Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 15-02-2008, 20.34.54   #1
zeitgeist
Ospite
 
Data registrazione: 15-02-2008
Messaggi: 4
La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

Il Sole: da sempre, l'uomo lo rispetta e lo adora. Ed è facile capire perché: ogni mattina lui sorge, porta con sé luce, calore e sicurezza, proteggendo l'uomo della fredda, buia, pericolosa oscurità della notte.


Le antiche civiltà capirono immediatamente che, senza di esso, i raccolti non sarebbero cresciuti, e la vita sul pianeta non sarebbe stata possibile. Allo stesso modo, il tracciamento della posizione delle altre stelle permise di riconoscere ed anticipare eventi che si sarebbero verificati su lunghi periodi, come le eclissi e le fasi lunari. Catalogare gli astri significò stabilire gruppi oggi noti come costellazioni.

Nacque lo “Zodiaco”: le costellazioni furono antropomorfizzate, personificate, per mezzo di figure umane o animali. Le antiche civiltà non si limitarono soltanto a seguire il Sole e le stelle, ma li personificarono con miti elaborati, rispecchiandone movimenti e relazioni.

Il Sole, grazie alle sue qualità di salvatore e portatore della vita, era rappresentante del Creatore invisibile, o Dio. In modo analogo, le dodici costellazioni rappresentavano le tappe del viaggio del Sole divino, tappe che vennero identificate tramite nomi, di solito riferiti ad elementi naturali caratteristici del periodo in questione.

Horus: il Dio Sole dell'antico Egitto (3000 a.C. circa), antropomorfizzato; la sua vita è composta da una serie di mitologie allegoriche che hanno a che fare con i movimenti del Sole nel cielo. Sappiamo molto di questo Messia solare, grazie ai geroglifici egizi.

Horus, il Sole, la Luce, aveva un nemico, Set, la personificazione dell'oscurità, o della notte. Metaforicamente, ogni mattina Horus vinceva la battaglia contro Set, mentre la sera Set sconfiggeva Horus, scagliandolo verso gli inferi: “Oscurità” vs “Luce”, “Buono” vs “Cattivo”, una delle dualità mitologiche più utilizzate di sempre, ancora attualissima.

La biografia di Horus: nacque il 25 dicembre dalla vergine Isis-Meri. La sua nascita fu annunciata da una stella dell'Est, che tre Re seguirono per trovare ed adorare il nuovo Salvatore. All'età di dodici anni fu un insegnante prodigio, a trenta venne battezzato da una figura di nome Anup, ed ebbe così inizio il suo ministero. Horus aveva dodici discepoli che viaggiavano con lui, faceva miracoli quali sanare i malati e camminare sull'acqua, ed era conosciuto con gli appellativi di “Verità”, “Luce”, “Sacro Figlio di Dio”, “Buon Pastore” ed “Agnello di Dio”. Tradito da Typhon, fu crocifisso, sepolto per tre giorni, e poi resuscitò.

Sulle mura del tempio di Luxor, in Egitto, sono presenti immagini relative all'annunciazione, all'immacolata concezione, alla nascita e all'adorazione di Horus. Gli affreschi iniziano con l'annuncio di Thaw alla vergine Iside, riguardo al suo futuro concepimento di Horus stesso; poi incontriamo Nef, lo Spirito Santo che rende feconda la vergine, ed inseguito l'immacolata concezione, e l'adorazione.

Queste qualità di Horus, originali o meno, sembrano essere presenti in numerose altre culture sparse per il globo: esistono molte altre divinità aventi la stessa struttura mitologica generale.

Attis di Frigia, Grecia (1200 a.C.), nato dalla vergine Nana il 25 dicembre, crocifisso, sepolto, e resuscitato dopo tre giorni.

Krishna, India (900 a.C.), nato dalla vergine Devaki, preannunciato da una stella dell'Est; compiva miracoli coi suoi discepoli, e dopo la morte fu resuscitato.

Dioniso, Grecia (500 a.C.), nato da una vergine il 25 dicembre, fu un insegnante itinerante, compì miracoli, come tramutare l'acqua in vino; era chiamato “Re dei Re”, “Figlio Unigenito di Dio”, “Alpha e Omega”. A seguito della sua morte, fu resuscitato.

Mitra, Persia (1200 a.C.), nato da una vergine il 25 dicembre, aveva dodici discepoli, compiva miracoli; morì, fu sepolto per tre giorni, poi resuscitò. Era noto come “Verità”, “Luce”, ed il giorno sacro a lui dedicato era la domenica.

ll punto è che vi sono numerosi Salvatori, in differenti periodi, in ogni parte del mondo, che mantengono caratteristiche “biografiche” simili: perché? Perché la nascita da una vergine il 25 dicembre, perché la morte per tre giorni seguita dalla resurrezione, perché dodici discepoli. o seguaci, o apostoli?

Gesù Cristo nacque dalla vergine Maria il 25 dicembre a Betlemme, la sua nascita fu annunciata da una stella dell'Est, che tre Re, o Magi, o Re Magi seguirono per rintracciarlo e rendergli omaggio. Fu un precoce insegnante prodigio, a trent'anni fu battezzato da Giovanni Battista, dopodiché cominciò la sua predicazione. Gesù aveva dodici discepoli, o apostoli, compiva miracoli come guarire i malati, camminare sull'acqua, destare i morti; era noto come “Re dei Re”, “Figlio di Dio”, “Luce del Mondo”, “Stella del Mattino” ed “Agnello di Dio”. Tradito da Giuda per trenta denari d'argento, fu crocifisso, sepolto in una tomba, e dopo tre giorni resuscitò ed ascese al cielo.

