Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 14-03-2008, 12.08.45   #11
ciro6
AgaeflamO
 
L'avatar di ciro6
 
Data registrazione: 01-03-2008
Messaggi: 76
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Citazione:
Originalmente inviato da Yam

Quindi, rigiro la domanda, siamo sicuri che l'uomo abbia un'anima immortale?
O forse l'anima-spirito (l'atman-brahman) e' una conquista esistenziale?
L'anima dell'uomo puo' morire....e' gia' morta quando egli vive di solo cervello....sempre e solo continuamente identificato con i propri pensieri..al punto che non si accorge dell'anima dell'animale.
è molto vicina Yam alla concezione che esprimevo sopra senza aver letto questa dato che stavamo in contemporanea.
la domanda è che se l'Uno o Dio abita in noi, in qualche mmodo, allora la cogliamo questa opportunità di individualizzarci oppure moriamo ed è come se mai fossimo esistiti?
se fossimo stati immmortali non staremmo qui, oppure ci potremmo stare ma gli scopi non sono così evidenti, uno spirito che si dimentica tutto pur di fare questa "bella esperienza" di vita?
ciro6 is offline  
Vecchio 14-03-2008, 13.20.32   #12
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Citazione:
Originalmente inviato da ciro6
Ma per come la sento io anche questa idea non è corretta, poi ad es. yam dice che un solo spirito è l'arteficie di tutte le incarnazioni possibili, anche qui so può dire tutto e il contrario di tutto tanto le prove non ce le abbiamo.
Invece si potrebbe ugualmente dire che tutti gli spiriti fanno capo ad Uno e da questo sono venuti per stare inisieme ad esssere anima_ti e forse ispirarli nel volersi fondere insieme a questo spirito individualizzato per poi prendere forma autonomamente come spirito realizzato.

Anche queste sono solo speculazioni. Se vai a vedere il punto di vista delle varie Tradizioni Spirituali, scopri che gia' tutto e' stato detto, la tua posizione, per esempio, e' dualistica (in India: Dvaita e Vishistadvaita e qui da noi il Cristianesimo).
Possiamo speculare quanto vogliamo, credere che il Dio supremo sia un grande animale oppure che sia un barbuto vecchio saggio, oppure che sia l'Immanifesto, il senza nome, senza attributi (il Dio persona e' con attributi) ecc. ecc.
Ora se vogliamo fare questo genere di discussioni, finiamo sul filosofico, sul teologico....e ognuno sosterra' questo e quello. Chi crede in una cosa e chi in un'altra, chi pensa di avere una visione razionale e chi si affida solo alla fede e chi pensa di avere entrambe.
Mi si permetta di dire che sono tutte idiozie di fronte ad un essere vivente, quale e' un animale. Certo poi mi si dira' che un'ameba o un verme non sono nulla in confronto ad un uomo o ad un animale piu' evoluto. Personalmente preferisco contemplare l'unita' della Vita tutta, come un unico pulsare, dove la differenziazione e l'individualita' sono simultaneamente uno e molteplice, e questo e' per me un sentire del cuore.
L'animale e' Vivo, quindi dotato di anima sensibile.
La storica separazione del sacro dal profano, dello spirito dalla materia, di dio dalle sue creature, della luce dalle tenebre, e' una forma di ipocrisia...e ha creato non pochi problemi alla Vita su questo pianeta.
Yam is offline  
Vecchio 14-03-2008, 13.44.33   #13
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Citazione:
Originalmente inviato da ciro6
è molto vicina Yam alla concezione che esprimevo sopra senza aver letto questa dato che stavamo in contemporanea.
la domanda è che se l'Uno o Dio abita in noi, in qualche mmodo, allora la cogliamo questa opportunità di individualizzarci oppure moriamo ed è come se mai fossimo esistiti?
se fossimo stati immmortali non staremmo qui, oppure ci potremmo stare ma gli scopi non sono così evidenti, uno spirito che si dimentica tutto pur di fare questa "bella esperienza" di vita?
L'uomo sta "mangiando dei frutti del albero della conoscenza", cioè si trova in una fase in cui stiamo "rinnovando" la conoscenza delle leggi della vita, e l'unica strada è quella della "pratica", cioè usando il principio "sbagliando si impara". L'uomo moderno sta sbagliando enormemente e crea così un destino futuro spiacevole, ma dopo aver sperimentato gli effetti di questi sbagli arriverà a vivere in armonia con la natura.
Già adesso abbiamo imparato abbastanza molto in questa vita e nelle vite precedenti, e il risultato è ad esempio: la coltivazione ecologica, il vegetarianismo, i movimenti ambientalisti e pacifisti ecc.
Quindi non si "dimentica tutto" ma le esperienze restano nell'"anima" di ogni essere vivente e quando si rinasce l'individuo è migliorato un po' sia moralmente che intellettualmente.
Rolando is offline  
Vecchio 14-03-2008, 20.23.55   #14
ciro6
AgaeflamO
 
