Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 22-05-2008, 18.24.05   #1
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Del mondo ma non nel mondo...

Del mondo ma non nel mondo... nel mondo ma non del mondo!
due atteggiamenti riguardo all'accadente...graditi commenti claudio
fallible is offline  
Vecchio 22-05-2008, 19.59.53   #2
DavidDavide
Ospite
 
Data registrazione: 06-03-2008
Messaggi: 31
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Del mondo ma non nel mondo... nel mondo ma non del mondo!
due atteggiamenti riguardo all'accadente...graditi commenti claudio

Beh, per commentare sarebbe opportuno che tu chiarisca un po’ meglio quali argomenti vuoi affrontare.

Siamo tutti capaci di scrivere frasi dal tono mistico-filosofico, accozzando insieme paroloni altisonanti al solo scopo di dare un tono serio ad una frase senza senso.

Sono capace anche io:

“La luce che ci illumina, oppure l’oscurità che ci inebria? Sono graditi commenti”

“L’Uomo cammina nel mondo o il suo Viaggio è pura illusione? Sono graditi commenti”

“L’Essere si erge sulla materia o è parte integrante di Essa? Sono graditi commenti”

“Dio è sostanza illuminata o è puro pensiero di fuoco? Sono graditi commenti”


Sono tutte frasi che cercano di imitare i toni e lo stile del linguaggio filosofico, con una spiccata tendenza al mistico-religioso.

Tuttavia sono accozzaglie di paroloni senza alcun senso, esattamente come:

“Del mondo ma non nel mondo... nel mondo ma non del mondo!
due atteggiamenti riguardo all'accadente...graditi commenti”

O mi spieghi cosa intendi dire con questa frase, oppure non sono in grado di fornirti alcun commento
DavidDavide is offline  
Vecchio 22-05-2008, 20.41.30   #3
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Del mondo ma non nel mondo... nel mondo ma non del mondo!
due atteggiamenti riguardo all'accadente...graditi commenti claudio

la seconda che hai detto.. sì, quella mi appartiene
atisha is offline  
Vecchio 22-05-2008, 20.52.09   #4
manacoddi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 29-02-2008
Messaggi: 82
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Del mondo ma non nel mondo... nel mondo ma non del mondo!
due atteggiamenti riguardo all'accadente...graditi commenti claudio



" NEL mondo ma non DEL mondo" è la condizione naturale in cui ci si sente un cristiano, chi è stato chiamato a seguire Gesù.

L'altra frase mi sembra la descrizione di una condizione di alienazione....
manacoddi is offline  
Vecchio 22-05-2008, 21.08.53   #5
Koli
Moderatore
 
Data registrazione: 17-11-2007
Messaggi: 405
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Se interpretiamo queste 2 frasi in senso strettamente identitario non può esserci niente del mondo che non sia nel mondo e viceversa.
Se le interpretiamo invece in maniera assimetrica le difficoltà di cui sopra vengono meno; una cosa può essere nel mondo ma non del mondo (per esempio non integrata socialmente) nel senso che non riesce o non vuole stabilire un contatto con l'esterno.

Anche oggi ho espletato la mia dose di banalità.
Koli is offline  
Vecchio 22-05-2008, 22.09.32   #6
giuseppe di davide
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2005
Messaggi: 366
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Del mondo ma non nel mondo... nel mondo ma non del mondo!
due atteggiamenti riguardo all'accadente...graditi commenti claudio
magari questo versetto di giovanni puo' incendivare la discussione.
giovanni 8
12 Di nuovo Gesù parlò loro: «Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita».
13 Gli dissero allora i farisei: «Tu dai testimonianza di te stesso; la tua testimonianza non è vera». 14 Gesù rispose: «Anche se io rendo testimonianza di me stesso, la mia testimonianza è vera, perché so da dove vengo e dove vado. Voi invece non sapete da dove vengo o dove vado. 15 Voi giudicate secondo la carne; io non giudico nessuno. 16 E anche se giudico, il mio giudizio è vero, perché non sono solo, ma io e il Padre che mi ha mandato. 17 Nella vostra Legge sta scritto che la testimonianza di due persone è vera: 18 orbene, sono io che do testimonianza di me stesso, ma anche il Padre, che mi ha mandato, mi dà testimonianza». 19 Gli dissero allora: «Dov'è tuo padre?». Rispose Gesù: «Voi non conoscete né me né il Padre; se conosceste me, conoscereste anche il Padre mio». 20 Queste parole Gesù le pronunziò nel luogo del tesoro mentre insegnava nel tempio. E nessuno lo arrestò, perché non era ancora giunta la sua ora.
21 Di nuovo Gesù disse loro: «Io vado e voi mi cercherete, ma morirete nel vostro peccato. Dove vado io, voi non potete venire». 22 Dicevano allora i Giudei: «Forse si ucciderà, dal momento che dice: Dove vado io, voi non potete venire?». 23 E diceva loro: «Voi siete di quaggiù, io sono di lassù; voi siete di questo mondo, io non sono di questo mondo. 24 Vi ho detto che morirete nei vostri peccati; se infatti non credete che io sono, morirete nei vostri peccati». 25 Gli dissero allora: «Tu chi sei?». Gesù disse loro: «Proprio ciò che vi dico. 26 Avrei molte cose da dire e da giudicare sul vostro conto; ma colui che mi ha mandato è veritiero, ed io dico al mondo le cose che ho udito da lui». 27 Non capirono che egli parlava loro del Padre. 28 Disse allora Gesù: «Quando avrete innalzato il Figlio dell'uomo, allora saprete che Io Sono e non faccio nulla da me stesso, ma come mi ha insegnato il Padre, così io parlo. 29 Colui che mi ha mandato è con me e non mi ha lasciato solo, perché io faccio sempre le cose che gli sono gradite». 30 A queste sue parole, molti credettero in lui.
31 Gesù allora disse a quei Giudei che avevano creduto in lui: «Se rimanete fedeli alla mia parola, sarete davvero miei discepoli; 32 conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». 33 Gli risposero: «Noi siamo discendenza di Abramo e non siamo mai stati schiavi di nessuno. Come puoi tu dire: Diventerete liberi?». 34 Gesù rispose: «In verità, in verità vi dico: chiunque commette il peccato è schiavo del peccato. 35 Ora lo schiavo non resta per sempre nella casa, ma il figlio vi resta sempre; 36 se dunque il Figlio vi farà liberi, sarete liberi davvero. 37
giuseppe di davide is offline  
Vecchio 22-05-2008, 22.28.29   #7
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Beh,non c'è nulla che non sia nel mondo ma vi appartenga..
Può accadere invece che sia vero il contrario..
Parlo del Richiamo dell'Essenza oltre la vita e il mondo,
nel mondo ove facciamo ma non siamo..
Il mondo che è il peregrinare del Figliol Prodigo per ritrovare la strada persa..
È il continuare a fare e stare nel mondo pur sentendo che tutto confluisce verso una Direzione
che va oltre questo
è il soggiorno dell'anima nel mondo del dolore, perchè ritrovi la sua Radice
nel Gioco del perdersi identificandosi col mondo e scambiando la nostra vera Identità con l’ego,
e poi nel disidentificarci ascoltando solo la voce della consapevolezza che echeggia
oltre il mondo.
Beh, ho detto delle banaltà..ormai le ho dette..
Noor is offline  
Vecchio 22-05-2008, 23.02.25   #8
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Così dovrebbe essere vissuta la nostra vita, ma sono in pochi a ricordarlo.