Più o meno, la storia tramandata è questa.

Prima di tutto, la sequenza della nascita è completamente astrologica. La stella dell'Est è Sirio, la più luminosa, che il 24 dicembre si allinea con le tre stelle più luminose della Cintura di Orione, chiamate come nell'antichità: i tre Re. I tre Re e Sirio puntano tutte verso il luogo in cui sorge il Sole il 25 dicembre: i “Re Magi” seguono la “stella dell'Est”, Sirio, al fine d'individuare il luogo in cui nasce il Sole.


La vergine Maria è la costellazione Virgo: l'antico simbolo di quest'ultima è la lettera “m” alterata, che ancora oggi identifica il segno astrologico della Vergine; questa è la ragione per cui Maria e le altre madri vergini, come Myrra, la madre di Adone, o Maya, la madre di Buddha, hanno per iniziale la stessa lettera.


La fine dei raccolti, l'accorciarsi delle giornate e l'avvicinarsi del solstizio d'inverno simboleggiavano per gli antichi il processo della morte: la morte del Sole. Entro il 22 dicembre, tale processo poteva dirsi compiuto. Eppure, "sul più bello", accadeva qualcosa di strano: per tre giorni dopo il 22 dicembre, il Sole interrompeva l'apparente moto verso Sud; durante questa “pausa”, esso risiedeva nelle vicinanze della costellazione della Croce del Sud. Ed in seguito, prendeva a muoversi d'un grado verso Nord, portando giorni più lunghi, calore, ed infine la primavera.

Tutto ciò accade ancora, naturalmente. Insomma, il Sole muore sulla croce, rimane morto per tre giorni, dopodiché rinasce...

E i dodici discepoli? Loro sono semplicemente le dodici costellazioni dello Zodiaco,assieme ai quali, essendo gesu' il sole, viaggia

LA RELIGIONE CRISTIANA E' UNA PARODIA DEL CULTO DEL SOLE. HANNO MESSO UN UOMO CHIAMATO CRISTO AL POSTO DEL SOLE E ADORANO QUELLA FIGURA COME ORIGINARIAMENTE SI ADORAVA IL SOLE

LA CRISTIANITA' NON SI BASA SULLA VERITA', NON E' ALTRO CHE UNA STORIA ROMANA SVILUPPATA IN MODO POLITICO, LA FIGURA DI GESU' E' STATA STORICIZZATA PER FUNZIONI DI CONTROLLO SOCIALE

LA CRISTIANITA', ASSIEME AGLI ALTRI SISTEMI RELIGIOSI TEISTICI ,SONO LA FRODE DI QUESTA ERA

E' SERVITA PER SEPARARE LE POPOLAZIONI DAL LORO HABITAT NATURALE E ALLO STESSO MODO, PER SEPARARE I POPOLI

SOSTIENE UNA CIECA SOTTOMISSIONE ALL' AUTORITA'

RIDUCE LA RESPONSABILITA' DELL UOMO CONSIDERATO CHE E' DIO CHE CONTROLLA TUTTO

TERRIBILI CRIMINI POSSONO ESSERE GIUSTIFICATI NEL NOME DI UN OBBIETTIVO DIVINO


E PIU' IMPORTANTE DI TUTTI, RENDE PIU' POTENTI COLORO CHE SANNO LA VERITA' MA USANO IL MITO PER CONTROLLARE E MANIPOLARE LE SOCIETA'


gesu e' il sole, il sole di dio, la luce del mondo, il salvatore risorto, che ritornera' ancora, come ritorna ogni giorno, la gloria di dio che difende contro le forze dell oscurita', e lui e' rinato ancora, e puo' essere visto arrivare dalle nuvole, lassu in cielo, con i suoi raggi solari...ops...corona di spine!!!
zeitgeist is offline  
Vecchio 16-02-2008, 02.36.30   #2
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Benvenuto.... :-)

Beh, come gesto di benvenuto, ti riporterò qualche imprecisione di carattere astronomico, non "astrologico" che ho intravisto nella tua Storia... per quello che so...

Sirio, la stella più luminosa della volta celeste, fa parte del Cane Maggiore che segue fedele il cacciatore Orione e non è che vi sia un particolare momento in cui Sirio si allinei alla cintura di Orione ed un altro che non lo è; le posizioni relative delle quattro stelle (Sirio e le tre della cintura) sulla volta celeste sono quasi allineate e pressoché fisse, giorno dopo giorno, senza contare gli spostamenti secolari o millenari.

Inoltre va precisato appunto di quale epoca stai parlando, oggi, 2000 anni fa, 4000 fa? Ciò è importante in quanto l’asse terrestre compie un movimento di rotazione con un periodo di circa 25000 e rotti anni rispetto alla volta celeste (precessione degli equinozi) tipo quello di una trottola che oltre a ruotare su se stessa inizia anche a volteggiare con il suo asse rispetto al piano in cui si trova.