L'avatar di ciro6
 
Data registrazione: 01-03-2008
Messaggi: 76
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Anche queste sono solo speculazioni. Se vai a vedere il punto di vista delle varie Tradizioni Spirituali, scopri che gia' tutto e' stato detto, la tua posizione, per esempio, e' dualistica (in India: Dvaita e Vishistadvaita e qui da noi il Cristianesimo).
Possiamo speculare quanto vogliamo, credere che il Dio supremo sia un grande animale oppure che sia un barbuto vecchio saggio, oppure che sia l'Immanifesto, il senza nome, senza attributi (il Dio persona e' con attributi) ecc. ecc.
Ora se vogliamo fare questo genere di discussioni, finiamo sul filosofico, sul teologico....e ognuno sosterra' questo e quello. Chi crede in una cosa e chi in un'altra, chi pensa di avere una visione razionale e chi si affida solo alla fede e chi pensa di avere entrambe.
Mi si permetta di dire che sono tutte idiozie di fronte ad un essere vivente, quale e' un animale. Certo poi mi si dira' che un'ameba o un verme non sono nulla in confronto ad un uomo o ad un animale piu' evoluto. Personalmente preferisco contemplare l'unita' della Vita tutta, come un unico pulsare, dove la differenziazione e l'individualita' sono simultaneamente uno e molteplice, e questo e' per me un sentire del cuore.
L'animale e' Vivo, quindi dotato di anima sensibile.
La storica separazione del sacro dal profano, dello spirito dalla materia, di dio dalle sue creature, della luce dalle tenebre, e' una forma di ipocrisia...e ha creato non pochi problemi alla Vita su questo pianeta.

I problemi sul pianeta sono stati dovuti a persone che erano focalizzate fortemente nel male come amche persone fortemente ossessionati dal bene e gli estremi non sono la soluzione, invece dovremmo avere molto più vie di mezzo anche fino a sfiorarli gli estremi ma mai assoluti.
In parte è vero quello che dici, ognuno si fa una visione, di certo non c'è nulla invece, però sul conto degli animali posso tranquillamente pensare che sono creature come noi con l'unica differenza che si fermano all'istinto ed a diversi sentimenti, cose che spesso anche gli uomini non abbiamo. Non credo che l'animale abbia uno spirito che lo possa supportare per il futuro, ma anche a credere che siano a tutti gli effetti come gli uomini non mi rubano nulla a me.
Per loro vorrei una società che non se li porti in casa ma che li possa in libertà osservare e amichevolmente accostare. Il commercio della carne è un punto difficile e controverso dato che noi umani ci arroghiamo il diritto di ammazzare animali per sopravvivere,(e sarebbe l'ultimo dei problemi dato che si infierisce su di loro in ogni mezzo) e in effetti abbiamo una lunghezza intestinale da mangiatori di frutta.(mi pare)
ciro6 is offline  
Vecchio 15-03-2008, 18.28.47   #15
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

A proposito dell'argomento in questione, è interessante leggere i versi del testo deuterocanonico dell'ECCLESIASTE.
---
Ne ho riportati alcuni: [da riflettere sul v. n. 19]

ECCLESIASTE 3:18: Poi riguardo ai figli dell'uomo mi son detto: Dio vuol provarli e mostrare che essi di per sé sono come bestie.

