno sprecato la loro vita nell'apatia fisica e mentale della sua ricerca, quando se c'è veramente si palesa subito nell'incomensurabile ed infinita bellezza della natura che ci circonda (con cui è cominciato questo topic), se non c'è non c'è bisogno di cercarlo in ogni dove... e comunque alla nostra morte ne avremo volenti o nolenti definitiva conferma in un senso o nell'altro

perchè, se sappiamo che c'è, dovremmo cercarlo, dargli definizione teorica? non dovrebbe bastare la fede?
Archer is offline  
Vecchio 15-02-2008, 15.53.52   #20
Archer
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-05-2004
Messaggi: 50
Riferimento: Se Dio non esiste...

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Che l'uomo sia molto ma molto più complesso e sofisticato di una ameba credo sia inconfutabile..e non può essere frutto di aggragazione di cellule impazzite..o vuoi negare pure questo?
Basta affermare che nell'universo c'è un Energia intelligente che si sviluppa..ma non a caso..
Nient'altro.
E' sufficiente,e così lasciamo perdere pure Dio..

non nego che l'uomo sia più complesso e sofisticato di un ameba, ma in proporzione all'infinità o comunque alla grandezza dell'universo l'uomo e l'ameba sono entrambe particelle piuttosto insignificanti

l'unica forza che potrei postulare nell'universo, intelligente non è proprio, istintuale mi pare la parola più adatta a definirla... anche se non saprei bene come definirla, qualcosa che c'è sempre stata ma non sa di essere, che agisce, ma inconsapevolmente... oppure è intelligente e siamo noi i suoi neuroni!!
Archer is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it