Per esempio, al tempo dei magnifici Egizi il nord celeste era rappresentato da Vega della Lyra e non dalla stella polare dell’Orsa minore, dunque comprendi anche come dire che il Sole il 25 dicembre si trova in una data posizione rispetto alle costellazioni può essere fuorviante se non si specifica quando, in quale epoca, ciò avviene. Per esempio nei calendari astrologici che sono “sincronizzati” con svariati millenni fa (credo), quando si dice che il Sole entra in una data costellazione, in realtà in quella costellazione vi entrerà un mese dopo, ma questa credo sia cosa abbastanza risaputa. Io per esempio son nato “sotto il segno della Bilancia”, il 24/9, poco dopo che astrologicamente il Sole è entrato appunto nella Bilancia, anche se effettivamente il Sole al momento della mia nascita si trovava nella costellazione precedente della Vergine, così come ora si trova nel mezzo dell’Acquario anche se astrologicamente dovrebbe entrare nei Pesci.

Ancora un altro appunto: a me non sembra che il Sole possa risiedere nelle “vicinanze” della Croce del Sud: ripeto occorre che specifichi l’epoca, ma se non ricordo male la Croce del Sud, da noi non visibile, indica più o meno il Sud nell’emisfero australe ed il Sole lì transita verso nord, il contrario che da noi... dunque come fa il Sole ad avvicinarsi, pur tenendo in conto la precessione degli equinozi, alla Croce del Sud che dovrebbe trovarsi proprio dalla parte opposta?

Insomma, so che per l’astrologia la volta celeste è ferma a millenni fa, ma tu dici “tutto ciò accade ancora”.... ma dove? Negli almanacchi degli astrologi oppure nel cielo che puoi vedere ogni notte (ed ogni giorno)? Se poi oltre alla astrologia ci mescoli pure le religioni finisce che il Sole diventa la Luna e la Luna inizia ad ardere come il roveto ardente.


Infine, a parte queste curiosità prettamente astronomiche, un piccolo appunto: comprendo che si vorrebbe con un colpo di spugna cancellare la “parodistica” religione cristiana, ah... lo so bene, ma non credi si debba comunque assumere come dato di fatto che attualmente svariate centinaia di milioni di persone si professano credenti di suddetta religione? Come fare per svegliare un ipnotizzato? Urlandogli che è tale...? E si sveglia, secondo te, o ti prende per matto...? Ed in cosa differisce la sua follia dalla tua o dalla mia...?

Mah...



p.s. una volta non si diceva che la stella cometa era la cometa di Halley...? Hanno cambiato versione...? Sirio è una stella, non ha la coda... era più poetica la cometa di Halley...
nexus6 is offline  
Vecchio 16-02-2008, 08.25.58   #3
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

Citazione:
Originalmente inviato da zeitgeist
LA RELIGIONE CRISTIANA E' UNA PARODIA DEL CULTO DEL SOLE. HANNO MESSO UN UOMO CHIAMATO CRISTO AL POSTO DEL SOLE E ADORANO QUELLA FIGURA COME ORIGINARIAMENTE SI ADORAVA IL SOLE

LA CRISTIANITA' NON SI BASA SULLA VERITA', NON E' ALTRO CHE UNA STORIA ROMANA SVILUPPATA IN MODO POLITICO, LA FIGURA DI GESU' E' STATA STORICIZZATA PER FUNZIONI DI CONTROLLO SOCIALE

LA CRISTIANITA', ASSIEME AGLI ALTRI SISTEMI RELIGIOSI TEISTICI ,SONO LA FRODE DI QUESTA ERA
Embè'?
Anche se fosse?
Hai mai letto il Discorso della Montagna?
Chiunque se le fosse "inventato" non faceva certo della banale filosofia...
Il Succo non è mai la genesi del Mito,che è solo letteratura..ma ciò che il Mito indica...
il Sole in questo caso..
Noor is offline  
Vecchio 16-02-2008, 09.46.58   #4
Archer
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-05-2004
Messaggi: 50
Riferimento: La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Chiunque se le fosse "inventato" non faceva certo della banale filosofia...
Il Succo non è mai la genesi del Mito,che è solo letteratura..ma ciò che il Mito indica...
il Sole in questo caso..

concordo, l'importante di una religione, ora più che mai, che abbiamo la scienza o la filologia, non è più la sstoriella che ti propinano... ma il messaggio che trasmette... molti credenti prendono con le dovute cautele dogmi come l'immacolata concezione, ma credono lo stesso perchè credono nel messaggio... il resto è naturale sia stato manipolato da millenni di storia... le stesse parole di gesù non sono certo quelle che disse lui, sono l'insieme di più tradizioni che hanno tramandato il suo messaggio e considerato che il messaggio sotto molti punti di vista non è niente male, non vedo il motivo di cancellarlo, tanto più che è tutta colpa dell'uomo se è stato interpretato in maniera errata...
sono state fatte molte cose orribili a causa della religione, ma noi siamo qui e accanto alle cose orribili ne abbiamo di fantastiche
Archer is offline  
Vecchio 17-02-2008, 00.15.55   #5
zeitgeist
Ospite
 
Data registrazione: 15-02-2008
Messaggi: 4
Riferimento: La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

Zeitgeist affronta anche il fenomeno della precessione degli equinozi.

In tutte le scritture ci sono numerosi riferimenti alle ere, al fine di comprenderne il significato, deve essere a noi familiare il concetto di precessione degli equinozi.