ECCLESIASTE 3:19: Infatti la sorte degli uomini e quella delle bestie è la stessa; come muoiono queste muoiono quelli; c'è un solo soffio vitale per tutti. Non esiste superiorità dell'uomo rispetto alle bestie, perché tutto è vanità.

ECCLESIASTE 3:20: Tutti sono diretti verso la medesima dimora: e tutto ritorna nella polvere.

ECCLESIASTE 3:21: Chi sa se il soffio vitale (l'ANIMA) dell'uomo salga in alto e se quello della bestia scenda in basso nella terra?

ECCLESIASTE 3:22: Mi sono accorto che nulla c'è di meglio per l'uomo che godere delle sue opere, perché questa è la sua sorte. Chi potrà infatti condurlo a vedere ciò che avverrà dopo di lui?
------
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 15-03-2008, 21.12.43   #16
ciro6
AgaeflamO
 
L'avatar di ciro6
 
Data registrazione: 01-03-2008
Messaggi: 76
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
A proposito dell'argomento in questione, è interessante leggere i versi del testo deuterocanonico dell'ECCLESIASTE.
---
Ne ho riportati alcuni: [da riflettere sul v. n. 19]

ECCLESIASTE 3:18: Poi riguardo ai figli dell'uomo mi son detto: Dio vuol provarli e mostrare che essi di per sé sono come bestie.

ECCLESIASTE 3:19: Infatti la sorte degli uomini e quella delle bestie è la stessa; come muoiono queste muoiono quelli; c'è un solo soffio vitale per tutti. Non esiste superiorità dell'uomo rispetto alle bestie, perché tutto è vanità.

ECCLESIASTE 3:20: Tutti sono diretti verso la medesima dimora: e tutto ritorna nella polvere.

ECCLESIASTE 3:21: Chi sa se il soffio vitale (l'ANIMA) dell'uomo salga in alto e se quello della bestia scenda in basso nella terra?

ECCLESIASTE 3:22: Mi sono accorto che nulla c'è di meglio per l'uomo che godere delle sue opere, perché questa è la sua sorte. Chi potrà infatti condurlo a vedere ciò che avverrà dopo di lui?
------

Nulla di straorinario che non si sapeva già, il soffio vitale (se si equipara all'anima come dicevo all'inizio) è in comune ovvero è la caratteristica che contraddistingue la vita in genere e quindi tutta la vita ha pure in comune la morte, appunto fisica, ma l'uomo ha in più altre cose che una volta morto il corpo fisico non muiono con lui ma vanno oltre.
ciro6 is offline  
Vecchio 16-03-2008, 10.05.22   #17
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
Gentili amici,
dopo aver letto sull'Enciclopedia libera Wikipedia il significato dell'ANIMA:
"Parola italiana anima parte dal greco ànemos (dove significa "vento" - e di questo significato si trova ancora traccia nel nostro anemometro - ma anche, nel linguaggio figurato, "passione" e "incostanza"). Nella Grecia antica si faceva a volte riferimento all'anima con il termine psychè (come avviene nel termine moderno psicologia), con un significato più vicino a spirito (vitale). Nell'induismo si fa riferimento all'Ātman, espirazione, anima.
In latino anima indica propriamente ciò che spira, il soffio, il vento, e anche l'elemento aria. Da questo significato passa a quello di "respiro", nel senso dell'aria che si aspira, e per traslato indica la vitalità primordiale, animale, basata appunto sull'atto del respirare.
Difficile da definire sinteticamente, alla rappresentazione dell'oggetto-anima ci si può avvicinare meglio attraverso alcune delle contrapposizioni in cui è implicato:
---anima / corpo, dove rappresenta il principio vitale di natura immateriale che, finché è presente, rende la materia altra da sé;
---anima / spirito, dove rappresenta il principio senziente contrapposto a quello raziocinante;-
---anima / animo, dove rappresenta una sensibilità di tipo ricettivo contrapposta ad una di tipo attivo e appropriativo".
----

Mi sono chiesto come mai qualcuno afferma che gli animali non hanno un'anima.
Se possedere un'anima significa essere in grado di provare amore, fedeltà e gratitudine, ne segue che gli animali la posseggono e sono spesso migliori di tanti esseri umani.
Che ne pensate voi ?