E' più facile non essere di questo mondo oppure esserlo totalmente.

Il saggio (non ricordo dove l'ho letto)che chiede al giovane di andare in giro per la città e goderne le bellezze tenendo in mano un cucchiaio d'olio senza versarne una goccia come si fa?

Eppure questa è la nostra realtà, vivere pienamente e totalmente pur sapendo che noi non le apparteniamo.

E' molto più semplice per un alcolista lavorare in un magazzino di frutta e verdura piuttosto che ....in un bar!

Per l'essere umano lasciarsi prendere la mano è un gioco da ragazzi, come rubare il succhiotto ad un neonato.

Per questo vivere veramente e pienamente è davvero molto difficile.

Questo è il nostro gioco ma noi non siamo il gioco.

Il guaio è che per giocare bene devi dimenticarti di essere in un gioco, salvo a ricordartelo di tanto in tanto.

E ora mi domando: si può essere contemporaneamente, consapevolmente di questo mondo e non di questo mondo?

Gesù lo sapeva bene e lo ripeteva ogni tanto, ma quando era ad un festoso banchetto lo dimenticava?

ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 23-05-2008, 10.17.05   #9
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Nel mondo ma non del mondo.. e' una di quelle frasi che deframmenta tutti i problemi nell'unico problema, questa frase e' nel mondo o del mondo ?
Flow is offline  
Vecchio 23-05-2008, 11.30.38   #10
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Del mondo ma non nel mondo...

Citazione:
Da Fallible:
Del mondo ma non nel mondo... nel mondo ma non del mondo!
due atteggiamenti riguardo all'accadente...graditi commenti

Personalmente non escludo di essere e di non essere del mondo e ugualmente di essere e di non essere nel mondo... tutto allo stesso tempo...

Citazione:
Originalmente inviato da DavidDavide
Beh, per commentare sarebbe opportuno che tu chiarisca un po’ meglio quali argomenti vuoi affrontare.

Siamo tutti capaci di scrivere frasi dal tono mistico-filosofico, accozzando insieme paroloni altisonanti al solo scopo di dare un tono serio ad una frase senza senso.

Sono capace anche io:

“La luce che ci illumina, oppure l’oscurità che ci inebria? Sono graditi commenti”

“L’Uomo cammina nel mondo o il suo Viaggio è pura illusione? Sono graditi commenti”

“L’Essere si erge sulla materia o è parte integrante di Essa? Sono graditi commenti”

“Dio è sostanza illuminata o è puro pensiero di fuoco? Sono graditi commenti”


Sono tutte frasi che cercano di imitare i toni e lo stile del linguaggio filosofico, con una spiccata tendenza al mistico-religioso.

Tuttavia sono accozzaglie di paroloni senza alcun senso, esattamente come:

“Del mondo ma non nel mondo... nel mondo ma non del mondo!
due atteggiamenti riguardo all'accadente...graditi commenti”

O mi spieghi cosa intendi dire con questa frase, oppure non sono in grado di fornirti alcun commento


Secondo me per non voler commentare, alla fine hai già commentato abbastanza sulla questione... Claude ha il dono della "sintesi" e della semplicità che molti non hanno... quindi se non si ha niente da dire riguardo a una discussione proposta da altri o si ritiene che sia un'"accozzaglia" di paroloni etc, secondo me, e sottolineo secondo me, sarebbe meglio astenersi... poi ovviamente ognuno è libero di esprimere quello che "è" anche attaverso il dono della parola...

Buon cammino a tutti!
veraluce is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it