Gli antichi egizi, assieme a molte altre culture molto prima di loro, hanno scoperto che approssimativamente ogni 2150 anni, il sole nel giorno dell equinozio di primavera, si sposta in un differente segno dello zodiaco.

Questo e' dovuto ad una lenta rotazione angolare che la terra mantiene mentre ruota attorno al suo asse.

E' chiamata precessione in quanto le costellazioni vanno all indietro, anziche nel normale ordine dell anno.

Il periodo di tempo necessario affinche questa precessione attraversi tutti e dodici i segni e' approssimativamente 25765 anni.

Questo era anche chiamato il grande anno, e le antiche civilta' ne erano ben consapevoli e si riferivano a ciascuno di questi periodi di 2150 anni come ad una era.

Dall anno 4300 ac all anno 2150 ac era l'era di taurus, il toro.

Nel vecchio testamento quando mose scende dal monte sinai con i 10 comandamenti, si infuria vedendo il suo popolo che venera un vitello-toro d'oro, quindi lancia le sue tavole di pietra ed invita la gente ad uccidersi a vicenda per potersi purificare.
Per gli studiosi della Bibbia questo avviene perche' gli israeliti stavano venerando un falso idolo...in realta' il vitello-toro d'oro rappresenta la vecchia era, quella del toro, mentre mose rappresenta la nuova era, era dell ariete.

Dal 2150ac all' 1dc era le'ra di aries, l' ariete.

Questa e' la ragione per cui gli ebrei ancora oggi suonano il corno d ariete.

Anche altre divinita' mettono in evidenza queste transizioni fra ere, come mitra una divninta' precristiana, che uccide un toro con la stella simbologia ( basta vedere su google immagini)

Mose rappresenta la nuova era dell ariete, e con l avvento della nuova era tutti devono abbandonare quella vecchia.


Dall 1dc al 2150 dc, abbiamo l'era dei pesci l'era, l'era in cui ci troviamo tuttora.
gesu quindi e' la figura che introduce all era dei pesci.
Il pesce e' un simbolismo molto comune nel nuovo testamento, essendo gesu conosciuto come il grande pescatore.

Ha sfamato 5000 persone con pane e 2 pesci.
Quando ha iniziato il suo ministero, incamminandosi per la galilea, fece amicizia con 2 pescatori, che lo seguirono.

LA MITRA DEL PAPA E' INCOTROVERTIBILMENTE UNA TESTA DI UN PESCE...INCLINATELA ALL INDIETRO DI 45 GRADI PER NOTARLO BENE.

E credo che tutti abbiamo visto il simbolo del pesce " Jesus lives" attaccato sul retro delle auto americane.Pochi sanno cosa significa, e' un simbolo astrologico pagano per il regno del sole durante l era dei pesci.


All'incirca nell'anno 2150dc entreremo in una nuova era, l'era dell acquario.


In luca 22:10 quando i discepoli ( le costellazioni) chiedono a gesu dove si preparera' la pasqua dopo la sua morte, gesu replico' : APPENA ENTRATI IN CITTA VI VERRA' INCONTRO UN UOMO CHE PORTA UNA BROCCA D ACQUA.
SEGUITELO NELLA CASA IN CUI ENTRERA'.

Questa scrittura e' di gran lunga uno fra i piu significativi riferimenti astrologici della bibbia.L' UOMO CHE PORTA LA BROCCA D ACQUA E' ACQUARIO CHE E' SEMPRE RAPPRESENTATO COME UOMO CHE VERSA ACQUA DA UNA BROCCA.

Rappresenta l'era dopo i pesci, e quando il SOLE, IL DIO SOLE, lascera' l era dei pesci (GESU) entrera' nella casa dell acquario, dato che l acquario segue i pesci nella precessione degli equinozi.

gesu sta solo dicendo ceh dopo l era dei pesci arrivera l era dell acquario.


QUESTA ABITUDINE DI TRASFERIRE CARATTERISTICHE DI UN PERSONAGGIO AD UN NUOVO PERSONAGGIO SI PUO' TROVARE ANCHE ALL INTERNO DELLA STESSA BIBBIA...NEL VECCHIO TESTAMENTO C'E' LA STORIA DI GIUSEPPE.

GIUSEPPE ERA UN PROTOTIPO DI GESU'....


Per di piu'...esiste una qualsiasi prova storica non biblica dell'esistenza di una persona vivente di nome gesu, il figlio di maria, che ha viaggiato con 12 discepoli, che ha guarito persone e cose di questo tipo?

Ci sono oltre 40 storici ben documentati, che hanno vissuto sia durante che subito dopo la presunta vita di gesu, che hanno prodotto opere letterarie che messe insieme potrebbero riempire una piccola biblioteca.

Quanti di questi storici hanno documentato l'esistenza di questo leader spirituale???

NEANCHE UNO.

Non c'e' nessuna prova di nessun uomo, conosciuto con il nome di gesu, nei documenti storici dell epoca che rassomigli anche vagamente alla presunta vita biblica di gesu.

Voi credete che un uomo che e' risorto dopo la morte e asceso in paradiso, davanti agli occhi dei presenti e ha compiuto numerosi miracoli a lui attribuiti, non sarebbe apparso nei documenti storici??

NON E' APPARSO PERCHE GESU, SIA COME PERSONA, SIA COME MESSIA, NON E' MAI ESISTITO.