C’è una bella storia indiana che dice: "Un uomo vuole incontrare Buddha, ma se Buddha è morto già da tanto tempo, come farà a incontrarlo? Un altro, un saggio, gli dice: Va' al mercato, lì lo incontrerai. Ma, dice il primo, come faccio a riconoscerlo? Molto semplice, risponde l'altro: lo incontri in ogni mendicante, in ogni donna, in ogni animale. Il primo cane che passa sul tuo cammino, quello è Lui".

Sono certa dell'anima degli animali, pensate che tempo addietro nemmeno le donne avevano un'anima. Dicevo sono certa perchè se hai un animale con te la percepisci, ti senti tutt'uno con la sua anima è c'è grande armonia, cosa che spesso non accade con gli uomini.
crepuscolo is offline  
Vecchio 16-03-2008, 12.39.38   #18
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Quali animali? Anche le amebe...ossia tutti gli organismi?
Giorgiosan is offline  
Vecchio 16-03-2008, 13.51.04   #19
DavidDavide
Ospite
 
Data registrazione: 06-03-2008
Messaggi: 31
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Personalmente io credo che l’anima (intesa come un’essenza che sopravvive alla morte) non esista affatto, né nell’uomo né negli animali. Io credo che l’anima sia solo un’idea che l’Uomo ha creato per superare la paura della morte e il dolore per la perdita dei cari venuti a mancare.

Detto questo, io penso che gli animali abbiano un animo meraviglioso e splendido almeno quanto quello dell’uomo. Certamente sono quantitativamente meno intelligenti di noi, ma non per questo vivono meno emozioni di noi, oppure soffrono meno di noi quando subiscono violenza.

Gli animali non uccidono mai i propri simili (come invece noi umani facciamo), gli animali non sono capaci di essere crudeli, malvagi, invidiosi, gli animali non uccidono mai altri esseri viventi se non quando è necessario alla propria nutrizione, gli animali si adattano armoniosamente all’ambiente naturale in cui vivono (invece di distruggere l’intero pianeta, come noi stiamo facendo)… tutto questo mi fa pensare che, probabilmente, l’animo degli animali sia di gran lunga superiore a quello dell’Uomo.

Non capisco proprio per quale ragione, se un Dio esistesse, esso dovrebbe privilegiare una razza corrotta e distruttiva come gli uomini (donandoci la vita eterna) e invece dovrebbe disprezzare (lasciare che le loro anime meravigliose muoiano con i loro corpi) le meravigliose creature del mondo animale.
Se Dio esistesse, non vedo per quale ragione esso non debba premiare almeno in eguale misura sia gli uomini che gli animali.

L’unica ragione che mi viene in mente è che nella Bibbia c’è scritto che Dio ha creato la natura, gli animali e le donne come esseri inferiori ad uso e consumo degli uomini, esseri superiori… Dio avrà certamente scritto lui la Bibbia, però è una strana coincidenza che quel pensiero rispecchi perfettamente la mentalità e la cultura degli uomini che 3000 anni fa vissero nello stesso periodo in cui Dio scrisse la Bibbia.
DavidDavide is offline  
Vecchio 19-03-2008, 15.05.50   #20
swa
Ospite
 
Data registrazione: 17-06-2005
Messaggi: 27
Riferimento: Gli animali hanno un'anima?

Citazione:
Originalmente inviato da Morfeo
Cosa ti cambia sapere se ce l'hanno o meno?

Mah.. magari può cambiare la tua visione e il tuo sentimento verso di loro, oltre che ad avere un'appercezione dell'unità soggicente alla manifestazione.
Non solo gli animali, ma anche le piante e le pietre hanno un'anima.
Non sono altro se non i nostri stessi antenati.
swa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it