Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 02-03-2008, 16.39.26   #21
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: L’abbandono dei dogmi e del Dio umanizzato.

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Ciò che ho detto lo pensava lo stesso Osho...e lui stesso trovava questa insormontabile difficoltà nell'approccio di krishnamurti.
E' un "blocco" raccontato anche da parecchi suoi discepoli...quasi tutti..
Io sono d'accordo con osho (e con questi racconti)..
e non mi sembra di aver detto un'eresia..
Poi accade quando accade..se accade di utilizzarla sta benedetta tecnica (mica si può forzare..)
ma questo è un'altro discorso..
Ecco ciò che ho scritto,tra le righe non scritte (pensavo tu le conoscessi queste "storie"...)anche perchè,se si rimane sul teorico è un discorso..in pratica certe difficoltà si ritrovano ,è inutile nascondercelo...

credo che certe certezze derivino esclusivamente da una propria pratica, ti posso assicurare che la meditazione essendo già nostra compagna di viaggio, diventa palpabile senza nessuna tecnica. Non è difficile riconoscerla perchè è lei stessa che si fa riconoscere...tutto questo solo per capire, poi se si desidera fare meditazione con teniche acquisite, va bene lo stesso, ma per favore non insegniamo anche a respirare, insegniamo a utilizzare bene il respiro, ma non a respirare. Abbiamo scordato che siamo nati per questo per meditare e comprendere
crepuscolo is offline  
Vecchio 02-03-2008, 17.57.13   #22
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L’abbandono dei dogmi e del Dio umanizzato.

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
credo che certe certezze derivino esclusivamente da una propria pratica, ti posso assicurare che la meditazione essendo già nostra compagna di viaggio, diventa palpabile senza nessuna tecnica. Non è difficile riconoscerla perchè è lei stessa che si fa riconoscere...tutto questo solo per capire, poi se si desidera fare meditazione con teniche acquisite, va bene lo stesso, ma per favore non insegniamo anche a respirare, insegniamo a utilizzare bene il respiro, ma non a respirare. Abbiamo scordato che siamo nati per questo per meditare e comprendere
Anche per me le tecniche sono state sempre un "problema" (nel senso che non hanno attecchito nel modo "canonico".) lasciando molto all'accadere
..per certi versi sono un cattivo meditatore..un vero cattivo esempio..
insomma..concordo con te..
Pero..prima che tutto ciò diventi palpabile e nostra compagna di viaggio...qui in occidente..
Insomma non so come funziona per un "principiante" (perchè non sono se lo sono mai stato o se lo sono tuttora.. )
PS Comunque di Krishnamurti,a voler essere sincero è stato innanzitutto "mia esperienza"..il mio primo blocco..ma come dici tu ,non ha senso unificare i "Cammini"
Noor is offline  
Vecchio 02-03-2008, 21.23.50   #23
marco cossu
Ospite abituale
 
L'avatar di marco cossu
 
Data registrazione: 30-01-2008
Messaggi: 92
Riferimento: L’abbandono dei dogmi e del Dio umanizzato.

Citazione:
Originalmente inviato da Flow
Quello che e' il Se' non ha nessun bisogno di ricercarsi.
Non ha bisogno del vuoto mentale e non necessita di alcuna liberta'.

Non e' condizionato dall'assenza di sentieri, che i dogmi ci siano o non ci siano non fa proprio nessuna differenza.

I dogmi di certo non portano alla verita', ma nemmeno la verita' porta da qualche parte. Quello che porta da qualche parte non puo' essere verita', ma anche quello che ritorna a casa non e' verita', ne' quello che dimora nel non-luogo e' verita', semplicemente la verita' non serve a niente, e' come una zecca conficcata nel cuore e si nutre di tutte le vostre ricerche..


La verità non serve a niente?

Verissimo.

E l'universo, serve a qualche cosa?
marco cossu is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it