"LA RELIGIONE CRISTIANA E' UNA PARODIA DEL CULTO DEL SOLE. HANNO MESSO UN UOMO CHIAMATO CRISTO AL POSTO DEL SOLE E ADORANO QUELLA FIGURA COME ORIGINARIAMENTE SI ADORAVA IL SOLE"

Thomas Paine 1737-1809


Come dice osho...

Solo l'ignorante crede, l' ignoranza tenta di diventare credenza...la conoscenza rimane conoscenza.
zeitgeist is offline  
Vecchio 17-02-2008, 00.53.11   #6
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

Citazione:
Originalmente inviato da zeitgeist
Come dice osho...

Solo l'ignorante crede, l' ignoranza tenta di diventare credenza...la conoscenza rimane conoscenza.
Toh..per dare più enfasi (non ti bastava?) al tuo discorso,tiri fuori dal cappello pure osho..
Ti ho detto nel mio post precedente,se hai mai letto il discorso della Montagna,senzaltro più interessante del tuo lunghissimo pappardellone.
ebbene..tornando alla frase di osho sono chiaramente d'accordo,ma la vedo forzatamente posta al punto sbagliato:
Insomma ,caro amico,anche tu qui con la tua personale guerra di religione?
Ma dico: non bastano quelle vere?Non credete che forse quelle intellettualistiche e oziose siano passate di moda e che forse ne abbiamo abbastanza di opposizioni ideologiche?
Tornando ancora una volta alla frase di osho:hai forse offerto,secondo te,della conoscenza?O forse sono solo informazioni culturali di terza mano?
Adesso va e leggiti il Discorso della Montagna,e dimmi cosa non ti convince...
Perchè,chiunque le abbia dette quelle parole...non era certo di questo mondo..
NB Hicher..se ci sei..Vale pure te.
Noor is offline  
Vecchio 17-02-2008, 08.48.53   #7
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

Citazione:
Originalmente inviato da zeitgeist
Zeitgeist affronta anche il fenomeno della precessione degli equinozi.

In tutte le scritture ci sono numerosi riferimenti alle ere, al fine di comprenderne il significato, deve essere a noi familiare il concetto di precessione degli equinozi.

Gli antichi egizi, assieme a molte altre culture molto prima di loro, hanno scoperto che approssimativamente ogni 2150 anni, il sole nel giorno dell equinozio di primavera, si sposta in un differente segno dello zodiaco.

Questo e' dovuto ad una lenta rotazione angolare che la terra mantiene mentre ruota attorno al suo asse.

E' chiamata precessione in quanto le costellazioni vanno all indietro, anziche nel normale ordine dell anno.

Il periodo di tempo necessario affinche questa precessione attraversi tutti e dodici i segni e' approssimativamente 25765 anni.

Questo era anche chiamato il grande anno, e le antiche civilta' ne erano ben consapevoli e si riferivano a ciascuno di questi periodi di 2150 anni come ad una era.

Dall anno 4300 ac all anno 2150 ac era l'era di taurus, il toro.

Nel vecchio testamento quando mose scende dal monte sinai con i 10 comandamenti, si infuria vedendo il suo popolo che venera un vitello-toro d'oro, quindi lancia le sue tavole di pietra ed invita la gente ad uccidersi a vicenda per potersi purificare.
Per gli studiosi della Bibbia questo avviene perche' gli israeliti stavano venerando un falso idolo...in realta' il vitello-toro d'oro rappresenta la vecchia era, quella del toro, mentre mose rappresenta la nuova era, era dell ariete.

Dal 2150ac all' 1dc era le'ra di aries, l' ariete.

Questa e' la ragione per cui gli ebrei ancora oggi suonano il corno d ariete.

Anche altre divinita' mettono in evidenza queste transizioni fra ere, come mitra una divninta' precristiana, che uccide un toro con la stella simbologia ( basta vedere su google immagini)

Mose rappresenta la nuova era dell ariete, e con l avvento della nuova era tutti devono abbandonare quella vecchia.


Dall 1dc al 2150 dc, abbiamo l'era dei pesci l'era, l'era in cui ci troviamo tuttora.
gesu quindi e' la figura che introduce all era dei pesci.
Il pesce e' un simbolismo molto comune nel nuovo testamento, essendo gesu conosciuto come il grande pescatore.

Ha sfamato 5000 persone con pane e 2 pesci.
Quando ha iniziato il suo ministero, incamminandosi per la galilea, fece amicizia con 2 pescatori, che lo seguirono.

LA MITRA DEL PAPA E' INCOTROVERTIBILMENTE UNA TESTA DI UN PESCE...INCLINATELA ALL INDIETRO DI 45 GRADI PER NOTARLO BENE.

E credo che tutti abbiamo visto il simbolo del pesce " Jesus lives" attaccato sul retro delle auto americane.Pochi sanno cosa significa, e' un simbolo astrologico pagano per il regno del sole durante l era dei pesci.


All'incirca nell'anno 2150dc entreremo in una nuova era, l'era dell acquario.


In luca 22:10 quando i discepoli ( le costellazioni) chiedono a gesu dove si preparera' la pasqua dopo la sua morte, gesu replico' : APPENA ENTRATI IN CITTA VI VERRA' INCONTRO UN UOMO CHE PORTA UNA BROCCA D ACQUA.
SEGUITELO NELLA CASA IN CUI ENTRERA'.

