Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 03-12-2003, 13.40.58   #1
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
perchè?

Perché dev'essere sempre un gioco di forza tra chi è illuminato e chi..semplicemente..fulminato?


Perché il credo deve sempre scatenare polemiche (io in primis, tenessi la boccaccia chiusa una volta) ...
Perché non è lecito discutere esponendo i propri pensieri senza assumere atteggiamento da santi..santoni..o santa inquisizione?

Perché la religione, il dogma, il credo...dividono invece di unire?
deirdre is offline  
Vecchio 03-12-2003, 13.44.50   #2
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Perchè si trascende...
Marco_532 is offline  
Vecchio 03-12-2003, 13.46.19   #3
basil
Ospite abituale
 
L'avatar di basil
 
Data registrazione: 16-08-2003
Messaggi: 242
Io mi chiedo quanto possa essere credibile un guru 'virtuale'... è facile mostrarsi in un certo modo nel web... vorrei vedere queste persone al banco di prova della vita quotidiana. (adesso diranno che creo dualismi tra virtuale e reale, ecc. ecc. )

ciao, Dd
basil is offline  
Vecchio 03-12-2003, 13.49.25   #4
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Non possono considerarsi illuminati comunque, anche se il loro pensiero venisse applicato alla realtà, perchè quel pensiero non è la realtà, ma un'interpretazione della stessa. Interpretazione che va oltre la realtà stessa, che non si limita ma "fantastica".
Marco_532 is offline  
Vecchio 03-12-2003, 13.50.48   #5
pennac
supreme being :O)
 
Data registrazione: 24-11-2003
Messaggi: 279
ma dai , è una battaglia no ... vuoi mettere leggere giudizi rispetto al pubblicare pareri ... tutta un'altra cosa
pennac is offline  
Vecchio 03-12-2003, 13.55.16   #6
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Non si tratta di pubblicar pareri, qui si tratta della convinzione di pubblicare un'idea comportamentale Assoluta.
Marco_532 is offline  
Vecchio 03-12-2003, 14.11.15   #7
pennac
supreme being :O)
 
Data registrazione: 24-11-2003
Messaggi: 279
se l'idea viene da me , la pubblico come corretta quindi per me è verità assoluta...fin quando non la cambio
pennac is offline  
Vecchio 03-12-2003, 14.12.48   #8
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Esatto, ma considerare quella verità immutabile è cosa ben diversa....e qui si tratta di questo....

...ma questo discorso critica te, in quanto hai già ammesso la sua mutabilità, nell'affermare "fin quando non la cambio"....
Marco_532 is offline  
Vecchio 03-12-2003, 14.18.13   #9
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
...loro sono consapevoli della mutabilità delle verità, ma nel loro "esporla", la lettura è inversa.....questo è quello che critico, cioè la non coerenza delle due idee...basterebbe un può di quella consapevolezza, che a quanto pare manca.

Ciao.
Marco_532 is offline  
Vecchio 03-12-2003, 15.08.48   #10
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
ragassuoli che dire.. è come il cristianesimo.. parlano parlano e poi..fanno l'esatto opposto.

Un confronto si basa su pareri..non su affermazioni di verità presunte.

I web-guru sono i peggiori dato che si celano dietro un monitor..ed elargiscono conoscenza a manetta....

Ho avuto un maestro.. si chiamava Wadan, arrivava da Puna e mi ha insegnato a non trascendere il mio io per far spazio a ciò che gli scritti dicono, era solito affermare che tutto è in noi..basta cercare con attenzione...e, credo, sia la cosa più ardua da mettere in atto.

Sapete quale era la differenza?

Lui si poneva sullo stesso piano di quelle persone che neppure sapevano il significato di meditazione ed introspezione, era umile e compassionevole, sano di principi e dolce. Perseverante e schietto..ma mai arrogante, anche quando mi diceva che se non muovevo il mio culone m'avrebbe messo di cucina serale....
Questa è una persona che può insegnare qualcosa... non certo chi si erge dietro le proprie letture e le assume quale metodo per dare corpo al proprio ego.
deirdre is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it