Questa scrittura e' di gran lunga uno fra i piu significativi riferimenti astrologici della bibbia.L' UOMO CHE PORTA LA BROCCA D ACQUA E' ACQUARIO CHE E' SEMPRE RAPPRESENTATO COME UOMO CHE VERSA ACQUA DA UNA BROCCA.

Rappresenta l'era dopo i pesci, e quando il SOLE, IL DIO SOLE, lascera' l era dei pesci (GESU) entrera' nella casa dell acquario, dato che l acquario segue i pesci nella precessione degli equinozi.

gesu sta solo dicendo ceh dopo l era dei pesci arrivera l era dell acquario.


QUESTA ABITUDINE DI TRASFERIRE CARATTERISTICHE DI UN PERSONAGGIO AD UN NUOVO PERSONAGGIO SI PUO' TROVARE ANCHE ALL INTERNO DELLA STESSA BIBBIA...NEL VECCHIO TESTAMENTO C'E' LA STORIA DI GIUSEPPE.

GIUSEPPE ERA UN PROTOTIPO DI GESU'....


Per di piu'...esiste una qualsiasi prova storica non biblica dell'esistenza di una persona vivente di nome gesu, il figlio di maria, che ha viaggiato con 12 discepoli, che ha guarito persone e cose di questo tipo?

Ci sono oltre 40 storici ben documentati, che hanno vissuto sia durante che subito dopo la presunta vita di gesu, che hanno prodotto opere letterarie che messe insieme potrebbero riempire una piccola biblioteca.

Quanti di questi storici hanno documentato l'esistenza di questo leader spirituale???

NEANCHE UNO.

Non c'e' nessuna prova di nessun uomo, conosciuto con il nome di gesu, nei documenti storici dell epoca che rassomigli anche vagamente alla presunta vita biblica di gesu.

Voi credete che un uomo che e' risorto dopo la morte e asceso in paradiso, davanti agli occhi dei presenti e ha compiuto numerosi miracoli a lui attribuiti, non sarebbe apparso nei documenti storici??

NON E' APPARSO PERCHE GESU, SIA COME PERSONA, SIA COME MESSIA, NON E' MAI ESISTITO.

"LA RELIGIONE CRISTIANA E' UNA PARODIA DEL CULTO DEL SOLE. HANNO MESSO UN UOMO CHIAMATO CRISTO AL POSTO DEL SOLE E ADORANO QUELLA FIGURA COME ORIGINARIAMENTE SI ADORAVA IL SOLE"

Thomas Paine 1737-1809


Come dice osho...

Solo l'ignorante crede, l' ignoranza tenta di diventare credenza...la conoscenza rimane conoscenza.


Ciò che tu riporti è solamente una conferma di simboli esoterici contenuti nelle sacre scritture! Tutti sappiamo che i numeri che si ripetono sono
simbolici e che 12 sono i mesi dell'anno e le costellazioni, che l'uomo che versa acqua è il segno dell'acquario, etc.....
ma ciò non toglie che non spieghi come sia nata la vita, se esiste un Creatore, se noi ne siamo parti e quindi figli e quale è il futuro dell'umanità
consapevole.
Il fatto che l'umanità da sempre abbia cercato di rispondere alle domande fondamentali : chi somno, da vove vengo e dove vado! credo che anche Osho se lo sia posto!
Osho che io sappia non ha mai negato che Gesù Cristo sia esistito!
Che Gesù e la sua morte e resurrezione sia riscontrabile in altri miti
e religioni non toglie nulla al significato simbolico del morire
e della rinascita e della ciclicità e continuità dellavita.
Il fatto che Egli nei riti venga rappresentato come "il Sole" che dà vita, luce e calore (l'0stia negli ostensori è sempre a raggiera) non toglie nulla
al messaggio, alla vita e alle opere di un essere di nome Gesù che
è riuscito attraverso l'annullamento del suo Ego a incarnare la divinità
e che ha mostrato ad ogni essere umano come fare questo cammino.
Non è stato Lui a voler essere messo sugli altari e adorato, non era questo il Suo compito.
Il Suo compito come quello del Sole è quello di dare la vita in abbondanza.
Chi comprende questo sceglie la Luce e il cammino di un Figlio della Luce.
Cerca di diventare "sole" per quello che può e di donare amore, luce, vita e calore attorno a sè.
Il sole non ha mai lottato contro nulla, non perde tempo a contrastare
l'oscurità e le tenebre........brilla e illumina e dà i suoi elementi vivificanti,.
Egli non ha bisogno di essere adorato, dà senza chiedere nulla in cambio.
Solo chi lo teme diffonde falsi messaggi di paura....(non lo guardate o diverrete ciechi, non vi esponete allla sua luce o vi brucerete e vi verranno i tumori della pelle etc..)
Le malattie non vengono mai da fuori ma da dentro.
Non è quello che entra ma quello che esce che danneggia l'uomo!(i suoi pensieri, le sue parole non controllate, le sue azioni)
Non so cosa vuoi dimostrare a persone che non sono sfegatati cattolici
integralisti!(qui ne circolano pochi)
C'è qualcuno che come te vuole continuamente dire che i cristiani
non sanno di essere stati presi per i fondelli etc....
ma come per la politica siamo in tempi in cui tutte le verità vengono gridate sui tetti, ormai anche in questi campi molti stanno cercando i loro percorsi interiori che sono la via verso una vita consapevole, gioiosa, armoniosa,
e soprattutto verso quella "divinità e filiazione" che ci permetterà di trasformarci e trasdormare questo mondo in un vero Regno di Dio.
paperapersa is offline  
Vecchio 17-02-2008, 12.29.20   #8
zeitgeist
Ospite
 
Data registrazione: 15-02-2008
Messaggi: 4
Riferimento: La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

Non ho presentato da nessuna parte la teoria di Zeitgeist come verita' assoluta.

Ho scomodato Osho solo per essere provocatorio, volendo dire, io non credo a quello che mi viene raccontato.

Osho e' un maestro della contraddizione, e se in alcuni passi afferma e loda l'esistenza di gesu, non di rado in altri la critica.

Ma non e' questo il punto.

Come non e' quello di spiegare come sia nata la vita, se esiste un Creatore, se noi ne siamo parti e quindi figli e quale è il futuro dell'umanità
consapevole...risposte non alla mia portata. Zeigeist cmq prevede, una volta giunti ad un unico governo mondiale, un unico esercito ed un unica banca, piano al quale chi sta dietro le quinte lavora da secoli se non millenni, l' impian

Non voglio dimostrare niente, voglio solo vedere e cercare di capire le reazioni di persone che frequentano un forum " intelligente e preparato" di fronte ad una teoria che con i fatti fa crollare quel castello di carte che per 2000 anni ci hanno propinato per tenerci buoni.

Finora sono stato solo attaccato, e invitato a leggere il discorso della montagna, un discorso che sottomette ancora di piu l uomo, concetti tra l altro ripresi spudoratamente dal libro egizio dei morti.

Se avete bisogno di un immagine a colori di quello che sta succedendo, proviamo a renderci conto di come la storia continua a ripetersi.

Nel febbraio 1933 hitler ha inscenato un falso autoattentato, facendo bruciare il Reichstag incolpando di questo i terroristi comunisti.

Nelle settimane che seguirono fece approvare la legge dei pieni poteri, che sradico' completamente la costituzione tedesca, distruggendo le liberta individuali delle persone.

Dopodiche diede inizio ad una serie di guerre preventive tutte giustificate dalla necessita' di garantire la sicurezza interna al popolo tedesco.

Lascio perdere la prima guerra mondiale, il vietnam, la ridicola guerra al terrore, altri chiari esempi della strategia PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE che con cosi' tanta efficacia governa le nostre menti.

E' tempo di svegliarsi, le persone al potere hanno fatto di tutto affinche voi foste perpetuamente ingannati e manipolati.

La percezione della realta' della maggior parte delle persone non e' autodeterminata, viene imposta al pubblico in maniera penetrante, senza che nemmeno se ne renda conto.

Per esempio la maggior parte della gente crede che la guerra in iraq sti andando male, a causa della violenza settaria che non sembra avere sosta.

Quello che il pubblico non riesce a vedere e' che la destabilizzazione dell iraq e' esattamente cio' che le persone dietro ai "governi" vogliono.

Questa guerra e' stata creata per essere mantenuta, ovvie le conseguenze sul petrolio e sui profitti agli appaltatori della difesa


Ed e' arrivata l ora che alcuni di noi si sveglino e vedano questa realta' e riescano a capire che coloro che cercano di mantenere o creare imperi lo fanno manipolando la gente che sta cercando di conquistare.

L'ultima cosa che gli uomini dietro le quinte vogliono e' un pubblico informato, cosciente, capace di pensiero critico.

Ed e' per questo che uno Zeitgeist ( pensiero dominante di un epoca) viene diffuso in modo fraudolento e continuo attraverso la religione, i mass media e il sistema educativo.

Cercano di tenervi in una bolla di distrazioni e di ingenuita'...e stanno ottenendo maleddettamnete dei buoni risultati da questo.

Nel 2005 un accordo non comunicato al pubblico e non ratificato dal congresso, tra canada usa e messico ha come obbiettivo l unione di questi 3 stati in un unica entita cancellando tutti i confini.

Potreste chiedervi come mai non avete mai sentito parlare dell unione nordamericana e dell amero, la moneta che sostituira dollari e pesos.... e questo e' stato fatto senza un approvazione del popolo americano ne del congresso...

Forse credete che una situazione del genere dovrebbe essere sulle primepagine di tutte i giornali, questo fino a quando non capirete che le persone dietro questo accordo sono le stesse che si trovano dietro i mainstream media e non vi viene detto quello che non siete tenuti a sapere.

l unione nordamericana e' un idea simile a quella europea , a quell africana...e tra un po avremo anche quella asiatica...e le stesse persone sono dietro a questo.

E quando sara arrivato il momento queste unioni saranno unite tra di loro,realizzando lo stadio finale sul quale questi uomini hanno lavorato per oltre 60 anni...un governo unico mondiale.

"La sovranita sovranazionale di un elite e dei banchieri internazionali e' sicuramente preferibile all autodeterminazione nazionale praticata nei secoli passati" .David Rockefeller l infame.

un unica banca un unico esercito un unico centro di potere...e se abbiamo imparato qualcosa dalla storia e' che se il potere corrompe allora un potere assoluto corrompre completamente.

L'obbiettivo finale e' quello di impiantare un chip RFID ( sottocutaneo)a tutti in questo mondo e trasferire tutto il denaro in questi chip.
zeitgeist is offline  
Vecchio 17-02-2008, 14.02.52   #9
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

Citazione:
Originalmente inviato da zeitgeist
E' tempo di svegliarsi, le persone al potere hanno fatto di tutto affinche voi foste perpetuamente ingannati e manipolati.
La percezione della realta' della maggior parte delle persone non e' autodeterminata, viene imposta al pubblico in maniera penetrante, senza che nemmeno se ne renda conto.
Lo svegliarsi di cui parli tu non c’entra nulla con lo Svegliarsi della coscienza..di cui parlava Gesù...ad esempio..Ma anche osho,chiaramente.
Cioè:essere informati o contro-informati bene, ed essere consapevoli di ciò che succede nel mondo e delle manipolazioni politiche e dei mass-media all’informazione,poco c’entra,secondo me, con il Risveglio e certa Conoscenza cui osho..
Stai confondendo o mischiando le carte..non so se consapevolmente o meno..
Visto che:Gesù non ha molto a che vedere coi Cristiani (è di tutti,anche se i Cristiani se ne sono appropriati e ne hanno fatto vessillo del loro partito..) e quindi ci siamo di nuovo allontanati dal tuo punto di partenza.
Perché se si leggessero davvero le parole di Gesù o del Dio-Sole..con il Cuore e non con la mente,se non lo si identificasse più con un partito,ma come Voce dell’Essere..
allora non staremmo qui a discutere di Governi,Religioni o Guerre..
Noor is offline  
Vecchio 17-02-2008, 16.08.42   #10
zeitgeist
Ospite
 
Data registrazione: 15-02-2008
Messaggi: 4
Riferimento: La Piu' Grande Storia Mai Raccontata

su questo sono perfettamente d accordo.

La mente e' il peggior nemico dell uomo, e quei pochi che hanno certe conoscenze, tramandate solo per linee di sangue, lo sanno bene.

l uomo dovrebbe alleggerire la mente ( pensiero) e concentrarsi di piu sul cuore ( emozioni).
osho paragona l uomo ad un violino
per suonare bene le corde devono essere tirate al punto giusto
bisogna allentare le corde della mente e fare l operazione inversa su quelle del cuore
la musica che uscira' dall ombelico a questo punto sara' piacevole.

L INTERO SISTEMA IN CUI VIVIAMO CI INCULCA CHE NOI SIAMO SENZA POTERE, CHE SIAMO DEBOLI, CHE LA SOCIETA' E' CATTIVA, CHE IL CRIMINE DILAGA E COSI VIA...

E' TUTTO UNA GIGANTESCA BUGIA!

SIAMO PIENI DI POTERE, BELLI E STRAORDINARI

NON C'E' NESSUNA RAGIONE PER CUI NON POSSIAMO COMPRENDERE DOVE VERAMENTE SIAMO E DOVE STIAMO ANDANDO

NON C'E' NESSUNA VERA RAGIONE PER LA QUALE AD UN INDIVIDUO COMUNE NON POSSANO ESSERE CONFERITI PIENI POTERI

NOI SIAMO ESSERI INCREDIBILMENTE POTENTI

BISOGNA RENDERSI CONTO CHE STIAMO GIOCANDO AL GIOCO SBAGLIATO, PERCHE' IL GIOCO E' SCOPRIRE COSA GIA' SIAMO

NELLA NOSTRA CULTURA SIAMO STATI ABITUATI A FAR EMERGERE LE DIFFERENZE INDIVIDUALI, QUINDI SI GUARDA AD OGNI PERSONA E IMMEDIATAMENTE CI COLPISCE IL PIU BRILLANTE PIU STUPIDO PIU VECCHIO PIU GIOVANE PIU RICCO PIU POVERO...E FACCIAMO TUTTE QUESTE DISTINZIONI DIMENSIONALI

LI INSERIAMO IN CATEGORIE E LI TRATTIAMO IN QUEL MODO

E COSI VEDIAMO GLI ALTRI SEPARATI DA NOI STESSI, NELLA MANIERA IN CUI ESSI SONO STATI SEPARATI

UNO DEGLI ASPETTI PIU SCONVOLGENTI DELLA CONSCENZA "DELL ALTRO" E' QUELLA DI TROVARSI CON UNA PERSONA E IMPROVVISAMENTE ACCORGERSI DI TUTTE QUELLE COSE IN CUI LORO TI RASSOMIGLIANO E NON QUELLE PER LE QUALI SONO DIVERSE DA TE....

..E PROVARE L'ESPERIENZA DEL FATTO CHE L ESSENZA DI CIO CHE E' IN TE, E' L'ESSENZA DI CIO' CHE E' IN ME....UNA UNICA!

LA COMPRENSIONE CHE NON C'E' L'ALTRO.

C'E' UNA COSA SOLA.


NON SONO NATO COME MARIO ROSSI, SONO NATO COME ESSERE VIVENTE, DOPODICHE HO IMPARATO TUTTO QUESTO BAGAGLIO DI COSE CHE SONO, SE SONO BUONO O CATTIVO, SE STO RIUSCIENDO NELLA VITA O MENO, TUTTO QUESTO VIENE APPRESO DURANTE IL CAMMINO


"QUANDO IL POTERE DELL AMORE SUPERERA' L' AMORE DEL POTERE, IL MONDO CONOSCERA' LA PACE" JIMI HENDRIX
zeitgeist is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it